« | Home | »

Sondaggi

Io sono leggenda.

19 febbraio 2008

Knutt capitolo finale

Chi vorreste come conduttore del prossimo Festival di Sanremo, insieme a Pippo Baudo?

  • Renato Vallanzasca 24%
  • Rosa Bazzi 14%
  • L’Orsetto Knutt 40%
  • Francesco Storace 21%

Ok, a questo punto è plebiscito.

Prossimo conduttore di Sanremo, compagno di Carla Bruni, candidato superfavorito nella corsa alla presidenza degli Stati Uniti, sensibile interprete della volontà popolare e probabile sostituto di Freddie Mercury nella reunion dei Queen, il nostro ors8 solare & sereno si proietta nell’Olimpo dei grandi.

Grazie anche agli utenti di questo sito, la leggenda dell’Orsetto Knutt prospera possente e ormai può camminare con le proprie zampe (5).

Per questo motivo il nostro sostegno al personaggio può cessare, e cedere il passo ad un nuovo astro nascente negl’italici cuori (e soprattutto nella scaletta del TG2): IL CAPRIOLO LUIGI!

Prossimamente su questi videi (o anche no).

Share

27 Commenti

  1. sixpounder scrive:

    Già… la scaletta del tg2… studio aperto dove lo mettiamo? Oddio, lo saprei io dove metterlo volendo…

  2. grisson scrive:

    WWW L’orsetto Knutt

    Io lo farei persino Papa

    Adie

  3. Anonimo scrive:

    wiwa wiwa wiwa l’adorabile plantigrado (non pippobaudo eh!) phavadotato!

  4. Diociliberi scrive:

    Non vedo l’ora di ammirarlo a contatto con Toto Cutugno, in diretta televisiva davanti a 12 milioni di fessi. Piccolo knutt, mi raccomando, il tuo dovere fino in fondo.

    P.s.: io però avevo votato Rosa Bazzi. Mi sembrava un personaggio nel quale molti nostri compatrioti potevano rispecchiarvisi

  5. Goldrake scrive:

    Che bello ! Torna il festival di Sanremo ! Con Baudo, con gli stessi “cantanti” che cantano sempre le stesse smielate canzonette… Insomma, finalmente torna il belcanto nella più tradizionale formula italiana ! Che bello, che bello !

  6. lale scrive:

    Scusate, sono un po’ turbato…

    Come vi avevo anticipato, in vista di un viaggio a Knuttolandia, volevo portarvi testimonianza fotograFICA del nostro oramai eroo, magari con accanto una bella pagina di DZ, insomma uno scontro tra titani.

    Con l’avvento del capriolo Luigi potro’ ancora mandarvi sittale testimonianza o risultero’ anacronistico (o scassacazzo, con risp. parl.)?

  7. paguri scrive:

    @Lale: Se ci porterai la tua foto in compagnia di Knutt e magari anche un’immagine di DZ sarai nostro EROE 4EVER!!

  8. ulivinico scrive:

    Ormai si sa che Bertinotti è passato ai preti ma riporto il suo commento su Fiorello in cui parla della solennità della cattedrale…:

    Fausto Bertinotti contro Fiorello: discutendo con Gianfranco Fini nella registrazione della puntata odierna di Porta a porta, il presidente della Camera si dice contrario all’appello al non voto fatto ieri dal popolare intrattenitore. “Io sono un avversario dichiarato dell’antipolitica – dice – penso che l’esercizio del voto sia una delle manifestazioni più solenni;: sono cresciuto in una famiglia il cui padre si metteva il vestito della festa per votare, come quando si va in cattedrale. Il voto è un principio inderogabile”.

    da
    http://www.canisciolti.info/news_dettaglio.php?id=13068

  9. Anonimo scrive:

    Signori, ma vi siete immaginati invece storace che presenta a cantare jovanotti o lenny kravitz?? da spanciarsi

  10. Goldrake scrive:

    Sono anni che Bertinotti si è scordato l’orientamento politico di Rifondazione… E forse non è il solo in Rifondazione…

  11. McLaud scrive:

    Avendo esaurito ogni altra idea, propongo un mega duello del mondo animale tra l’orsetto Knutt (sotto lassativi), il capriolo Luigi (sotto LSD), l’ispettore Rex (sotto anfetamine), la pecora Dolly (rediviva e sotto cocaina), e Mastella (sotto e basta). Naturalmente, niente antidoping!

