« | Home | »

L’Università 2.0

21 gennaio 2008

papaday

Dal successo del PAPA-DAY, una nuova fantastica iniziativa: la fondazione dell’Università del Cristo Re, che è la vera sapienza.

Interamente finanziata con denaro pubblico, fornirà l’ambitissima laurea di STRUSCIAMURI A UFO, valida per ottenere il massimo punteggio per i concorsi statali, per l’accesso privilegiato a qualsiasi carica istituzionale, per l’esenzione dagli accertamenti fiscali e in più lo sconto al cinema e al ristorante.

Queste le principali discipline nel neonato Ateneo:

  • falegnameria 1;
  • falegnameria 2;
  • complementi di lavaggio dei piedi;
  • corsa sull’acqua;
  • storia dell’umanità dai Re Magi al Golgota;
  • illusionismo e prestidigitazione applicata;
  • tecniche di resistenza alle frustate;
  • elementi di circoncisione;
  • macelleria (limitatamente ai vitelli grassi);
  • improvvisazione;
  • arringa agl’incolti;
  • medicina generale (rosari);
  • medicina specialistica (Padre Pio);
  • circonvenzione di vecchine.
Share

90 Commenti

  1. grisson scrive:

    Ottima università quasi quasi mi ci iscrivo…

    Ma andando al giro per la rete guardate che ho trovato su http://www.marcotravaglio.it:

    Domenica 20 Gennaio a Terra su Canale 5 alle ore 24

    Post scriptum
    Contrariamente a quanto annunciato, con tanto di comunicato ufficiale, dal programma Terra di Canale5, nella puntata di questa sera dedicata a Bettino Craxi, la mia intervista sulle condanne e i soldi rubati dall’ex leader socialista non andrà in onda: richiestami espressamente dalla redazione, girata e registrata venerdì pomeriggio sul ponte di Castel Sant’Angelo dalla brava collega Anna Migotto, è stata bloccata stamane dal democraticissimo direttore del Tg5 Clemente J.Mimun, che non l’aveva nemmeno vista. Un veto ad personam, insomma, come mi ha raccontato al telefono Tony Capuozzo. Lo ringrazio comunque per aver pensato a me, ma per il futuro lo esorto a tener sempre presente per chi lavora. Così, onde evitare di perdere tempo con me e di far perdere tempo a me: tutti dovrebbero sapere che esistono degli appestati che è meglio non avvicinare, nè tantomeno intervistare, per non prendere il contagio. E io sono fra questi. Non ho mai fatto ammazzare commissari di polizia, non ho mai rubato, non ho mai avuto amici mafiosi, non ho parenti agli arresti domiciliari: insomma, sono incensurato, dunque è naturale che in casa Mediaset io debba essere censurato. M.T. da Voglioscendere.it

  2. Skiribilla scrive:

    Mi attira assai il fatto di avere sconti al cinema e al ristorante.
    E poi, imparare a correre sull’acqua!
    Vale la pena solo per quello.

    (ma ‘sta cosa delle frustate serve per girare filmini porni?)

  3. Lypsak scrive:

    (Porco qui, porco là)

    La VERA sapienza, eh? No, dico…

    (Porco qui, porco là)

    Secondo me c’è chi si sta rivoltando nel sepolcro… o ovunque egli sia… so’ sempre più sicura che non fosse decisamente questo che voleva.

    (Porco qui, porco là)

    Ma dopotutto io ho studiato con professori LAICI e ATEI e MANGIAPRETI…

    (Porco qui, porco là)
    (Porco qui, porco là)
    (Porco qui, porco là)
    (Porco qui, porco là)

    Miii, come vorrei camminare sull’acqua pur io…

    (Porco qui, porco là)
    (segue per ore)

  4. ziobestia scrive:

    mmhh, forse manca un corso di tecnica di discorsi alle folle

  5. Socmel scrive:

    … Come dice Luttazzi: Se la risposta è “Cristo”, la domande è sbagliata.

  6. DaNein scrive:

    Vedo che il corso di studî è largamente incoNpleto…aggiungerei

    Resuscitazione 1 e 2
    Abindolamento
    Ingerenza
    Ingerenza (corso progredito)
    Mistificazione 1 e 2

  7. Anonimo scrive:

    Ma il discorso di beppe16, circa il rispetto delle opinioni altrui, vale solo per gli studenti o anche per i preti (pedofili e non), politici (baciapile…. e basta) e compagnia danzante.

    Giannino

  8. Anonimo scrive:

    In verita’ vi dico: io non ho studiato dai mangiapreti ma sono mangiapreti anch’io.
    Amen

    Kekko

  9. NZBX scrive:

    ma se ci puppassero anche la fava oltre a porgerci l’altra guancia?
    son convinto che le parrocchie sono delle scuole-fellattio niente male!
    del resto Catholic Girls di Zappa non è mica un racconto di fantasia!

  10. NZBX scrive:

    troppe “T” in fellatio…dè: sono abituato a scrivè rocchettoni-pompini-tirabusciò-mugoloni..un volta che voglio fà l’accurturato passo da ‘gnorante!

  11. Anonimo scrive:

    Altro ottimo motivo per avercela con i preti mussulmani: insegnano alle donne a non pupparlo. E non tipo i cattolici: quelle poi non lo puppano davvero! Che palle!
    Kekko

  12. Anonimo scrive:

    NZBX. Attento figliolo che poi se ti sente qualche prete te lo puppa davvero: sentito parlare di opus ghei?
    Quanto al dibattito scuola religiosa/laica dico solo che i piu’ grossi mangiapreti che conosco sono andati a scuola dai preti. Magari pero’ il mio e’ un campione ristretto!
    Kekko

  13. vinicio scrive:

    Ho conosciuto un ex seminarista irlandese, mai bocca è stata più pronta a profferire blasfemie e prese per il culo per la religione.
    Ma il bello è che poi candidamente ti chiedeva, “non credi che sarei stato un ottimo prete?”
    La pronta risposta non poteva che essere:”Certamente!!”

