« | Home | »

Un classico della comicità.

4 ottobre 2007

E pensare che per tutta la requisitoria del crucco, il nostro giovane (ex) premier stava ascoltando, in cuffia, l’ultimo cd degli Zero Assoluto.

Share

12 Commenti

  1. DaNein scrive:

    Ah..io pensavo che fosse Tiziano Ferro (scus. term.)

  2. Grisson scrive:

    Ma non ascoltava Apicella in realtà?

    Adie

  3. Daniele scrive:

    Secondo me c’erano Previti e dell’Utri che gli suggerivano cosa dire (come Boncompagni ad Ambra)

  4. Vavvo scrive:

    vorrei anche io indovinare cosa ascoltasse il caro Berlusconi ma mi rimase, e mi rimane tutt’ora, troppo impressa la faccia di Fini che sembra voler dire: “PORCACCIALAMADONNCHEFIGURADIMMERD”

    Ah si, giocando sulle facce. Secondo me non ascoltava i Caravan visto che pare accigliato. Oh, lui si ciba di pane e Ombretta Colli d’altronde

  5. Paguri scrive:

    I CARAVAN!!! NON MI DIRE CHE HAI ANCHE TE “IN THE LAND OF GREY AND PINK!!!”

  6. Pierluigi scrive:

    Va beh… che vuoi che sia avere I Caravan. Sono un disco must. 🙂

    Ma di stasera non dite nulla?

  7. Vavvo scrive:

    si ma la differenza è che io ho proprio i Caravan a casa mia. Ne ho uno bellino, mi sa che è crucco, col motore 2800 che va pure in salita e un altro piccinino tipo quelli americani dei figli dei fiori ma riadattato a porchettaro. Entrambi sono guidati dai cugini Sinclair.
    E stasera si da buca però, porco boia

  8. Paguri scrive:

    Pierluigi, lo sappiamo che con le date hai serissimi problemi, ma questa volta noi l’abbiamo scritta giusta: 6 ottobre.
    Vale a dire, DOMANI.

  9. Pierluigi scrive:

    La cosa bella è che stamani ne parlavo come “domani”… poi il calo di zuccheri vicino all’ora di pranzo mi ha un po’ intorpidito il neurone!

  10. mylla scrive:

    Ahhh la famosa uscita sul “capò”, finalmente vedo l’intiero intervento. Che vergogna. Ohi ohi… sia santificato youtube.

  11. smemento scrive:

    L’audio è fuori sync… tzk…

  12. RuPhUs scrive:

    Diobono ricordo ancora la volta che ho raccontato alle mie amiche tedesche la barzelletta “come ci stanno 4 ebrei e 4 nazi in una 500? i nazi sui sedili gli ebrei nel posacenere”..mi si son inculate con certi clitoridi a forma di cazzo…..berlusconi è riuscito a trasformare una attacco politico in un autentico incidente diplomatico del quale pochi italiani (che a differenza dei tedeschi MAI hanno ritenuto di doversi sentire in colpa per fascismo e leggi razziali) si rendono conto..