« | Home | »

Yes, they can.

7 novembre 2008

lega riserve

Certo, i pellerossa non hanno proprio capito un cazzo, eh?!

P.S. Per chi fosse interessato o semplicemente volesse trovare una scusa per non trascorrere il sabato pomeriggio all’Ipercoop, noi domani saremo alle ore 18;30 presso gli accoglienti (?) locali del “THE VILLAGE” in via Borra, a Livorno a presentare “Don Zauker, Secondo Avvento”.

Seguirà rinfresco con spumante e pasticcini, se ve li pagate.

Vi aspettiamo.

Share

37 Commenti

  1. Anonimo scrive:

    Non è nero, è abbronzato. L’ha detto Silvio e si sa che l’unto dal Signore non può sbagliare.

    Federica

  2. zha1a scrive:

    torno ora da vedere lo spettacolo di sabina guzzanti,se potete andateci.Riguardo al poster… “Lega se la conosci la eviti”

  3. […] Grazie Don Zauker! […]

  4. Anonimo scrive:

    Se fossi un pellerossa mi sentirei offeso ad essere rappresentato in un manifesto della “lega”.
    Scusate la parola, non volevo offendere nessuno.
    Fabio da Firenze

  5. dark0 scrive:

    che skifo di gente, bisognerebbe comunicare con loro a rutti in faccia per farli evolvere! :-/

  6. rotellaro scrive:

    Che tristezza.
    Ieri ho dato un occhio ai siti di giornalacci (perche’ non sono al guinzaglio come i nostrani) stranieri e ho realizzato che il mondo intero ci ride dietro.
    E non per via dell’abbronzato.
    Ci ride dietro da 6 mesi perche’ solo dei grulli possono aver rieletto il nano bagonghi con tutta la roba che ha sul groppone.

    Ho voglia di chiedere asilo politico alla turchia.

  7. Sydbarrett76 scrive:

    Negro????? chi è negro???? 🙂

  8. bassotuba75 scrive:

    Negro…suvvia…abbronzato, dice Sivio. E stavolta neanche smentisce…dice solo che se la gente non capisce quanto è simpatico e quando scherza allora è in un paese di imbecilli.
    E questa volta ha ragione: solo un paese di imbecilli lo poteva votare.

    Saluti abbronzati.

  9. luca mancini scrive:

    MITICI sono riuscito grazie ad un amico che ha una fumetteria a trovare secondo avvento, ma che cazzo quanto siete irreperibili.
    Siete du grossi!!!

    ma una striscia in cui il reverendo incontra il nano di arcore?

  10. segolas scrive:

    Certo che siete proprio pessimi, noi vi si compra il fumetto.Voi potreste offricercelo un campari!

  11. Anonimo scrive:

    imbecilli…
    perchè, insultare l’uomo più potente del mondo è da furbi?

  12. Bove scrive:

    AL QAEDA A USA: Convertitevi a Islam…certo che al qaeda a battute frega pure voi paguri..

  13. Anonimo scrive:

    A proposito di silvio e simpatia…quando anche lui incontrerà Obama sarebbe bellissimo se Obama gli dicesse: “Guardate! E’ arrivato quel nano malefico mafioso, presidente di uno stato grande quanto una caccola che noi comandiamo ormai dal 1944 anche se tutti facciamo finta di non saperlo…però silvino ha un gran senso dell’umorismo e non si offende mai”

    Toro Seduto Sul Vaso

  14. Lypsak scrive:

    Ora voglio vede’ come la mette chi sostiene “ehhh, io ho votato a destra, ma mica per il Nano, lui è cretino ma i suoi collaboratori valgono…”. Gasparri, grazie di esistere, sei un uragano di syNpatya!
    Che branco di deficienti, uhmadò! E ‘l poro Fini lì, a mettere le pezze alle cazzate dei suoi colleghi… è meglio lui dell’opposizione, parino, che culo che si deve fa’! un po’ lo compatisco… dura per lui dover rimanere sul carro del vincitore e cercar mantenere la propria dignità…

    L’idea dell’emigrazione in Turchia mi piace, comunque, la terrò in caldo. o Topolinia, non so.

