« | Home | »

Pubblicità Progresso

10 novembre 2009

Anoressia

L’ANORESSIA UCCIDE, E RENDE IL VOLTO TUMEFATTO!

Questo è l’ urlo che scaturisce dalla drammatica immagine di sopra e questo è lo slogan della coraggiosa campagna del nostro Governo contro questo disturbo che sta facendo numerose vittime, soprattuto tra i più giovani.

E’ stato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Carlo Giovanardi, a lanciare il grido di allarme: “Stefano Cucchi è morto perché pesava 42kg”. Certo, non c’è bisogno di essere un medico o uno specialista per capire che, in quello stato di forma fisica, le possibilità di sopravvivere ad un pestaggio in piena regola, operato dalle nostre forze dell’ordine, sono scarsine.

La stessa cosa, lo stesso drammatico epilogo, lo avremmo avuto – è bene specificarlo per evitare accuse di violento squadrismo fascista – se al posto del povero Cucchi ci fosse stata Kate Moss.

Purtroppo i mezzi di comunicazione odierni, tv e stampa su tutti, hanno creato una società che non si ama e non si accetta; per questo motivo migliaia di ragazze e ragazzi arrivano a martoriare il proprio corpo, pur di assomigliare a quei modelli di bellezza che sfilano sulle passerelle dei più importanti stilisti e spopolano su riviste patinate o certe trasmissioni televisive, come Studio Aperto.

Anche l’amministratore delegato di Fascists&Partners, la società produttrice della campagna pubblicitaria per conto del Governo, afferma di essere rimasto scioccato quando ha visto la foto «per la crudezza e la verità che comunica. Oggi però l’intento aziendale è proprio quello di usare i mezzi pubblicitari come strumento di sensibilizzazione ai mali sociali, come l’anoressia, appunto».

Per il sottosegretario Giovanardi, un’iniziativa come questa può essere in grado di aprire efficacemente un canale comunicativo originale e privilegiato con il pubblico giovane attraverso un messaggio di grande impatto, idoneo a favorire un’assunzione di responsabilità verso il dramma dell’anoressia.

Quale migliore messaggio, dunque potremo lanciare ai nostri giovani, ma anche ai nostri bambini, se non quello che scaturisce da questa bellissima iniziativa del sensibile Giovanardi, e cioè: “Mangia, sennò viene l’uomo blu e ti ammazza di botte!”

Share

40 Commenti

  1. rotellaro scrive:

    Siete dei Grandi.

    Chapeau.

  2. Tino Bombarda scrive:

    Giovanardi è quell’ingegno
    che se vede un’anca rotta,
    non è pugno e manco botta,
    ma è colpa della drog.

  3. Anonimo scrive:

    Vi stimo, davvero.

    Fabio

  4. Anonimo scrive:

    complimenti per questo post!
    C’è davvero poco da dire…sono amareggiato!

    Davide C.

  5. Anonimo scrive:

    Da modenese provo vergogna per essere concittadino di un essere come Giovanardi (non perdetevi il fratello gemello, esimio tenutario di luoghi di prigionia), da italiano mi vergogno di saperlo eletto e membro del governo, da essere umano vorrei dissociarmi dalla specie piuttosto che riconoscerne la comune appartenenza.
    Il brutto della faccenda è che lui crede in quello che dice. Di essere nel giusto perchè bigottamente cattolico romano (nonchè fascistone).

    Spero di avere la “gioia” di veder presto aprire il procedimento penale a carico di chi ha ammazzato quel ragazzo. Per avere il gusto di spedire l’incartamento a questo mentecatto…

    The Swordman

  6. Anonimo scrive:

    CHE SCHIFO che fa giovanardi! Tutto il governo ha una ragione in più per VERGOGNARSI.
    Grazie a Voi per questa denuncia violenta mediante la satira, Vi stimo e Vi ammiro di cuore.
    Leandro

  7. Anonimo scrive:

    Ragazzi, grazie. E’ un post bellissimo. Fa girare le palle a elica. Come tutta questa storia allucinante. Giovanardi dovrebbe dimettersi di corsa. E i suoi amichetti di governo, se lui non ha questa sensibilità, dovrebbero dimetterlo loro. Ma il dramma è che lui ha avuto il coraggio di dire quello che pensano anche loro. Mi fanno vomitare, mi fanno. Resistere, si, ma quo usque tandem?

  8. Luciani78 scrive:

    E la Walt Diney Italia, per mezzo del suo rappresentante Bagnyasco, non dice nulla su questo piccolo increscioso inconveniente? Perchè non fanno il casino che hanno fatto per Eluana invece di star sempre li a chiedere oboli per il finanziamento delle scuole della loro setta? Questi Druidi Invasati farebbero bene a smettere di inebetirci i figlioli fin da piccoli riempiendolgli la testa di cazzate (cosa che fanno comodamente da duemila anni, a volte allentandolgli pure gli sfinteri) ché poi escono fuori aquile del pensiero come Jovanardi. Mi vergogno di stare in un paese dove nessuno, fa pressioni per far dimettere uno che si permette certe dichiarazioni. Urge una revisione del software di questa nazione….
    Ciao

  9. Daniele F scrive:

    Già l’uomo blu ci ammazza di botte ed il nano ci toglie la dignità.
    Grande post!

