« | Home | »

Non stiamo sprofondando, anzi…

6 dicembre 2008

Penny

…qui galleggiamo tutti!!

“L’annuale rapporto del Censis ha stabilito che, sì, la crisi c’è, ma ci sono- ed anche più evidenti che mai- i segni di una possibile ripresa.

E non solo!

La maggioranza degli italiani sono convinti che questa crisi possa addirittura migliorarci!

Per questo, nonostante tutto, i nostri connazionali non rinunciano certo ai regali di natale (i più gettonati sembrano essere hi-tech ed oggetti d’arte, tipo, che so, un Cézanne o un Van Gogh, naturalmente originali).

Senza contare che per il ponte dell’immacolata, alberghi e ristoranti annunciano il tutto esaurito, quindi di cosa ci si lamenta?”

Questo, in sintesi, il servizio che da una settimana apre il TG2 e Studio Aperto.

Questo mentre il governo taglia i contributi per le energie alternative e rifinanzia le scuole cattoliche, ricattato dalla CEI.

Questo mentre l’opposizione scende in campo in difesa di Sky.

Come si fa a non essere ottimisti?

P.S. Grazie a Rrobe, per l’involontaria ispirazione.

Share

30 Commenti

  1. Elettra scrive:

    Giusto ieri avevo chiesto al mio papy una villa in Costa Smeralda, e lui mi ha risposto che era da pezzenti averne una sola, così dopo un calcio nel popò ha deciso di regalarmi un’isola intera.

    Minchia, qua non si arriva a fine mese per mangiare e sti coglioni pensano a riempire alberghi. Ma vaffantomazzo va =_=

  2. Kaiser76 scrive:

    Gallegiamo come Stronzoli se debbo seguire i due telepornali(non che gli altri si diversificano troppo) nelle iperboli di cazzate che urlano ai quattro venti sono gli altri in crisi qui è la terra del Bengodi(a farsi la Carfagna) .

    Basta se no gastimo in aramaico e lingue morte tutti i santi e gli stronzi che ci han regalato stò regime popolarmediatico!

  3. rotellaro scrive:

    Simme tutte purtualle. Dicette o’ strunz ca stev’ a gall’ mmieze e purtualle.
    (cit)

    Traduzione: Siamo tutte arance. Disse lo stronzolo che galleggiava in mezzo alle arance.

  4. marco2000 scrive:

    Mi sembra di riconoscere il pagliaccio.

    Siiii!! L’ho riconosciuto!

    Non e’ un pagliaccio qualsiasi.

    E’ il nostro pagliaccio!!!!!

  5. Armin scrive:

    Detesto la televisione, perché a differenza dei giornali quando mi fa proprio schifo non posso nemmeno pulirmici il culo.

  6. Anonimo scrive:

    dai ragazzi su con la vita l unica cosa positiva e, che quando la crisi sara nera la gente almeno si incazzera per motivi stupidi tipo “non posso cambiare la macchina” “non posso comprarmi l ultima griffe” “non posso comprarmi il cellulare ultimo modello” “non posso piu andare a fare l aperitivo”purtroppo la magior parte degli itliani la pensa cosi.io spero di vedere piazze piene di gente incazzata nera che distrugga tutto e basta con questi falsi moralismi siamo noi ingranaggi del sistema che lo prendiamo sempre in culo percio meditate gente meditate

  7. memetz82 scrive:

    domanda “off topic”: quanto ci mettono ad arrivà le magliette + o -?dipende da quando le spedite?

  8. paguri scrive:

    Dipende + o – da quando le spediamo. Di solito aspettiamo di avere una decina di ordini, per evitare di fare dieci viaggi alle poste. Una quindicina dovrebbero partire tra oggi e domani. Diciamo che, al ritmo con il quale stanno arrivando gli ordini, dovremmo fare una spedizione alla settimana, ecco.

  9. Bove scrive:

    “Chiesa è sentinella dei diritti”
    Roma, Angelus di Benedetto XVI

    Sì, i diritti suoi, tipo l’8 per mille e l’esenzione dall’ici…

  10. juri.natucci scrive:

    È evidente che ci piglia per l’ano. Quello che è ancora più spaventoso e su cui bisogna riflettere, pare che sia stato democraticamente eletto. Bisogna chiederci:
    1) cosa hanno le masse ner cevello quando sono dentro l’urna elettorale (ipotesi di zinfonia di scurregge)
    2) chi gli scrive le cazzate che dice
    3) che droga ti permette di dire quelle cazzate.
    Accertati questi punti, penso che potremo procedere oltre.