  15. TopoSeduto scrive:

    Un Deputato della PDL:”Ha espresso un suo senso di nferiorità”
    E menomale che non ha detto <>.

    PS: Grandi i paguri, che a lucca, nonostante le fighe che gli tiravano i reggiseni e la Binetti che gli tirava il cilicio, non hanno mai smesso di fare dediche e disegni.

    PPS: per chi abita fuori dalla zona Adige – Po – Oglio
    Gnara = Fia
    Bigolo = Fava

  16. Anonimo scrive:

    perché non parlate mai in questo sito e sottolineo mai – e inizio a pensare che qualche ragione dietro deve esserci – dei sacrestani a marce ?

  17. Goldrake scrive:

    Silviaccio ha detto a chiare lettere quali sono secondo lui i requisiti per essere un buon politico e lo ha fatto durante un incontro internazionale. Sono stufo di continuarmi a vergognare per la sua faccetta di cazzo.

    @Bove
    A parte che bisognerebbe verificare la veridicità di quella notizia, mi ha fatto morire dal ridere ! Te lo immagini Obama presentare il suo entourage dicendo “Ah, quasi dimenticavo, abbiamo deciso di accontentare Al Qaeda e ci siamo convertiti tutti all’ Islam…!
    Buhahhahahhhaaaahhhhhh !

  18. prefe scrive:

    leghisti al contrario
    continuate a fare questi spettacolari avvenimenti sotto il po.

    E io soffro in padania. Da solo.

    http://www.speedyprefe.blogspot.com

  19. WonderWoman scrive:

    La cosa più triste (dopo ovviamente la tristezza infinita che suscitano le battute da prete di Scilvio) è Gasparri che chiede delle garanzie ad Obama… ma sulla base di che sta pretesa??? E chi cazzo è Gasparri??? Deve dare garanzie perchè è nero? Democratico? figlio di immigrato… tutto quanto insieme?

    (The Village… Via Borra… sembrano indizi di un appuntamento a metà tra l’osceno ed il mefistofelico… :P)

  20. Anonimo scrive:

    daniele che fai’ copi o non leggi il vernacoliere?
    vignetta di dimpo del mese scorso, se sapevo usare il computer te la mandavo, vabbe non era originalissima….
    grazie per la dedica
    ciao dimpo

  21. maka scrive:

    @ per tutti i gangilli
    noto che siete tutti laureati in “coglionìa” come me.

    non mi ero mai accorta di desiderare così tanto un mondo pieno di coglioni

  22. Anonimo scrive:

    Mah, noi saremmo co***oni, però Berlusconi&Co sono evidentemente delle teste di ca**o. E visto che, per forza di cose i co***oni sono il doppio delle teste di ca**o, c’è speranza che prima o poi sta gentaglia se ne vada a casa come deve…

    Federica

  23. Anonimo scrive:

    un dubbio mi attanaglia, ce l’hanno più grosso i nani o i negri? come mai il nano non ha ancora tirato fuori una battuta sull’argomento?
    dimpo

  24. Anonimo scrive:

    Nemo dice:
    Se Obama volesse vendicarsi del nano, farebbe una cosa gradita a venire in visita in Italia per il 25 Aprile e partecipare alle manifestazioni per la festa di liberazione, costringendo l’omuncolo e il suo enturage di fascisti di merda prendervi parte per far fronte ai loro obblighi di ospitalità previsti dalle consuetudini di diritto internazionale ( e sarebbe la prima volta che il nano vi partecipa come presidente del consiglio).

  25. Iccia scrive:

    Quest’anno per natale(festadimerda)chiederò solo un nuovo anarchico Bresci per il Re Silvino il Breve.

    Signori,io la sua morte naturale non la voglio attendere,datemi pure del coglione..

