« | Home | »

Lo chiamavano Trinità

8 giugno 2009

trinita1

«L’essere umano porta nel proprio genoma la traccia profonda della Trinità […] Nella nostra terra, nei pianeti, nelle stelle, nelle galassie, nel micro-universo, nelle cellule, negli atomi, nelle particelle elementari: in tutto ciò che esiste, è impresso il nome della Santissima Trinità».
BENEDETTO XVI, 7 giugno 2009

È bello venire a sapere tutto ciò, il giorno 7 giugno dell’anno 2009, perché altrimenti saremmo rimasti nell’errata opinione che la Trinità – termine e concetto filosofico che non si ritrova in nessuna parte della Bibbia – fosse una caotica e incoerente invenzione umana perfezionata a suon di concilî rissosi e scomuniche violente, a partire dall’anno 325 dell’era volgare. Ma, grazie al Santo Padre, veniamo invece a scoprire proprio oggi, all’inizio del terzo millennio, che la Trinità, oltre al merito di avere ispirato un personaggio molto fortunato della carriera attoriale di Terence Hill, è addirittura inscritta nel genoma umano. Ora – è vero – gli studî sul genoma sono ancora agli esordî, e dunque non siamo in grado di escludere scientificamente che tra gli oltre 30.000 geni di cui si compone il patrimonio cromosomico vi sia anche quello della divina Trinità. Ma questo è solo un limite della scienza; bisogna dunque al momento fidarci di ciò che ci dice il Vicario di Cristo, al quale il Signore degli Eserciti avrà di sicuro insufflato, per vie misteriose, questa importantissima e indubitabile verità scientifica.
Sbagliano dunque tutti coloro che credono che la Trinità sia stato un faticoso compromesso dialettico-filosofico ottenuto attraverso le risse delle varie sètte cristiane primitive. Da oggi, grazie alla chiarificazione del Papa, non c’è più bisogno di sapere che al Concilio di Nicea del 325 i buoni pastori si sputarono addosso per decidere se Gesù fosse creato o increato e, nel caso, se fosse consustanziale al Padre; non dovremo più nemmeno restar sorpresi se al tempo di quello stesso concilio lo Spirito Santo non avesse ancora nessuna qualità, né sapesse di «procedere dal Padre e dal Figlio»; non faremo più fatica a comprendere la decisione del Concilio di Rimini del 359, nel quale i reverendi padri tolsero a Gesù la sua consustanzialità; non dovremo più affannarci per far quadrare le tesi del Concilio di Efeso del 431, che condannò tanto severamente i nestoriani perché sostenevano che Gesù era Dio ma sua madre non era la madre di Dio; non ci sarà poi più d’imbarazzo leggere i resoconti del secondo concilio di Efeso del 449, dove a Gesù fu assegnata un’unica natura, secondo la dottrina dei monofisiti di Eutiche; né saremo più confusi nel sapere che al concilio di Calcedonia del 451, i monofisiti furono presi a legnate e Gesù poté così riavere due nature; infine, non dovremo più temere la logica quando rileggeremo la storia del II concilio di Costantinopoli, dove si decise che Gesù, se aveva due nature, doveva avere anche due volontà. E così avanti di concilio in concilio, fino a definire il contraddittorio, raffazzonato e traballane concetto di Trinità.
Dobbiamo allora ringraziare di cuore il Santo Padre per aver sgombrato la nostra mente da queste storie confuse e incoerenti ed averci rivelato una verità finora ignota: che il Signore, il Dio dell’Universo, ha voluto inscrivere nell’atomo, nel genoma e nel firmamento il resoconto stenografico di due secoli di faide, risse e svarioni logici dei padri conciliari protocristiani. In un periodo in cui Baget Bozzo passa per un intellettuale, anche Giuseppe Ratzinger può sembrare Tommaso d’Aquino. Grazie, o Santo Padre.

FEDERICO MARIA SARDELLI

Share

Tag: , , ,

46 Commenti

  1. Anonimo scrive:

    Applausi.

  2. Anonimo scrive:

    di pezzi satirici ne ho letti e sentiti tanti: carlin, hicks, luttazzi ed altri
    ma questo credo che sia il migliore da tanto tempo a questa parte
    da leggere tutto d’un fiato, senza cedimenti di sorta, per liberarsi infine in una grossa, grassa risata amara

    ber mi’ voltaire…

    franco

  3. Anonimo scrive:

    Ovazione.

