« | Home | »

Me lo porti Don Zauker a Firenze…

4 marzo 2009

Nettuno

Martedì 10 marzo 2009, alle ore 15;30 in Santa Verdiana, presso gli accoglienti (?) locali della Facoltà di Architettura di Firenze, in piazza Ghiberti, avrà luogo un incontro sull’argomento “Satira&Religione”.

Parteciperanno: Sabina Guzzanti, Vauro, Andrea Rivera, I PAGURI.

Ore 16;00: Karaoke e irruzione della celere a cavallo.

***

AGGIORNAMENTO:

Saranno presenti i Paguri e Sabina Guzzanti.

Rivera e Vauro sono impossibilitati.

Share

Tag: , ,

66 Commenti

  1. rotellaro scrive:

    Ma farete anche l’esecuzione in diretta dell’exorcismo maximae con la recita della formula immortale……….

    “PROCOL HARUM ZOVIRAX PLATINUMCOLLECTION SANDEIBLADISANDEI!”

    Eh? PUPPA UNO A ZERO!

    😛

  2. vinicio scrive:

    Ecco bravi, dategli una sveglia a quei pisseri manfruiti dei fiorentini, alle pissere fiorentine invece qualche bel metro di FAVA© (oddio, anche la Guzzanti meriterebbe)

  3. Anonimo scrive:

    ma perchèèèèè alle 15:30??????? i poveri studenti sono a lezione….. (quelli seri… mica quelli di lettere e architettura…)

    pofferbacco, acciderpolina, volevo tanto esserci..

  4. Elettra scrive:

    Devo trasferirmi in Toscana, abito troppo lontano. Consigliatemi una città va =_=

  5. irlandese incazzato scrive:

    tutte tranne Pisa direi ^^

  6. vinicio scrive:

    @irlandese incazzato
    Ma irlandese perché stai in Irlanda?! Dove? Io sto a Galway.

  7. Anonimo scrive:

    Boja! Congratumasturbazioni!

  8. Anonimo scrive:

    Non ci potrò essere e mi toccherà contentarmi di stare a casa con un giochino flash che ricorda taaanto Don Zauker (se non fosse che l’ha fatto un americano penserei male):

    http://www.newgrounds.com/portal/view/136337

  9. karsten scrive:

    bastardi! c’è anche gente che LAVORA (pochi lo so)…

    non potevate farlo alle 21? T_T

  10. The Swordman scrive:

    Grandioso! Solo che alla fine non interverrà la celere ma un gruppo misto guardiesvizzerestudentididestra. Solo per un malinteso ovviamente. I manganelli sono solo il loro modo per dire “non capisco”.

  11. Anonimo scrive:

    Nuova offerta della T-Mobile austriaca:
    Klax MyFaves.
    Inutile suggerire la ovvia traduzione.

    ( http://www.t-mobile.at/privat/Klax_Wertkarte/tarifaktionen/myfaves/index.html )

    Quand’è che venite su a Milano / Venezia????

    Lampo

  12. Nedo B. scrive:

    Faremo PRIMA.

    La Digos.

  13. Socmel scrive:

    Benebenebenebene!
    Lavoro permettendo, ci si vede martedì.

  14. Anonimo scrive:

    ariva (con una ere sola) la tirreno adriatico, cor cavolo che vi vengo a vvedé!

  15. Goldrake scrive:

    Scusate se mi unisco al gruppo di quelli che hanno scritto : “perchè alle 15:30 ?!?” ma anch’io devo dire : “perchè alle 15:30 ?!?”.
    Sigh ! 🙁

  16. paguri scrive:

    L’orario non dipende da noi ma, crediamo, dagli ospito più illustri e dagli organizzatori.
    Via, per una volta smettete di guardare “Amici”, spegnete la televisione, pettinatevi per benino e venite a Firenze, dove – tra parentesi – c’è anche pieno di fie e finocchi, quindi…

  17. Lypsak scrive:

    Qual è l’indirizzo del carcere di Firenze? Vi manderò una bella crostata di melagrane una volta che vi sarete sistemati.

    A parte le cazzate, sono dolentissima di non poter venire, me la sarei goduta volentieri.

