« | Home | »

Breaking News

AGGHIACCIANTE! Nuove agghiaccianti rivelazioni sull’agghiacciante delitto nell’agghiacciante Perugia!

5 dicembre 2007

csi

Dunque, a parte il fatto che nei telefilm tipo CSI (o CCCP) i ragazzi della scientifica sono in grado di determinare il colpevole di un omicidio da una piccola particella di cerume fluttuante nel vento di una città di milioni di persone, mentre da noi i nostri RIS di Parma (come il prosciutto) non sono stati bòni a trovare le prove che accusassero una donna dell’omicidio del figlio, quando nella casa ci sono solo le tracce della presenza della donna e del figlio.
(O meglio, quei poveracci ‘un fanno artro che sfornanne a chili, fra prove, intercettazioni, false testimonianze, impronte. Evidentemente per la nostra legislazione tutto ciò non è ancora sufficiente a giustificare la carcerazione de’colpevoli, privando così i media della loro principale fonte di sostentamento e speculazione).

Spinti da questo senso di impotenza ci siamo dati da fare e, un po’ facendo un grosso lavoro di ricerca sulle pagine dei quotidiani, un po’ riguardando con occhio indagatore i vecchi telegiornali, un po’ inventandosi le cose di sana pianta (come d’altronde fanno quotidiani e telegiornali) siamo giunti a delle conclusioni che inchiodano il colpevole alle sue responsabilità.

La povera Meredith è stata uccisa dal negro Lumumba, il quale aveva una relazione con l’altro negro che non ci ricordiamo come si chiama (quindi negro e finocchio, ricordiamoci questo particolare) alle spalle della di lui (lui chi?) fidanzata Amanda. La quale Amanda era stata l’amica del cuore di Erika di Novi Ligure, ora fidanzata col rumeno che ha schiacciato quei ragazzi e che ora fa le pubblicità degli occhiali da sole. Saputo questo, Omar, il precedente fidanzato di Erika, avrebbe contattato Raffaele Sollecito per andare a bere una birra nel bar del negro Lumumba, in compagnia di Annamaria Franzoni, Olindo Romano e Burt Reynolds.
A questo punto entra in scena Pietro Maso che, insieme ad Alberto Stasi, decide di rapire il piccolo Tommaso Onofri per chiedere il riscatto alla famiglia.

Durante una perquisizione a casa Onofri i carabinieri trovano all’interno del pc del padre di Tommy il contatto msn di Azouz Marzouk, il tunisino di Erba (Erba non a caso) e vero mandante degli omicidi del Mostro di Firenze. Provando a contattarlo, i militi dell’arma, si ritrovano invece all’interno di un sito di troie che, dopo un esame più approfondito, risulta essere invece il sito di “StudioAperto”. E’ decisamente troppo anche per dei carabinieri che staccano immediatamente la connessione e, ancora sotto shock, escono da casa Onofri e pestano a sangue un paio di passanti, sparando anche alcuni colpi in aria che, purtuttavia, ricadendo causano decine di morti, (ancorché accidentali), fra cui l’orsetto Knut.
Nel frattempo, Amanda Knox, le due sorelle Cappa di Garlasco, Rosa Bazzi e Victoria Beckham danno vita a un gruppo rap, il cui primo singolo viene ininterrottamente passato su tutti i telegiornali al solo scopo, però, di stigmatizzare chi trasforma in divi della TV i protagonisti dei più efferati episodi di cronaca nera.
Ma torniamo al nostro negro finocchio che ora vorrebbe anche sposarsi e avere gli stessi diritti dei bianchi e delle coppie sposate. Ah Ah!
Vedrai se stava a casa sua, in Romania, era meglio.
No?

Share

17 Commenti

  1. Cle` scrive:

    C’e’ da restar brasati!
    Ma.. quell’albanese/rumeno/omino-dell-est (che aveva falciato i quattro ragazzi e che ora e’ stato contattato da Alessio “Ciuffo sull’onda” Sundas per fare il modello ai suoi pantaloni) e’ implicato nell’agghiacciantissimo delitto??

  2. Nedo B. scrive:

    C’è certi popò di negri in Romania fanno ‘nvidia (7600 fx pci plus) all’affriàni laggiù diaàne der Canada, diaàne.
    Diaàne.

  3. grisson scrive:

    Io Dico che i finocchi Negri starebbero bene nel loro paese NEGRO o in Spagna dove i finocchi si Inculano ed anche si inculano Bianchi Con i Negri sotto i monumenti di quel Santissimo uomo del Generalissimo Franco che scempio.

    Vorrei aggiungere che alle cugine de Garlasco gleilo, per usare un francesismo qualsiasi, ZUCCHEREI VOLENTIERI NEL CULO!!

    Voi no?

    Adie

  4. Nedo B. scrive:

    A coppiola, già.

  5. OvOsoDo scrive:

    ma il ke bevete prima di scrive quest’artioli??????? a me mi fate piscià addddosso!!!

  6. Iccia scrive:

    Per me è stato Brunone Vespa.
    Pensateci un po’,quante puntate ci ricava da questi interessantissimi casini?Via,uno che scrive un libro sulle tro..-amanti di Craxi non può essere altro che un pluriomicida(nonchè vile pigliainculo dai NEGGRI finocchi che intervista)!

    Ma il primo personaggio che si trova sulla scritta C.S.I. è il nero di Ta-tta-ta-ttabù anche bianco?

  7. Fabio scrive:

    io sono favorevole ai negri

  8. Anonimo scrive:

    Io sono d’accordo con il poeta Robertetti (quello di Guzzanti.
    “Non ho niente contro negri od omosessuali purché i due fenomeni non si presentino insieme”.

    La frase su Studio Aperto è fantastica, la pura verità….
    IAn

  9. Anonimo scrive:

    itaGLia agli itaGLiani! Romani fuori!

    hahaha

  10. Lavrentij scrive:

    Devono andare in Olanda a fare queste porcherie!
    Ci vorrebbe il dvce ci vorrebbe!

  11. L'amico scrive:

    Ecco l’ultimo vero risvolto della vicenda
    http://www.tg5.mediaset.it/cronaca/articoli/2008/01/articolo5561.shtml

  12. Anonimo scrive:

    porcodio

  13. Anonimo scrive:

    bella storiaaa. sono daccordo.

    mi spiace solo per l orsetto knut.

    in italia la pena di morte esiste: è riservata pero ai parenti delle vittime degli omicidi.

    grazie a tutti

    francesco

  14. Anonimo scrive:

    andate a lavorare …guadagnate soldi e non avete il tempo necesario per pensare e sparare monstruosita!v i rovinera il razzismo e la presumzione…

  15. Lopo scrive:

    Daje… ma se avete tutta ‘sta fissa col lavoro, perché non fate gli straordinari invece di passare il tempo qui?

  16. Anonimo scrive:

    VIVA LA TOPA! SIEMPRE

  17. Anonimo scrive:

    Secondo me è stata Gèssiha Flècce.
    Uvaozio – http://uvaozio.splinder.com