  12. McLaud scrive:

    @Goldrake: Rifondazione? Chi era costui?

  13. vinicio scrive:

    Sì… ma io vallanzasca ce lo vedevo bene… anzi visti i precedenti penali lo vedrei bene candidato con il centrodestra alle prossime elezioni!

  14. Anonimo scrive:

    senza storie senza cazzi voto solo rosa bazzi

  15. Goldrake scrive:

    Caro McLaud, tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana, esisteva questo partito chiamato Rifondazione, che doveva essere portabandiera dei veri valori di sinistra, senza se e senza ma. Se sei di Forza Italia non ti devi però preoccupare, gli ideali di questo partito si sono dissolti da tempo immemore, tanto che alcuni paventano non siano mai esistiti.

  16. McLaud scrive:

    Ill.mo Goldrake, fossi stato di FI, probabilmente non sarei mai arrivato su questo sito, e meno ancora mi sarei posto domande (come quella ricalcata sul notissimo “Carneade, chi era costui?” di Manzoni), ma avrei distribuito pernacchiæ e insulti vari a tutti. Da altri vari interventi che ho fatto, dovrebbe risultare che non frequento quella parrocchia, anzi, a voler essere puntiglioso, non frequento nessuna parrocchia. Ti prego, quindi, di prendere la mia solo come triste ironia…su una falce e un martello che erano gli ultimi simboli di un residuo contenuto ideologico in politica, e che ora sono finiti nella soffitta-dimenticatoio della politica “pret a manger”. Requiescant in pacem!

    Di sinistra in parlamento da anni sono rimasti solo i banchi collocati in una certa posizione rispetto al presidente dell’aula. 🙁

  17. TopoSeduto scrive:

    Ecco a voi il vero, commovente destino del Capriolo Luigi, Oltre che della pannocchia Edoarda e del latte della mucca Ercolina, eroina dei nostri amati compagni allevatori:

    POLENTA E CAPRIOLO

    Ingredienti per 4 persone:
    150 g farina di mais, 150 g farina di grano saraceno, 1 kg polpa di capriolo frollata tagliata a dadi, 50 g di lardo, 1 litro vino rosso robusto, 1 foglia di alloro, 4 bacche di ginepro, 1 rametto rosmarino, 1 rametto timo, 1 cipolla, 1 carota, 1 costola sedano, farina bianca, olio, sale, pepe.
    Preparazione:
    marinate la carne con tutte le verdure tagliate a tocchetti e gli aromi, coprite con il vino e lasciate riposare una giornata al fresco. Scolate la carne dalla marinata, che conserverete, passatela nella farina e rosolatela con 3 cucchiai di olio e il lardo tritato. Quando ha preso colore aggiungete le verdure, fate insaporire, unite il vino filtrato, salate e pepate, cuocete per circa un’ora a fuoco moderato aggiungendo, se dovesse asciugare, qualche cucchiaio di acqua bollente. Quando la carne è tenera, frullate il sugo e rimettetelo in pentola, tenendo il tutto al caldo. Preparate una polenta con un litro e mezzo di acqua leggermente salata, , versatevi le due farine setacciate insieme, cuocete per un’ora, servite la polenta con il capriolo e il sughetto.

