« | Home | »

Strane coincidenze

29 maggio 2007



Il caso vuole che il mio matrimonio si sia celebrato una settimana dopo quello del grande ALAN MOORE (al quale ha partecipato anche Valeria, che io sappia).
No, dico, ora posso finalmente vantarmi di avere qualcosa in comune con lui…

Share

13 Commenti

  1. Grisson scrive:

    Ma perchè lei per il matrimonio ha il velo da lutto in testa?

    Adie

  2. BondValeria scrive:

    Oh Emi, allora? Che ci fai al coNpiute? ‘un dovevi anda’ in Perù?
    RAUS!

  3. Lale scrive:

    Queste si’ che son soddisfazioni!

    Comunque potresti avere un altro punto di contatto con il sig. Moore facendo come lui e (tratto dal Wiki)…

    dal giorno del suo quarantesimo compleanno, autoproclamatosi mago.

  4. Paguri scrive:

    Sabato, Vale, sabato…

  5. Luanina scrive:

    Phew! Per un momento guardando la prima foto avevo pensato che si fosse sposato con Gaiman…

  6. ni scrive:

    Perché, avete la stessa bombetta???^__^

    Tanta roba sposassi con Moore!
    …no, cioé,

    ganzerrimo sposassi quando si sposa Moore!

    … no, nemmeno.
    Insomma!
    Ecco, Beeeeellooooo sposassi grosso modo nello stesso periodo in cui si sposa un’altro che lavora nel tuo stesso campo!!!

    Uffa!

    Vabbé insomma, ancora AUGURI E FELICITAZIONI!!!
    Ma il Riso gettato negli occhi con cattiveria ci fu???

    ps: Coraggio Valeria, a me ‘un m’ha invitato neanche Moore! 😉

  7. mylla scrive:

    Copia incolla delle foto dal sito di SmokyMan? ; P

  8. Paguri scrive:

    No, da quello del Matta.

  9. il matta scrive:

    Il mondo dei bloggers è tutto un magna-magna, copia-copia, cara Mylla 😉

    E poi si, io la foto l’ho vista da Smoky. Ma l’ho presa proprio dal blog di Gaiman (come penso Paguri Alfa).

    ciao!

  10. Paguri scrive:

    Quindi io l’ho vista da te e tu l’hai vista da Smoky?
    Comunque, sì, le foto le ho prese da blog di Gaiman. Su quello di Moore ci sono le foto del mio matrimonio…

  11. smemento scrive:

    In comune avete anche il fatto che siete entrambi sordi dall’orecchio destro! Carublasti stuplisti?

    Che risate quando compilai il form sul sito della Amplifon per mandarti una visita audiofonica a domicilio…

  12. Grisson scrive:

    Tanti auguri a me tanti auguri a tanti auguri a me

    TANTI AUGURI A MEEEEEEEE!!!!!

    Adie

  13. Pierluigi scrive:

    Io mi posso però vantare di aver assistito ad un matrimonio in comune con tanto di supercazzola matrimoniale da parte dell’assessore che officiava il rito e di sguardi stupiti dei genitori degli sposi.

    Io e un altro gruppo di dementi eravamo vestiti con le maglie del Brasile e ballavamo la samba* nella sala del consiglio tirando petardi sotto le sedie degli invitati.

    * la sposa era di Bahia