  14. Sydbarrett76 scrive:

    la corsa sull’acqua torna utile, metti che si deve scappà pure noi ad hammamet….

  15. paguri scrive:

    Da notare che l’ex Ministro della Giustizia, presente al PapaDay, ha dichiarato che il suo valore guida è quello della famiglia (fondata sul matrimonio tra uomo e donna).
    Accidenti, credevamo fosse l’onestà!!

  16. Anonimo scrive:

    L’onesta’ Mastella? Si’ buonanotte!
    Kekko

  17. Anonimo scrive:

    A parte l’orrore di vedere tutti i politici in piazza a dare solidarietà a BeppeIcsVuI, come se quel mangiapane a sbafo n’avesse bisogno, m’ha fatto proprio schifo il mastellone nazionale.
    Intervistato ha detto “Io son venuto, peccato per la mì moglie che è rimasta a casa”!!!
    E speriamo che te l’abbiano trombata!!!!

  18. Anonimo scrive:

    il problema grave è che nel corteo “pro” pastore tedesco ci sono una botta di giovani, eredità pesante, di votila che anni addietro ha seminato i futuri papaboys (se li cercate sull’enciclopedia andate alla voce “Cretini”), un manipolo, i nostri, di decelebrati sempre felici e sempre sorridenti, che pare abbiano fumato crak ininterrottamente per 22 anni, che a prescindere sono ultracattolici, neocon, neodem, noetutto, ma soprattutto ipocriti come tutta la chiesa insegna.
    Anni addietro durante l’università ho personalmente visionato i filmati di un mio caro amico che, recatosi alla GMG Giornata mondiale della Gioventù) in canada, ha filmato durante le ore di sole il papa e corredo, e durante le ore notturne i deretani visti da dietro delle papagirls che, non concedono la f..a per questioni etiche legate alla religione, ma fanno larghe e librificate eccezioni per l’altro orifizio.
    Ora l’unico problema è che sto citto è restio alla divulgazione di questi filmati mezzo youtube, lavorerò per convincerlo, comunque w la chiesa e il suo essere sempre fuori dal tempo.

  19. Nedo B. scrive:

    Mi preoccupa una postilla dell’iscrizione, la quale prevede la donazione sia di una retta che del retto a tutto il corpo docente.

  20. Frengo scrive:

    E io questi giovani li vedo in televisione, adoranti, con bandiere e cortei…
    E mi chiedo: ma sono particolarmente intelligente io, o sono del tutto rincoglioniti loro?
    Sulla prima ho qualche dubbio….

  21. Anonimo scrive:

    Gente ma il corso di PEDOFILIA 1 e 2 non lo facciamo?

    Nicola U

  22. Anonimo scrive:

    Esclusivo! Margherita Hack invitata al sermone di Pasqua e libera di tenere una lezione su “le boiate della risurrezione e la creazione del lombrico”.
    Noi cattolici come vedete siamo aperti a tutto…specialmente da bambini.

  23. Anonimo scrive:

    L’anonimo di prima ero Nicola U

  24. Anonimo scrive:

    Io mi son sempre tenuto alla larga dai papaboys ma mi dicono che a questi campi cattolici si tromba da far paura, specie le (solite) polacche, austriache etc. Sara’ vero o solo propaganda? Io non vado certo a verificare, che senno’ mi devo sorbire ore di prediche. E per ma Parigi NON val bene una messa!
    Kekko

  25. vinicio scrive:

    Per la Topa questo ed altro!!!

  26. Anonimo scrive:

    Vinicio,
    allora vai e facci sapere: hai visto mai corrompi qualche futura suorina?
    Kekko

  27. Anonimo scrive:

    Mi ci iscrivo subbete a questa università, senza dubbio sarà migliore della mia. Cmq, è vero che non doveva esserci il prete bianco dato che ha tv, radioe e giornali nonché la rai che ni dà tnt spazio – e io pago! ma così facendo lo han fatto passare martire. era meglio uno sit in silenzioso di gente con il cerotto sulla bocca e degli striscioni che spiegavano che uno col suo strapotere non ha bisogno dell’università per parlare dato che ogni domenica apre bocca verso le folle mondiali da quella finestrina di san pietro. grazie alle manifestazioni degli universitari, a parer mio mal condotte, ci pupperemo quello stronzo ancora + fatto passare per martire. grazie dalle mie palle piene a quei manifestanti. bravi. Mylla

  28. Anonimo scrive:

    vogliamo ridere?

    la mia università è tappezzata di manifesti di comunione e liberazione [che io – povera illusa – credevo che dalle mie parti nemmeno esistesse come organismo costituito] di solidarietà al papa.

    argomentazioni? “il papa può parlare in tutto il mondo, perché non alla sapienza?”

    allora, visto che [stra]parla già in tutto il mondo, che cazzo ci deve andare a fare alla sapienza?