  4. Cimoski scrive:

    scusatemi ma io nella mia immane ignoranza ho trovato molte similitudini tra il concetto teo-filosofico di trinità e questo http://it.wikipedia.org/wiki/Schizofrenia

    fate vobis

  5. Anonimo scrive:

    votato prada,come i più.
    ottimo davvero,ironico e storicissimo

    brunaccio

  6. Anonimo scrive:

    Approvo e sottoscrivo tutto tranne un’appunto: non è che ci si attacchi un po’ a tutto per sparare sulla croce ros.. ehm, cristiana?
    A parer mio, stavolta Benedict ha semplicemente usato un’immagine poetica per dire ( sue convinzioni) che Dio è ovunque, nell’uomo, nell’universo etc. etc. le solite cose …

  7. Anonimo scrive:

    PS: mi son dimenticato di firmare sopra come “spoony” 😉

  8. testa di casco scrive:

    Come osate, voi sporchi atei schifosi, deturpare un’immagine sacra presa dal mio film preferito con la faccia del Beppe?

    Comunque dal sito di Luttazzi si legge anche questo:
    “Il papa sostiene che c’é traccia della Trinitá nel genoma umano. Scoperta la sequenza: CAG ATA (Luca Formenti)

  9. Anonimo scrive:

    Grazie, oh sommo FMS.

    Ammesso che sia vero quanto detto da Spoony, comunque, di questi tempi è il caso che anche Beppe 16 faccia attenzione alle metafore che usa. Ci sono tanti laici/atei/agnostici cattivi che non fanno altro che attaccarlo per un nonnulla, povera stellina innocente. Brutti scienziati malvagi!

  10. Lypsak scrive:

    PS: l’anonimo precedente ero io. Sloggatura a tradimento…

  11. Bru scrive:

    più che altro a me sembra che più che un’immagine poetica sia l’ennesimo tentativo di dire che glieneimportaunasega se la scyenza demolisce un passo alla volta tutte le stronzate che i loro concili e bolle e dogmi ci impongono, alla fine ha ragione lui per diritto divino.

    Un po’ come la questione galileo: prima lo condannano perchè, fra le altre cose, sosteneva che ci fossero due verità, una religiosa e una filosofico-scientifica, poi decidono che al fin dei conti in effetti è così, e cambiano idea sul motivo per cui avevano condannato galileo (no, ma che avevate capito: lo abbiamo minacciato di morte perchè non aveva prove di quel che diceva! Mavaffanculo!), cosicchè adesso si sono impadroniti della sua tesi e lo condannano per un motivo diverso. E in questo gioco delle tre carte ci sono fior fior di spalle e di grulli che cercano di farci credere che sia tutto regolare.

    Ecco, alla stessa maniera: se la genetica smentisce il creazionismo, ecco che beppe16 dice: è inutile che continuiate a parlare di geni: qualunque cosa diciate, è merito della trinità. Vedrete che fra 100 anni la posizione della chiesa sarà: l’evoluzionismo è voluto da dio, darwin lo abbiamo riempito d’insulti per anni per via della sua barba.

  12. Goldrake scrive:

    Sempre dal blog di Luttazzi :

    Elezioni europee. Tracce di PD nelle urne.
    (Luca Coiro)

  13. ulivinico scrive:

    E pensare che nel Dizionario Filosofico con prefazione di Voltaire (primi del 1700!) già si parlava della sciocchezza della Trinità (vedi cap. Antitrinitari). Leggere per sapere:
    http://www.winniekrapp.it/testi/Voltaire%20-%20Dizionario%20filiosofico.pdf
    Ma come lo spiega il Sardelli, non c’è nessuno…

  14. Anonimo scrive:

    forse si confonde, quel segno è il numero di telaio, attenti a non sbagliare altrimenti alla revisione sono cazzi…più che Tommaso d’aquino il papa mi sembra Tommaso da Quino, il famoso fumettista….
    by Bove non loggato

  15. lucia scrive:

    grazie per aver scritto esattamente quello che penso ma facendolo molto meglio di come lo avrei fatto io.
    ps: hanno bruciato Giordano Bruno per molto meno.
    no, non Bruno Giordano, Giordano Bruno.