  18. Goldrake scrive:

    Cari Paguri, immaginavo che l’orario non dipendesse da voi… Comunque, anch’io contribuirò agl’alimenti, portandovi brodo di gallina con carote e cachi di tanto in tanto… 😉

  19. testa di casco scrive:

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO il 10 sono a levammi i denti de giudizio!!!!!!!!!
    Pagurini belli, se vi do l’indirizzo del mi dentista dopo lo spettacolino a Firenze passate a rincuorarmi? Tanto da costì a Prato c’è 20 km….

  20. kirukao scrive:

    Certo che siete proprio un bel gruppo di finocchi! Torno domani a Fienze dopo mesi, me ne parto martedi mattina che’ dopo 4 giorni mi sono belle rotto i coglioni e voi ci siete martedi pomeriggio?!?!?!? Non posso nemmeno vedervi una volta alla tele, primo perche’ alla rai nemmeno vi fanno entrare (e questo e’ un merito per voi) e poi perche’ quei ciucciacapredidietro hanno messo la tele via streaming solo per gli ip italiani, tante volte una cosa gli venisse bene e un povero emigrante gli venisse voglia di guardassi du culi e du tette alla televisione di stato, che’ di notizie nemmeno a parlarne.

    bah, speriamo che vi si stronki i karaoke a causa delle legnate della celere

  21. Nedo B. scrive:

    errata corrige:

    Faremo tardi, le pantere son guaste e/o a secco.

    La Digos.

  22. Lavrentij scrive:

    cazzo pesissimo
    mi sa che nn ce la faccio
    la prossima settimana devo essere tre volte in città per il partito

    se volete passa a prende una pastasciuttina a mezzogiorno a casa mia ve l’offro, andate a cecina, prendete la volterrana e in un’oretta ci siete

    però a tavola non bestemmiate

  23. Anonimo scrive:

    Paguri, scusate, dato che ho fatto e sto facendo carte di fuoco per poter venire, sapete dirmi di preciso IN QUALI locali della facoltà di architettura? Le sedi sono differenti e non sono riuscita a trovare NESSUNO della suddeta facoltà che mi abbia saputo dire il luogo esatto.
    Elena

  24. karsten scrive:

    qualcuno abbia la buona creanza di filmare il tutto eh! e prima di parlare raccomandatevi tanto a S.Alcyone.

  25. Anonimo scrive:

    non è che potreste registrare l’evento e poi youtubarlo a tranci?

  26. Anonimo scrive:

    Bimba di 9 anni stuprata dal patrigno abortisce
    l’arcivescovo scomunica i medici

    http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/esteri/scomunica-medici/scomunica-medici/scomunica-medici.html

    inorridisco.

  27. karsten scrive:

    @anonimo27:

    una di quelle motizie che ti fanno pensare e dire, serenamente, pacatamente, porcamadonna.

  28. paguri scrive:

    Sì, sì, casualmente il 10 ciavete tutti da fare…e siete ma una bella manica di stronzoli, altro che!
    Proprio come piacciono a noi…

  29. Anonimo scrive:

    no guarda paguro, se proprio vuoi c’ho un minutino libero venerdi’ dalle 7,40 alle 8,15, magari fate qualcosina e vi vengo a vede’ 😀

  30. Anonimo scrive:

    @anonimo 27:

    c’è una piccola consolazione, quell’arcivescovo per fortuna non conta un cazzo sul piano legale, e quella bambina è stata salvata.
    Poi con la scomunica io mi ci pulirei il culo, per quello che vale realmente una scomunica.

    Il problema vero è che quella merda di uomo col pastorale è appunto un pastore, e quindi ci sono tante pecore (a pecorina, indipendentemente dal sesso) che seguirano i suoi precetti del cazzo, chiudendo gli occhi su padri violentatori (per salvare il sacro vincolo del matrimonio) e figlie gravide a 10 anni (infanzia negata e vita distrutta), per la maggior gloria di Dio padre giudice supremo (dei peli del mio culo, dico io).

    Per quello che riguarda l’aborto dico solo che mi fa stare malissimo la sola idea di essere coinvolto in una decisione del genere, e che l’aborto “perché non si ha voglia di avere un figlio” lo considero un crimine. Però riconosco che ci sono situazioni, come lo stupro e il rischio di vita per la donna, in cui l’interruzione precoce della gravidanza rientra logicamente nelle possibili scelte, e come tale deve essere offerta e garantita (dallo stato laico) alla donna.

