« | Home | »

Comunicazione di servizio.

2 febbraio 2008


Quelli che tra voi, vile plebaglia, sfogliano ogni mese, seduti sulla tazza del cesso, le pagine del Vernacoliere si saranno accorti della presenza di una nuova serie a fumetti, a pag. 23 (buodiùlo). Bene, alla fine di quella storia c’è l’indirizzo di un Blog fatto apposta per i lettori, dove decidere il destino dei vari ostaggi o, in alternativa, suggerire nuove vittime.

L’INDIRIZZO E’ SBAGLIATO!!!

Viva, viva, viva!!!

Questo a conferma dell’affidabilità e della ferrea professionalità del sottoscrittto (e der tegame di mi’ ma’, già che ci sono, me lo dico da solo, via.)

Comunque l’indirizzo giusto è: 3biesse.blogspot.com
Scusate l’interruzione.

Share

36 Commenti

  1. Oste Guido scrive:

    AH AH AH AH AH!

    Cordialmente, Oste Guido

  2. Anonimo scrive:

    Siei propio un pestamerde

  3. Anonimo scrive:

    Volevo essere il primo a prenderti per il culo, ma checcazzo…

  4. paguri scrive:

    Pestamerde e bòno a una sega.
    Comunque, dopo una giornata di moccoli a divinità varie (su tutte, la Madonnina e il baNbin gesù) ce l’ho fatta!
    Ma non a mettere il link, ahimé!

  5. Anonimo scrive:

    BRAVO FAVA!!!

  6. Socmel scrive:

    Grande Emilio!
    Errrrare è umano e il diavolo fa i tegami ma non i coperchi quindi hai il mio personale peddòno!
    Inoltre sono appena stato a scrivere una lunga missiva al papa (trad.: sono appena uscito dal cesso) e lì ho divorato il nuovo Vernacoliere. Volevo quindi farvi qualche smanceria a proposito di “In The Flesh”, che già il titolo… E infatti prima dell’illuminante discorso del Nostro Don Z. ho trovato molto gustosa la trasformazione dello “stemma martellato” in “stemma chiavato” e l’attacco del discorso del Nostro ci stà propio a fagiuole (e mi rimembra ancor ardori musicali giovanili).
    Bravi.
    Anche Roger Waters ne sarebbe fiero!
    Una nota di orgoglio la spendo per la comparsa del mio nick name in copertina.
    Infine (diteglielo voi quando lo vedete) mi inginocchio in sommessa venerazione davanti all’Oltraggiatore Romano dell’inarrrrivabile Sardelli.
    Se potessi offrirei volentieri il mio capo assai stempiato ad una sua personale tempesta di rugosi nocchini.
    Quell’uomo è un genio.

  7. Lavrentij scrive:

    io lo leggo sempre quando sono a cacare

  8. paguri scrive:

    @ Socmel: e allora se ti è piaciuto così tanto l’episodio di questo mese, VA’, FIGLIUOLO, VA’! Vai per il mondo e SPARGI – oltre al seme – il VERBO di DON ZAUKER!

  9. Anonimo scrive:

    I Papi hanno potuto parlare ovunque nelmondo (Cuba,Nicaragua,
    Turchia, etc.). L’unico posto dove il Papa non può parlare è La Sapienza,
    un’università fondata, tra l’altro, proprio da un pontefice.
    Questomette in evidenza due fatti gravissimi:
    1) l’incapacità del governo italiano a garantire la possibilità di
    espressione sul territorio italiano di un Capo di Stato estero, nonché
    Vescovo di Roma e guida spirituale di un miliardo di persone.
    Piccoli gruppi trovano, di fatto, protezioni anche autorevoli nell’impedire
    ciò che la stragrande maggioranza della gente attende e
    desidera;
    2) la fatiscenza culturale dell’università italiana, per cui un ateneo
    come La Sapienza rischia di trasformarsi in una “discarica” ideologica.
    Come cittadini e come cattolici siamo indignati per quanto avvenuto
    e siamo addolorati per Benedetto XVI, a cui ci sentiamo ancora
    più legati, riconoscendo in lui il difensore – in forza della sua
    fede – della ragione e della libertà.
    SAPIENZA,
    UN’ALTRA VERGOGNA
    PER L’ITALIA
    Comunione e Liberazione
    15 gennaio 2008

  10. Capo Meccanico scrive:

    ci hai provato…

  11. paguri scrive:

    Il Papa non ha VOLUTO parlare alla Sapienza.

  12. Anonimo scrive:

    Anonimo Ciellino, fai una bella cosa: ammazzati.

  13. vinicio scrive:

    Ciellini, un suggerimento, trombate di più! (e non veniteci a scassare i coglioni).

    P.S.: Ma non lo sai che postare su questo sito è peccato?!??!!?