  26. Anonimo scrive:

    ANNUNCIO CERCASI MUSICISTI E CANTANTI SU MILANO
    Dalla zona 3 Milano un annuncio per organizzare:
    sabato, 22 novembre 2008
    un’iniziativa che vorremmo fosse fatta propria dai comitati di tutte le zone della città:

    UNA DIMOSTRAZIONE MOLTO SONORA per una SCUOLA DI QUALITA’

    Cerchiamo:
    MUSICISTI, ORCHESTRALI, CANTANTI, BANDE, ma anche GIOVANI E STUDENTI CHE SUONANO IN MANIERA AMATORIALE

    LUOGHI: nove luoghi significativi di Milano, uno per ogni zona, affollati e frequentati

    DATA E ORA: sabato 22 novembre, ore 16:30 – 17:30
    CHI: genitori, insegnanti, bambini, amici di tutte le scuole di zona, musicisti, cantanti
    CHE COSA FAREMO: ogni gruppo suonerà e canterà un pezzo da concordare – meglio se uguale per tutte le piazze – e lo ripeterà diverse volte, per un tempo complessivo di circa un’ora.

    PROPOSTA DI MUSICA: Marcia trionfale dell’Aida perché
    1) è facile da imparare, suonare e cantare;
    2) è meno abusata di Inno di Mameli e Va pensiero
    3) è molto potente, si fa sentire
    4) La musica classica è inusuale: nei luoghi pubblici con molta cacofonia può attirare l’attenzione più di un pezzo di musica leggera;
    5) esprime la nostra voglia di batterci fino in fondo e di ‘tornare vincitori’!

    OBIETTIVI
    1) farsi vedere: la protesta per la scuola non si è fermata con l’approvazione del DL Gelmini in Senato!
    2) distribuire materiale informativo sulle ragioni della protesta e su come intendiamo proseguire la nostra civilissima e importantissima battaglia;
    3) richiamare l’attenzione dei media.

    Se lo facciamo in tanti, in tante zone in contemporanea e diamo l’impressione di un buon coordinamento e organizzazione, i media ne parlano.

    CHIUNQUE CONOSCA QUALCUNO CHE SUONA QUALUNQUE STRUMENTO
    INOLTRI PER FAVORE QUESTA EMAIL E CHIEDA DI METTERSI IN CONTATTO CON ME:
    lisa.vozza@gmail.com

  27. Anonimo scrive:

    ^^ Spam ^^

  28. titus bresthell scrive:

    OFF TOPIC
    ma quelle nuove magliette tanto carine che avevamo visto in anteprima, come mai non si trovano nel DZ shop?

    continuate così. geniali.

  29. McLaud scrive:

    Ultime notizie dagli USA: Sommosse e atti di guerra si registrano ormai in tutti gli USA da quando è stata diffusa dai mezzi di comunicazione l’elegante battuta del premier italiano sul neo-eletto presidente statunitense, Barack Obama.

    Pare, infatti, che buona parte della popolazione sia stata sconvolta dalla notizia, e davanti a giornali, televisori e computer vari sia riecheggiata ripetutamente la frase: “ECCHECCAZZO, ma allora è davvero NEGRO!”

    Al Qaeda ha già fatto pervenire i suoi più sentiti ringraziamenti a Silvio Berlusconi congiuntamente alla prestigiosa nomina alla carica di mullah onorario.

  30. Anonimo scrive:

    Beh, Silvio non ha problemi d’abbronzatura, con tutte le figure di merda che rimedia, ha un bel colorito scioltadimucca 365 giorni all’anno.

