« | Home | »

Fair Play

24 novembre 2008

Fèrplèi

Eh, sì, cari i nostri saputelli, sempre pronti a criticare e a condannare quello che va contro le ridicole logiche delle vostre menti evidentemente troppo ristrette.

Quando un calciatore rimane a terra, in uno scontro di gioco, e un membro della squadra avversaria, invece di approfittarne per involarsi indisturbato verso la porta, si ferma e butta fuori la palla per permettere ai soccorsi di entrare in campo, siete tutti pronti ad applaudire, vero?

Certo che è vero, ma in questo caso, no. In questo caso sapete solo criticare, razza di ipocriti!

Quello dell’on. Latorre nei confronti dell’ on. Bocchino è stato solo il gesto di fair play di un uomo corretto nei confronti di un avversario, in difficoltà.

Esattamente come quando un calciatore si ferma, fermando il gioco, per dare modo agli avversari di riprendersi.

E adesso, passate le polemiche, noi auspichiamo che il gioco possa finalmente riprendere, come succede durante una normale partita di pallone: con un calcio a due, tra gli applausi di tutti.

Un calcio a due: a Latorre e a Veltroni che non lo ha ancora espulso con infamia.

Share

26 Commenti

  1. Anonimo scrive:

    Latorre non sarà mai espulso perchè quelli del PD sembrano i nuovi democristiani, sempre attaccati alle poltrone e a farsi gli sgambetti fra di loro. Che schifo!!!!!!!
    Grazie a Uolter, Baffetto & Co. per fare il gioco del Berluskaz!

  2. Diociliberi scrive:

    Roba forte, ragazzi. In un paese quantomeno decente questi quì alle prossime elezioni non prenderebbero nemmeno i voti dei loro parenti. Dio che schifo. Ma dove cazzo lo trovano il coraggio di uscire fuori di casa?

  3. mga scrive:

    In questi giorni cmq è successo anche che Veltroni abbia espulso Villari solo dopo che Berlusconi gli aveva chiesto di dimettersi e non dopo che glielo aveva chiesto il PD…

  4. prefe scrive:

    ragazzi ho un eccezionale rosone di una chiesa da mostrarvi, può avere un’interpretazione vagamente pedofila, lo trovate a questo link :

    http://www.raucci.net/wp-content/uploads/2007/07/chiesapompa.jpg

    Meraviglioso, me l’hanno mandato in mail

    Ciao belli

    http://www.speedyprefe.blogspot.com

  5. Jinx2 scrive:

    Ehhhhh …..

    Tutti a criticarlo !

    Ma d’altra parte quello che ha fatto Latorre è più che logico ! Di questi tempi, cosa non si farebbe a destra per sdebitarsi di un Bocchino 😀 !

    (si, lo so che è facile ironia ….. :-D)

    cià

    Jinx2

  6. paguri scrive:

    Ci prendiamo un minuto per ringraziare di cuore i ragazzi della Piola Libri, di Brussels per l’ottima accoglienza che ci hanno riservato, venerdì sera.
    Ringraziamo anche tutti quelli che sono venuti a vedere il nostro spettacolino del cazzo e, in conclusione, i ragazzi e le ragazze che ci hanno fatto compagnia durante la cena e per tutto il resto della serata.
    Grazie davvero e che il Signore vi accompagni sempre o almeno quando piove, con l’ombrello.
    E tutto questo, grazie a te, amico Sandrino!

  7. segolas scrive:

    Hey ma mi ha detto Claudia che dopo due birre uno d voi ha detto “per me basta ne ho *già* bevuto due”

    e lei era *ancora* alla quinta…

  8. Playmobil scrive:

    Segolas, io volevo solo confermarti che i Paguri sono delle personcine perbene, senza vizi nè debolezze.
    Tu invece un vizio ce l’hai…non ti fai i cazzi tua!! vedi che cosi’ a 100 anni non ci arrivi…
    Per i Paguri…vi riaspettiamo a Bruxelles…la prossima volta portateci la grandine che la neve non c’è bastata!

  9. Lampo scrive:

    …saturo di parassiti senza dignità…

  10. Goldrake scrive:

    Alle scorse elezioni abbiamo assistito alla dissoluzione della cosiddetta “sinistra radicale”, alle prossime vedremo quella del PD.
    Vai Silvio, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, così in cielo, così in terra !

  11. paguri scrive:

    Difficile dire chi sia stato di noi, visto che entrambi ne abbiamo bevute solo due.
    In compenso ci siamo “rifatti” la sera dopo, con ben 3 ribs e 1/2 a testa.
    P.S. Claudia e tutti gli altri: MANDATECI LE FOTO!!!

  12. Anonimo scrive:

    per il primo commento: vero, quelli del PD sono come i democristi, con la piccolissima differenza che la DC comandava e aveva un’opposizione seria di sinistra, mentre la DC di oggi è in minoranza e non fa opposizione a un governo di estrema destra seria (seria nel senso che fa danni sul serio, non che sono politici seri)

  13. Kaiser76 scrive:

    Ma credo che se un PD inizii la sua campagna senza nominare l’avversario e che poi sia così benevolo nell’aiutarlo quando è a corto di fiato idee e urla , sia pronto alla sua implosione.

    Se era l’avversario “che a nominarlo si perde voti” se ne infischiava di tanto leccaculismo postumo e continuava imperterrito a andare dritto senza dire grazie!

  14. segolas scrive:

    @claudia:
    lo vedi il mio avatar?

