« | Home | »

Elezioni Politiche 2008.

13 aprile 2008

Speranze

Noi abbiamo fatto.

Ora aspettiamo.

Anzi, uniamoci tutti, tutta la rete, tutto il mondo libero, in un’ideale immensa tastata di coglioni in attesa dello scrutinio.

Aggiornamento dalla Danimarca:

Non ho votato ma con permesso mi aggrego agli altri Paguri.

Anch’io

Ultimo aggiornamento:

OK, alle 15 si concludono le elezioni e domani si sapranno i risultati più o meno definitivi. A questo punto uniamo le nostre forze e aggreghiamoci tutti per formare una grande rete scaramantica. Mandateci le vostre foto di tastate di coglioni per gli uomini e di puppe per le donne, e le pubblicheremo qui, insieme alle nostre. L’indirizzo di posta è nella sezione “contattaci” e le foto si allegano come in tutte le altre mail.

MA FATE PRESTO, CORRETE, IL TEMPO E’ TIRANNO!

rete

…E due! e tre, quattro, SEI! Forza, forza, è una corsa disperata contro il tempo!

Vavvo e Marco

Eccone altri due!

Forza, forza, forza…

Share

59 Commenti

  1. zha1a scrive:

    Speriamo coso lassù ce la mandi bona..

  2. Anonimo scrive:

    Anch’io oggi ho fatto!

    e speriamo che a sto giro si levi davvero dai coglioni sto nano maledetto!

    Silvia

  3. Simone scrive:

    Fatto ora ora.

    Mi sono tappato il naso, gli occhi, le orecchie, e mi sarei infilato volentieri anche un dito in cvlo per non vedere cosa (e pensare a chi) stavo votando, speriamo solo che Truffòlo pigli una bella cenciata e che l’immane mio sagrifizio sia valso qualcosa.

    Anche se ci credo poco.

  4. Anonimo scrive:

    anch’io ho fatto.
    ora li stringo fortissimo, così mi preparo nel caso vinca lo psiconano…
    aiuto! vogliamo solo un paese civile, mica che so, f1ga gratis per tutti (magari anche, ma è meno prioritario!)

    ciao mitici!

  5. Anonimo scrive:

    Bonobo Power!

  6. paguri scrive:

    Lopo, il tuo mancato voto di italiano all’estero consegnerà definitivamente il paese a Berlusconi!

  7. Anonimo scrive:

    ….garb glob garaglò….
    Fatto anch’io.
    Poche speranze.
    Quasi nessuna.
    M’associo, d’impeto,
    rischio vasectomia

    Spero solo, per domani,
    di sentire una vociaccia,
    che grida dal catodico:
    Brrooogggliiiiii!!!!!

    Diociliberi

  8. rotellaro scrive:

    Anch’io passero’ il tempo coi coglioni serrati in attesa dell’esito di queste elezioni.

  9. Anonimo scrive:

    accettate anche foto con eventuali strizzate di tette oltre che di coglioni???
    Altrimenti potrei sospettare si essere capitata in un sito maschilista!

    Silvia

  10. Anonimo scrive:

    mi accodo a Silvia: anche noi abbiamo diritto ai nostri scongiuri!
    Quindi, amiche tutte, strizzata di tette nella speranza che lo psico-nano affoghi in una valle di lacrime!!
    Mirna

  11. cattiverio scrive:

    cari paguri come mai i nazisti democratici un c’erano sulla scheda?
    mi avete raggirato!
    meno male c’era ferrara con gli aborti.

  12. paguri scrive:

    Ok, ci avete convinto.
    Alle 15 si concludono le elezioni e martedì si sapranno i risultati più o meno definitivi. Mandateci le vostre foto di tastate di coglioni per gli uomini e di puppe per le donne, e le aggiungeremo alle nostre, nel post. MA PRESTO, CORRETE, IL TEMPO E’ TIRANNO!

  13. silvia scrive:

    come faccio a spedirvi la foto? non sono riuscita a trovare un vostro indirizzo di posta e la zona “messaggi” non accetta l’allegato….
    sono imbranata io che non lo trovo??

    mi sono pure iscritta al blog credendo comparisse la madonnina a darmi la vostra mail…

  14. paguri scrive:

    L’indirizzo di posta è nella sezione “contattaci” e le foto si allegano come in tutte le altre mail.
    Forza, mandate, mandate, formiamo un’unica catena della speranza!
    Comunque, a scanso di equivoci: “postmaster@donzauker.it” è l’indirizzo.