  31. ombus scrive:

    @ 23
    considerata la rilevanza dell’argomento, sì fondamentale per il prestigio del governo itagliano, proporrei di istituire una apposita commissione parlamentare, guidata da maracarfagna…

  32. Anonimo scrive:

    @Ombus:Onestamente non credo sia una buona idea, per diverse buone ragioni
    La prima è che lo studio di tale argomento ci verrà a costare un mucchio di soldi.
    la seconda è che subito scoppieranno le polemiche riguardo al fatto se oggetto di studio devono essere solo i neri o anche i mulatti ( propendendo per questa seconda soluzione visto l’albero genealogico di obama) e sotto quale altezza si può definire un nano.
    Inoltre alla fin dei conti magari risulta che i negri lo hanno più lungo e perciò tutto sommato noi italiani non abbiamo diritto di lamentarci visto che lo pigliamo in c**o dal nano perchè ci sarebbe potuto andare peggio
    Nemo

  33. ombus scrive:

    @ Nemo
    ma voi mettere se la carfagna accerta senza ombra di dubbio e smentita che il berlusca ce l’ha più lungo dell’abbronzato?! si potrebbe organizzare un trionfo ai fori romani del nostro premier-priapo, pensa ai titoli del giornale e di libero! quale enorme trionfo per il pdl. quale fierezza per l’italica razza! che tripudio di orgoglio tricolore!

  34. Diociliberi scrive:

    Quoto assolutamente l’egregio Ombus:
    A Piazza Navona, salita alla ribalta della cronaca per il recente convegno di MAZZE, si indìca una splendida
    CONVENTION DI CAZZI PRESIDENZIALI, con notaio misuratore ed apposita commissione giudicante (la Carfagna sarebbe un’ottima presidente). Tale convention dovrà risolvere tutte le gravi PENDENZE INTERNAZIONALI e tutti i conflitti mondiali. Semplicemente, la virilità, in tutti i suoi aspetti (lunghezza, sezione, conformazione, calibro, potenza ed abilità nel coito, durata del rapporto, portata eiaculativa e lunghezza della gittata, induzione orgasmica) sarà assurta a PARAMETRO UNICO della politica mondiale, un simpatico ed efficace modo di coniugare PACIFISMO ed ESIBIZIONE DELLA POTENZA VIRILE. Con tale iniziativa si vuole:
    – Ridimensionare la forza politica della CINA e dell’Asia tutta, che notoriamente costoro si sa che ci hanno il pipi più piccolo del P.I.L.
    – Risolvere le controversie nel Continente Africano, rimettere l’Africa al centro della politica internazionale. Il vecchio Nelson, secondo me, può ancora dire la sua.
    – Ratificare le dimensioni della MINACCIA RUSSA: togliamo il kimono a Putin e facciamolo venire allo scoperto.
    – Far evolvere ed emancipare l’Islam, condurlo alla accettazone del sesso, togliere veli e tuniche, esibire trivelle, dare la giusta dimensione alla Potenza Iraniana.
    – Risolvere la questione isdraelo-palestinese: si prendano a pisellate una volta per tutte e non ci si pensi più.
    – Stabilire i criteri di preponderanza in seno alla UE.
    – America Latina: Raul Castro, Lula e Chavez s’attrezzano (mate de coca e guaranà) allo scontro col nuovo Grande MEMBRO dell’imperialismo U.S.A., l’abbronzato democratico Obama (detto anche Obinna).
    – Ovviamente noi italiani potremo sperare in una frenesia esibitiva del nostro mitico presidente. Confortati dalle indiscrezioni della Guzzanti, assisteremo al COLLASSO CARDIO CIRCOLATORIO del nostro amato premier, imbottito di Viagra per mascherare disfunzioni senili e biologiche modestie.

  35. Lopo scrive:

    @titus
    “ma quelle nuove magliette tanto carine che avevamo visto in anteprima, come mai non si trovano nel DZ shop?”

    Come i Paguri hanno già spiegato, non è ancora attivo alcun DZ Shop.
    Il link a sinistra è al Vernacoliere, presso cui potete trovare le raccolte di Don Zauker.

    Le magliette esibite sul sito qualche giorno fa saranno disponibili *solo* su questo sito in un’altra area che aprirà a breve.

  36. Anonimo scrive:

    LA BORRA!!!!

  37. Anonimo scrive:

    Perchè non distribuite Don Zauker anche nelle edicole di Torino? Il Piemonte ne ha bisogno…

    Peppe