  31. Anonimo scrive:

    Ehi Paguri ci vediamo martedi a firenze! Nel frattempo guardate questo articolo di Repubblica e, se ci riuscite, trattenete il vomito.
    Giovanni
    http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/esteri/scomunica-medici/scomunica-medici/scomunica-medici.html

  32. Iccia scrive:

    Bene,bravi…visto che io sono un fancazzista non frequentante lavoratore di Lettere come diceva lo stronzolo anonimo di qualche messaggio sopra,probabilmente ci sarò.
    Te invece,anonimo@3,resta pure a lezione,che noi ci si fa du’risate….

    Architettura in S.Ambrogio?

  33. Nedo B. scrive:

    Visto che s’è parlato della scomunica ai dottori (e non al padre stupretore e manco alla combriccola di conniventi, sia chiaro) io sarei per richiederla tutti, in blocco, una bella scomunica da incorniciare e metterla accanto al diploma o alla laurea, tutte cose che hanno in comune di essere un vanto ma non servire a una sega nulla.

  34. Anonimo scrive:

    Io voglio i’ Sardelli in carne e ossa. Gni porto “il manifestino sul disprezzo della chiesa cattolica” stampato su carta filigranata, me lo fo autografare con tanto di penna calligrafica e poi gni do un bacio in bocca.
    Giulio

  35. Anonimo scrive:

    giulio attento che poi i paguri s’ingelosiscono..

  36. Armin scrive:

    @ Nedo B.
    Hai spesso delle buone idee, complimenti!

    Se stai pensando ad una specie di “class action” finalizzata alla scomunica io ci sto.

    Nonostante sia IMHO filosoficamente ineccepibile, lo “sbattezzo” mi lascia un po’ freddino, perché sei TU che chiedi qualcosa a quella genìa lì.
    Facendolo le riconosci implicitamente un’ombra di “giurisdizione” su di te, e quel che è peggio riconosci che quando uno di loro bagna il cranio di un neonato biascicando formule magiche nel malcapitato si imprime qualcosa.
    Il che è esattamente quello che LORO vogliono.

    Con la “scomunica” è tutta un’altra cosa. Anche se i tuoi vecchi non hanno avuto il fegato di risparmiarti la sciacquatura del cranio, anzi, proprio per questo, sono LORO che ti dicono: “brutto stronzolo, pensi/hai detto/hai fatto questo e quest’altro, quindi vattene fuori dai coglioni che non sei più dei nostri”
    Il che è esattamente quello che NOI vogliamo.

    Ci si organizza? 😉

  37. Anonimo scrive:

    Armin, per il canone 1364 del codice canonico la chiesa applica latae sententiae agli scismatici, apostati ed eretici la scomunica senza bisogno di alcun atto formale.
    Altra ipotesi sarebbe quella dell’asportazione e profanazione di ostie consacrate (ma li si incorrerebbe anche in reato: Art. 404. codice penale
    Offese a una confessione religiosa mediante vilipendio o danneggiamento di cose, punito con multa da 1000 a 5000 euro).
    Le altre fattispecie del codice canonico che comportano scomunica ex se cioè violenza fisica contro il pontefice, consacrazione di vescovi, assoluzione in confessione del complice in adulterio, violazione da parte del confessore del segreto sacramentale non sono “potabili” in quanto richiedono lo stato consacrato, oppure sono oggettivamente impossibili e comportano una responsabilità penale (picchiare il papa la vedo un po’ difficile), poi ci sarebbe procurare l’aborto (e qui si contradice quanto fatto dal vescovo brasiliano di qualche post sopra, non c’era bisogno infatti di nessun provvedimento formale per la scomunica dei protagonisti della vicenda), ma mi sembra un attimino fuori luogo.
    Ergo una soluzione potrebbe essere quella, per esempio, di far celebrare una messa per il culto di Don Zauker (e parteciparvi)….
    A buon intenditore…:D

  38. Anonimo scrive:

    dimenticavo la firma

    Conte Ejacula

    ps: mi par ovvio, se non si capisse, che non condivido nessuno dei comportamenti violenti o illegali enucleati, né li consiglio…

  39. Nedo B. scrive:

    @Armin

    Io ho già provveduto da più di un anno anche allo sbattezzo. Fortunosamente non volli sapere cazzi e mazzi di comunioni e cresime già in tenera età, ma mi rimaneva questa spada di Damocle sulla capoccia che non volevo più avere. Ti dirò: litigare col prete che si rifiuta di sbattezzarti è un MUST, va provato. Alla fine devono dartelo percui ci si riesce, ma a volte è dura…

    Per la scomunica, io ci sto. Avrei anche una bella cornice antica dove incastonarla. Datemi il LA.

