« | Home | »

SANTO SUBITO

27 ottobre 2009

cop-SS

  • Tutti i giorni, ALLO STAND E100, vergheremo cazzi vari sul  nuovo albo, completamente inedito.
  • Venerdì 30, ore 21,30, al Teatro di San Girolamo, lo spettacolo: DON ZAUKER, Testimoni dello Spirito tour 2009 + Orchestra Bailam, musiche mediterranee. Ingresso 5 euri, che per uno spettacolo di 2 ore e mezzo è una bazzecola.
  • Sabato 31, ore 15,00, presentazione di DON ZAUKER – SANTO SUBITO presso i locali della Camera di Commercio.

Da novembre l’albo sarà in vendita anche qui, sul DZShop, e SOLO ordinandolo dal sito lo riceverete comprensivo di caz deliziose dediche con disegno.

Da dicembre-gennaio sarà disponibile anche nelle principali fumetterie d’Italia, senza dediche né disegno.

Ci aggiorniamo lunedì prossimo, addio.

Che il Signore vi accompagni fino a Lucca, poi ci si pensa noi!

Mappa-Lucca-09


Share

37 Commenti

  1. Anonimo scrive:

    Vedete di un finilli subito che domenica quando arrivo ce lo voglio trovà

    Dano

  2. Anonimo scrive:

    santo subito…intanto hanno beatificato don Gnocchi. Verrà festeggiato ogni giovedì.

    Complimenti per il lavoro, lo ordinerò, con una bella dedica.

    By Bove non loggato

  3. Anonimo scrive:

    adddìo a Voi!
    (ma è un buon augurio o un mal’augurio dire “addio”???)

    ciao
    by jahtiz non loggato

  4. rotellaro scrive:

    ci si vede venerdi’ ragassuoli.

    le fatine buone del cazzo un s’e’ riuscite a farle in tempo, ve le spediremo in pacco anonimo con calma 😉

  5. Anonimo scrive:

    gao io rivo vendredi, vedete di un fammici trova la fila per li scarabocchi

  6. ulivinico scrive:

    1) avete rimesso lo stesso titolo del mio fù-prete:
    http://www.donzauker.it/2008/02/19/416/

    2) verrà un ragazzetto seg.., un bravo ragazzo che non conosco, allo ‘stend’ a prendere 2 o 3 albi e in uno chiederà la dedica per lo Spredicatore (che sarei io); mi raccomando, scriveteci “a quel rompicazzi dello Spredicatore”. Io, mi sa che un posso venì.
    3) ma dove la fate questa presentazione dell’albo? A Livorno insieme al Vernacoliere, Sabedì 32 ottembre; ho capito bene?

  7. Goldrake scrive:

    @ ulivinico
    Si, sarà sabedì 32 ottembre, ma non a Livorno, bensì a Campobasso (provincia di Matera).

  8. Tino Bombarda scrive:

    io la presentazione la farebbi a monteoliveto maggiore sotto l’orripilante novella statua del san tolomei che dev’esse costata un fottio

  9. assolutamentevero scrive:

    Bene, molto bene…. ci vediamo sabato, aspetto questo momento da almeno 6 mesi!!!!!
    Paguri siete grandi.

  10. juri.natucci scrive:

    santo subito e anche più veloce! a sabato…

  11. Anonimo scrive:

    Grazie per la precisazione. L’idea di un Vernacoliere senza il Don mi terrorizzava.

  12. Anonimo scrive:

    Allora!!!! Sono le 21.15 e non avete ancora iniziato!!!!

  13. Anonimo scrive:

    Terza fila sul lato alla vostra destra: i gangilli Calzyni e Fuma PRESENTI al DZTS!!!!!!

    (s’era noi ache prima)

  14. Anonimo scrive:

    Tanta roba il talk show!!! GRANDI!!!

    Calzyni e Fuma.

  15. Lavrentij scrive:

    Spettacolo molto bello! C’è piaciuto tanto anche il gruppo musicale, i pezzi nuovi sono eccezionali!

    Scusate se un vi s’è salutato alla fine ma si andava veramente a far tardi, se capitate più vicini si fa con più calma (c’aspettava un’ora e mezzo di macchina).

    Ho già finito di leggere l’albo nuovo: è uno spettacolo, dovreste prenderla come abitudine!

