« | Home | »

Prete à porter

17 novembre 2008

fescion

“In un mondo di esasperato culto delle apparenze c’è una preoccupante scarsità di eleganza e sobrietà.

L’eleganza è stile, consapevolezza, misura. Un’equilibrata mescolanza di istintivo buon gusto e di scelte precise, di cura della sostanza e minuziosa attenzione ad ogni dettaglio.

L’eleganza è sobria e la sobrietà è elegante. L’una e l’altra sono piacevoli, gradevoli, confortanti.

L’eleganza e la sobrietà sono arti che possiamo apprendere e coltivare, e non è vero che per essere eleganti dobbiamo necessariamente essere finocchi.

Anche se aiuta.”

Questo è lo spirito che ci ha spinto a creare la nostra nuova linea di abbigliamento che mettiamo da oggi a vostra disposizione, semplicemente cliccando sull’icona qui a fianco.

Una linea di abbigliamento per persone naturalmente eleganti (ancorché sospette di omicidio, traffico di droga, sfruttamento della prostituzione, riciclaggio) come Sua Altezza Vittorino Manuelo II.

Una linea che riassumiamo per adesso, in questi tre splendidi capi che andiamo subito a presentare.

Il primo capo è un’elegante maglietta nera, denominato “Divisa estiva”. Essa ricorda in tutto e per tutto la divisa estiva del sacro ordine degli esorcisti, ma potrebbe essere benissimo scambiata per quella di un comune parroco di campagna, se non fosse per la scritta stampata sul retro, che identifica chi la indossa, come un seguace del più grande tra gli imbrogl… ehm, esorcisti: PAPA RATZ DON ZAUKER.

Questa divisa offre inoltre innumerevoli vantaggi a chi la indossa, quali: la possibilità di celebrare matrimoni e/o battesimi, l’autorità per poter dire le peggiori cazzate senza che nessuno osi chiedervene conto, l’esenzione dal pagamento dell’ICI e l’immunità da reati quali pedofilia e/o violenza carnale.

La seconda maglietta, denominata “Memento” è un elegante promemoria sul fatto che la fede nel Cristo, da sola, non è sempre la soluzione di tutti i problemi. Come dice Don Zauker: “E’ sempre meglio indossare una Luger, sotto la tonaca. Perché il Maligno non teme la pistola. Ma fedeli e rompicoglioni, sì.” Un simpatico ed elegante modo di portare sempre con sé il Verbo del nostro esorcista e per accogliere il parroco quando verrà a benedire la vostra dimora.

Infine la terza maglietta non ha davvero bisogno di spiegazioni. Si tratta della più nobile iniziativa realizzata negli ultimi anni nel nostro amato Paese. Stiamo parlando dell’ormai famosa campagna di sensibilizzazione civile “Un Moccolo per la Vita” alla quale molti di voi hanno aderito appassionatamente e sulla quale troverete ampie delucidazioni, qui.

Da oggi il mondo dell’alta moda dovrà fare i conti col marchio Paguri.

Questi, cari Gangilli, sono i nostri prodotti, le nostre idee per un regalo di natale all’insegna dell’eleganza e della sobrietà, unite come sempre al buon gusto.

Pensate alla gioia sul volto di una persona cara (in genere, la ganza o il ganzo) quando le regalerete la copia del volume “Don Zauker, Secondo Avvento”, insieme ad una o anche a tutte e tre le magliette.

Abbiamo o non abbiamo ragione, eh?

Bene, allora frugatevi e poi se ne riparla.

Share

29 Commenti

  1. ombus scrive:

    le compro subito solo nel prezzo dei 10 uri è compresa la topolona (o al limite mi ci mettete la gonna rosa della suddetta che è taaaaaaaaaaaaanto carina?)