  40. testa di casco scrive:

    http://testamentobiologico.ilcannocchiale.it/

    C’entra il giusto e l’onesto con l’argomento, ma mi sembra una cosa utile…

  41. Lopo scrive:

    @Armin:
    La scomunica però è una cosa tutta interna alla Chiesa, quindi se non credi che te ne frega?
    In più, fornisci alla gerarchia un motivo per esistere, dando un senso al fatto che esista un istituto simile e che esistano figure che la possono comminare. Insomma concedendo ai loro occhi una qualche dignità all’autorità che si attribuiscono.

    Mentre lo sbattezzo (che comunque comporta la scomunica) ha un significato statistico ben preciso, e soprattutto non lo chiedi, ma lo pretendi in quanto tuo diritto ai sensi di una legge dello Stato. Come è già stato rilevato, in più, la stizza con cui i pretonzoli si trovano costretti a ottemperare senza avere possibilità di opporsi è impagabile, e ricorda loro come di fronte a certe leggi veramente laiche, alla fin fine, non contino un cazzo.

  42. Nedo B. scrive:

    @Lopo
    Quindi io, sbattezzato, ho già ricevuto ex-equo anche la scomunica? Ma che gioia!!! Peccato non me l’abbiano stampata su carta filigranata, che tanto i vaìni un ni mancano…

  43. Lopo scrive:

    @Nedo:
    Ecco il mio (già postato tempo fa dai Paguri):
    http://www.lopo.it/sbattezzo.jpg

    Come vedi, sono escluso dalla comunione ecclesiale e dai sacramenti, in quanto apostata: conformemente a quanto ricordava l’anonimo 38 alias Conte Ejacula.

  44. Armin scrive:

    @ Anonimo AKA Conte Ejacula (= 38 & 39)
    @ Lopo (= 42 & 44)

    Ho letto con estremo interesse i vostri post.
    Non sapevo che con lo sbattezzo porti via anche la scomunica a mo’ di omaggio.

    Traendo spunto da quanto esposto in Lopo 42, 2 ho inoltre approfondito un po’ la quaestio.
    Mi avete convinto. Non mi resta che passare all’azione.

    Grazie ed a risentirci 😉

  45. Nedo B. scrive:

    Perfetto… il prete che la mandò a me aveva scordato di precisare. Ha scritto le stesse identiche 4 righe ma si è fermato lì, forse nella mera speranza che un giorno io… (rotola)

  46. kirukao scrive:

    Anche se ovviamente la conoscerete tutti, qui tutte le risposte per chi cerca di sbattezzarsi e togliere quindi i vaini dalle tasche di quella associazione a delinquere causa o sostenitrice di guerre, genocidi, persecuzioni, arretratezza culturale e scientifica, nonche’ di maremoti e cacate a spruzzo (me ne sbatto il cazzo e gli do la colpa anche di quello e del fatto che il tronchetto della felicita’ mi si sta seccando), la chiesa:

    http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/

  47. Nedo B. scrive:

    No, i maremoti e gli Zzunàmi è il buon Dio che li manda, la chiesa si limita a dire che fa dimorto bene.

  48. Lavrentij scrive:

    io aspetto la scomunica per incendio di strutture ecclesiasticae

  49. Anonimo scrive:

    @iccia: mi facevo la stessa domanda:

    PAGURI… DOVE CAZZO SARETE?

    Non per sembrare una rompicoglioni, che lo sono, ma non c’è una sola struttura per architettura.

    Elena

  50. Anonimo scrive:

    off topic, ma l’è bella! da repubblica:
    PEC – “Mi sarebbe piaciuta la carriera militare, quel misto di disciplina, professionalità e spirito di servizio. Io avrei voluto fare il carabiniere, ma la vita è andata in modo diverso”. E in mezzo ai militari lei, Mara Carfagna, ci è finita non come soldato ma come”… come cosa? fate un sondaggio?

  51. Anonimo scrive:

    propongo “come pallina da flipper”
    i soldati si dispongono in cerchio nudi e con le aste turgide, lei a 90° al centro viene fatta “rimbalzare” da una parte all’altra.

