« | Home | »

Classici dell’umorismo

14 febbraio 2009

Ci stiamo sbagliando o sembra una scena tratta dal Monty Python’s Flying Circus?

No, davvero, non può essere un intervento vero, del presidente vero, di una regione vera, ad un trasmissione vera, dove si stava dibattendo di un caso vero, senza che nessuno si sia alzato e col volume di voce di un Mario Del Monaco (o di un Mario Brega)  gli abbia urlato “A’ Formigo’, MA CHE CAZZO STAI A DI’?!

La signora Coletta…

Secondo il (mmppfff…) ragionamento del canuto ciellino, allora, non servono più testimoni oculari, pareri di eminenti scienziati, manifestazioni di piazza, consigli di saggi, in merito a qualsiasi questione: basta una vedova di guerra (anzi, di Pace) che dica la sua, e qualsiasi eventuale stronzata possa proferire diventa un assunto più valido di qualsiasi altra osservazione.

Non è possibile! Svegliateci, per favore!…o, in alternativa, staccateci la spina e lasciateci andare.

Share

Tag: ,

51 Commenti

  1. Bonats scrive:

    E’ tutto vero, purtroppo.
    Cmq, sarà l’asseufazione, ma non ho reagito indignandomi… anzi.
    Mi sono fatto una bella risata, pensando all’episodio di Don Zauker e il “soldato di pace” punto dal “ragno radioattivo”.
    Reazione isterica più che legittima, a pensare al baratro in cui siamo finiti.

    E’ una merda quasi quanto i servizi del TG1 su come soffiarsi il naso.

  2. Antar scrive:

    E nemmeno la testimonianza di un’altro del TrogoloDelleInfamità j’è andata bene.

    Comunque ho apprezzato la “finezza” con cui ha cercato di accollare la respensabilità delle eventuali condizioni tragiche di EluanaEnglaro al viaggio in ambulanza verso la clinica. Visto che prima, come hanno testimoniato le monachine, praticamente ballava e andava a cavallo ogni giorno.

  3. Elettra scrive:

    Certo, ha sorriso. E magari ha pure ammiccato…il parere di medici e gente competente non è più importante se una donna qualunque (resa famosa a causa del lutto, resa come una vip qualunque e strumentalizzata) afferma di aver visto Eluana “sorridere”. Siamo seri? No, dico…siamo veramente sicuri che quel Coso lì (è un Coso, non è un essere umano pensante) non si sia presentato in studio sotto l’effetto di qualche funghetto allucinogeno? La vostra indignazione è la mia, la vostra frustazione mi appartiene, idem la vostra ira: certa gente non può essere rivestita di una carica importante. NON DEVE, cazzo. Strumentalizzare chi se n’è andata in pace dopo un’agonia di diciassette anni che l’ha resa una larva e strumento dell’ipocrisia. Che Berlusconi fosse un folle privo di senno si sapeva, che ci fossero idioti vittime di barbariche allucinazioni anche. Ma vederli, ma sentirli…volgari, ignoranti, perfidi e ignobili sputasentenza che non sono altro. So solo che mi sento inorridita, offesa in quanto anche io (spero mai, me lo auguro con tutta me stessa) sarei potuta diventare un vile strumento nelle loro mani. Schifo, schifo, schifo…non tollero più simili vaneggiamenti da psicopatici. Sinceramente, ora basta…

  4. Nedo B. scrive:

    Sorrideva, certo. Era anche contenta di aver vissuto 17 anni in coma.
    Anzi vi dirò, c’è la testimonianza del signor Pirletti che asserisce che ci si era sentito per telefono 10 minuti prima e lei raccontava certe barzellette zozze… si si, il Buon Dio l’aveva graziata col dono dell’ilarità.

    A’ Formigò, ma vai a arare le piantagioni di Banani col culo, vah.