    Ryuko

  29. Fio° scrive:

    Ho scattato una foto all’entrata posteriore dellla Sapienza il giorno in cui sarebbe dovuto andare a parlare Ratzino: guardatevela
    http://www.fotolog.com/grafffio/22215702

  30. Anonimo scrive:

    ho appena fritto i ciccioli de maiale.
    Gennaro Santoro

  31. Anonimo scrive:

    REVOCARE BATTESIMO PER PROTESTA

    Se volete dare un segnale vero e coerente contro l’ingerenza della chiesa revocate il vostro battesimo.E’ una iniziativa seria promossa dall’UAAR, nel cui comitato c’è Margherita Hack, Odifreddi e altri scienziati.
    Qui trovate il modulo da spedire alla vostra parrocchia che vi risponderà entro 15 giorni con l’avvenuta cancellazione:
    http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/
    E’ IMPORTANTE DARE UN SEGNALE FORTE, SBATTEZZATEVI per non fare più parte della setta. Tanto se esiste un dio non va certo a vedere i registri vaticani per ammettervi in paradiso; per gli atei invece deve essere un DOVERE.

    Nicola U.
    http://nicolaulivieri.interfree.it/index.htm

  32. rotellaro scrive:

    Oh, vi siete scordati i corsi piu’ importanti di tutti.

    ESORCISMO BASE
    ESORCISMO AVANZATO
    ESORCISMO ILMALIGNOMELOPUPPA

  33. Socmel scrive:

    Nicola U. ha perfettamente ragione!
    Io l’ho fatto da qualche anno e devo dire che è stata una bella soddisfazione vedersi recapitare la lettera del parroco della chiesa in cui mi hanno battezzato che, un po’ contrito, mi informava di aver “preso nota” dei miei voleri sul librone dei battesimi.
    Per il futuro più lontano (cioè la morte!) mi sa che lascerò, come Garibaldi, una nota scritta che anche se non sono più in grado di intendere e di volere NON VOGLIO PRETI TRA I COGLIONI

  34. dimapant scrive:

    i miei sanno già che il funerale lo voglio laico…..quello che odio della chiesa è che vuole imporre i suoi dettami!!!! voglio essere libero quello che razzo mi pare…..

  35. DaNein scrive:

    Ecco la petizione lanciata dai docenti della Sapienza. Un pajo sono miei amici…

    Firmate!

    http://www.petitiononline.com/386864c0/petition.html

  36. DaNein scrive:

    dimenticavo….Ecco il testo:

    To: Presidente della Repubblica Italiana Napolitano, Rettore della Sapienza Guarini

    Esprimiamo la nostra piena solidarietà e la nostra gratitudine ai docenti firmatari dell’appello affinché la partecipazione di Papa Benedetto XVI all’inaugurazione dell’anno accademico venisse annullata.

    Apprezziamo la sensibilità del Papa per aver declinato l’invito; non altrettanto si puo` dire del Rettore Renato Guarini, che si è mostrato inadatto al ruolo che ricopre, incapace di tutelare la laicità dell’Università e il dialogo universale. Inadempiente alle sue responsabilità di garante, ha posto i firmatari del suddetto appello nella scomoda posizione di dover supplire ai compiti di garanzia che gli sarebbero stati propri e determinato una spiacevolissima situazione.

    Siamo inoltre stupiti ed amareggiati per la superficialità con cui esponenti politici e istituzionali di primo piano, tra cui dispiace in particolar modo dover annoverare il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il Ministro dell’Università Fabio Mussi, si sono uniti al linciaggio morale cui i firmatari dell’appello sono stati e sono tuttora sottoposti.

    Infine, ci dichiariamo esterrefatti dalla devastante superficialità ed incompetenza di gran parte della stampa, che si è lanciata alla ricerca dello scoop nel migliore dei casi, o della strumentalizzazione politica nel piu` frequente. In particolare, è stato completamente stravolto il significato dell’appello, non certo inteso a tacitare una voce e a impedire il dialogo e il confronto, ma a tutelare il profondo significato storico e morale dell’inaugurazione dell’anno accademico, la piu` solenne cerimonia accademica, nella quale l’università celebra la libertà del sapere universale, idealmente libera da qualunque condizionamento e patronato.

  37. NZBX scrive:

    basta con la religione, basta, basta…avete rotto il cazzo con gesù, la madonna e il ciùo con il bue e il budello di vostra madre rincorsa da un coccodrillo arrapato a propulsione nucleare!!!
    basta!!!
    se non fosse che il diavolo non esiste, vorrei diventare satanista…perchè se il bene sono i preti e i religiosi in genere, è meglio andà dall’altra parte!

  38. Socmel scrive:

    Della serie: DI CHE PASTA SONO FATTI I SODALI DI RATZY?
    Scorrendo i nomi dei firmatari del documento di solidarietà ai 67 prof della Sapienza mi è cascato l’occhio sul n° 6905 a firma: Stocazzo Chevisincula.
    Il messaggio del sig.Chevisincula recità così: “voglio unirmi ai compagni per la lotta contro il cristianesimo tutto e per la distruzione delle libertà dei non comunisti, Viva Napolitano, impicchiamo nelle piazze tutti i preti, i cristiani e quelli che non la pensano come noi!!”
    … Vorrei potergli dire “Caro Stocazzo: HAI BISOGNO DI TOPA! E il prete non ti può aiutare!

  39. vinicio scrive:

    Eccerto che il prete non lo può aiutare, le tope de le pipa lui.. ché!
    Sentite, visto il merdajo che c’è in giro, non sarebbe meglio instaurare un bel regime di pornocrazia?! tanto oramai a puttane ci siamo già!!

  40. Anonimo scrive:

    E quer tegame della moglie di Mastella Presidente della Repubbria

  41. Anonimo scrive:

    se avete visto bene i vari servizi dei TG-schiavisauridelvaticano, noterete che di studenti in piazza san pietro ce ne sono ben pochi e in sapienza i ricoglioniti imbavagliati erano si e no na’ decina. per il resto na massa di matusalemme che che non hanno un kazzo da fare che sgranare rosari e ascoltare radio-maledetta-maria tutto il giorno a tutto volume…giusto per il gusto di sbriciolare le palle.
    ps: anche per me, il caro Stocazzo avrebbe bisogno di trombà

  42. lale scrive:

    Mi sa che mancava la seconda parte del cartello…
    Quella che diceva “Mettetevi Bocconi (o buopunzone con risp.parl.)”