  15. prefe scrive:

    paguri,
    voi volete solo le foto delle puppe!
    Delle elezioni ‘un vi importa na sega

  16. grisson scrive:

    Piango e basta e voglio riportare anche na dichiarazione di Montanelli un famoso comunista mangiatore di bambini…:

    “L’Italia berlusconiana è la peggiore delle Italie che io ho mai visto. E dire che di Italie brutte nella mia lunga vita ne ho viste moltissime. L’Italia della marcia su Roma, becera e violenta, animata però forse anche da belle speranze. L’Italia del 25 luglio, l’Italia dell’8 settembre, e anche l’Italia di piazzale Loreto, animata dalla voglia di vendetta. Però la volgarità, la bassezza di questa Italia qui non l’avevo vista né sentita mai. Il berlusconismo è veramente la feccia che risale il pozzo. (…) Non sono spaventato: piuttosto sono impressionato, come non lo ero mai stato. Va bene, mi dicevo, succede anche questo: uno dei tanti bischeri che vengono a galla, poi andrà a fondo. Ma adesso sono davvero impressionato, anche se la mia preoccupazione è molto mitigata dalla mia anagrafe. Che vuole, alla mia età preoccuparsi per i rischi del futuro fa quasi ridere. (…) È strano: io non avevo mai preso parte alla campagna di demonizzazione: tutt’al più lo avevo definito un pagliaccio, un burattino. Però tutte queste storie su Berlusconi uomo della mafia mi lasciavano molto incerto. Adesso invece qualsiasi cosa è possibile”.
    (Indro Montanelli, intervista a Repubblica, 26 marzo 2001)

    Adie

  17. Blackpearl scrive:

    Anche io, come Lopo, non ho votato. Non ho modo e tempo di farmi 20 ore di treno per andare a votare (perché se sei domiciliato fuori, col cazzo che ti fanno votare dove sei domiciliato. No, ti rimborsano il 60% del biglietto del treno ma devi partire e tornare entro i giorni delle elezioni.) Considerate zecche, pulci e pidocchi nei treni, considerato che 800 e rotti km in treno sono una tortura, mi limito ad aggregarmi a voi con la toccata di puppe e con gli scongiuri del caso (anche se, dopo ciò che ho sentito ieri… Una mia amica, che ritenevo intelligente, quando le ho chiesto chi avrebbe votato mi ha risposto il nano dicendo che: “Il pane è aumentato con Prodi”. Nonostante le abbia fatto presente buona parte degli studi sull’inflazione che, stranamente, riportano tutti al governo del nanetto malefico, lei è rimasta della sua idea (di merda) ed ha votato nano… Se questo è il pensiero dell’italiano medio, siamo apposto.)

    Angela

  18. silvia scrive:

    Anch’io purtroppo ho sentito ragazzi convinti dagli impegni fasulli e fumosi del Berlusca; di contro, devo ammettere che tanti hanno intuito la presa per i fondelli con l’ultima sparata che il nanaccio ha fatto a Matrix: usando anche il Tesoretto (se lo troverà perchè ormai sto tesoretto è una specie di lockness da cercare col radar nel lago)toglierà il bollo auto/moto/motorino ed anche l’ICI sulla prima casa,ovvio!

    io non ho parole.

    Continuate con gli scongiuri, va….

  19. Aaronne scrive:

    Io ho mandato la foto a postmaster perchè sotto Contatti non ho trovato una sega nulla.

  20. Blackpearl scrive:

    Vènghino, siòri, vènghino!
    Di fronte a voi il nano merlino, colui che fa apparire e scomparire cose, colui che promette e non mantiene (anche perché promette sul nulla)!
    Attenti a non avvicinarvi troppo, potrebbe mettervelo nel c..o!