  2. Vavvo scrive:

    era l’ora

  3. Vavvo scrive:

    ma il modello “divisa estiva” in una taglia sotto no? Va bene… va bene… ho subito sputtaninvestito 12 e mezzo euri sul modello “memento”. Giusto perchè quest’ anno non sono potuto venire nemmeno a Lucca per rompere 2 minuti i coglioni e fare fontane di bava agli zuccherini e rutti alla “spuma Verna”.
    Grazie dell’ allietamento, grazie di tutto, grazie al cazzo. Che me la fareste una dedica sul pacco con su scritto tipo: “Vai in culo ecc…!”?
    Grazie, anche se so che non lo farete mai, grazie!
    Riverisco e vo a letto

  4. Niccola scrive:

    Scusassero la mi sesquipedale ignoranza in tutto ciò che riguarda la tecnologia, la scienza e soprattutto internet. Ma per chi non ha, come me, una carta di credito, la carta aura o poste pay, non è possibile effettuare il pagamento con il simpatico metodo Pay Pal(le)? Non è possibile, che ne so, un bonifico on lain, un pagamento alle poste o l’invio di una troJa direttamente a casa dei Paguri? Vi ringrazio in anticipo per la risposta (anche se non ad opera dei suddetti), con l’augurio di potermi comprare la divisa estiva in quanto devo officiare al battesimo del mi’ cugino e mi dispiacerebbe lasciallo in mano a un prete vero…povero culino! Un beso…

  5. titus bresthell scrive:

    eccheccazzo! ma una M per la magliettina nera no?
    non penserete mica che i vostri lettori siano tutti obesi come voi??
    e poi, cazzo è sto paypal?
    non penserete mica che i vostri lettori siano tutti ricchi come voi?

    vi perdono solo perchè siete dei geni del male.
    rimedierò strafogandomi di cibo per riempire la L, e facendomi sto diamine di paypal.

  6. prefe scrive:

    Ohhhhh
    finalmente
    dopo che vi ho tanto rotto le palle…
    voglio quella con la croce.
    Ho trovato una postepay abbandonata su un tavolo l’altro ieri a un concerto. Posso usare quella?

    http://www.speedyprefe.blogspot.com

  7. paguri scrive:

    Amici cari, chiariamo subito il discorso delle taglie, PER NON TORNARCI PIU’ SOPRA.
    Le due magliette nere sono (per adesso ) solo disponibili in taglia L e XL.
    Aspettate a disperare, però, perché vestono abbastanza “stretto”, facendone in pratica una M/L per la prima e una L/XL per la seconda.
    La M vera e propria la consigliamo solo alle fie e alle mezze seghe, tipo il premier.

  8. Bove scrive:

    bello il porta abiti a croce, d’altra parte c’è chi lo chiama uomo morto…
    @ paguri: a quando un video promozionale sullo stile decerebrato tipo mediashopping?

  9. Anonimo scrive:

    http://www.sendspace.com/file/pmcrsn

    canzonetta composta con l’ausilio passivo del Presidente Del Bordello!
    scusate lo spam ma è necessario che giri il più possibile!!! 😀
    scaricate e diffondete!!!

    Transistor Bass-303 😉

  10. prefe scrive:

    ciao paguri e ciao tutti quanti ,
    scusate la pubblicità ma è uscito il nuovo ScaricaBile. Nostra piccola Rivista Satirica di questa ceppa. Paguri, soprattutto voi, dateci un occhio.
    Qui:

    http://www.scaricabile.blogspot.com

  11. Anonimo scrive:

    @Paguri: Cari Paguri, ieri sera sfogliavo distrattamente il Vernacoliere di Novembre, recapitatomi in residenza padana soltanto ieri.
    Con mia somma disperazione, non ho (più) trovato l’amato fumetto zaukeriano.
    Mi sono perso qualcosa?
    La serie è quindi conclusa con il Nostro che si tromba Camilla? Oppure l’episodio conclusivo è in “Secondo Avvento”?
    Fatemi sapere, sono curioso!
    Grazie!

    Bonats

  12. Goldrake scrive:

    Anch’io mi unisco alle delucidazioni richieste da Bonats !

  13. Niccola scrive:

    Attenzione gente, sono sempre di più ed adesso si fanno sentire:

    http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/politica/nazisti-you-tube/nazisti-you-tube/nazisti-you-tube.html

    Io ho paura!