  5. irlandese incazzato scrive:

    aiuto! affogo nel vomito , qui dall’ Irlanda profonda la prospettiva delle cose pare ancora più agghiacciante, questi dovrebbero stare in un recinto a combattere con i doberman (rigorosamente disarmati) ma forse anche i cani non li azzannerebbero tanto sono marci…
    un saluto a tutti da una nazione un po più civile..

  6. mga scrive:

    Parere contro corrente.
    L’errore marchiano è di papà Englaro secondo me, che così facendo ha contribuito alla spettacolarizzazione e strumentalizzazione della vicenda. E di Santoro, che si poteva risparmiare questa puntata, questi sono drammi che NESSUNO dovrebbe commentare, tanto sono intimi e tragici.
    Formigoni non mi inquieta più di tanto, molto di più coloro che lo hanno votato, mi fa soltanto ridere il discorso che la “vedova eroica” non possa essere contraddetta

  7. Armin scrive:

    E che cazzo vi aspettavate di diverso da quello lì?
    Io ho seguito la vicenda sui giornali tedeschi.
    Poche volte mi sono vergognato così profondamente del mio paese.

  8. paguri scrive:

    Ragazzi, non vogliamo parlare di Eluana, davvero, basta!
    Quello che ci preme sottolineare è la forza delle argomentazioni portate da Formigoni.
    Il Presidente di una delle più ricche e sviluppate regioni italiane che, in un contesto del genere, afferma che una vedova di guerra non possa esser contraddetta, via…
    E c’è gente che da anni lo vota!!

  9. testa di casco scrive:

    L’ “Oh signore” al minuto 5:42 dice tutto sulle cazzate che sta dicendo, considerando soprattutto che poi farà di meglio, anzi di PEGGIO.
    Mi viene un onco allo stomaco solo a vederlo nel muso Formigoni, figuriamoci a sentirlo ragionà!

  10. Kaiser76 scrive:

    Se portiamo formiconi a questo altarino che dire di quel esorciccio romano che facendo il suo “lavoro” a saputo che il dimonio avrebbe preso Eluana?

    Venerdì a sentirle ste cose a Melog 2.0 mi è venuto da ridere non tanto per Nicoletti che stimo da eoni ma per lo spessore ritrito portato avanti su un argomento che concerne Coso e rivale?

    Boh non vedo vie di uscita se non feroci e soprattutto molto lenitive!

    La puntata di Giovedì mi è interessata come Laico non come baciapile ecclesiastico!

  11. ombus scrive:

    cara elettra #3, a parte concordare che la spina a formiconi & C. l’hanno staccata al momento della nascita, non direi che il berluscoglione sia così scemo… cavalcando cinicamente l’onda di eluana e al solito facendo sparate da circo barnum (di cui i giornali si sono ampiamente occupati) ha fatto passare sotto sotto la leggina sulle intercettazioni che lo salva dal processo mills… e chiamalo fesso! mi pare che la tecnica sia chiara, distraggo il pubblico con una cazzatona così mi faccio le mie cosine ben benino…

  12. Anonimo scrive:

    Il problema è sempre lo stesso. Purtroppo certa gente non capisce le cose finché non viene toccata direttamente. Allora cambia idea.

    Auguro pertanto a questi di passare le stesse sofferenze.

  13. juri.natucci scrive:

    E’ evidente che non si tratta di un film o di una serie di battute scherzose. Da ateo posso solo fare alcune osservazioni:
    1) Dio misercordioso? può darsi, ma per chi? (sono quasi come un bel moccolo.
    2) già il fatto che abbia creato esseri come formigoni, fa mettere in dubbio anche i principi sulla sua supposta bontà e giustizia.
    3) nell’estremamente remota ipotesi che esista il famoso essere supremo, mi spaventa che sia fatto ad immagine e somiglianza con formigoni e similari. ohibò.
    4) formigoni ha avuto la meningite da piccino e non gli è ancora passata (vedi maicol e luana…)
    5) orrore e vergogna
    6) speriamo capiti quello che è successo ad Eluana, a formigoni e tutti quelli uguale a lui, lasciandoli però coscienti al fine di poter apprezzare l’ebbrezza di quello stato, brutti pezzi di merda che tanto pezzi di merda non si riesce a farli nemmeno con l’assemblaggio apposito del DNA! dio merda

  14. Anonimo scrive:

    Ma perché non ci si trova Formigoni in quelle condizioni!? E comunque: ‘a Formigo’, ma vaaaaaaffanculo!