  16. Sydbarrett76 scrive:

    che è diventato il sYto del Sardelli? 🙂

    cmq secondo me nel genoma c’è anche l’acciuffamento di colli di papero…

  17. Anonimo scrive:

    Se mi guardo allo specchio dardisotto la ‘appella fa la trinita’ colle palle.
    Philosopho anonyma.

  18. woytila88 scrive:

    se x questo ho trovato sul calendario che tra un po sarà la festa “del Preziosissimo sangue di Gesù” e che cazzo è mi sono chiesto? sembrerebbe un’invenzione di Santa Brigida del 1300, svedese che il mio beato avatar ha decretato pochi anni fa regina d’europa. Ebbene a tutti consiglio di trovarlo su wikipedia: Gesù le rivelò di aver ricevuto 5840 colpi durante la passione e versato 30mila gocce di sangue. LA santa inventò in tale onore 7 orazioni e chi le recita avrà diritto a molti premi (come la IP) tipo: si conosce un mese prima di morire la data della dipartita, si sarà considerati martiri come Gesù e si va in Paradiso, si potranno togliere 12 amici a scelta dal Purgatorio, 4 generazioni dopo di noi non andaranno all’inferno ecc… chissà se lo zio Itle conosceva questi bonus…mi sà di si

  19. Anonimo scrive:

    Un applauso.

    *CLAP*

  20. Capitan Lkl scrive:

    B. sex-teen dovrebbe evitare di mischiare il sacro col profano.
    Ovviamente, per sacro mi riferisco alla mano destra del diavolo.

  21. Armin scrive:

    Ora che so che ho quella roba lì intrigata nel genoma posso finalmente dormire sonni tranquilli.
    Neanche il berlusca può più scassarmi le balle, o sì?

  22. Nannorotting scrive:

    è veramente una volpe quell’uomo… secondo me si diverte ad essere preso per il culo da mezzo mondo… la trinità nell’atomo… anche se in effetti l’atomo è composto da tre particelle, un elettrone e 2 nucleoni, e ogni nucleone da tre quark.. ma il ‘buon’ natzinger non ha mica ottenuto da dio queste informazioni… Volpeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!

  23. Anonimo scrive:

    ma quindi anche le cureggie che caverà il povero pontefice dopo l’ immane scorpacciata di fagioli(vedi foto) saranno un distillato di trinità!
    A ME UN BARATTOLO, PRESTO! che nulla della preziosa miscela gassoso-vaporosa-merdosa vada perduto!
    per omnia dracula culattorum

    WONTOLLA

  24. Anonimo scrive:

    ma quindi anche le cureggie che caverà il povero pontefice dopo l’ immane scorpacciata di fagioli(vedi foto) saranno un distillato di trinità!
    A ME UN BARATTOLO, PRESTO! che nulla della preziosa miscela gassoso-vaporosa-merdosa vada perduto!

    WONTOLLA

  25. Anonimo scrive:

    sardellone, sei MAGNIFICO!!! grazie!!!!
    federica

  26. Jinx2 scrive:

    Sardelli Uber Alles (così la capisce pure beppe 16 :D).

    Approposito : seguendo discorso Papy TeTesco, 1 Sardelli + 2 Paguri non è trinità pure questa ??

    😀

    Saluti

    Jinx2

  27. Anonimo scrive:

    se mi gira il cazzo questo fine settimana vado a tatuammi un passeggino nel pettorale destro

  28. Anonimo scrive:

    Bellissimo.
    Era tanto che non provavo così forte il bisogno di esprimere una sincera gratitudine per quello che qualcuno mi comunicava.

  29. Anonimo scrive:

    Bravi come sempre.
    Unite l’utile al dilettevole.
    Siete la mia home-page.

    Paolo

  30. Anonimo scrive:

    Grazie di esistere.

  31. Anonimo scrive:

    yes we can, ma esse trombati, è quello che è successo nel piccolo comune di Monterotondo Marittimo (GR) dove una la lista civica “Sinistra e sviluppo” ha sconfitto il PD per soli 3 voti:

    http://www.repubblica.it/speciale/2009/elezioni/comunali/monterotondo_marittimo.html

    vai, fatelo ora l’inceneritore, teste a lucchetto!
    LOL

    memetz

  32. coguar0 scrive:

    ma qual’e’ il nome del suo spacciatore?