  11. woytila88 scrive:

    si, perchè le cose che per gli altri sono anormali ormai a noi non ci fanno ne caldo ne freddo: in Israele indagano il primo ministro e lui si dimette (e stiamo parlando cmq di uno degli stati più potenti del mondo, nonchè potenzialmente instabili), in Grecia ammazzano uno di 15 anni e subito dimissioni, imputazione di omicidio volontario agli sbirri, e sommossa. Da noi? Le frasi + gettonate: “basta con la magistratura che fa politica”, “toghe rosse”, “comunisti maledetti gastropodi”, “a Genova alla Diaz facevamo le prove per vedere se in caso di scosse la scuola rimaneva in piedi….”

  12. karsten scrive:

    SCusate ma perche’ avete messo ronald mecdonald(s) nella foto? e’ il nuovo candidato alle europee di silvio? 😉

  13. grisson scrive:

    Io sono ottimista… Sono ottimista che la corda che ho al collo regga…

    Adie

  14. Anonimo scrive:

    Le informazioni che vengono veicolate dai TG sono esattamente quello che ci meritiamo. Un popolo che non legge, non studia, non si informa e non pretende il meglio dalla propria classe dirigente si merita esattamente di essere preso per le mele.

  15. Goldrake scrive:

    Concordo con woytila88 e anonimo15.

  16. soloocchi scrive:

    Su ragazzi, anche il papa (l’ho scritto minuscolo apposta!) ha detto che i soldi non sono tutto!Però poi quando si tagliano i fondi alle scuole dei preti (che già non pagano l’ICI) allora contano, e tanto. Siamo noi, ormai, che si fa sempre prima a contare quelli che ci restano, o ci si mette sempre di più a contare quelli che dobbiamo dare!

  17. Anonimo scrive:

    Ma il problema è che la gente ci crede.

    (Lypsak sloggata che non se n’era accorta nemmeno la volta scorsa, e vabbeh, pazienza)

  18. Daniele F scrive:

    Citando un personaggio del passato, Joseph Goebbels, che di dittatura e menzogne se ne intendeva si può dire che “la propaganda è un’arte, non importa se questa racconti la verità.”

  19. Goldrake scrive:

    Chi non sprofonda è proprio Don Zauker, il cui fan club su Facebook ha 2750 iscritti…

  20. paguri scrive:

    Cazzo!!
    Non lo sapevamo nemmeno noi.

  21. rotellaro scrive:

    @goldrake:
    minchia! quasi quasi riattivo l’account giusto per incrementare il numero dei fans.

  22. karsten scrive:

    l’ultima di silvio?

    “il mio governo e’ come il paradiso”

  23. Goldrake scrive:

    @ karsten

    Forse bisognerebbe ricordare a Silviaccio che il paradiso non esiste…
    Comunque bisogna dare atto a quello stramaledetto essere di aver posto nuovi, incredibili limiti alla decenza… Sic !

  24. Anonimo scrive:

    Magari il suo governofosse il paradiso… almeno sarebbe all’ltromondo!!!!
    Ele

  25. Cav. Silvio scrive:

    Ma quale crisi?! Ma se sono andato a sciare la scorsa settimana ed era pieno. Non tutti avevano il porsche come me certo, ma quante pellicce!!!
    Arrivederci alla settimana bianca e mi raccomando…ottimismo!!! che non ho voglia di vedere musi lunghi in pista..
    Buon Natale,
    Silvio

  26. dark0 scrive:

    politici (destra e sinistra) del cazzo, e non mi stancherò mai di dirlo

  27. Armin scrive:

    @ Daniele F
    (post n. 19)

    Il ‘Doktor’ Joseph Goebbels,
    Ministro della Propaganda del Terzo Reich
    che molto a proposito hai citato,
    ha detto una volta che se

    ^^^
    ripetete mille volte una menzogna
    essa diventerà la verità
    ^^^

    Che sia per questo che da un Po di tempo (maiuscola intenzionale ;-D) ogni giorno ci scassano il creapopoli e sottostanti pertinenze con le medesime cosmostronzate?

  28. Daniele F scrive:

    @Armin (Post n° 28)
    Mi sa proprio che hai ragione.
    E’ anche per questo motivo che ultimamente si sente pontificare berlusconi sulla famosa “morale politica” che nella pseudo sinistra non c’è più ma che nella destra, secondo lui, abbonda.

  29. Goldrake scrive:

    Standing ovation per il giornalista che ha tirato le scarpe a Giorgio Cespuglio !

  30. McLaud scrive:

    @ Goldrake: magari se gli avesse buttato un simpatico gavettone di mxxxa, anche schivandolo non si sarebbe salvato…

    Comunque sia, applausi ad un vero gesto di impegno civile!