  10. Anonimo scrive:

    anche la faccia di Giovannardi pesa 42Kg dite che se la pestiamo muore anche quella?? (oddio no sig, Pretore lungi da me a istigare la rete alla violenza!! quella è roba da Leoluca Orlando!!! io voglio così bene al governo che gli pago pure le lucciole e la cocaina!.. con le tasse oivviamente!!)
    Gargio

  11. Goldrake scrive:

    Grazie davvero Paguri, non dico altro.

  12. Falcon Crest scrive:

    L’unico futuro che si meritano questi signori, depositari della verità assoluta e meritori condottieri dell’italico stato, è di finire come il loro maestro IMPICCATI AD UNA POMPA DI BENZINA. Maledetti…

  13. Rebelde scrive:

    Giovanardi…fottuto e maledetto bigotto…pensa ke ridere quando ti accorgerai ke il tuo dio non esiste nemmeno…

  14. Emi-chan scrive:

    Stando ai servizi televisivi di questi giorni, parte degli aggressori coinvolti proverrebbe dal commissariato del mio quartiere. Il che, se fosse, non mi stupirebbe troppo dal momento che un paio di anni fa fui testimone, dalla mia finestra, di un altro robusto pestaggio ai danni di un ragazzo già perfettamente immobilizzato ed incapace di nuocere. A quel tempo non possedevo un cellulare con videocamera (per documentare il fatto e denunciarlo a chi di dovere), e mia madre mi impedì di scendere (“Brava, così picchiano anche te!”), ma l’accaduto mi rimase impresso.
    Nei forum dedicati ai corpi militari e di sicurezza mi spaventa la percentuale di coloro i quali dicono che, come a Genova (!) a tizi simili una bastonata in più “non fa mai male”: chi è incaricato di proteggere i cittadini dovrebbe possedere una consapevolezza ed un autocontrollo superiori alla media, ed invece spesso si tratta solo di fascistelli col culto della forza.

  15. Anonimo scrive:

    @ Emi-chan: una volta il vivaio delle forze dell’ ordine erano le campagne e le fabbriche (leggi: operai e contadini che volevano cambiare stato sociale),nonchè i figli degli stessi poliziotti e carabinieri. Oggi invece (grazie alla soppressione della leva obbligatoria e al robusto sistema di raccomandazioni che appesta il nostro sventurato paese) le fucine sono diventate l’esercito – a sua volta un coacervo di mercenari – e le curve sud degli stadi. Cosa possiamo farci?
    Liberale & Scomunicato

  16. Bove scrive:

    è tanto chiaro quello che è successo eppure i mezzi di (dis)informazione parlano di indagini…vedrai che alla fine sarà catalogato fra i morti per INFLUENZA A!

  17. andre_ scrive:

    Clap clap clap clap….
    a_

  18. Anonimo scrive:

    L’uomo blu
    col cuore nero.

  19. Anonimo scrive:

    In che paese siamo….pensare che una volta uno si incazzava a sentire Fanfani, e oggi al governo c’è Giovanardi:
    un fascista? Un bigotto reazionario? Un avventato imbecille? Un mediocre tristissimo comprimario della corte dei miracoli? Un uomo di merda, innanzi tutto.
    Grandi paguri.

    Diociliberi

  20. Anonimo scrive:

    Or ora, il buon Giovanardi, intervenendo eroicamente (poichè influenzato) dal buon Vespa, sostiene che pesasse 37 Kg.

    Un uomo, un testicolo.

  21. woytila88 scrive:

    a giovanardi auguro solo un infarto del miocardio talmente forte da far sobbalzare il trans che sta smantrugiando con l’ugola il suo pene raccapricciante, per la vibrazioni sì forte. E comunque cosa dire del povero Bianzino? ora uno se non se ne va nel buco del culo dell’Italia (appennino umbro-marchigiano, e nessuno si offenda, che sono marchigiano anch’io) a piantarsi l’erba sperando non moia (ma non per l’erba, ma per i blu annoiati)dove cazzo e stracazzo deve andare? http://www.jacopofo.com/node/3777

  22. woytila88 scrive:

    @anonimo 15 hai ragione in pieno (malgrado schifi cmq anche quelli provenienti da campi e fabbriche, però hai ragione, ora se possibile, è pure peggio)

  23. jahtiz scrive:

    complimenti,
    questo post è davvero grande.
    e molto forte!

    non riesco a fare nessun altro commento.
    bravi.

    tiz

  24. Anonimo scrive:

    Beh anche la signora Ciuffi chiede da anni la verità sulla morte del figlio Marcello…
    Spero che anche lei un giorno arrivi una risposta..