    Firmato: Galeazzo Musolesi!

  16. Lavrentij scrive:

    che saluta tutti e tre romanamente!

  17. Anonimo scrive:

    via bimbi belli chge arriva il vino!
    Niko

  18. rotellaro scrive:

    lunedi vi mando il dvd con il filmato dello spettacule (con sottofondo di starnuti e coregge in palese violazione del divieto del caluri) 😀

    la storia (oltre che la qualità ultraprofessionale) è davvero ganzissima.

    grazie di esistere e della dedica.

  19. juri.natucci scrive:

    storia veramente eccelsa, non è possibile definirla diversamente!Complimenti e ancora complimenti, questo prete incarna in pieno il prelato immaginario.
    Saluti

  20. Gaunt Noir scrive:

    Hola lorsignori! Non credo vi ricorderete di me, ma io ci provo: romagnolo, da Forlì, e che dichiara d’essere fan del nostro Zauker da 3 annetti! Finito di leggere 10 minuti fa Santo Subito, bellissima come storia, e fa anche un certo effetto leggerne una così lunga! Mi è piaciuta anche la meccanica come il Don Zauker di oggi giocasse con gli eventi del Mellennis del passato! Gran narrazione, ora basta coi complimenti, voglio leggere un’altro nuovo albo! 😛

  21. Anonimo scrive:

    Preso Santo subito, ma grossa delusione.

    Storia cortissima,seppur ben presentata, e l’uso di gags già viste la rende meno interessante.

    Inzomma per 12 euri m’aspettavo molto di più e preferivo i miniepisodi del vernacoliere.

  22. Kappa scrive:

    Il “Accidenti al cane di… GESU’ E’ CON NOI!!!” è l’apoteosi della genialità! Mi sò ribaltato sul divano!
    Cmq ieri v’ho chiesto se mi vergavate una svastica di cazzi sul volumetto, ma poi ‘un me ce l’avete fatta, popò di rincoglioniti! E io che su “Santo Subito” volevo inciso un’omaggio al pòro Aidé (Haider), indimenticato frustone prematuramente scomparso… Siete senz’anima! ^_^

  23. Anonimo scrive:

    A me m’ha fatto stiantare la scritta \W Gesù, Satana merda\. E poi devo dire che li’per li’non avevo neanche capito bene il giUoco dei flashback, nè la storia in generale..poi l’ho riletto e quando ho capito mi son buttato via.
    A mia parziale discolpa posso addurre un mezzo litro di Baylis (o come si scrive) ingurgitato prima della lettvra.
    Complimenti vivissimi!

    Leonardo

  24. ulivinico scrive:

    Mi hanno comunicato che alla fine qualcuno è venuto a prendermi l’album con dedica “allo Spredicatore”.
    Stasera me lo consegnano.
    Ma è vero che siete sobbalzati dalle seggiole quando vi hanno chiesto questa dedica?
    Mica c’era anche il Lopo che si è impaurito perchè pensava che fossi venuto a rompe’r cazzo sull’11 settembre anche li? (essai un mi sarebbe garbato 🙂 )
    Purtroppo, invece, ho dovuto demandare.
    Verrò a ritrovarvi un’altra volta.
    Saluti e baci a tutti.

  25. Parma Letale scrive:

    @ulivinico: le foto del calendario sono bellissime; a quando un calendario “sèssy” e orgiastico featuring i DONZABOYS? magari è un ottimo modo x tirà su 2 soldi!!!! (certo, se qualcuno lo compra, ovvio!!!)

  26. Anonimo scrive:

    Cari Paguri, anch’io come altri (credo) preferisco le storie da due-tre pagine.
    Però devo dire che non ho visto nessun altro fare una maratona di dediche come la vostra, restando sempre gentili con tutti. Santi subito!
    Marzio

    (PS e comunque la copertina non è bella, è superlativa, l’editore l’avete scelto bene perché la qualità della carta mi è parsa ottima e per dodici euri non dico che sia regalata, ma visti i prezzi medi…)

  27. Anonimo scrive:

    HO LETTO DZ SANTO SUBITO.
    GRAN BELL LAVORO,
    BELLA LA STORIA.
    poi con calma mi soffermero’ a gustarmi i bei disegni (il prete mandato dal vaticano che prende appunti nella vignetta lunga dove si vedono le travi a vista del tetto e’ una vera opera d’arte!!!