  15. mga scrive:

    D’accordo con paguri e con ombus.
    A parte che non mi hanno stupito granché le sue parole, si sente anche mooolto di peggio, cmq la linea guida del PdL è quella di mettere in posizioni chiave del potere i più inetti che ci siano (vedi anche Gasparri, Alfano, Tremonti, Sacconi, Carfagna, Gelmini, Meloni, …) in modo da accentrare il potere nelle mani di uno soltanto, che è davvero una persona capace quando si tratta di fare i propri interessi. Oltre tutto questo lo tutela anche da possibili minoranze nelle (rare) votazioni che avvengono in parlamento, se sei un pecorone non puoi altro che seguire il gregge.

    @ ombus:
    ti ricordi quando per mesi hanno rotto il cazzo con la storia dell’aviaria per cambiare la Costituzione e passato tutto non ne hanno più parlato, nonostante ci fossero stati i primi morti vicino a noi, in Egitto?

  16. Bove scrive:

    per formigoni consiglio il BAYGON, di solito funziona..

  17. HellSpawn scrive:

    Formigoni mi ricorda davvero molto l’esponente degli Ariani Democratici Per L’Inquisizione Moderata del Don Zauker Talk Show…

    Mi ricorda anche uno spezzone di uno spettacolo di Giobbe Covatta: “Dio ha commesso degli errori. Certi animali li ha creati per sbaglio, non c’è altra spiegazione. La iena, per esempio, un animale che mangia i cadaveri e ride…MA CHE CAZZO RIDI?[…]”

    Intanto a proposito della sanità lombarda che funziona e altre menate del genere, sempre ad Annozero, hanno fatto vedere che la maggioranza delle cliniche private lì sono in mano a CL…A quanto pare essere un cristiano frutta parecchi soldi…

  18. Anonimo scrive:

    mache’ “che cazzo stai a di’”… era da MA VAFFANCULO. quel faccia di merda lo sapeva che stava a di’ cazzate, guarda l’espressione beffarda. solo sprangate in bocca meritano questi perche’ evidentemente non lo sanno che significa soffrire. come sarei felice di erudirli. blaaaaargh!!!

    cric

  19. Anonimo scrive:

    A’ Formigo’, MA CHE CAZZO STAI A DI’?!

  20. maka scrive:

    inquietante, davvero inquitante. ed è pure governatore del regno lumbardo……..oimmena mamma mia che cazzate ha sparato: “eluana malata” (e sarei grata se qualcuno mi spiegasse che tipo di malattia è “lo stato vegetativo post-incidente stradale”); “la vedova dell’eroe nazionale”, quindi La Verità incontrobattibile (per carità è morto…ma sai quante vedove ci sono di gente che va in fabbrica e poi non percepisce neaanche tutti gli onori/onorari assegnati ai militi e sopratutttto non ha la possibilità di esprimere un suo parere in pubblico, perchè non ènessuno); “ha sorriso”…ma qualcuno ha mai sorriso a Mr Lumbard? sa come si sorride? sa cosa è un sorriso? o lo ha visto solo sui sofficini?
    CHiedo vivamente agli abitanti del regno lombardo di deporre il governatore….sinceramente non gli darei nenache il cane per portarlo a passeggio, figurati a governare una regione, men che mai gli darei la possibilità di esprimere pubblicamente sifatte stronzate: per quanto stupida e rintronata io possa essere, la mia ragione non merita tale violenza. nessuno se la merita.

