« | Home | »

Don Zauker vs John Doe

14 ottobre 2007

Ancora una volta (dopo quella sul numero 48, finale di stagione, dal titolo: “Quattro funerali e un matrimonio”) ci troviamo di fronte ad un’apparizione del nostro esorcista di riferimento all’interno di una storia di John Doe.

Il numero in questione è quello che si trova attualmente nelle edicole, dal titolo: “Dal profondo” e questa volta, cari cosi, il nostro DZ non si limita ad una semplice comparsata, ma ha parte attiva nella storia e si ritrova, al termine di un finale apocalittico, a combattere contro il protagonista.

Che dire?

Ringraziamo ancora una volta Rrobe (che è stato il primo ad accorgersi di DZ, a livello nazionale, oltre che il prezioso autore della prefazione presente nella raccolta) e, a questo punto, speriamo in un futuro crossover tra le due serie.

A lucca?

Vedremo.

Intanto gustatevi (ingrandendo l’immagine sopra) l’incontro tra i due personaggi…leggermente modificato o, se preferite, reinterpretato alla maniera di DZ.

Share

12 Commenti

  1. Tittera scrive:

    Forse volevi scrivere Lucca…nella mia città nemmeno con le maiuscole si può scherzare.
    Ti conviene portare rispetto che a pestarti in 15 non ci metton nulla!

  2. Grisson scrive:

    Wow ma la cicatrice lo rende ancora piu’ mitico.

    In quali giorni ci siete a Lucca che con Vavvo un salto ci si dovrebbe fare?

    Adie

  3. Nemo scrive:

    Scusate la domandina-ina-ina (ned flanders docet) ma i tizi di John Doe vi hanno chiesto il permesso per l’utilizzo di DZ, è un omaggio alla vs grandezza o è plagio? Cmq spero di vederlo presto anche in Tex Willer o in un Alan Ford….
    @Tittera: certo che sei un bel peperino, non poteva essere altrimenti, anche se sono sicuro che basti tu da sola a raddrizzar loro la schiena……Perchè non scrivi un libro-inchiesta sulla vita del Paguri?

  4. Paguri scrive:

    La presenza di DZ in quelle tavole è un omaggio molto gradito fatto da un amico molto competente.
    Ho parlato.

  5. RRobe scrive:

    Omaggio al migliore personaggio attuale in Italia.

  6. Daniele scrive:

    Sì, ma Bonaiuti poi che fine ha fatto? L’hanno spedito poi?

  7. labbronicus scrive:

    Tittera che gli raddrizza la schiena? Ma se non è neanco più capace a raddrizzanni la fava ar su’ omo…

  8. Tittera scrive:

    Eh lo so che il mio è un bell’omino e io attiro le invidie di tutti i frustoni labbronici e non…
    Ma il mio omino è nerchiofobico, meglio che ve lo dica subito così ci soffrite una volta sola, ma come si dice meglio prima che dopo, uno se ne deve fare una ragione e non ci sono più nemmeno le mezze stagioni

  9. Paguri scrive:

    Per favore, siete pregati/e di andare a parlare di NERCHIE da un’altra parte, grazie.
    Il solo vocabolo mi fa impressione.

  10. sanTrine scrive:

    Ner chìe?

  11. Nemo scrive:

    @Paguri: grazie per la precisazione, vorrà dire che inizierò a leggere John Doe, se l’autore ha la tua stima vuol dire che se la merita ( per fortuna ci mettete poco voi due per mandare in culo la gente che non merita….)
    @Tittera: una risposta pungente come la tua non sarei stato capace di darla neanche pensandoci a lungo.complimenti, ci ho riso per ore…..

  12. Lale scrive:

    Per ribilanciare il karma del post, direi che i prossimi 5 o 6 messaggi devan essere incentrati su puppecculi, visto che fin’ora s’e’ parlato di frustonerie e basta.