  18. GiuppetheCat scrive:

    ma che davvero ancora fanno sanremo?!? con pippobaudo?!? dai è uno scherzo… ma per favore… ma non vi crede nessuno!!! … si vabbè, è magari c’è Toto Cutugno, poi Loredana Bertè, Michele Zarrillo e Little Tony!!! Ah ah ah … maddai!!! Allora vengo pure io insieme a Modugno, Claudio Villa e Frank Sinatra come ospite straniero…

    http://www.seavreistudiato.blogspot.com

  19. Socmel scrive:

    … comunque a me sembra che Bertinotti, per una volta, a detto una cosa SACROSANTA (scusate il termine). Se ve lo siete scordati ne è morta un bel po’ di gente anche per permetterci di esercitare quel diritto-dovere che è il voto.
    Se poi annullo la scheda con frasi soavemente oscene e ci infilo una fetta di salame, è un altro paio di maniche. Almeno so che con la mia scheda non ci fanno strani balottini!

  20. Anonimo scrive:

    Socmel,

    sei sicuro che dei nostri voti importinasega alle signorie loro di montecitorio? No perche’ scusa ma a me non pareva proprio. Quanto ad essere morta gente, quanto a quello ne e’ morta anche difendendo lo zio Dolfo, ma non credo abbiano fatto bene!
    Allora vediamo: come si fa ad essere almeno un po’ piu’ certi che i signori politicanti invece si preoccupino quando ci sono le elezioni?
    Difficile! O li si prendesse a nocchini se ci ripigliano pel culo?
    Kekko

  21. Goldrake scrive:

    Preg.mo McLaud, anch’io davo per scontato che non eri di FI, ci mancherebbe, ho scritto quell’ipotesi per terminare la mia ironica frase… Che poi coincide con quello che volevi dire tu.

  22. Nedo B. scrive:

    L’asta per il microfono ce l’ha.

  23. Socmel scrive:

    @ Kekko. Non ho detto che ai politici non importanasega del nostro voto; dove lo leggi?
    Il nostro voto è anzi la cosa che PIù gli interessa di noi. Che e-mail hai letto? Mah…!
    Poi tu stesso fai la differenza tra la gente morta per permetterci anche di poter votare e chi invece è morto per difendere il nazi-fascismo (gente quest’ultima, come dici tu, che “non credo abbiano fatto bene”). Sono daccordissimo con te. Comunque dico soltanto che è meglio ANNULLARE la scheda (sbattendosi ad andare fino al seggio) piuttosto che NON ANDARE o lasciare la scheda bianca. Si tratta di avere rispetto non per questa classe politica, ma per l’istituzione democratica che non è stata regalata da nessuno ma conquistata ed è per questo molto più PREZIOSA di quello che immaginiamo.
    p.s.
    scusate la pesantezza

  24. Anonimo scrive:

    Socmel,

    son d’accordo che sia meglio annullare che lasciare la scheda bianca: ne ho viste e sentite di tutti i colori! Sono comunque abbastanza contrario al suffragio universale in quanto al mondo ci sono piu’ scemi che intelligenti. Sul ‘chi lo stabilisce’ esistono test di intelligenza, ma spesso basterebbe prendere una scheda elettorale e chiedere ‘Di che partito e’ questo simbolo?’ Vedrai come si scremano le liste elettorali, e come spariscono fuori dalle balle gente come water, il berlusca, cuffaro, de mita, mastella etc.
    Con la mia intendevo solo far notare che i politicanti (di merda) se ne sbattono comunque votiamo, e anche se non votiamo. Se lasciamo la scheda bianche tanto ci pensano gli scrutatori a riempirla come dicono quelle che li hanno messi al seggio.
    Per questo invitavo all’uso dei nocchini sui capi dei suddetti politicanti.
    Kekko

  25. Anonimo scrive:

    votai Storace molteplici volte per farlo vincere. Persi. Mi dispiacque tanto.

  26. Anonimo scrive:

    comunque vorrei sottolineare una cosa molto importante:luigi è una capriola. luigi candidata con luxuria subito!
    Luigi

  27. McLaud scrive:

    …se lo viene a sapere pure Knutt, sono cazzi, letteralmente.