« | Home | »

La Cura Ludovico

8 febbraio 2009

CuraLudovico

Spesso, in relazione al Ventennio, si pensa “ma come cazzo è potuto succedere? come ha potuto un regime così feroce e pezzente allo stesso tempo, trovare terreno fertile presso un intero popolo?”.

Ora, lasciando perdere le ragioni storiche, le condizioni dell’alfabetizzazione degl’italiani nel 1930, il carattere tradizionalmente menefreghista e remissivo della nostra gente, la situazione economica, le relazioni internazionali, la CHIESA CATTOLICA e così via, ci viene spontaneo immaginarci una domanda simile in un futuro più o meno prossimo, quando ci si chiederà come sia stato possibile l’avverarsi del nostro periodo, quello che stiamo vivendo ora, così insopportabilmente squallido, oltre che preoccupante.

Pensando che una delle ragioni sia stato un lento, metodico avvelenamento della società, della cultura, della politica, dell’informazione e dei molteplici aspetti della vita nel nostro Paese, forse questo stesso avvelenamento può risultare più chiaro se le pillole di merda, anziché assunte al ritmo di una alla settimana, le osserviamo tutte insieme.

E qui entrate in gioco anche voi, amati Gangilli.

A partire da oggi pubblicheremo QUI le notizie più sinistre, più mortifere, più scandalose, almeno per uno Stato laico e democratico, tutte di seguito. Unico vincolo: devono essere un riassunto in cinque righe al massimo, titolo e sottotitolo.

Sarà bello andare anche a ritroso, sempre a partire da oggi, in un’azione di recupero indietro nei giorni, nei mesi, perfino negli anni, alla ricerca e raccolta di queste belle pilloline di sterco. Selezionate solo le notizie davvero clamorose; lo sappiamo, ce ne sono a vagonate, ma è bene restringere il campo a quelle incredibili e relative al nostro Paese, per non creare un elenco enorme e disperdere così l’attenzione.
Facciamolo per i nostri pronipoti (i nostri figli e nipoti l’hanno già in culo), per aiutarli a capire, per metterli in guardia, perché non ripetano gli stessi errori che ci hanno portato dove siamo oggi.

Allora, ci siete? Sì? Ok. Pronti, attenti… VIA!

Share

Tag:

23 Commenti

  1. Anonimo scrive:

    bellissima questa nuova sezione del sito mi sono ammazzato dalle risate ..anche se …da ridere ci trovo poco.
    bhe che dire … spero che la cura funzioni …anche se ci credo poco…alex alla fine ritorna a trombare come prima
    Daniele da grosseto

  2. Armin scrive:

    Grandioso, ci voleva, e adesso dài ragazzi, forza!
    Se la passione civile è fuoco, giù con la benzina.

    Armin, orgogliosamente Gangillo 😉

  3. Anonimo scrive:

    Mitici. Mi impegnero’ a contribuire.

  4. Elettra scrive:

    Mandato :\ anche se non sapevo quale tra le tante notizie scegliere. Spero che vada bene. Bella iniziativa comunque.

  5. rotellaro scrive:

    spammato su facebookke.
    ora faccio una cernita delle notizie le sintetizzo e dopo che ho finito di vomitare ve le mando.

    grazie di esistere.

  6. Elettra scrive:

    Ah già, grande il riferimento ad Arancia Meccanica U_U

    Mitici.

  7. Anonimo scrive:

    Quando Berlusconi crepa… Alzo la bandiera Italiana sul tetto di casa mia.

  8. L'amico scrive:

    Il banner è incolonnato male

  9. Lopo scrive:

    L’amico, prova a svuotare la cache del tuo browser, dovrebbe risolvere.