  33. McLaud scrive:

    Grazie al Sardelli per la sua (fondatamente) virulenta presupponenza: adoro il suo stile e quello che dice.

    Peraltro, segnalando ancora una volta la paurosa arretratezza che caratterizza i nostri mezzi di comunicazione e la loro soggezione al potere ecclesiastico, vi segnalo un link ad un fantastico sketch: http://www.youtube.com/watch?v=SmsNEUJU5cA .

    Si tratta di “Black Adder” una serie storica comica inglese con protagonista Rowan Atkinson (che noi conosciamo solo nei panni di Mr. Bean), e nella scena in questione si discute delle “four major profit areas” della chiesa, ossia “curses, pardons, relics and…selling sexual favours of nuns”.

    Pensate: è del 1983.

  34. Nedo B. scrive:

    Ma amyci, il Papa ha ragionissima… l’altro giorno mi si è sbuccicato un gynocchio e ne è fuoriuscita una roba rossa appiccicosa che non saprey definire altrimenti se non come la Santa Trinità (sagrata).
    Tant’è vero che immediatamente dopo mi son lanciato in un articolatissimo rosario di mòccoli in colonna che a confronto le code a Roncobilaccio son processioni di bài.

    E’ così per forza, nel DNA UMANO c’è Dio unico e trino. I cani invece c’hanno San Bernardo e i gatti la Madonnyna del latte accagliato.

  35. ombus scrive:

    son d’accordissimo con mr. nedo qua di sopra. infatti io ieri per esempio mangetti 3 prugnIe e oggi andiedi di corpo 3 fiate! non ditemi che questo non è un segno divino!

  36. Nedo B. scrive:

    Tzè… è arrivato Federisma A4 Sardelly a incrinare la Nostra Amata Fede (Emilio, n.d.r.).

    Poi è noto: nel DNA dei pesci c’è Sampietro (alla livornese con 2 olive).

  37. Anonimo scrive:

    14:03 Napolitano: \Da Gheddafi, parole di grande moderazione sull’Africa\

    14:02 Napolitano a Gheddafi: \Riconoscere ragioni di Israele e Palestina\

    …e sti cazzi aggiungerei io…ora si che abbiamo risolto un sacco di problemi…come diceva Mr Wolf in Pulp Fiction \farci i pompini a vicenda\…

  38. ombus scrive:

    malthusiano:
    E’ Gheddafi quella cosa
    che t’incontra Berlusconi,
    poi si rompe i coglioni
    e prentende la Carfagn.

    le foto del dittatore di banans con l’altro amico so’ stupende!

  39. edoardo calzone scrive:

    Venticinque anni fa venne a mancare un grande uomo.
    Ciao Enrico.

  40. McLaud scrive:

    …e intanto i nostri piccoli uomini di oggi si coprono sempre più di merda, come il buon D’Alema(nno?) che prende le distanze dal suo partito paragonando Gheddafi ad Arafat.

    Continuo a sperare che nel suo genoma trinitario baffuto e marinaro sia inscritto anche un tremendo, prolungato e dolorosissimo tumore al retto: così, quando lo manderemo a cacare, capirà le nostre intenzioni!

  41. Anonimo scrive:

    Beppe Ics-vu-i intanto si dà da fare:

  42. rotellaro scrive:

    @Nedo B. : Se è per questo nel cranio dei merluzzi c’e’ un osso che visto in controluce appare la BVM in tutto il suo splendore.

    Solo coincidenze? Noi di voyager pensiamo di no.(cit.)

    😛

  43. Nedo B. scrive:

    BVM ovviamente sta per Bvdællo Vostræ Matris, ora pro nobis.

  44. Goldrake scrive:

    LOL Rotellaro ! 😀

  45. Anonimo scrive:

    Paguri,

    non è mica che ci entrate voi ragazzacci(percaso,eh..) con il gruppo di perditempo che hanno preso a bestemmie una sacra processione a Montenero (pare, ma non si dice, con qualche omino di forzanuova)?
    No, sai, perché a pensare male …. :-))))

    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=242&ID_articolo=482&ID_sezione=524&sezione=

  46. Anonimo scrive:

    si pero ti sei scordato la “t” a “traballante” , boia de! 🙂