  14. vinicio scrive:

    La vera vergogna dell’Italia non è stata la storia della Sapienza (spazio sui giornali esteri 0, zero!), ma la figura di merda in mondovisione di un cretino dell’UDEUR che sputa ad un altro cretino dell’UDEUR (partito cattolico)… questo filmato ha aperto il TG qua in Germania ed era come link nella notizia di apertura delle maggiori testate giornalistiche internazionali, bbc, le monde, FAZ, el pais, quest’ultimo aveva messo un riquadretto proprio sotto il titolo col tizio con lo scaracchio in canna, bastava cliccare su play e lo sputo partiva.
    Siamo sì lo zimbello del resto del mondo, ma non per quello che credete voi.

  15. Fuzzaccio scrive:

    Effettivamente l’errore mi ha bloccato la sacra defecatio…

  16. zephyr scrive:

    Sarebbe meglio dire che:la sapienza è l’unico posto in cui il papa non ha ancora parlato.
    Per il resto ha riempito, e riempie, tutti gli spazi mediatici immaginabili e possibili.
    Era ora che qualcuno, almeno una volta, gli desse l’alt.
    E poi caro ciellino anonimo; chi è che avrebbe la verità e la ragione?

  17. paguri scrive:

    Invece noi salutiamo con gioja l’intervento dell’anonimo ciellino, con il quale non condividiamo un beneamato CAZZO, però!
    Vorremmo che su questo sito scrivesse qualcosa anche chi non la pensa come noi (possibilmente argomentando) perché a dirsi sempre tutti le solite cose e ad essere sempre tutti d’accordo si rischia di chiudersi in un recinto.
    Per cui, ciellini fatevi avanti…

  18. NZBX scrive:

    a parte che le cielline fanno dei pompini allo stato dell’arte e hanno una strana fissazione per il sesso anale, sarebbe il caso di mettere almeno un nick…o avete paura che la gente vi sputi in ghigna?
    del resto se ciò avviene è un disegno divino!
    evidentemente dio ha voluto così…e poi se qualcuno vi sputa dovreste porgere l’altra guancia e perdonarlo!
    o no?!

  19. zephyr scrive:

    Sono daccordo coi Paguri; sarebbe bello avere un confronto (possibilmente civile) con chi non la pensa come noi.
    Riguardo alle cielline di facili costumi, confermo.
    D’altronde è naturale; chi cresce con una educazione sessualmente repressa alla prima occasione si sfoga come non mai.
    purtroppo questa repressione produce anche problemi ben più gravi talvolta: vedi preti pedofili ecc…

  20. NZBX scrive:

    certo che sì…sarebbe bello avere delle discussioni civili con persone che sono abituate a non avere contradittorio e sono convinte di essere le titolari della Verità!
    il fatto è che credo che sarà la prima e ultima espressione di CL su questo blog…
    il post del nostro “amico” ciellino è da leggersi con il tono del tipo di uno che ti dice “noi abbiamo ragione e basta”, girarsi con la puzza al naso, fare “pfui” come le fie che se la tirano e andare per la loro strada…
    ma del resto è fantascientifico da parte nostra pretendere di avere colloqui pacati e scambio di opinioni civili da gente fanatica che crede alle madonne che pisciano sangue…

  21. Socmel scrive:

    Quello del nostro anonimo “ciellino” non è nemmeno il parere personale di un singolo ma un comunicato di CL.
    Sarebbe bello avere un confronto aperto con queste persone… ma ce l’hanno un parere personale o altresì lo livellano volentieri alle posizioni della loro organizzazione?
    p.s.
    nella mia vita solo 2 amabili donzelle hanno avuto la misericordia di offrirmi il loro sgombraminestre in olocausto. una delle 2 era di CL. E devo anche dire che almeno fino hai primi ’90 qualcuno di loro aveva dell’ottima fecola (non di patate)!

  22. Lavrentij scrive:

    @vinicio: lo diceva sempre anche il capo del mio corso di lavrea

  23. Anonimo scrive:

    forse che era uno scherzo… hi hi hi
    giuseppe

  24. DaCocc scrive:

    Viva Cl
    Viva la Chiesa
    Viva il PAPA

    ma viva anche La Fica, DioBoi

  25. Anonimo scrive:

    Da quanto sopra e’ chiara una cosa: magari i ciellini non avranno un’opinione pero’ vengono rovesciati dai pompini. C’e’ di peggio date retta (o magari date retto).
    Inoltre c’e’ anche peggio di CL, tipo i nemici del prosciutto (ovvero preti islamici) che ci faranno rimpiangere il papa: date retta!
    Kekko

  26. Goldrake scrive:

    Come sai che leggiamo il Vernacoliere sulla tazza del cesso ?!?
    P.S. : Caro “anonimo” qui sopra, in quanto a viscidume, quelli di CL non sono secondi a nessuno, manco ai nemici del prosciutto, fidati !

  27. NZBX scrive:

    cattolici-islamici-fascisti-nazisti: tutta gente che nega i diritti e impone la loro volontà…tutta merda!
    il Comunismo è una dottrina politica, il fascismo è una condizione mentale!