  10. Anonimo scrive:

    24 gennaio 2008

    Francesco Cossiga bacia Clemente Mastella per ringraziarlo fraternamente di aver fatto cadere il Governo che non ha permesso (per ragioni di sicurezza) l’ingresso di J.R. alla Sapienza e che ha concesso la messa in onda della puntata di Annozero sui preti pedofili. In quella puntata Mons. Fisichella disse ” Questi non staranno mai più al governo”…

  11. Anonimo scrive:

    MESSINA 30-12-2008 SHOPPING E FEDE, CENTRO COMMERCIALE APRE CAPPELLA
    don Giuseppe Lonia, che ha lodato l’iniziativa \perché permette alle persone di trovare anche in un centro Commerciale un momento di riflessione e di silenzio
    CECCONI DAVID FAUGLIA (PISA)

  12. Anonimo scrive:

    consiglio di evidenziare in qualche modo le “new entries” (intese come notizie appena inserite, non appena avvenute – quelle sono già in fondo alla pagina) nella cura Ludovico, in modo tale da rendere più facile la navigazione e più dolorosa a memoria…

    Lampo
    (un giorno riuscirò a loggarmi di nuovo)

  13. Lypsak scrive:

    Iniziativa fantastica… non so se contribuirò personalmente perché qui c’è tanta gente più sveglia e intelligente di me, e poi perché leggere certe cose mi peggiora la fibromialgia (vero), ma spargerò il verbo ovunque!

  14. ulivinico scrive:

    Guardate ganzissimo, nella votazione internazionale di chi crede in Dio e chi no:
    http://www.yesnogod.com

    c’è uno in VATICANO che NON CREDE!!!
    Country————–Total–Yes–No
    Vatican City State—2——50%–50%

  15. Lavrentij scrive:

    veramente un’ottima idea, cercherò di contribuire quanto più possibile

  16. testa di casco scrive:

    Nella mia ignoranza mi impegnerò a darvi una mano…

    Anch’io vedo il banner scolonnato

  17. Lavrentij scrive:

    ne ho messe un sacco, secondo me meritano, anche se preferivo non fossero mai successe (apparte la morte di wobinda naturalmente)

  18. Jinx2 scrive:

    Apparte le GNUS di meoria storica, ogi ho visto una notizia che merita di essere segnalata pubblicamente …..

    http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/cronaca/maschera-berlusconi/1.html

    Cheddire, ancora una volta si è voluto punire la contraffazione ;-D …..

    Saluti

    Jinx2

  19. Nedo B. scrive:

    Mandata pillolona che attraversa l’esofago per 17 anni senza sciogliersi nemmeno un attimino.

    il 23 maggio 1992 muoiono Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, per mezzo di una bomba al tritolo che fece esplodere l’autostrada. Meno di due mesi dopo sarà la volta di Paolo Borsellino, amico e collega di Falcone nelle indagini del Pool Antimafia di Palermo.
    A distanza di diciassette anni udiamo l’ex Min. socialista Martelli chiedere in una trasmissione televisiva al vice questore della polizia investigativa Gioacchino Genchi, già collaboratore di Falcone e Borsellino in quella stessa indagine che ebbe luogo nel 1991 mentre egli era ministro di Grazia e Giustizia sotto quella bella personcina di Craxi, “scusi, ma lei chi è?”.

  20. Armin scrive:

    Mah Nedo B.,
    se vai in crisi per così poco (si fa ovviamente per dire) se provi a leggerti “Il ritorno del Principe” di Scarpinato e Lodato rischi di finire in analisi per il resto dei tuoi giorni.

    Seguono tre quarti d’ora di bestemmie assortite 🙁

  21. Nedo B. scrive:

    Oddio, in crisi… diciamo in dissenteria ordinaria.

  22. Janus scrive:

    ottima idea…
    Mi chiedo però se dopo questo amabile periodo esisterà ancora qualcuno in grado di leggerle queste notizie…la scuola pubblica la stanno demolendo completamente mentre quella privata (finanziata con soldi pubblici!) è stetta nella morsa di quei merdosi del vaticano…
    Mi sa che i nostri pronipoti l’unica cosa che leggeranno sarà la bibbia….

  23. Vavvo scrive:

    Tremonti durante la conferenza stampa del Consiglio dei Ministri di ieri mattina:
    “Un buon governo si giudica con ifatti. Per quello che fa o quello che non fa. E questo governo… (cambio frequenza)