    Silvia, tanto sono anni che ci si diverte ad ascoltare le stronzate che dicono prima (e dopo) le elezioni… Il guaio è la gente che ci crede! (si, perché c’è gente che a quella frase c’ha creduto…)

  21. silvia scrive:

    ok, puoi credere alle promesse pensando che la speranza è l’ultima a morire (e chi visse sperando morì non si può dire!) ma non puoi lasciar passare una frase tanto buzzicona come questa:

    “meno male che Silvio c’è”

    cazzarola, manco nel mio fumetto più brutto e trash avrei saputo usare una frase tanto demente!

    andate a dare un occhio qui :
    http://menomalechesilvioce.it/
    ci sono le foto dei banchetti con scritto grande “Meno male che Silvio C’é!!” …e la gente si fa fotografare sorridente con quelle scritte…

    e la canzone…

    è troppo
    madonnina aiutami tu!

  22. Blackpearl scrive:

    Appunto!

    Secondo me hanno preso un tot di persone e le hanno lobotomizzate apposta per farle apparire in certe situazioni.

    Speriamo non m’incrocino mai per strada…

  23. Blackpearl scrive:

    http://menomalechesilvioce.it/images/shop/shop_cravatta.jpg

    Chi di voi vuole spendere 40 euro per questa? Su, porta bene!

    …muoio.

  24. GiuppetheCat scrive:

    Strizzo forte i coglioni (e son tre giorni che ce li ho strizzati!!!) ma vorrei tanto strizzare per bene con un trattore quei milioni di coglioni che ancora danno il voto a delinquenti, mafiosi, stronzi, ignoranti, fascisti, … maledettoilbudellodisumàmaiala!!!

  25. silvia scrive:

    io non ho tutti ‘sti soldi per comprare la cravatta, vorrà dire che al momento mi accontenterò della bandana blu di silvio (e la sera me la tiro al pub, cuccherò dibbrutto!) e poi quando toglierà il bollo sulle auto allora investirò i soldini risparmiati nella tanto ambita cravatta blu-silvio.

    madonnina aiutaci..e 2!

  26. Anonimo scrive:

    @GiuppetheCat: aprrovo e sottoscrivo, con l’immane scoramento di hi sa che dovrà continuare a farsi un culo come’n’cesto per per servirli al ristorante o per insegnare l’Itagliano alle zucche vote dei loro figlioli, senza dindi e con le pezze al culo, con un sistema scolastico di merda perchè lorsignori le tasse non le pagano, eccheccazzo no, tanto cosa cazzo ti sbatti a fare l’onesto, stupido coglione di sinistra!
    Un paese tanto malato non può permettersi anche la sindrome di Stoccolma, scusate la cvpezza e la seriosità

    Diociliberi

  27. Anonimo scrive:

    MINKIA!!! … ho cliccato per curiosità (non avrei dovuto mai farlo! cazzo!!!) su menomalecheilnanocè … e ora ho una voglia terribile di tagliarmi le vene!!! AIUUUUTOOOOO!!!!

  28. Lopo scrive:

    Ehi, così non vale, ora tutti sanno qual è il mio pacco ma non si sa di chi sono le parti anatomiche del mosaico, ad esempio quelle della sig.na in alto a destra.

  29. rotellaro scrive:

    quoto GiuppetheCat
    poverannoi (manoserratasuicoglioni)

  30. paguri scrive:

    Paguri X, guarda che la conosci… 🙂

  31. magasaimon scrive:

    Mi sono scoppiata una puppa a furia di strizzàlla…e ora? Chi me la paga la tetto-plastica? Ma se la deflagresciòn puppesca raggiungerà lo scopo, sarònne lieta assai…e comunque a me non mi riesce mandarvi niente via contatti…boh.
    Sia lodato EtaBeta.

  32. paguri scrive:

    E allora, Magasaimon, mandala a postmaster@donzauker.it
    MA AFFRETTATEVI TUTTI, CAZZO! ORMAI MANCA POCHISSIMO!

  33. Lopo scrive:

    Non intendevo mancare di rispetto, mi genufletto miserrimamente e porgo i miei più sommessi ossequi alla Sua signora.

  34. paguri scrive:

    …Che tuttavia è lusingatissima.