  21. Armin scrive:

    A me quello lì è sempre stato sul cazzo, più ancora (ma non sparatemi) del telenano.
    Ma quale Baygon (TM) mio buon Bove, bene che vada ce ne vorrebbe un TIR.
    Una flebo di E508 + Pentothal (TM), e via.
    O meglio un TIR carico di ghiaia nella ghigna, non da ammazzarlo, ma da regalargli 34 anni di coma vigile.
    Poi il deliquio, tra atroci sofferenze, con un migliaio di pirla là fuori a berciare, possibilmente sotto una grandinata da Guinness.

  22. Anonimo scrive:

    Vedendo la risposta di Formigoni mi è venuto un conato di vomito. Eppure ormai non mi meraviglio più di nulla…ma questo è veramente terrificante.

  23. milho scrive:

    L’Altissimo, che tutto vede e tutto prevede, ha già la punizione pronta per il figliolo Formigoni: passare il resto dei suoi giorni nei panni di Formigoni.
    Ci può essere sofferenza peggiore?
    Noi se vogliamo possiamo smettere di sentire le sue puttanate….lui no

  24. Anonimo scrive:

    io tutte le volte che parlava formigoni accendevo il tosaerba in salotto. Ho tritato il tappeto ma non ho vomitato la pleura

    Van Nino Chiti

  25. Diociliberi scrive:

    Certo, pensare che uno sputacazzate così lo riempirebbero di nocchini al bar del paese mio…
    e questi lo hanno fatto PRESIDENTE della regione più ricca e importante d’Italia!

  26. Anonimo scrive:

    Non c’è niente da fare…il papismo in Italia rende troppo e bisogna capirli; ma come si fa a essere così in MALA FEDE da vantare ragioni in nome delle parole di un *vedova eroica*??? Forse che la vedova di un falegname avrebbe meno credito, signor *presidente/eminenteespertodibioetica*?? Del resto oggi la patente di eroismo si prende con troppa facilità purtroppo, forse perché è un vessillo sempre buono da sbandierare come in questo caso. Meno male che abbiamo Voi a illuminarci la Retta Via, sennò chissà dove finiremmo….

    Alessandro T

  27. Armin scrive:

    Ragioniamo un attimo, ma PER ASSURDO, che sia ben chiaro.

    Anni ’70. Sono in vacanza in un delizioso paesino della Val Pusteria, in provincia di Bolzano, Italia.
    La mia albergatrice, signora Oberleitner (naturalmente il nome era un altro) ha perso il marito caduto in combattimento nei ranghi delle Waffen SS nel 1944 da qualche parte lungo la Linea Gotica.

    Dato che ‘soggettivamente e dal suo punto di vista’ costui era in buona fede quando ha deciso di giurare fedeltà ad Hitler e di mettersi ad ammazzare alleati ed altri italiani, dobbiamo ‘obiettivamente’ riconoscere che la morte in battaglia ne fa un ‘eroe’ e quindi fa della signora una ‘eroica vedova’.

    Secondo ‘chél là’ ciò l’avrebbe trasformata ipso facto in un infallibile oracolo ambulante, con annesso diritto ad essere creduta qualsiasi cazzata sparasse.

    Preciso che la simpaticona amava ripetere che Hitler era un santo, che i partigiani erano delinquenti da fucilare in massa, che i lager non erano mai esistiti eccetera eccetera.

    MA STIAMO SCHERZANDO?

  28. ombus scrive:

    l’ “eroica vedova” mi sembra un personaggio delle sturmtruppen della buonanima di bonvi, tipo “il fiero alleato galeazzo musolesi”…
    ci starebbe un bel fumetto, eh paguri?

  29. Socmel scrive:

    … MISS ITALIA COoooOOOOSAaaaA???????????????????
    Caro Formigblearkk ti ci vorrebbero due tipi strafatti di crack, una fiamma ossidrica e una cura medioevale per il culo della tua anima!!!!!!