  43. Iccia scrive:

    I migliori se ne vanno,i figliol di troia mai.

    E’ morto Arrigo Boldrini, lo storico comandante partigiano ‘Bulow’ e presidente onorario dell’Anpi. Aveva 92 anni.Il 4 dicembre 1944 i partigiani di Boldrini, comandante della 28/a Brigata Garibaldi ‘Mario Gordini’, e i reparti alleati dell’VIII Armata britannica liberarono Ravenna con un’offensiva combinata. Esattamente due mesi dopo ‘Bulow’ fu decorato con la medaglia d’oro al valor militare, con una grande manifestazione pubblica nella piazza di Ravenna, dal generale Richard McCreery, comandante dell’Ottava Armata.
    Si portava appresso quel nome di battaglia per le sue capacità militari. Durante una riunione clandestina disse che non si poteva abbandonare la pianura al nemico tedesco, che era necessaria la ‘pianurizzazione’ della guerra partigiana, fino a liberare Ravenna. I suoi compagni lo ascoltarono poi uno di loro (poco dopo fucilato dai nazisti) sentenziò: ‘Mo’ chi sit, Bulow?, cioè ‘Ma chi sei, Bulow?’, alludendo al generale tedesco che sconfisse Napoleone. Dopo la guerra Boldrini fu componente dell’Assemblea Costituente, parlamentare dal ’53 al ’94, presidente Anpi, oltre che dirigente nazionale del Pci.

    Durante una manifestazione per il cinquantesimo della Resistenza, lo stesso Boldrini sintetizzò così il suo messaggio: “Noi abbiamo combattuto per quelli che c’erano, per quelli che non c’erano e anche per chi era contro…”.

    Povero e valoroso partigiano,se solo tu avessi potuto immaginare di aver combattuto per la libertà anche di macabri personaggi come Mastella,Bagnasco(in questo momento son quelli che più detesto,domani chissà)…ma dalla tua dichiarazione soprastante si intuisce il vero spirito di libertà e giustizia che animò la vostra lotta verso cui tutti siamo debitori,altro che quella che va sventolando Clemente.Senso dello Stato?Il suo?Vada a dirlo sulle tombe di chi lo ha veramente avuto,e ha pagato con la vita la sua abnegazione.Partigiani,ma anche altri servitori dello Stato da questo spesso abbandonati(Falcone,Borsellino,per citare i più famosi).
    Loro se ne sono ingiustamente andati,a te purtroppo dovremo ancora sopportarti a lungo,perchè quelli come te non muoion mai.Purtroppo.

  44. SenzaDio scrive:

    Posso annunciare con orgoglio di aver fondato presso la fondazione dell’Università del Cristo Re, la sezione P.D., che ci tengo a precisare non essere la sigla di Partito Democratico. L’ingresso è libero ma sull’uscio verreti sottoposti alla prova del cavallo, per accertarci che non siate preti: vi verranno mostrate selvagge scene di sodomia equina africana, se avrete un erezione è certo che siete ecclesiastici e verrete giustamente cacciati, ma prima vi saranno sequestrati i periodici porno che comprate con l’8×1000. Il Papa ha già chiesto di tenere un discorso all’inaugurazione della sezione, ma una lettera firmata da 60 ex pazienti del Prof. Di Bella, tra cui spiccano le firme di Pavarotti, Gigi Sabani e lo stesso Prof. di Bella lo hanno convinto ha rinunciare. Accorrete anche voi in sezione!!

  45. McLaud scrive:

    Di fronte agli ultimi eventi, mi rimangio la tolleranza e lo spirito pluralista in cui ho sempre creduto. Un dibattito su libertà di religione e libertà d’espressione è possibile forse solo in un paese dove è diffusa la convinzione che il credere o il non credere sono scelte che attengono alla sfera interna dell’individuo. Purtroppo l’Italia non è questo paese, altrimenti non avremmo ogni giorno un esponente delle alte gerarchie ecclesiastiche a cercare (e riuscire) di imporre alla politica (mai stata così debole e prona) i propri desiderata.

    Quindi, ogni esternazione di qualunque prelato dovrebbe essere verificata, eventualmente censurata e poi, se proprio del caso, autorizzata alla diffusione. Lo dico perché era da molto che non sentivo un ecclesiastico, ma oggi pomeriggio mi è capitato di ascoltare una trasmissione di Radio24 in cui il commentatore, tra il divertito e lo sconvolto, presentava alcuni mirabolanti brani del predicatore cattolico per eccellenza: don Livio Fanzaga, direttore di Radio Maria (adesso potete pure fare ogni sorta di gesto scaramantico).

    Nei brani scelti, l’equanime e filantropico uomo di fede ha sostenuto che: 1) Satana esiste nel mondo e specialmente in certe università, ove si annidano “professori cornuti con tanto di tridente e di coda”; 2) Gli omosessuali e pure le unioni di fatto sono il frutto della “pazzia della ragione” di questi tempi moderni: il maschio è maschio e la femmina è femmina, e il matrimonio è l’unico vincolo ammesso, rigorosamente tra maschio e femmina; 3) Prodi, Amato e Bagnasco hanno fornito ciascuno la propria versione su ciò che è successo in relazione all’assenza di Papzinger dalla Sapienza, ma è ben chiaro chi dei tre dica la verità.

