« | Home | »

Live After Death

11 gennaio 2008

E dopo il tour…

live.jpg

Share

29 Commenti

  1. grisson scrive:

    Oddio voglio sto Cd!!!!!!!

    Adie

  2. Lypsak scrive:

    Ve l’ho mai detto che vorrei sposarvi?
    Ma dopo aver riesumato le vostre rispettive salme, sia chiaro.

  3. Nedo B. scrive:

    Si segnala il singolo “The Number of the Cont” che indubbiamente getta una nuova luce sui misteri cabalistico numerici della fede: il 666, il tetragrammaton, il numero di contocorrente di Beppe ove versare l’ottopermille obbligatorio… tutto via. Alla chitarra, Otto Bagnasky.

  4. Meganoide scrive:

    Hard Rock Alleluja!!!

  5. Papero Gonfyo scrive:

    Bravi, amiche miei, bravi!

  6. kinoppi scrive:

    ma…..concerti , non ne fa…?

  7. Anonimo scrive:

    Porca madonna che bel sito!

  8. amandrai scrive:

    Non ho parole… credo di aver appena scoperto il miglior sito della storia dell’uomo.

  9. Anonimo scrive:

    Scream for me St. John Round!

  10. calzy-ni scrive:

    Malvagerrimooooo!!!!

    Grazie dal profondo del cuore ( e del Punkreas e della milza) di far quello che fate!!! Che non è proprio chiarissimo cosa sia, ma lo fate davvero alla Grande!!!!

    Rocccherrrrrrolllllll ragazzi!!! ^_^

  11. Skiribilla scrive:

    Voglio una maglietta così, per bullarmi in giro che c’ero.

  12. Lavrentij scrive:

    Grandissimo album, in culo a tutti quelli che dicono che si sia commercializzato.

  13. Anonimo scrive:

    Come mi fu detto da certa gente, dalla fede molto profonda: “Spero tu non ne abbia mai bisogno”.
    Non risposi, ma mi sincerai del corretto posizionamento dei miei testicoli.

  14. Iccia scrive:

    Qualcuno è in possesso del bootleg”Live in Lamporecchio”?Quello dove fa stage diving sulle suore in prima fila,imbrattandole del sangue(o cloroformio)delle stimmate e dove spara a zero sulla casa discograFICA del Vaticano,la Virgin?

  15. GG scrive:

    Iccia, quello con in copertina padrepio vestito da Gene Simmons dei Kiss? Ce l’ho io, poi semmai ti si passa… 😉

  16. Skiribilla scrive:

    Ma, a proposito, c’era Francois Cavanna che si chiedeva, più o meno: Ma se Gesù Cristo l’avessero impalato, dove porterebbero le stimmate gli eletti di Dio?

    Eh.

  17. Lopo scrive:

    Mi ricorda la battuta di Lenny Bruce: “Se Cristo fosse stato ucciso vent’anni fa, gli studenti delle scuole cattoliche invece delle croci porterebbero al collo delle sedie elettriche”.

  18. Anonimo scrive:

    Se invece fosse stato impiccato, porterebbero un cappio al collo.

  19. L'amico scrive:

    Se invece fosse stato ucciso con l’iniezione letale, adesso sarebbero tutti drogati

  20. Iccia scrive:

    Se fosse vivo,forse Ratzo 16 e i teodementi ci strangolerebbero di meno i coglioni.O forse lo farebbero ugualmente.

  21. Nedo B. scrive:

    Vada per il segno della croce, ma com’è il segno del palo?

  22. lale scrive:

    E’ quello che si fa rigorosamente con le mutande di ghisa!

  23. Anonimo scrive:

    diocanàia de dio sto male dal ridere..

  24. Bdelippo scrive:

    Poi le genti si sconvolgono quando le madonne varie lagrimano…
    (Si dice che Padre Pio sia stato batterista di the Spinal Tap)
    fkiù
    bD.

  25. Socmel scrive:

    Fantastico! Anche se non son mai stat un amante degli Iron… ma lo so! E’ un mio limite!

  26. Anonimo scrive:

    Voglio anch’io il cd? Dove lo posso trovare? In culo a Beppe IcsViIi? Se sì lo prenoto subito!
    http://fuma-fuma.blogspot.com/

  27. Anonimo scrive:

    vabbe non mi va di registrarmi, comunque mi rubo questa genialata. e sto blog non lo mollo piu’

  28. Anonimo scrive:

    Eccezionale, ma devi vedere anche quello di “papa Ratzinger/Mazinger”….