  35. Lopo scrive:

    Cent’anni di femminismo buttati alle ortiche…

  36. Anonimo scrive:

    Son le tre passate, ormai quel che è fatto è fatto! Sentendo i commenti delle persone in giro ho paura! Quanta gente pecorona che c’è in italia…
    Strizziamoci i coglioni và…

    Marco

  37. Anonimo scrive:

    merda e rimerda…

    Lo Rè

  38. silvia scrive:

    sto sentendo rockFm…sembra che parecchi geni furbacchioni abbiano buttato il loro voto per votare la radio….

    madonnina aiutaci tu…e 3!

  39. Anonimo scrive:

    appello a tutti i possessori di nonni ex partigiani (cassa di fucili in cantina sotto le patate) moribondi (niente da perdere) ma non ancora rincretiniti (emilio fede e` un brav`uomo…): sacrificateli per una buona causa, metteteli su di un tetto romano con schioppo e munizioni sufficienti a lasciar di se un ottimo ricordo.
    vabbe` che i nani sono bersagli difficili da colpire… ma quale altra speranza di levarcelo dai coglioni?
    domani ci si svegliera` con la “felice” constatazione che di nuovo ha vinto lui, oddio… dove ho messo i barbiturici?

  40. ulivinico scrive:

    Imputato Ratzinger, si alzi!
    —————————-
    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=2493

    Dopo dopo che la Chiesa ha pesantemente cercato di influire sull’esito delle votazioni italiane, Joseph Ratzinger parte per un’altra “missione“ che con il pascolo delle anime ha ben poco a che fare.

    Si sta infatti recando negli Stati Uniti, per una tornata di incontri che lo vedrà per alcuni giorni protagonista sui media internazionali, e che lo porterà dalla Casa Bianca alle Nazioni Unite fino al fatidico Ground Zero, vera e propria culla di tutti i mali di questo millennio.

    Nel colloquio alla Casa Bianca, ci dice l’ANSA, Bush e Ratzinger “parleranno di obiettivi comuni”, e “proseguiranno il loro dialogo su fede e ragione”. (Si presume che in questo caso sarà Ratzinger, eccezionalmente, a rappresentare le posizioni della seconda).

    I due leader mondiali parleranno inoltre dell’ Iraq, ma non tanto – pare di capire – perchè Ratzinger è dispiaciuto per il milione di morti civili causati dall’invasione americana, quanto perchè “la minoranza cristiana rischia di essere sterminata nel mattatoio interreligioso”. Detta da chi ha fatto di tutto per ricordare al mondo l’inferiorità dei musulmani rispetto agli altri credenti, la cosa suona leggermente stonata.

    Fra le finalità del viaggio, ci dice sempre l’ANSA, c’è anche quella di “chiudere lo scandalo della pedofilia“, nel quale lo stesso Ratzinger è arrivato ad essere al centro dell’attenzione.

    Conosciamo ormai bene la storia del Crimen Solicitationis, il documento segreto che istruiva i vescovi di tutto il mondo a coprire le migliaia di casi di pedofilia che si verificavano nelle loro diocesi – quattromila i casi accertati solo in America – invece di denunciarli alle autorità locali. Chi difende Ratzinger sostiene che non fu lui a stilare quel documento, che infatti risale al periodo conciliare, ma si dimentica che Ratzinger lo lasciò in vigore per oltre venti anni, quando era Prefetto della Sacra Congrega della Fede, mentre avrebbe potuto abolirlo in qualunque momento. Anzi, lo stesso Ratzinger pensò bene di emendarlo in senso negativo, quando decise di richiamare a sè tutte le indagini che le varie parrocchie nel mondo stavano conducendo sui diversi casi di pedofilia. In questo modo furono sottratti alle polizie di quei paesi documenti importantissimi che avrebbero permesso di arrivare alla probabile condanna di moltissimi preti e vescovi “protettori”, e che invece in questo modo non furono mai nemmeno denunciati.

    Ma l’aspetto più scandaloso nel comportamento di Ratzinger – secondo quanto dice il Card. Bertone – è che il Papa “parlerà sopratutto con i sacerdoti americani… “ ai quali “chiederà una purificazione collettiva”. Dopo aver coperto – e quindi implicitamente istigato – i crimini di pedofilia per oltre vent’anni, e dopo aver chiaramente ostruito la giustizia di diverse nazioni al riguardo, Ratzinger vorrebbe ora cancellare il tutto con l’elegante colpo di spugna di una “purificazione collettiva”.