    Non credete forse voi, apostati, scismatici, atei, agnostici e comuni miscredenti che nel 2008 siano state pronunciate simili parole da un membro della Chiesa Cattolica®? FATE BENE A NON CREDERE! Ma prendetevi comunque un secondo di tempo per ascoltare il podcast di Radio24 di ieri (martedì 22 gennaio), tra le ore 19 e le 20 (a partire dal minuto 28 in poi del file). Il link è questo: http://www.radio24.ilsole24ore.com/archivio-mp3.php#

    Perché non vi do il link di Radio Maria? Primo: non voglio che vi laviate accidentalmente il cervello. Secondo: dovete iscrivervi al sito lasciando l’email e per me creare un indirizzo email nuovo solo per soddisfare la mia morbosa curiosità è decisamente troppo.

    Aggiungo solo un’altra cosa, è una battuta geniale, e proprio per questo non può essere mia: “Se proprio fosse vero che Podi e Amato hanno sconsigliato il papa dall’andare all’inaugurazione dell’anno accademico della Sapienza, si tratterebbe del primo atto di ingerenza dello stato nelle decisioni della chiesa!”

  46. McLaud scrive:

    P.S.: Lo sapevate dov’è la sede legale di Radio Maria? Eccola: Radio Maria
    Via F. Turati, 7
    22036 Erba (CO)

    …e siccome il diavolo sta nei dettagli, lascio a voi giudicare!

  47. Anonimo scrive:

  48. Skiribilla scrive:

    Qui da me TEGAME è dove si cuoce il cibo, ma più in alto l’ho letto riferito alla moglie di Mastella. Posso chiedere che vuol dire?

  49. Anonimo scrive:

    Tegame, in Toscana, ma più propriamente a Livorno è sinonimo donna che cede le sue grazie al miglior offerente.

  50. Anonimo scrive:

    voul dire troia

  51. Anonimo scrive:

    Ascoltate cosa disse quello di RadioMaria
    http://it.youtube.com/watch?v=Va533YjJ84I

    E’ roba pesante, ascoltate e TEMETE

    Nicola U.

  52. Anonimo scrive:

    maledetta -radio-fottutissima-maria…le antenne se le devono mettere in culo….invece di andare alla ricerca di bimbetti da sodomizzare

  53. Skiribilla scrive:

    Ehehe.. grazie, ora capisco.

    Quel video di RadioMaria è giorni che gira sui blog di ogni tipo, è un delirio puro. Sarebbe da morire dal ridere.
    Sarebbe.

  54. Goldrake scrive:

    Ci resta solo una cosa da fare. Clonare Stalin.

  55. Anonimo scrive:

    Si’, almeno ci sarebbe qualcuno peggio di quelli che abbiamo. Cloniamolo ma eutanasizziamolo prima che faccia troppi danni. Tanto ne ha fatti pochi!

  56. Lavrentij scrive:

    Io non mi sbattezzo, aspetto la scomunica

  57. GG scrive:

    I Paguri sono il diavolo!!

    Anzi, i’gghiavule!!

  58. Goldrake scrive:

    Hai uno spiccato senso dell’ironia, caro anonimo…

  59. Anonimo scrive:

    ahaha stupendo!!! ma davvero quell’uomo crede che spruzzando d’acqua la gente esca il fumo? XD

    Sarà rimasto impressionato dopo aver visto l’avvocato del diavolo…

  60. loremi scrive:

    ma il papa non era morto un paio di anni fa?
    no?!
    mi sembrava…

  61. Socmel scrive:

    … ho sentito la trasmissione di Radio Maria sul diavolo in università, i prof. cornuti, la gente che fuma se gli si spruzza l’acqua benedetta… Certo che gira roba forte in quell’emittente! Ormai non si tratta più di “oppio dei popoli” ma di LSD o forse “Extasy dei popoli”… Però, in ultima analisi deve essere qualcosa di ancora più peso… mi sa che assumono CRACK DEI POPOLI!

  62. Anonimo scrive:

    Ma non e’ che certa gante magari fuma anche senza acqua santa? Tipo spinelli o roba del genere? Magari intendevano questo… no eh?
    Mah
    Kekko

  63. Anonimo scrive:

    D’altronde si sa che tutte quelle radiazioni elettromagnetiche non possono fare bene…

  64. Anonimo scrive:

    E secondo me l’ufficio stampa del vaticano [gli abitanti del vaticano si chiameranno vaticani?] che ha successivamente diffuso il discorso che sedicivoltebenny* avrebbe letto alla Sapienza. Nel quale magari si, il Nostro Adorato ponteficie manifestava un’apertura mentale di qualche tipo, MA ERA UN DISCORSO DI SCORTA. Era UN discorso, chi ci garantisce che fosse l’unico? Così facendo hanno tentato la carta del vittimismo. Biechi. Meschini… In una parola: PRELATI!

    *=sedici volte ma azzeccata una no, eh?!

    :fab:

  65. Anonimo scrive:

    Mi fa tristezza il fatto che la morte del Comandante partigiano “Bulow” sia passato sotto silenzio mentre per quei tre fascisti ammazzati a Roma, fuori dalla sede del MSI, negli anno ’70 ci hanno TEMPESTATO I COGLIONI per giorni e giorni con le commemorazioni!!!