  14. paguri scrive:

    A tutti i cari lettori che ci rompono i cogl…ehm, che ci chiedono delucidazioni in merito al fututo di Don Zauker: DON ZAUKER NON E’ FINITO!!! A novembre è saltato per un accumularsi di altri nostri impegni ma, non temete, a dicembre SALTERA’ DI NUOVO, almeno sul Vernacoliere.
    Sarà presente, invece, sulla copertina del mensile IL MUCCHIO e, all’interno, con un’intervista esclusiva, la pubblicazione di una delle migliori storie e la recensione del “Secondo Avvento”.
    La serie continuerà nel 2009 e…stiamo preparando un’altra sorpresina per i nostri lettorini.
    Va bene?

  15. Lampo scrive:

    i 99 fosse sono in giro da un bel po’… ce ne si accorge solo ora unicamente perchè qualcuno ha visto i video su internet…
    da un certo punto di vista trovo più scandaloso il comportamento di Latorre a Omnibus, coi pizzini passati a Bocchino…

    (ma poi uno che si chiama bocchino… va be’…)

  16. Kaiser76 scrive:

    Ma io il Mucchio (orgiastico) come lo compro e poi le magliette ad un braccio entrano se non vendete le XXXL in cui ci entro tanto bene e poi siete figosi dal vivo dove posto le foto di voi alacri e sudati spennellatori?

  17. ponceavela scrive:

    Santini che passione?!…ma un’è maglio andà fà fie…

    http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/inbreve/visualizza_new.html_818678904.html

  18. albo scrive:

    Maledetti paguri, sono bellissime, le farò mie!
    un solo appunto però:
    perchè non mettete anche Paypal tra i metodi di pagamento per l’acquisto dei fumetti? è infinitamente più comodo per chi come me non vuole smuovere il culo dalla sedia per andare alla posta a pagare un bollettino…

  19. Lopo scrive:

    @albo, i fumetti li vende il Vernacoliere dal suo sito, i Paguri e DonZauker.it non c’entrano nulla…

  20. paguri scrive:

    Cari cosi,
    domattina partiamo per Brussèls per tornare domenica.
    Alla giusta domanda: “E a noi che cazzo ce ne frega?” rispondiamo che ci stiamo rivolgendo a quanti hanno già ordinato le magliette, dicendo loro di pazientare ancora qualche giorno.
    Appena torniamo, le incarteremo, con le nostre manine sante per affidare poi il loro destino alle Poeste Italiane.
    Quindi arriveranno sicuramente prima di Befana, se va bene.

  21. Goldrake scrive:

    Già che siete lì visitate anche Bruges, che è bellissima !

  22. Lopo scrive:

    E ci hanno girato un film divertente con Colin Farrell e Brendan Gleeson.

  23. McLaud scrive:

    @ Lopo: peccato che finisse abbastanza a cazzo di cane…

  24. Lopo scrive:

    @McLaud
    Ma no, dai! L’ho visto giusto ieri. Mi è piaciuto molto anche il finale.

  25. segolas scrive:

    Mi raccomando oggi che siete a BRUXELLES (pensavate di muovervi senza che IO lo sapessi eh?) probabilmente cenerete con una ragazza che si chiama CLAUDIA. Bene, potete dirle che è una sega?

    GRAZIE!

  26. segolas scrive:

    ah no, l’avete scritto in un commento che andate nella terra dei cavoletti…

  27. Armin scrive:

    Con un piccolo sovraprezzo, diciamo sui 50 n€uro, non è che nel pacchetto ci si potrebbe infilare un pajo di mutande portate per almeno un giorno o due dalla topa della foto?

  28. Lampo scrive:

    o portate da don zauker

    FIGHE LE MUTANDE CON SCRITTO: “LA VERGA DI ARONNE”!!!

    Già mi vedo un nuovo giro di merciandaising

  29. Anonimo scrive:

    Caro babbo natale,
    Non ho una carta di credito e l’unico modo che conosco per pagare è dare i soldi a una persona, che li dà a un’altra, che li dà a un’altra che eventualmente la dà poi a tutti noi… Come posso fare per avere le majette di Don Zauker?
    Grazie e va’ in culo a una zebra, che le renne stanno male.

    Anonimo piemontese