« | Home | »

Letture estive 2

10 agosto 2007

“I nomi sono nomi di morti. I miei e quelli di coloro che hanno percorso i tortuosi sentieri.
Gli anni che abbiamo vissuto hanno seppellito per sempre l’innocenza del mondo.
Vi ho promesso di non dimenticare.
Vi ho portati in salvo nella memoria.
Voglio tenere tutto stretto, fin dal principio, i dettagli, il caso, il fluire degli eventi. Prima che la distanza offuschi lo sguardo che si volge indietro attutendo il frastuono delle voci, delle armi, degli eserciti, il riso, le grida. Eppure solo la distanza consente di risalire ad un probabile inizio….
…31 ottobre 1517, un frate affigge alla porta settentrionale della chiesa di Wittenberg novantacinque tesi contro il traffico delle indulgenze, scritte di suo pugno.
Si chiama Martin Lutero. Con quel gesto inizia la Riforma.
Un punto d’origine. Memorie che ricompongono i frammenti di un’epoca. La mia. E quella del mio nemico: Q.”
Share

6 Commenti

  1. Ronson scrive:

    ma i porri da mangià o quelli che vengono sulle dita?
    Io Blisset l’ho conosciuto perdavvero. Era amico di un amico di mio cugino. Una sera a cena dopo un paio di bicchieri di troppo mi ha rivelato chi ha ucciso un tale che si chiamava come un aeroporto su una macchina cabrio ma non ve lo posso dire altrimenti mi uccidono.

  2. Lale scrive:

    Cioe’… fammi capire bene…

    Ti hanno rivelato chi ha ucciso GianGiuigiui Linate sulla sua Prinz decappottabile???

  3. Paguri scrive:

    No no, rigorosamente i porri DEI DITI.
    Quelli che ti levasti da solo con la mola a acqua (vero).

  4. Tittera scrive:

    Non potete non leggere questo libro! Mentre lo leggi speri solo che non finisca.
    I blisset dovrebbero assumermi come PR visto che da quando l’ho letto non so a quante persone l’ho fatto comprare…

    ps. Come film dell’estate vi consiglio “Death of a president” leggero e frizzante com’è d’obbligo in questa stagione, vi dico solo che non ci sono DeSicaBoldieInutiliCaniVari perché non è Natale e che…non è stato il maggiordomo!

  5. Nemo scrive:

    Come lettura estiva avrai preferito un bel albone delle dimensioni del texone estivo della bonelli con dentro la storia delle origini di Dz che è stato alle elementari con Nonno Quagliotti, e che ci spiega come mai hanno preso due strade differenti (?) nella vita………

  6. Paguri scrive:

    Appena qualcuno ce lo paga lo facciamo un albo inedito di DZ.
    Giuro.