    Se davvero Ratzinger volesse aiutare a far luce su questa pagina inqualificabile della Chiesa cattolica, potrebbe invece spiegare al mondo perchè non si presentò a testimoniare nell’aula di un umile tribunale del Texas, …
    ———-
    continua su
    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=2493

  41. Nedo B. scrive:

    E’ andata, ciccini…
    Il paese dei péori (e di su madre agnellona) è di nuovo pronto a farsi guidare al pascolo dal Pastore Silvio.
    Su, tutti in coro: Béééééééééh, Béééééééh.

    P.S.: 100 euri che è così che finisce. Tanto se un li scommetto, me li puppa lui.

  42. prefe scrive:

    ragazzi AIUTOOOOOOOOOOO !
    Liberatemi, sono prigionerio di una regione (veneto) dove il partito più votato è la lega.Salvatemi vi prego, non posso girarmi da nessuna parte senza incrociare una gigantesca testa di cazzaccio maledetto.
    Le lega su scala nazionale sta prendendo il doppio dei voti della sinistra (arcob.). Emigro in spagna. Bye bye.

  43. Anonimo scrive:

    “Sfortunato il popolo che ha bisogno di eroi”, diceva un tale.

    Ebbene, vi prego di ascrivere alla categoria il “centurione modenese” dell’articolo in questione:

    “Aveva lasciato il suo telefono cellulare fuori dalla cabina elettorale al momento del voto, ma inaspettatamente ha iniziato a suonare con un motivo inneggiante a Forza Italia. E’ successo ieri pomeriggio (ma lo si è appreso oggi) a un votante che si era recato al seggio di via Amundsen, a Modena. La suoneria non è stata gradita da un altro elettore, che si è sfilato la cintura e ha colpito il proprietario del telefono al volto. Quest’ultimo ha poi sporto denuncia ai carabinieri.

    (da Repubblica.it)

    Diociliberi

  44. grisson scrive:

    Sto piangendo diocane!!!

    Adie

  45. Aaronne scrive:

    Organizzo purmata per Berna.
    Chiedo asilo politico alla Svizzera.

  46. Anonimo scrive:

    GGGGGGGGGGGGGGGEEEEEEEEEEEEEEEEEERRROOOOOOOOONNNNNNNNNNNNNNNNIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIMMMMMMMMMMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    LA LEGA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    DIO MIO NO, LA LEGA NO NO NO NO NO
    CI FANNO UN CULO COSì A TUTTI QUANTI!!!!!!!!!!!!!!!
    CI FARANNO LO SCALPO AI COGLIONI!!! GLI INDIANI PADANI!!!

  47. Anonimo scrive:

    Sono demoralizzato, tra quelli che hanno fissato le vacanze prima della caduta del governo, quelli che sono in america per sei mesi non residenti e quindi non possono votare,quelli “ho fatto una operazioncina e sono dolorante”, quelli che non ci credono più, quelli che hanno annulato la scheda e quelli che ci hanno messo una fetta di salame ho contato almeno 8 voti buoni sfumati.
    Poi leggo che all’estero i voti li comprano e che la maggior parte vengono comunque da paesi di destra.
    Rettifico, non sono demoralizzato, ho paura.
    Già vedo il nano come presidente della repubblica.
    Mi unisco alla tastata partigiana e spero nel miracolo.
    P.s.:
    Cari Paguri, se ripasserete a Sansepolcro troverete i ribelli al Tirar Tardi, portate Gnutt che serviranno braccia/zampe forti.

    Riccardo

  48. Anonimo scrive:

    Occhio cazzo! il nano buodiùlo contrattacca…
    http://brunik.altervista.org/foto/2giu40_berlusconi-strizzata.jpg
    Strizzate, Strizzate e strizzate! ……..un ci credo più. Caproni!

  49. Anonimo scrive:

    Ma gli elettori della LEGA come fanno a votare i loro rappresentanti che dicono di voler imbracciare i fucili contro la canaglia romana, quando sono ormai 10 anni che sono LORO la canaglia romana?!?!

  50. rotellaro scrive:

    @Aaronne: io ci sto. quando si parte per la svizzera?

    Se tutto va bene siamo nella merda.