  28. Nedo B. scrive:

    Dice l’Orsetto Dodi, amico di Roby ma anche di Stefano d’Orazio e Red Canzian, che se un la smettete di guardare il GF8 notteggiorno si taglia la fava da solo e ne manda un pezzettino a tutte le Vs. Spett. Mammine anche senza quei ragazzacci che l’hanno rapito.
    Quattro nuovi canali di scài dedicati al grande fratello e nemmeno mezzo dedicato, sonasega, ai processi dei parlamentari? Alla sig.ra Mastella che non ha più il vincolo domestico e può tornare a lavorare nel posto dove ha commesso reato? Al su marito che ora sale insieme a Cuffaro sul carrozzone di Silvio e si ricandidano tutti come se niente fosse?
    Ha detto Dodi dovete stiantà.

  29. Anonimo scrive:

    Sono un cattolico, ma mi sento di dover dire un paio di cose al ciellino. 1) vorrei farti notare che il Papa parla quotidianamente tramite tg nazionali, radio (che hanno antenne che fanno venire il cancro) e quotidiani del Vaticano (che ricevono finanziamenti pubblici), e infatti il discorso che non ha VOLUTO leggere alla Sapienza è ormai di pubblico dominio. 2)Trovo veramente squallido l’atteggiamento del Vaticano nei confronti della politica italiana: non tanto per i continui tentativi di condizionarla (pur sempre ispirati da convinzioni religiose), quanto dalla scelta di appoggiare personaggi come Casini, Fini, Berlusconi e -dulcis in fundo- i vari BossiMaroniCalderoli e tutti i leghisti che credono di difendere i valori del Cristianesimo “sparando agli immigrati come fossero leprotti”. Tutti personaggi, tra l’altro, divorziati e risposati, ma che ciononostante scendono in piazza a difendere I VALORI DELLA FAMIGLIA. Perchè il Vaticano continua a schierarsi dalla parte di questi criminali? Perchè si è schierato dalla parte di Pinochet e Mussolini? Perchè continua a dire che i preti pedofili non vanno denunciati? Vorrei davvero poter credere che non è semplicemente perchè questi personaggi assicurano i privilegi fiscali di cui godono. Mi piacerebbe che mi rispondessi, mi piacerebbe che cercassi di convincermi che il messaggio di Cristo c’entri con tutto questo; però, ahimè, dubito che ci riusciresti

    Exekias

  30. Anonimo scrive:

    la risposta è semplice: perchè sono delle merde infami!

  31. Anonimo scrive:

    Penso tu abbia toccato il punto giusto amico cattolico, cosa c’entra tutto quello che la chiesa sta facendo con il messaggio di cristo (che sinceramente non penso sia esistito, ma è una delle poche cose buone della bibbia,anche per un non credente come me, insieme alle chiavate nel vecchio testamento)???
    Come Marzullo mi dò la risposta: una benemerita ceppa di minchia!

  32. McLaud scrive:

    @ NZBX n.18: Una chiosa a proposito del “porgi l’altra guancia”: lungi dall’essere comportamento pacifista e pacificatore, in genere produce l’effetto opposto di risultare spocchiosamente provocatore. Come avrebbe detto un Al Pacino stracarico di coca in Scarface: “SONO ANCORA IN PIEDI…E’ TUTTO QUELLO CHE AVETE?”.

    Insomma, forse “taci e perdona” sarebbe stato più in linea con un messaggio di pace e concordia, ma chi porge l’altra guance invoca solo sacre mazzate.

    Invito, inoltre, l’originalissimo postatore ciellino a controllare i suoi arti superiori (quelli da preghiera, per intenderci) per verificare che non si siano cosparsi di venefiche pustole purulente, dovute alla circostanza d’aver digitato sulla tastiera o manipolato il mouse su un sito chiaramente all’indice come questo.

    Ah…quasi dimenticavo: le pustole si saranno certamente estese anche ad altre zone del corpo, se i costumi sessuali dei ciellini sono rimasti invariati.

  33. Anonimo scrive:

    O ragazzi: e se questo ciellino fosse solo uno che ci vol pigliare pel culo? Giusto per sollevare un polverone!
    Inquietante!
    Kekko

  34. Tibietto Gatto scrive:

    E sarai bruciato….

    ps come faccio ad inserire una mia bella fotina vicino al mio nicche?

  35. Lopo scrive:

    Devi caricarla su un qualche sito, in modo da avere un indirizzo da poter copiare qui:
    http://www.donzauker.it/wp-admin/profile.php?page=gravatars2.php

  36. franganghi scrive:

    Il Papa ci ha danneggiato l’infrastruttura dei testicoli e per questo va confinato all’interno del suo Stato.

    Hai uno Stato? Statalo e falla finita, maledetto crucco santissimo (che è una negazione ma è lo stesso).

    Ragazzi, è sufficiente finirla con l’inculcare il mito del matrimonio alle BAMBINE ed in 30 anni ci togliamo di mezzo questi imbecilli.

    Tanto Dio esisterà lo stesso e la leggenda di Gesù rimarrà il best seller più famoso del mondo se Dan Brown non si inventa qualche nuova storia avvincente.

    Comunione e Liberazione?
    Nel pieno delle mie facoltà mentali e libero di esprimere le mie preferenze scelgo PANE E NUTELLA.