    Bravo Daniele Roy!!!!! 😉

    Ivan

  28. segolas scrive:

    Grandissimi Paguri. Gli unici che dopo due giorni di autografi avevano una battuta per tutti!

  29. Anonimo scrive:

    Copertina eccezionale!
    Storia da lasciare senza fiato!
    Non è una serie di gag come siamo abituati a leggere, ma una storia vera e propria, e anche parecchio elaborata, complimentoni!!!
    Alle le teste di cazzo che si lamentano del prezzo ricordo che 12 euro sono solo 2 di più delle raccolte, spillate, stampate su carta di merda e con storie già pubblicate.
    E’ proprio vero, il mondo è pieno di idioti!!

    Sempre vostro, Anatolj

  30. Anonimo scrive:

    E BRAVI PAGURI!!!
    Da autori di satira vi siete finalemnte trasformati anche in ottimi auori di VERI FUMETTI!
    E’difficile coniugare le due cose e difficilissimo riuscire a falo ad alti livelli, come avete fatto voi!
    Impresa impossibile è riuscire a farsi apprezzare da entrambe le categorie di lettori, ma voi state riuscendo anche in questo miracolo.
    COMPLIMENTONI!

  31. assolutamentevero scrive:

    Cari Paguri, vi faccio i complimenti per il nuovo D.Z….Solo una mente come la Vs poteva partorire una storia tanto grande!!!! La lunga attesa è stata ripagata da un volume geniale!!!!
    Grandi, grandi, grandi!!!!
    Ci vediamo a Bologna

  32. alessandra scrive:

    Ho comprato il volume e l’ho praticamente imparato a memoria durante le mie otto ore di treno verso roma (dato che è normale che ci si metta otto ore da lucca a roma no?nemmeno le ferrovie della foresta amazzonica sono così lente)quindi grazie a voi adesso so esattamente quanti tatuaggi ha mr.zauker, quindi se in un futuro farete un quiz sui tatuaggi che ha sul culo vi saprò rispondere.
    Grazie a Cinzia la mia coinquilina (quella del disegno del cazzo per intenderci che lascerà sicuramente un messaggio più tardi)per avermi fatto conoscere il prete più ganzo della chiesa.
    peace

    p.s.ma siete anche su faccialibro?vi posso chiedere l’amicizia?

  33. Anonimo scrive:

    Mi hanno portato gli albi (4) giusto ora… veramente un lavoro spettacolare.
    Grande formato, copertina stracazzuta, inchiostro e carta degni del Nostro.
    Ora, cari amici Paguri, siccome il ghiozzo che mi ha preso gli albi s’è dimenticato di farveli vergare (sta già pagando per questo), vi chiedo: posso spedirveli per posta (o anche brevi manu, visto che sono a Livorno quasi ogni giorno) per farli autografare ? Ovviamente vi pagherei spese spedizione con conguaglio in topa di qualità… fatemi sapere che ci sono rimasto MALISSSSSSIMO.

  34. Anonimo scrive:

    Brutti (in senso buono si intende) adoratori di divinità antropomorfe, piaciuti i vinelli?
    E soprattutto mi avete trattato bene gli emissari? (soprattutto quelle vaginodotate?)
    Ancora non ho potutto sentire Filippo, ma se non mi avete autografato il volume, grandissimi anatemi su di voi, tipo il Livorno in serie B.
    Ciao e complimenti (preventivi).
    Niko

  35. Anonimo scrive:

    Cari Gangilli,

    Ho letto, che era ieri, l’albo da voi personalizzatomi in quel di Lucca.

    E’ veramente un bel lavoro, nonostante si perda molto dell’immediatezza e della forza umoristica del personaggio in una storia di così lungo respiro.

    Si perde potenza comica ovviamente per guadagnarne in spunti di riflessione più ragionati.

    E non è facile destreggiarsi bene tra questi due differenti registri narrativi, quindi vi porgo i miei complimenti.

    La qualità di disegno è eccellente ed esaltata dalla patinatura delle pagine.

    La dedica di Paguri A (o è 1 ?) a mia moglie e a coso (che sarei io) è bellissima

    Grazie per la gentilezza e la simpatia.

    Coso