  51. Anonimo scrive:

    Mi aggrego. Quando si parte per la svizzera?

  52. Anonimo scrive:

    p.s. l’anonimo per la svizzera è Blackpearl. Sono dall’ufficio.

  53. Kaiser76 scrive:

    Ma è il regno di Bananaland che si stà per insediare , uhm avremo il culo rosso come i Babbuini per i prossimi anni che schifo di fine indegna !

  54. Anonimo scrive:

    (Diociliberi)

    Primi movimenti dopo la catastrofe

    1) Uscito di casa, ultimi spicci in tasca. Vento pungente.

    2) Pane e verdure, in tutto cinque euri (Po@@oDD@@io). Fettine macinato e ASPARAGIDEBOSCO già sottratti alle amorevoli nonna e zZIE.

    3) Finito budget sigarette. Si torna al goldenvirginia (lieve preoccupazione per insorgente bronchite). Ricarica tre (inculo a te? Di sicuro in culo a me), somma minima, per eventuale probabile sfogo coi più vicini affetti.

    3) Scale mobili (siamo nella buya & tetra Pervgia), corridoio laterale, civile incontro con personale magrebino atto allo spaccio leggero, ultimi dieci euri per minima ipotesi di una serata più sopportabile.

    4) Ultimissimo euro in Peroni.

    5) Sarà la suggestione, ma le facce che vedo non sembrano allegre. Ce n’era uno che trascinava una borsa pesante, sembrava che piangesse. E la facciaccia mia? E la facciaccia vostra?

    6) Ritorno a casa. Chiudo, mando in culo Nanetto e Umberto “Paralisy Jane”.

    Conclusioni:

    a) Vitaccia jeri, vitaccia domani. E’ per dopodomani che mi gettola veramente il culo dalla paura.

    b) Il papaccio non sarebbe stato comunque elettoralmente trombabile

    c) Ferrara avrebbe preso lo 0,3%, dato che corrisponde esattamente al rapporto volumetrico tra:
    i suoi cervello – cuore – pipino (0,3) e l’ adipe avvolgente (nel presente rapporto non sono inclusi gli ettolitri di feci giornaliere effettivamente da lui prodotte).

    d) L’italiano è intrinsecamente fascista. Non c’è verso. Sarebbe stato così anche con risultato elettorale differente. Ha bisogno di qualcuno che gli giustifichi la santa sua pretesa di continuare a fare quel che cazzo gli pare. No giustizia sociale no progresso no legalità non perchè il precariato macchè lotta alla mafia figuriamoci il rispetto vivaddio la convivenza civile non mi si venga a dire che le tasse la scuola la sanità non mi si rompa i coglioni sullo stato laico mi si conceda di delinquere un poco nel mio piccolo anch’io.

    e) per fortuna che tanto c’è ronaldigno bbrunovespa e gli amici del grande fratello, zeligghe che fa ride, le jene che loro si che graffiano, le suonerie dei cellulari, fabrizio corona, studiaperto, il tiggi di riotta, l’emilio che lui è tanto simpatico, flavio briatore e valentino il centauro, tiggidue costumeesocietà, striscialanotizia, italia uno che trasmette passione, etc etc…

    f) Per concludere: tutto ruota intorno a te (o meglio, intorno al tuo buco del culo, caro italiano mio, ma sembra proprio che la cosa non ti riguardi

  55. Simone scrive:

    Siamo proprio nella merda.

  56. Anonimo scrive:

    Che tristezza 🙁 non so cos’ altro dire.
    Nenè

  57. Anonimo scrive:

    Tristezza.. Grande tristezza…
    Ma forse avremo ciò che ci meritiamo; almeno si risparmia sull’ICI e sui bolli auto..

    Un piccolo sfogo:
    MAREMMA MAIALA!!!!!!!!!!
    E ORA CI CAA LA BEFANA!!!!

  58. Anonimo scrive:

    Sono sull’orlo della disperazione, medito l’espatrio.
    Mi va bene anche la Svizzera, ma non il Canton Ticino che è troppo vicino a Arcore.

  59. Goldrake scrive:

    Non mi sono mai sentito peggio per un risultato elettorale. E’ la catastrofe, stavolta non abbiamo proprio un cazzo da ridere.
    Che paese di imbecilli.