« | Home | »

Appello

8 ottobre 2006

In attesa dell’incontro di domani sera (praticamente un G2), durante il quale i Paguri prenderanno decisioni definitive un po’ sulle sorti del pianeta, un po’ sul destino dell’Atalanta, un evento è piombato sulle frenetiche attività del duo.
Paguri A ha telefonato a Paguri 1 – nessuno dei due avrebbe MAI accettato di essere secondo, in qualsiasi elenco si fossero ordinati – per risolvere un dilemma. Come saprete, ieri su Livorno si è abbattuto l’uragano Vasco: tuoni, fulmini e acqua modello Vajont. Bene, in questo pomeriggio di tregenda, sotto la furia degli elementi, Paguri A ha trovato una gattina.
Ed ecco il dilemma.
A parte la domanda su cosa cazzo ci facesse Paguri A sotto il cataclisma, ora si pone il problema di dove situare la creaturina, visto che Paguri A alloggia in casa un pericoloso lupo cecoslovacco, mordace ma cocainomane.
Le alternative sono: nella casseruola della caponata; in forno, in compagnia delle olive baresi; nella vaporiera.
Se qualcino di voi ha una cognata disposta a sottrarre il micio al suo inevitabile destino, beh, si FACCI avanti. Il Signore ve ne renderà merito.
Altrimenti, siete tutti invitati al banchetto.

Share

3 Commenti

  1. Papero Gonfyo scrive:

    Tanto lo sappiamo che il micetto (o felino di guano) sarà sacrificato a Vlad Tepes per propiziare la buona riuscita della replica del Don Zauker Show…

  2. Marco Ferri scrive:

    Datelo a Maicol. Ci penserà lui al micetto. (He,he,he)

  3. Aaronne scrive:

    Porabestia…

    So che in zona Livorno c’è una signora che tiene tipo 2-300 bestie tra gatti, cani, jene e pisani.

    L’ho incontrata qualche un paio di volte ad Effetto Venezia ma non so come ritrovarla.

    Ma a Nugola non c’è un gattile ?