  30. Anonimo scrive:

    Mia nonna vedova, eroica perché non si può dimostrare non lo sia, pensa che la luna stia in cielo a un “centinaio di metri da qui”. La sua ragione non può andare oltre e quello per lei è il posto giusto per il tondo (attenzione, non la palla) della luna.
    Similarmente, se uno non è morto, è vivo, e chi è vivo quando riceve una visita cortesemente sorride per cortesia verso il visitatore.
    Se non capite queste cose o siete stupidi o in malafede.

    —-

    L’argomento più forte della ragione è l’ignoranza.
    Non si può ragionare con gli ignoranti (o chi fa finta di esserlo), ci si riduce a fare il gioco dello stento che dura tanto tempo.

    —-

    Provate a fare il gioco delle stento ad un bambino, finirà a piangere o vi darà una labbrata.
    Comunque l’unica possibilità è una reazione fisica non logica, nè dialettica.

  31. segolas scrive:

    vi chiedo un minuto di raccoglimento per le elezioni Regionali in Sardegna. Io non sono potuto tornare a votare per via della tesi, e quindi mi sentirei parecchio responsabile di un eventuale vittoria di Silvio.

    Quindi mi autopunisco prima di sapere i risultati:

    Se vince Silvio divento Pisano e cambio la residenza.

  32. Goldrake scrive:

    @ mga
    Formigoni non ti inquieta più di tanto ? Ti racconterò qualcosa su mister Formigoni…
    Nel 1992 andammo in gita scolastica per visitare alcune località dove furono siglati accordi storici per l’Unione Europea… Arrivati a Bruxelles incontrammo proprio mister Formigoni (all’epoca non sapevo chi si nascondesse davvero dietro questo inquietante personaggio), il quale non trovò niente di meglio da dirci del suo voto di castità. Quando gli chiedemmo cosa centrasse la verginità con l’Unione Europea, indispettito attaccò a parlare dell’importanza della riscoperta di valori come quello del digiuno sessuale.
    Devo aggiungere altro o sei già corsa a vomitare ?
    Certo, se poi mi dici che chi lo vota è ancor peggio, concordo…

  33. Armin scrive:

    @ombus del post 28
    Ottima l’idea del fumetto mein Freund!
    Solo peccato che il buon Bonvi non sia più dei nostri.
    E peccato anche che il ‘nanetto’ che ho raccontato non sia una favola, purtroppo.

    Se capiti dalle parti di Brunico posso accompagnarti al cimitero di di guerra tedesco a vedere la tomba del nostro ‘eroe’.
    Vedresti come si chiamava, e dove e quando ci ha lasciato il piumaggio.
    Ci si potrebbe fare una foto ricordo, magari col Vernacoliere in mano, a monito dei posteri,
    e poi magari concludere con una bella magnazza di canederli & annessa sbronza al Goldenes Lamm …

    Auf wiedersehen 😉

  34. Janus scrive:

    Non so come siate riusciti a vedere fino in fondo questo video perchè io proprio non ce lo ho fatta…
    Ma che cazzo succede in italia? Possibile che l’assalto dell’idiozia (chiamatela fede o opportunismo se volete) contro la ragione non conosca sosta?
    Ma i pazzi col lanciafiamme quando servono, dove straporcoiddio sono?

  35. Anonimo scrive:

    Formigoni è solo un sintomo. Di mali devastanti come i ciellini o i fratelli maggiori dell’Opus Dei.

    Angelo

  36. woytila88 scrive:

    spero solo non si riproduca nessuno della sua genìa

  37. Anonimo scrive:

    Sperando che non venga bloccato dall’antispam.

    http://temi.repubblica.it/micromega-online/la-legge-del-governo-sul-fine-vita-viola-i-diritti-umani/

    Conte Ejacula

  38. Armin scrive:

    @quello del post 37
    (il nome mi rifiuto di scriverlo)

    Vedi mein Freund, se è vero che ‘un tromba,
    almeno da quel lato stiamo tranquilli. Forse.

