« | Home | »

Ipotesi.

2 dicembre 2006

Dal Corriere: “Pedofilia: Usa, Diocesi di Los Angeles risarcisce vittime
LOS ANGELES – La Diocesi cattolica di Los Angeles ha accettato di risarcire 45 vittime di preti pedofili. La cifra complessiva che sara’ versata e’ di 60 milioni di dollari, di cui 50 milioni saranno pagati dalla diocesi; otto milioni saranno donati da ordini religiosi. Sono oltre mille le presunte vittime di abusi che si sono rivolte ai giudici dopo la legge, approvata in California nel 2002, che concede un anno alle vittime di molestie sessuali del clero per ricorrere in giudizio. (Agr)”

I comunisti mangiano i bambini, ma i preti LI INCULANO.

Immaginate un prete comunista.

Share

12 Commenti

  1. BondValeria scrive:

    Prima!
    Apparteciò, vi annuncio che chiacchierando di satanismo con una mia amica, mi è tornata alla mente un’immagine lucchese di qualche anno fa: davanti ad una chiesina in centro c’era una volta un cartello bello grande (formato poster) in cui si avvertiva la popolazione che l’esorcista riceveva il mercoledì pomeriggio.

  2. Anonymous scrive:

    Belloooooo, e non lo fanno più questo prezzzzioso servizzzzzio alla popolatio? Peccato.

  3. sanTrine scrive:

    L’esorcismo puoi farlo anche da te, Caramylla*, concentrandoti, inspirandespirando ritmicamente in 13/8 (sì, proprio come il riff di John Holmes) e recitando:
    Dove sei cagnolino?
    Ti vorrei qua vicino
    Ti cerco tanto qua e là
    Ma è tanto grande la città.

    E lo ghiabbule se ne va.
    La rima obbligata la lascio a voi.

    *paceopacetta fatta, Caramylla.
    il mio blog non c’è perché mi fa fatica

  4. sanTrine scrive:

    Mi inchino dinanzi al “chiacchierando di satanismo con una mia amica”!!!

  5. Marco Ferri scrive:

    Eccerto.Se fossero persone normali,mica farebbero i preti,no?

  6. Anonymous scrive:

    Ah ecco Santrine, ti fa fatica fare il blog, e me lo spieghi sul blog dei Paguri e non del Caluri. Ma sarai buffo! Buona domenica a te e a tutti gli altri. (ah già, sull’albo di DZ c’è pure la spiegazione dell’esorcismo…che testa che ho)

  7. sanTrine scrive:

    in realtà ti avevo risposto su cacceppesca.blogspot.org, ma poi ho pensato che avremmo disturbato un’interessante disquisizione sulla sessualità delle carpe (diem). il papero, di cui si può ammirare un’interessante retrospettiva sull’ultima famiglia quagliotti, con una mano sola ci ha forgiato l’adolescenza. Fidati di ciò che dice.
    in questo momento sto ascoltando “il cielo è sempre un po’ più blu” di toto cutugno. Evidentemente Rino Gaetano (quasi anagramma di Mino Reitano) ha voluto omaggiare la famosa scena di Fantozzi subisce ancora: “cancelli quell’un po’…”

  8. sanTrine scrive:

    A proposito di preti frustoni, ho trovato in giro l’mpg del karaoke de “L’italiano”. Mentre scorre il testo immortale, nel video un giovinastro gira in vespa senza casco e la chitarra tra le gaNbe e ci prova con tutte quelle che passano.
    Questo è il made in italy nel mondo!
    Tra l’altro, nei paesi di lingua spagnola si scrive “Hecho en…”, in quelli di lingua francese “Fabriqué en…”.
    Noi manteniamo rigorosamente la dizione inglese perchè siamo internazionali.
    Puonciorne Talia.

  9. IO_ME_STESSO_ME scrive:

    “mmm e si lo so che sti preti fanno le cosacce” pensavo mentre addentavo la coscia di un bambino bello polposo…
    scusate ma i catto comunisti come fanno: mentre ne mangiano uno ne inculano un altro?
    bah
    adie

  10. Gabriele Paolini scrive:

    E’ inutile che ci scherziate così! Ci saranno altre mille povere vittime come me dei preti! Io fui sodomizzato con un paletto all’età di 15 anni…

  11. Anonymous scrive:

    Finchè la gente crederà in un qualcosa solo per attaccarsi a un dio nei momenti in cui si è nella m***a (paragonabile al parlare a parer mio)ci sarà altra gente che si imporrà limiti troppo oltre la vera natura di un qualsiasi uomo o una qualsiasi donna.

    Penso che di Ca**ate se ne siano viste troppe.. anche se tutti lo dicono..

    Davide

  12. Anonymous scrive:

    Ah mi permetto di fare un po’ di spam rispondendo a “io_me_stesso_me” (un nickname più che glorioso):

    Come mai quando bisogna sfottere un comunista la battuta (dettata da una sana ignoranza) è una e quando bisogna sfottere qualcuno d’altro chi ha forse più senso dell’umorismo di un finto-bigotto destrino va in teatro?

    Almeno se tutto ad un tratto avete risvegliato la vostra anima da simpaticoni, sfruttatela al meglio.

    Concludo con un altrettanto sapiente “Adiè” (francese fai da te).