  15. Anonimo scrive:

    Scusate se questo non c’entra nulla ma non vorrei che questa notiziuola passasse inosservata! http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/politica/msi-benito-rachele/msi-benito-rachele/msi-benito-rachele.html

    Luigi (che non sa se ridere o tremare…)

  16. Vavvo scrive:

    Bocchino

  17. santrine scrive:

    Amichini, è stato bello scofanare insieme quantità vergognose di carne di agnello, per poi digerirla in coro armonizzata per terze.
    In fondo, cos’altro è l’amicizia syncera®?

    Venendo alla questione sollevata, vorrei che la politica fosse più aderente ai bisogni delle persone, e che fosse più presente nella vita di tutti i giorni.
    Per questo motivo, a un Latorre preferirei senza dubbio un Bocchino.

  18. Fio° scrive:

    “W il Re! W la Rivoluzione! W Sua Santità!”
    (Walter Veltroni)

    ah no, forse era il principino Uzeda dei Viceré, candidato in Parlamento…

  19. karsten scrive:

    ah che dolori di stomao! altri 4 anni di ualter e sirvio…

    l’ultima frontiera del “culo e camicismo”… se guardiamo a dove siamo adesso, cosa possiamo aspettarci the QUATTRO ANNI, quando avremo di nuovo la scianz di votare e il nostro voto verra’ reso inutile dalle TORME di cerebrolesi che la mediaset sta plasmando da anni a questa parte.

    no, ma ditemi voi che kakkio dobbiamo fare? la rivoluzione davvero? un colpo di stato (silvio lo ha praticamente depenalizzato)?

  20. maka scrive:

    più che fair play oserei dire:appecorinamento puro. sono ormai anni che il mitico Uolter non fa altro che realizzare i sogni del padrone-berluscone.Nelle passate legislature, il pericolo nazionale erano gli estremisti di sinistra, ora il pericolo nazionale è il giustizialismo dipietrista (e su questo , tutti i torti non li ha!!) E Uolter cosa fa? gli anni scorsi ha cominciato ad avere paura degli estremisti di sinistra, e quindi ha ben pensato di eliminarli con quel troiaio elettorale. ora comincia a capire che dipietro può irritare il berluscone, e Uolter che fa? criminalizza l’IDV. il problema è che il pD è un partito-merda e solo (non prendo in considerazione al margherita in quanto si contano su una mano) mentre nel PDL ci sono +/- 3 partiti (FI, AN+ qualche rimasugli centrista)…..e soprattutto ha dei forti connotati fascisti (ndr: avete visto al congresso in abruzzo, come salutatava con il braccio destro teso? e questa è solo l’ultima cosa e puramente formale…..se poi andiamo nei contenuti…..)

  21. Sydbarrett76 scrive:

    beh, però c’è anche da dire che l’on. Bocchino merita rispetto: con le indiscrezioni sulla sua presunta tresca con la Carfagna è nata la coppia perfetta, sempre per fare facile ironia.

    🙂

  22. Goldrake scrive:

    @maka
    Tra le decine e decine di cose irritanti di questa strana situazione politica tutta italiana, c’è proprio questa idolatria sempre più estrema del tizio coi capelli come Pinocchio (peraltro non è l’unica caratteristica in comune col celebre burattino); tutti i suoi congressi infatti non hanno NESSUN tipo di contenuto, passa semplicemente un paio d’ore ad elogiarsi per tutto quello che ha fatto e guadagnato nella vita, interrotto ogni tanto da pseudo-candidati che lo elogiano per quello che ha fatto e guadagnato nella vita. Il tutto condito da un pubblico estasiato.
    Sapete che vi dico ? Io tifo per l’asteroide.

  23. ulivinico scrive:

    OLTRE IL FANTASY/HORROR.
    A SIENA PEGGIO CHE A CHIAIANO:

    http://www.sienanews.it/news_v.aspx?ID=44707

    Alla Provincia di Siena il premio Pimby 2008*
    La Provincia di Siena è stata insignita del Premio Pimby 2008,
    Insieme per
    una cultura sostenibile del fare, il premio che valorizza quelle
    amministrazioni locali che hanno scelto di realizzare opere coniugando
    rispetto delle regole con il consenso dei cittadini.
    La Provincia di Siena, insieme a Sienambiente, saranno premiate a Roma
    (Palazzo delle Esposizioni mercoledì 26 novembre) con il progetto del
    termovalorizzatore di Poggibonsi. Ritireranno il premio il
    presidente della
    Provincia Fabio Ceccherini e il presidente di Sienambiente Lucia
    Coccheri..
    Il premio che punta a passare dalla sindrome del ‘Nimby’ (Not in my
    back
    yard) a quella ‘Pimby’ (Please in my back yard), vuole contribuire a
    portare
    alla luce esperienze virtuose nel campo della corretta informazione,
    della
    comunicazione e del coinvolgimento dei portatori di interesse di un
    territorio, stimolando un dibattito serio e privo di pregiudizi sulle
    modalità con cui realizzare quelle opere di cui il Paese ha bisogno. Il
    premio, per questo, è assegnato dall’associazione Pimby ai migliori
    progetti
    pervenuti nelle categorie energia, gestione dei rifiuti, mobilità.
    >>25/11/2008 16.13.00(SIENA)
    http://www.nicolaulivieri.com/

  24. jack coppola scrive:

    Odio “baffino” D’Alema. Odio tutti quelli che non lo odiano.

  25. Armin scrive:

    Io credo che se la sinistra (si fa per dire) italiana andrà avanti così, la prossima volta questi qui si cuccheranno come minimo l’ottanta percento dei voti, e ce li godremo (si fa sempre per dire) fino al tremila. Più IVA.

  26. Anonimo scrive:

    Ma in quel logo lassù, del Fair Play… le due figure sulla sinistra… COSA STANNO FACENDO???