« | Home | »

Già…

28 gennaio 2008

Gaza

…ieri era la giornata della memoria.

Share

12 Commenti

  1. UomoColMegafono scrive:

    Ah si? Me ne ero dimenticato!

  2. Oste Guido scrive:

    e al mio paese hanno pensato di fare la festa di carnevale…

    Cordialmente, Oste Guido

  3. Lypsak scrive:

    …ma loro se ne ricordano?
    A volte mi vengono dei dubbi.

  4. grisson scrive:

    Si gli Israeliani se lo sono ricordati e per Commemorazione han penZato ben bene di bombardare il Libano no sai per non predere il vizio…

    Adie

  5. Nedo B. scrive:

    Ganzo è leggere sui forum gente che piange per i crimini dell’uomo e le discriminazioni del passato e nel topic successivo approva le leggi per rimandare gli immigrati a casa loro (che non hanno peraltro).
    Brecht diceva: “prima hanno preso gli zingari ed ero felice perchè rubavano. Poi hanno preso gli ebrei e son stato zitto perchè mi stavano antipatici. Poi i comunisti ed ho taciuto perchè non ero comunista. Poi son venuti a prendermi e non c’era rimasto nessuno per protestare…”

  6. Anonimo scrive:

    Nedo: splendida massima.
    Comunque dai, ci voleva una giornata della memoria un po’ iù sgargiante rispetto al solito. Qualche maschera ed anche il più smagrito dei bambini di Auschwitz vi sembrerà un’altra persona. E poi, tutti assieme con i costumi a righe, fanno un bell’effetto. Un bel carro allegorigo… ma che dico, ma quale carro, qua ci vuole un vagone. Un bel vagone allegorico con tanta gente a bordo mascherata da deportati. Sono sicuro che una festa di Carnevale così ce la ricorderemo per anni.



    che vergogna



    http://fuma-fuma.blogspot.com/

  7. NZBX scrive:

    CHI COMANDA IN ITALIA E NEL MONDO?

    http://www.disinformazione.it/cade_il_governo.htm

  8. GiuppetheCat scrive:

    ho visto uno spettacolo su Jimmy (sky) di Ascanio Celestini. Un grande. Un monologo sulla strage delle fosse ardeatine presa alla larga (è partito dalla storia d’Italia nella metà dell’800) con divagazioni sulla tragedia della shoah. Monologo meraviglioso, lui è davvero bravissimo. Andatelo a vedere se viene dalle vostre parti.

  9. Anonimo scrive:

    memoria corta…..la lezione non è servita a nulla!!!

  10. Anonimo scrive:

    Qualcuno nel pieno rispetto delle tradizioni(quelle che hanno dato vita a Jhon Wayne il grinta) sta facendo ai nativi palestinesi confinati nelle riserve di Gaza…le stesse cose che qualcun altro aveva fatto ai nativi americani un secolo prima.
    Abbiate memoria anche di questo.

  11. Anonimo scrive:

    Completamente d’ accordo con l’ idea di mantenere vivo il ricordo della shoah rappresentata da deportazione, campi di sterminio e tutto ciò che è collegato al massacro dell’ uomo, si dovrebbe serbare anche la memoria di ciò che ha fatto arrivare a quelle manifestazioni, quella famosa memoria storica che non vogliono (e forse, ma spero di no, un po’ non vogliamo) che accompagni la nostra vita.
    Un saluto a tutti

  12. Anonimo scrive:

    Ma tanto si ammazzano tutti. Il mondo è una merda. Dio zaganello