    Lampo

  52. Anonimo scrive:

    DIO BE’ !!!
    fate conto sii digia lie…
    iacopo

  53. paguri scrive:

    Avete ragione: la Facoltà di Architettura di Firenze è nel complesso di Santa Verdiana, in piazza Ghiberti.
    Portate anche i vostri amici, specie se ciellini.

  54. Anonimo scrive:

    Maremma ladra e sono a lavorare!!

  55. Anonimo scrive:

    sono basito dalla vostra ignoranza in materia di diritto canonico.

    di scomuniche ce ne sono almeno due tipi

    a) latae sententiae, quella da poveracci che magari vi siete già beccati senza saperlo se avete divorziato, abortito o espresso al bar delle riserve sull’immacolata concezione

    b) feratae sententiae quella da ricchi, personalizzata riservata a re, principi ecc… come abbiano fatto ad averla i medici brasiliani non si sa, probabilmente erano raccomandati.
    solo questa prevede come optional, pagando qualcosina, la bolla in cartapecora con bollo tondo e firma del pontefice.

    voi poveri peccatori o peccatori poveri al massimo potete farvi un’autocertificazione di avvenuta scomunica a latere che comunque se fatta in bella grafia (no bella calligrafia) in salotto ci può fare la sua porca figura

  56. Anonimo scrive:

    caro teologo 58
    prima di tutto si dice ferendae sententiae

    il divorzio non porta più alla scomunica, al massimo ci paghi gli alimenti e ti allontanano dai sacramenti.

    rimarrebbe l’opzione di votare per un partito comunista ma non è facile trovarlo

    sconsiglio vivamente l’eresia perchè richiede una profonda preparazione teorica, meglio l’apostasia evitando però di cadere in altre religioni che è sempre la stessa zuppa, lo sbattezzo può funzionare

    insomma scomunicarsi da soli non è così facile come sembra e giustamente la chiesa ti scomunica se, come e quando gli pare a lei

    b.c

  57. Armin scrive:

    Ai bei tempi di Martin Luther il papa faceva grana a carrettate vendendo le ‘indulgenze’.
    Chissà perché il suo attuale successore non ha pensato di farne ancora vendendo ‘scomuniche’.
    Secondo me il ‘mercato’ ci sarebbe.

  58. ulivinico scrive:

    Meno male che avete scritto Piazza Ghiberti, sennò cor kaz che una vi trova. Il sito di Architettura riporta Via Micheli, 2 che è un tantino più in là.
    Oh, io prendo ferie e vengo. Se un vi trovo vi auguro una carica di ciellini con disciplina alla mano.

  59. Anonimo scrive:

    omino del 58

    mi pareva di aver sottolineato che per evitare di dover tirare in ballo i sottanoni diocesani, la scomunica latae sententiae è quella che meglio si attaglia alla vicenda, se non sai leggere c’ho un amico ottico bravo davvero, ti passo l’indirizzo…

    Conte Ejacula

  60. Anonimo scrive:

    ciao caluri! sono la ragazza di ulivinico. ieri sera, dopo la serata a firenze, il suddetto gangillo non faceva altro che parlare della tua ragazza… ma che serata era??? 😉

  61. ulivinico scrive:

    NO CARA NON E’ COME PENSI! Sono stato solo gentile mentre loro parlavano. Pensa che prima ho anche accompagnato il Caluri al cesso….poi però lei, poverina era da sola….

  62. Anonimo scrive:

    sì, sì, gentile, carino e altruista…. bello str…olo sei, vai! 😉 calurinoooo…. quando glielo rendiamo pan per focaccia???? 😉
    federica

  63. Anonimo scrive:

    omino del 58
    mi pare di capire che eiacula abbia pensato che io ce l’avessi con lui.
    posso rassicurarlo sul fatto che la sua lettera, cui ho dato solo ora una distratta occhiata, non l’avevo nemmen letta comunque complimenti per la megalomania.
    mi inchino invece davanti alla dottrina di 59 che bacchetta i miei strafalcioni teologici
    ma non sarà mica un prete?

  64. Anonimo scrive:

    Grandi Paguri!!
    Forse sarebbe sembrato un condizionamento alla libertà di espressione…ma il collettivo poteva dire alla guzzanti almeno quale era il tema, mi sembra che abbia parlato più che altro come organizzare un movimento studentesco.
    Ma che ci facevano quelli di S.U.? Pensavo fosse organizzata dagli studenti di sinistra e non da partiuto democratico.
    Quanta amarezza.