« | Home | »

Ancora Francia per Don Zauker

2 ottobre 2008

roc-16-col.jpg

Adorati Gangilli,

è con la morte nel cuore che siamo costretti ad ammettere di non aver dedicato la necessaria attenzione a voi (e alle vostre mamme) e a questo sitarello gaio ma gentile.
E se in altri momenti (cioè fino a 10 minuti fa) ci sarebbe importato una bella sega, dobbiamo pur ammettere che… no, via, ci viene da piangere.

Questa grave mancanza, come già accennato, è stata causata dal fatto che siamo stati impelagati fino a ieri con la chiusura delle due raccolte per Lucca Comics 2008: “Don Zauker – Secondo avvento” e “La Famiglia Quagliotti 2”. Da oggi, o comunque in settimana, si riparte in tromba (non è vero) con nuove imminenti sorpresine.
Intanto, per quanto riguarda l’edizione francese del nostro beniamino, NON CI E’ ANCORA ARRIVATO UN CAZZO, ma confidiamo nella Divina Provvidenza nonché nell’intercessione della Madonnina dell’Oro Pilla affinché ciò si risolva quanto prima.

In compenso, poche ore fa, il solerte Frédéric Brémaud ci ha inviato questa chicchetta-chiccherella. Si tratta di due tavole tratte dall’adattamento a fumetti del Rocambole di Ponson du Terrail, che ha realizzato con i disegni dell’ottimo Federico Bertolucci; la sequenza è quella relativa al duello fra il protagonista e un altro stronzolo pidduista. Non c’entra nulla con la storia, ma gli autori hanno voluto omaggiarci con una comparsata di Don Zauker in guisa di arbitro della tenzone.
Ci ha fatto ovviamente un sacco di piacere, anche se purtroppo l’apparizione del Nostro è drammaticamente oscurata dalla presenza di un altro personaggio la cui malvagità è di ben altra caratura: Andreotti, visibilissimo alla seconda vignetta della prima pagina.

Il dispiacere è doppio al pensiero di come il Divo in questo contesto sia sprecato. Pensateci: in un altro adattamento a fumetti, non sarebbe venuta fuori una bellissima storia d’amore fra Esmeralda e lui nei panni di Quasimodo?

Bah. Valli a capire, i francesi.

roc-17.jpg

Share

18 Commenti

  1. Bove scrive:

    Belle tavole,intanto spero che domani mi arrivi il vernacoliere per leggere la storia di questo mese…ho visto con piacere che avete preparato DZ2, ma come non citare anche Proesie 2 del magico Sardelli…Ciao!

  2. karsten scrive:

    mamma mia che periodo:

    http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/cronaca/roma-aggressione/roma-aggressione/roma-aggressione.html

    neanche il nostro santone riesce a tirarmi su…

  3. Diociliberi scrive:

    Bella robba davvero, complimenti ragazzi, vi si omaggia in francais! Vedete che potete fare per farcelo reperire, il DZ2, quando sarà pronto, che le cosette nuove di cui ci avete ragguagliato sono stuzzichevoli vieppiù.

    P.S.: non ho localizzato Belzebù, sarò rincoglionito? comunque non è educazione, evocarci il divo a codesto modo, già mi sento la stanza invasa da zaffate di zolfo, maledetto diavolo gobbo raccapricciante, più che Quasimodo mi fa pensare a Rasputin!

  4. karsten scrive:

    o mio dio e questa poi! (sempre OT sull’aggressione razzista):

    http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo429005.shtml
    vi rendete conto? hanno il coraggio di chiamarlo BULLISMO?

  5. Lampo scrive:

    Be’, hanno solo urlato “sporco cinese” e “sporco negro” (??), mica sono razzisti…
    Cinese è cinese, magari era anche sporco… è come dare del ciccione a Ferrara.

    Comunque a questi ragazzi io non do neanche troppe colpe (ma una bella scarica di ceffoni sì), se chi ci governa si comporta molto peggio e istiga a questo tipo di violenza, dei ragazzi di 15 anni che devono fare?
    Prendete ad esempio l’articolo di Repubblica su Gentilini e la festa della Lega…

    http://tribunatreviso.repubblica.it/dettaglio/Gentilini-choc-a-Venezia-Vadano-a-pisciare-nelle-moschee/1521872?edizione=EdRegionale

    gente così andrebbe espulsa dall’Italia, altro che sindaco e vice sindaco di Treviso…

  6. titus bresthell scrive:

    meglio tardi che mai, mi abbono. grandiosi!

  7. Anonimo scrive:

    Grazie per l’ “ottimo”! Detto da voi mi onora davvero.
    Don Zauker è un personaggio geniale, peccato che l’ho potuto disegnare solo in poche vignette… Ma chi lo sa, magari prima della fine del fumetto ci saranno altre occasioni.

    Ci vediamo a Lucca? Sarei felice di conoscervi di persona.

    Ciao

    Federico B.