  66. Anonimo scrive:

    Attenzione, ultime dalla NASA: trovata la madonna su marte. Per chi non ci crede vedi http://www.corriere.it/gallery/Scienze/2008/01_Gennaio/marte/1/5.jpg

    Giannino

  67. McLaud scrive:

    All’Anonimo del commento n.64: ti assicuro che ho verificato anche nelle dimensioni parallele ed il discorso era sempre quello. (se vuoi, puoi verificare nel mio commento al post “Solidarietà a Coso16”) In ogni caso, non mi pare che quel discorso mostrasse poi una così grande apertura mentale: proprio alla fine, infatti, si leggono queste parole sulla funzione del papa, che è quella di “invitare sempre di nuovo la ragione a mettersi alla ricerca del vero, del bene, di Dio e, su questo cammino, sollecitarla a scorgere le utili luci sorte lungo la storia della fede cristiana e a percepire così Gesù Cristo come la Luce che illumina la storia ed aiuta a trovare la via verso il futuro”.

    In altri termini: “Invito la ragione ad asservirsi alla fede e Gesù Cristo è una luce stroboscopica”. Se è apertura mentale questa…

  68. Anonimo scrive:

    Ma una bomba atomica in vaticano durante un conclave (giusto per essere sicuri che passino a miglior vita piu` cardinali -non inteso come Mario, eh?- possibile…no, eh?

  69. Anonimo scrive:

    @ anonimo del numero 65:
    forse perche` Bulow e` morto di vecchiaia mentre i tre fascisti sono stati uccisi solo per le loro idee politiche?
    A me fa tristezza il fatto che gli omicidi vengano visti come piu` o meno giusti (od al limite giustificabili) in base al credo politico delle vittime e degli omicidi.
    Un assassinio e` un assassinio. Sbagliato in ogni caso. Sia che il morto sia bianco, nero, rosso, verde, ecc.
    E poi, insomma, accusare i nemici di esecuzioni sommarie senza processo e poi fare le stesse cose non e` mica giusto.
    Pace all`anima di tutti, belli e brutti.

  70. NZBX scrive:

    anonimo 69
    a ME fà tristezza che paragoni tre fasci del cazzo a una Persona che ha contribuito a liberarci l’italia dal fascismo…almeno per un pò di tempo!
    Chissà se noi saremmo qui a parlare tranquillamente e democraticamente se i tre fascisti fossero vivi e il Partigiano avesse perso la guerra!
    Permettimi di dubitare…
    Credo che meno fascisti ci sono e meglio è!
    Mi spiace dirlo ma un fascista è una persona che se è al potere ti toglie la libertà e i diritti…e IO visto che vivo tranquillamente, amo, suono e mi godo la vita in genere, se permetti ai miei diritti e alla mia libertà ci tengo ergo, se me li togli o almeno ci provi, se posso ti elimino!
    E che cazzo…
    Purtroppo viviamo in tempi in cui è palese chi è il responsabile del malessere e del declino di valori, società, qualità della vita!
    E se permetti, sarebbe bello senza tanti spargimenti di sangue, premere un pulsantino e levarci dai coglioni vaporizzandoli, un pò di bancari-massoni-fascisti-pretucoli…
    Del resto hanno iniziato loro a rompere le palle!

  71. Anonimo scrive:

    che succede, non riesco a postare.
    Il maligno ha preso il mio laptopa?
    PROVA

  72. ulivinico scrive:

    OT

    MARGHERITA E OPUS DEI

    Oggi mi va di fare presente una cosa. All’interno della Margherita c’è la Binetti. La Binetti è per sua ammissione una numeraria dell’Opus Dei e ammette di portare il cilicio.
    Chi ha visto il film Il Codice Da Vinci forse pensa che l’immagine che dà il film dell’Opus Dei sia fantasiosa; LA REALTA’ E’ INVECE PEGGIORE. Consiglio vivamente di leggere il libro di Ferruccio Pinotti ‘Opus dei segreta’:
    http://www.internetbookshop.it/code/9788817012256/pinotti-ferruccio/opus-dei-segreta.html
    che riporta decine di testimonianze di persone che dalla SETTA sono uscite dopo 15-20 anni, anche se in condizioni mentali..da recuperare.
    In poche parole, queste persone non solo portano il cilicio (anello di ferro con spine da tenere stretto sulla coscia 2 ORE al giorno!!) ma SI FRUSTANO una volta la settimana (Si, come nel film Il Codice da vinci, sembrava un caxxata e invece e vero, ma questo non è niente rispetto allo scopo della setta…).
    Mi sembra ovvio che queste persone siano pervase da fanatismo e squilibrio mentale, ma la Binetti è solo UNA, E GLI ALTRI CHI SONO? DOVE SONO?
    DELL’UTRI per esempio sappiamo che gestiva una piccola squadra di calcio dell’OPUS DEI.
    L’Opus dei recluta le persone da piccoli, intorno ai 14 anni quando sono più malleabili e poi li allontana dalla famiglia. E’ ILLEGALE ovviamente ma se leggete le testimonianze nel libro capite come fanno e come ha avuto origine l’Opus Dei (In Spagna con Escrivà de Balaguer, fan del dittatore Franco! ora SANTO)
    In rete trovate delle testimonianze qui:
    http://www.opuslivre.org/
    dove chi è uscito porta conforto agli altri per tornare ad una vita normale.

    nicolaulivieri.interfree.it/index.htm

  73. Anonimo scrive:

    scusate i messaggi ripetuti, ma non venivano visualizzati e dopo un pò li ho ripostati. Se lo staff vuole cancellare i doppioni, FACCI PURE.
    Ma la colpa è del maligno, non mia.
    ulivinico

  74. Socmel scrive:

    all’Anonimo del post 65.
    A mio modesto avviso è meglio lasciare stare ogni paragone fuoriluogo.
    E forse anche certe frasi retoriche (tipo: “3 fascisti del c.”), soprattutto se non sono ben circostanziate, altrimenti non si fa altro che ricadere nel solito gioco al massacro.
    Tanto più che non capisco a chi ci si riferisce quando si parla di “3 fascisti ammazzati fuori dalla sede dell’MSI”… Io ricordo le commemorazioni per i 2 figli (di 22 e 8 anni) del segretario della sezione locale dell’MSI morti nel rogo della propria casa appiccato (alla porta di casa) da dei militanti di “Potere Operaio”… si tratta del ROGO DI PRIMAVALLE del 16.04.73. A questo ti riferisci?
    Io questo ricordo ed è vero, ce l’hanno menata a lungo su questa storia: COME DARGLI TORTO?
    Sei forse in grado di accettare certi crimini se fatti su fascisti (o sui loro figli)?