    Tschuss!

  39. Davidoso scrive:

    Ciao, ho guardato il video: PORCO DIO

  40. Anonimo scrive:

    Ma levare il microfono a certi microcefali e portarli gentilmente all’uscita ?

    E spegnere la tv ?

    Mah

    Durruti

  41. Anonimo scrive:

    Io sono lombarda e francamente Formigoni mi imbarazza (moltissimo). Sapevo fosse un coglione, ma non avevo ancora realizzato la proporzione.
    Non mi pento di essermene andata.

  42. ombus scrive:

    armin: approvo per i canederli, meno per la visita alla tomba del fiero germanico, anche se condita da vernacoliere e ruto alla bira tetesca.

    #anonima lombarda 42: guarda che se per questo anche berluscoglioni, bossi, maroni son lumbard; vero è che bondi è toscano e allora me ne sto zitto…

  43. Anonimo scrive:

    Scusate l’off topic ma una cosa del genere va segnalata: http://milano.repubblica.it/dettaglio/Scuola-religione-fin-dalle-materne-A-Milano-un-patto-diocesi-Comune/1591266

    Angelo

  44. Anonimo scrive:

    @ombus
    se è per questo anche bonaiuti è toscano… garaglò!

    Cimoski

  45. Anonimo scrive:

    In questi casi come dico sempre io, ci vuole la RUSPA CON IL LANCIAFIAMME, quello che non brucia, si schiaccia.

    Fabio da Firenze

  46. ziobestia scrive:

    Conosco Marinella, non sapevo di questa testimonianza, sono felicemente sorpreso, ha dato prova di grande sensibilità davanti ad un essere ignobile come Formigoni, arrogante e falso.
    Del resto come tutte le parole spese su questa vicenda

  47. segolas scrive:

    NOOOOOOOOOOOOOO HA VINTO CAPPELLACCI!!

    Ma cosa è successo? Cazzo Gramsci si starà rivoltando nella tomba.

    Moh mi tocca diventare pisano

  48. Kaiser76 scrive:

    Fai una cosa prima diventa Pugliese che puoi scegliere tra Vendola o la Poli Bortone!

    I pisani non ti meritano

  49. Anonimo scrive:

    antar, il bello è che l’ambulanza l’ha presa perché formigoni non ha voluto che eluana se ne andasse in lombardia!!!

    watchdogs

  50. Anonimo scrive:

    Ue’ suo marito e’ morto per questa bella patria quindi tutto quello che afferma e’ vero … Direi che il ragionamento e’ limpido e lineare … E’ vero capito ? ? V E R O .. l’ha detto Formigoni in TV quindi e’ VEEROOO capito stronzi?

  51. Alex scrive:

    Formigoni tira in ballo una vedova di guerra con una retorica fascista adatta ad un popolo rurale di sottosviluppati intellettuali. Probabilmente il target degli elettori formigoniani è proprio questo. E’ inutile fingere ipocritamente di essere tolleranti. Posso accettare che nel mondo esistano milioni, miliardi di diversi modi di vedere la realtà e di vivere la vita ma credo sia giusto che ognuno si tenga il proprio senza imporlo agli altri. Per quanto riguarda l’eutanasia è giusto che ognuno decida ciò che meglio crede per sè stesso. Le manifestazioni sotto le finestre della clinica di Eluana mi hanno fatto venire il voltastomaco. E i discorsi che ho sentito fare ad alcune delle persone intervistate sulla strada ad Anno Zero mi hanno fatto capire quale baratro di infantilismo e di menomazione culturale esiste ancora nel nostro paese. Ed è l’infantilismo che fa vincere le elezioni a gente come Formigoni. Disumano il suo modo di trattare il problema. Lo stesso politichese arido e fazioso che può essere usato per giustificare anche la riapertura dei lager facendolo passare per opera del buon senso e della tradizione. In questo paese è stato aperto il pozzo nero. E gli stronzoli son venuti tutti sù a galla…