  8. Iccia scrive:

    Dal vangelo secondo Gentilini:

    “Popolo della Legaaaa La Lega si è svegliataaaaaa Le mura di Roma stanno crollando sotto i colpi di maglio della Lega. La mia parola è rivoluzione. Questo è il vangelo secondo Gentilini, il decalogo del primo sindaco sceriffo. Voglio la rivoluzione contro i clandestini. Voglio la rivoluzione contro i campi dei nomadi e degli zingari. Io ne ho distrutti due a Treviso. E adesso non ce n’è più neanche Uno Voglio eliminare i bambini che vanno a rubare agli anzianiiiiii Se Maroni ha detto tolleranza zero, io voglio la tolleranza doppio zero. Voglio la rivoluzione contro le televisione i giornali che infangano la Lega. Prenderò dei turaccioli per ficcarli in bocca e su per il c… a quei giornalisti. Non li voglio più vedere… Voglio la rivoluzione contro le prostitute. Anche loro devono pagare le tasse. Tutti pagano le tasse e devono pagarle anche le prostitute. Voglio la rivoluzione contro quelli che vogliono aprire le moschee e i centri islamici. Qui comprese le gerarchie eclesiastiche, che dicono: lasciamoli pregare. No Vanno a pregare nei desertiiiii Aprirò una fabbrica di tappeti per darglieli ma che vadano a pregare nel deserto. Bastaaaaaa Ho scritto anche al Papa: Islamici, che tornino nei loro paesi. Voglio la rivoluzione contro la magistratura. Ad applicare le leggi devono essere i giudici veneti.

    Voglio la rivoluzione contro chi vuole dare la pensione agli anziani familiari delle badanti extracomunitarie. Sono denari nostriiiiii E io me li tengo. Questo è il vangelo di Gentilini: tutto a noi e se avanza qualcosa agli altri… Ma non avanzerà niente Voglio la rivoluzione contro i phone center i cui avventori si mettono a mangiare in piena notte e poi pisciano sui muri: che vadano a pisciare nelle loro moscheeeee Voglio la rivoluzione contro i veli e il burqa delle donne. Io voglio vedere le donne in viso, anche perché dietro il velo ci potrebbe essere un terrorista e avere un mitra in mezzo alle gambe. Che mostrino l’ombelico caso mai….

    Ho scritto al presidente della Repubblica che bisogna dare un riconoscimento all’usciere di Ca’ Rezzonico che ha vietato l’ingresso alla donna islamica. Io voglio la rivoluzione contro chi dice che devo mangiarmi la spazzatura di Napoli. Io la prendo e la macino e poi se la devono mangiare loro perché sono loro che l’hanno prodotta Io non lo tollero…Io voglio la rivoluzione contro chi vorrebbe dare il voto agli extracomunitari. Non voglio vedere neri, marroni o grigi che insegnano ai nostri bambini. Cosa insegneranno, la civiltà del deserto? Il voto spetta solo a noi. Ho bisogno del popolo leghista.

    Queste sono le parole del vangelo secondo Gentilini. Ho bisogno di voi. Statemi vicini. Non voglio vedere questa gente che gira di giorno e di notte. Un abbraccio a tutti, viva la Lega”.

    Ho un dubbio,vi prego di aiutarmi:è la società che è lo specchio della nostra politica o il contrario?
    E comunque,un individuo del genere quanto ancora a lungo ha diritto di vivere?

  9. paguri scrive:

    @ Federico B.: beh, quando uno se lo merita se lo merita!
    Ci si vede a Lucca sine dubbio alcuno!

  10. Nedo B. scrive:

    Si belle maddeh, non hanno colto lo spirito del Don nostrano… alla vista di quello sbuccico sur gòmito il nostro buono l’avrebbe spintonato e pronunciato le fatidiche parole di conforto: “Ma ti lèvi di ‘ulo, squaqquarello… Io ti facevo fà la Guerra di Trincea, a te…”

  11. paguri scrive:

    Errata corrige: il Gobbo appare nella SECONDA vignetta della PRIMA pagina. Ma tanto lo avete già trovato da soli, no?

  12. Lavrentij scrive:

    ma i che ci faceva mario con paolino e lucarelli dal nemico del proletariato mentana ieri sera?

    http://www.matrix.mediaset.it/videogallery/2008/10/03/videogallery.shtml

  13. Anonimo scrive:

    parecchio Sardelliano nello stile il Bertolucci eh..

  14. santrine scrive:

    come già fatto sapere ai due Paguri, è ormai disponibile nelle peggiori librerie di Bruxelles “Dom Zauker, Exorciste”, ma si può ordinare anche online dal sito Fnac.be. Compravatevelo!
    La prima cosa che saltallocchio è che il tatuaggio W Bettega è stato sostituito da W Platini, ma in fondo seNpre della Giuvent’s si tratta.
    Interessante anche il W la Fique! sul cassonetto fuori dal Louvre che diventa W la Chatte! e, nella vignetta subito precedente, la pausa di 1/8 nel fischiettìo di Aqvalung, mancante nell’originale, è stata abilmente inserita dal mvsico disegnatore.
    W (la chatte)!

  15. Lampo scrive:

    Borse a picco. Unicredit continua a perdere
    Il Papa: “Solo la parola di Dio è solida”

    citando Luttazzi: “Se la risposta giusta è ‘Gesù’, è la domanda che è sbagliata”

  16. Anonimo scrive:

    da non perdere stasera (6 ottobre) lo special di bruno vespa su padre pio© e la sua ferita sul costato

    Conte Ejacula

  17. McLaud scrive:

    @ Lampo: ci troviamo in realtà di fronte ad una delle più grandi operazioni spiritual-finanziarie della storia: la quotazione su svariate borse mondiali di Chiesa® s.p.a. e le dichiarazioni del papa servono a preparare il mercato ormai miscredente. Altroché se il Verbo è sicuro…mica si parla di immobili, metalli preziosi o titoli di stato: qui l’investimento è garantito addirittura fin nell’aldilà!

    A Wall street le richieste di acquisto delle azioni privilegiate (+ indulgenza plenaria e “postergazione” ai figli dei fedeli) sono già schizzate alle stelle.

    Insomma, se lo dice il papa che la “Parola di Dio©” è solida, perché non fidarsi?

    La vendono da più di 2000 anni!

  18. Lampo scrive:

    in effetti…
    se non è solida quella!
    Altro che il mattone!!!