    Il comandante Bullow era un grande antifascista e penso che proprio per questo mai avrebbe accettato di appellare in modo così becero dei morti la cui unica colpa era essere figli di fascisti.

  75. Anonimo scrive:

    I partigiani hanno fatto case uguali e peggiori dei fascisti: chiedete a qualche vecchio dei nostri appennini: non c’e’ neanche bisogno di arrivare in Friuli (che e’ meglio per i partigiani)…
    E poi facciamola finita: gli estremisti sono tutti dei cazzoni, anche se qualcuno ogni tanto passa da eroe. Tra qualche secolo sapremo la verita’ su tante cose che fino ad ora sono state taciute e nascoste perche’ c’e’ chi, in parlamento e soprattutto in Vaticano, sarebbe imbarazzato se si venissero a sapere…
    Ai posteri.
    Quanto alla liberta’ che qualcuno si dice abbai difeso: sono per lo piu’ fregnacce. Molti combattevano per una dittatura, ma di colore diverso. Onore a quelli che hanno combattuto DAVVERO per la libeta’, tipo Pertini e Ciampi. Di altri mi fido meno…
    Kekko

  76. NZBX scrive:

    se non era per i partigiani e per i movimenti studenteschi-operai del ’68, oggi festeggereste tutti il sabato fascista, e non è detto che prima o poi…
    pulitevi la bocca quando parlate dei partigiani caccole!
    e cmq gli eccessi sono figli dei tempi: gente che si è vista uccidere dai nazi-fasci fratelli-figli-parenti, quando hanno avuto l’occasione per vendicarsi non sono andati tanto per il sottile!
    è anche vero che i primi a farle le nefandezze sono stati i nazi-fasci!
    se siete così magnanimi con chi fà del male potete mettere on-line il vostro indirizzo e farvi sbudellare qualche parente…poi mi raccontate come vi pare la vita dopo una simile disgrazia e mi dite pure se siete così civili da non volere tra le mani chi ha fatto tutto questo!
    si fà presto ad aprir bocca e parlare…

  77. Anonimo scrive:

    comunque cè un ennesimo discorso del Papa su qualsiasi mezzo d’informazione…tutto ciò è triste.

  78. Anonimo scrive:

    e che avete mangiato, il gelato all’ammoniaca…

  79. ulivinico scrive:

    Ma se la gente scopre che Bin Laden è morto, con chi faremo la guerra?
    http://www.zerofilm.info/osama-bin-laden-e-stato-ammazzato/
    Speriamo che il papa ci metta una pezza e che non faccia diffondere la notizia.

  80. Anonimo scrive:

    Per NZBX:

    – Se oggi siamo qui a parlare tranquillamente e democraticamente lo dobbiamo agli americani, che se quella volta avessero vinto i partigiani la prima cosa che avrebbero fatto sarebbe stata aprire le porte all`armata rossa, ed allora si` che l`avremmo provata veramente, la dittatura (e se mi dici che non e` vero, allora non hai letto le lettere di Togliatti, quelle che per anni sono state tenute segrete ma che recentemente hanno pubblicato)

    – Tutti dobbiamo difendere i nostri diritti e la nostra liberta`, ma non per questo dobbiamo uccidere coloro che noi riteniamo nostri nemici, oltretutto PRIMA che questi nemici facciano qualcosa (altrimenti legalizziamo il farsi giustizia da soli) e senza nemmeno un processo. Sarebbe come se io penso che tu mi ruberai il portafoglio e quindi appena ti vedo ti sparo, cosi` sono sicuro che non me lo rubi, il portafoglio.

    – Accusi i bancari-massoni-fascisti-pretucoli (mancano solo gli ebrei e l`elenco classico dei nemici dell`umanita` e` completo) ma chi ha fatto piu` morti? I fascisti durante il ventennio i gli stalinisti in Russia nello stesso periodo (8 milioni di kulaki morti nei gulag, piu` i dissidenti, piu` persone che la pensavano in maniera LEGGERMENTE diversa da Stalin, piu` gli altri, ti sembrano niente? Pensa che Stalin fece fucilare pure i comunisti italiani che scapparono in Russia con l`avvento di Mussolini. Ed e` documentato).

    – Secondo te se dopo la prima guerra mondiale (senza la quale non ce l`avrebbero fatta a prendere il potere ne` Mussolini, ne` Hitler, ne` Lenin, ecc) avessero preso il potere in Italia i comunisti, per noi sarebbe stato meglio? Avremmo avuto democrazia e liberta`? O piuttosto saremmo finiti come in URSS? Lo credi davvero?

    – Dici che ” gente che si è vista uccidere dai nazi-fasci fratelli-figli-parenti, quando hanno avuto l’occasione per vendicarsi non sono andati tanto per il sottile” e noi non possiamo metter anche loro sul banco degli imputati perche` non avevano cominciato loro? Un crimine ne giustifica un altro? Credi davvero che la vendetta sia la soluzione migliore? Ed in ogni caso, se nel dopoguerra c`era gente che doveva vendicarsi, lo doveva ancora fare negli anni 70, oltretutto su ragazzi che all`epoca delle nefandezze fasciste non erano ancora nati? Tu sei fuori!

    La realta` e` che per anni ci hanno solo raccontato una parte della storia. Non dobbiamo avere paura di conoscere anche l`altra.
    Ed in ogni caso quei tre ragazzi ammazzati per le loro idee politiche, sono state vittime di carnefici peggiori di loro (a meno che per te essere fascista non sia motivo sufficiente per meritare la pena di morte senza processo) e la loro morte oltretutto ha contribuito a fornire argomenti contro i comunisti, nel dibattito liberta`-dittatura.

    Vuoi ammazzarmi perche` la penso cosi`?

    Ciao

  81. vinicio scrive:

    Ancora con questa minchiata della destra e della sinistra…. ABBASTA!!!!!!!!!!!!!!!!
    Cominciamo a dividere la gente in buidiulo ed in persone per bene..
    I fascisti erano buidiulo, gli stalinisti altrettanto, i liberisti ideologici idem, il pretismo e tutto l’armamentario anche!

  82. Anonimo scrive:

    Rispettosamente faccio notare che il problema secondo me e’ mal posto.
    Alla fine fascisti e comunisti hanno sbagliatoo entrambi, ed allo stesso modo in molte occasioni.
    Se parliamo di liberta’ ne’ fascisti ne’ comunisti hanno diritto di paternita’ sul concetto. Il 68 poi e’ il motive per cui la nostra generazione dovrebbe ripagare i debiti fatti da quei signori li’, proprio quelli degli espropri proletari etc.
    Dico dovrebbe perche’ molti, come me, si sono trasferiti all’estero e in Italia torneranno quando e se la situazione sara’ migliore, senza Mastella e sanza totalitaristi di qualsiasi colore che impediscano agli altri di pensarla in modo diverso da loro. Ricordate Tocqueville?
    Forse e’ il caso di citare piuttosto Mazzarino:

    ‘On voit souvent des prédicateurs fustiger avec la plus grande véhémence les vices qui les avilissent eux-mêmes.’ Vale per tutti i dogmatici: religiosi e politici. E’una bella sintesi del dibattito.
    Kekko

  83. ulivinico scrive:

    Invece di preoccuparvi dei fascisti e partigiani, guardate che sta per avverarsi l’apocalisse.
    Guardate un pò che siti satanici ci sono in giro.
    Ma dove andremo a finire?
    http://nochiesa.blogspot.com/
    :o)

  84. Socmel scrive:

    Oh Raga! Io la mia l’ho detta ma poi Bona lè!
    Non ingatritevi!

    PEACE & LOVE
    (group, anal, lesbo, interracial, vintage, bizzare, ecc…)

  85. NZBX scrive:

    anonimo 80:
    ma IO non ammazzo nessuno…
    e cmq IO non sono neanche tanto comunista ormai…e tra l’altro Stalin è quasi alla pari di Hitler!
    Sfondi un’uscio aperto.
    Stalin se non altro era mosso da convinzioni diciamo “ideologizzate”…
    Il fatto è che la democrazia, nel nostro caso indiretta, e il buonismo non porta da nessuna parte…
    Dimmi un pò: ma ora che il Comunismo è fallito ed è praticamente estinto, e non venir fuori con la Cina perchè sennò veramente non capisci una mazza, ti sembra che questo mondo sia migliore?
    Guerre ovunque, religioni che impongono con le buone o le cattive, i loro dogmi e fanno politica, ladrocini più o meno legalizzati e statali…
    A ME sembra che non sia cambiato NIENTE!
    Allora cosa facciamo: ci spalmiamo il culo di vasellina e andiamo avanti così?
    Fallo TE!
    IO se permetti sogno di levarmi di culo tutte queste merde…

    p.s.
    datti almeno un nick!

    ciao

  86. Frengo scrive:

    Io avevo presente il tressette col morto…
    Ma della Messa col morto
    http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/cronaca/morte-chiesa/morte-chiesa/morte-chiesa.html
    non l’avevo ancora sentito.

    Stasera al tg1, come commento alla vicenda, un “eminente” esperto di Diritto Ecclesiastico”(un ossimoro allucinante) ha detto che il prete andrebbe lodato, non criticato, perchè la messa non è uno spettacolo,e non si ferma davanti a nulla…
    THE SHOW MUST GO ON!!!!

    per inciso, dopo questa perla,i soliti vaneggiamenti di PapaRazzo sui media che “deviano le coscienze”. Eh no cari media, queste cose lasciamole fare a chi ha 2000 anni di esperienza!!!!

  87. Anonimo scrive:

    nzbx il mondo puo’ non essere migliorato da quando non c’e’ il comunismo, ma lo stesso potrebbe essere detto del fascismo: questi ragionamenti non c’entrano niente colla vasellina. In pratica al mondo se non vuoi spalmartela nel culo te la devi spalmare sull’uccello… si chiama selezione naturale.
    Kekko

  88. NZBX scrive:

    sì…hai ragione TE…ciao!

  89. Anonimo scrive:

    Hai dimenticato il corso che sto seguendo io:
    ” Storia del creazionismo: da Adamò ed Evah fino a don Mazzi”. No scusa ma qualcuno deve pensare anche a noi studenti di antropologia senno la specialistica di “strusciamuri a ufo” non la possiamo conseguire!

    Saluti orbi et sorbi.
    Guaina

  90. [OT] Cosa scrive:

    […] Re: [OT] Cosa