  25. Anonimo scrive:

    Se sapete l’inglese, beccatevi questa:
    http://freethinker.co.uk/2009/11/08/hitchens-and-fry-v-the-catholic-church/

  26. Anonimo scrive:

    Anonimo 25, io l’inglese lo conosco bene, ma nel sito non ho trovato nessun nesso con quanto espresso in questo blob.
    I fatti di sopprusi perpetrati dalle forze dell’ordine ai cittadini si sprecano, non mi stò riferendo ai casi mortali (quando ci scappa il morto fa notizia, ma a quelli di pestaggi fatti in caserme, prigioni, nei comizi.
    A quei pestaggi dove non ci scappa il morto non se ne ha notizia alcuna.
    Nell’ultimo decenio si è visto un aumento dell’arroganza da chi dovrebbe protegerci che che va di pari passo con l’aumento dei politici fascisti che compongono i vari governi di centro destra (poco centro e molta destra) Bossi è di centro ?, lo è Fini … o lo è forse Silvio !! …
    Dai fatti di Genova .. Aldrovandi .. ed ora a Cucchi … che essendo condannato alla morte per anoressia i tutori della legge hanno voluto somministrargli la morte (una forma di eutanasia) per evitargli una così lunga e terribile agonia … avrebbe potuto continnuare per decenni a vivere in quel stato di anoressico … sarebbe stato un vero calvario .. meglio accorciare sta sofferenza con una più intensa ma breve.
    Se mai ci fossero dubbi, gli stessi sono stati fugati da quel genio del ministro Giovanardi (che probabilmente è ben informato dei fatti).

  27. Goldrake scrive:

    @ anonimo 26
    Che ne dici di dare un’ochiata ala gramatica e ala sintasi prima di publicare un post ? 😀

  28. Anonimo scrive:

    Non sono Italiano e comunque dovrebbe valere più il contenuto che la grammatica, ma ovviamente a chi scrive due righe senza riferimento alcuno al tema di errori ne fa ben pochi, meglio sarebbe di dedicare due righe ad esprimere un proprio pensiero.
    You should be from Venice, are You?,
    ochiata = Occhiata, ala = Alla, gramatica = Grammatica

  29. Anonimo scrive:

    un po’ fuori tema, ma vi pubblico un paio di fotarelle del dzts (Orchestra Bailam in particolare) di lucca

    http://img39.imageshack.us/img39/8269/img4929b.jpg
    http://img340.imageshack.us/img340/8668/img4960b.jpg
    http://img43.imageshack.us/img43/8868/img4961b.jpg

    Conte Ejacula

  30. Goldrake scrive:

    Stavo PALESEMENTE scherzando, anonimo 26…

  31. juri.natucci scrive:

    d’altra parte volevo farvi notare che, mentre altri paesi esportano invenzioni e scoperte, l’italia ha inventato ed esportato (anche ampiamente applicato all’interno del paese) il FASCISMO, no un farmaco antitutto o un combustibile che non abbia effetti collaterali. E’ quindi inutile sorprenderci se ancora oggi succedono queste cose. In altre parole chi ha coraggio e mezzi economici per andare via dall’italia, lo faccia. Il maestro Toscanini (probabilmente non uno stinco di santo) è scappato e non è voluto tornare neanche da morto. Cosa vorrà dire? Per quello che vale solidarietà ad una famiglia rovinata: quel ragazzo andava curato, no ammazzato. E’ facile prendersela con chi è in una posizione di debolezza. Inutile dire che in italia ci sono tante brave persone, ma ce ne sono troppe che a dinni merda si leva ir rispetto alla merda.
    saluti

  32. vinicio scrive:

    Non so a voi, ma a me quando leggo una storia come questa o come quest’altra:

    http://tinyurl.com/y9mkv8h

    mi viene in mente il finale di Mamma Roma di Pasolini.

    Poveracci stritolati da un sistema cieco ma feroce, ossequioso coi potenti e spietato coi deboli.

    Potremmo anche chiamarlo fascismo, ma piucchealtro è imbecillità e cattiveria (per non parlar della malafede).

  33. Anonimo scrive:

    Apparizione all’occhio di bue. http://www.leggo.it/articolo.php?id=34263

  34. lucia scrive:

    pesantissimo e bellissimo. non può non essere pesante, perchè quello che è successo (e che succede, e che succederà) è pesantissimo e grave.
    io vi vorrei segnalare una cosa solo apparentemente off topics.
    provate a andare su google cercando “Idreno Utimpergher”.
    era uno squadrista.
    il terzo risultato è il suo “fanclub” di facebook.
    provate a mettere il naso lì dentro. è una discesa agli inferi della stupidità umana.

  35. Goldrake scrive:

    @ Vinicio
    Fascismo E’ imbecillità e cattiveria… 😉
    @ anonimo 32
    Don Zauker in un episodio specificò che quello che alcuni videro nella lettiera del gatto non era il demonio ma padre Pio… Ma questi della frittata sono oltre.

  36. Anonimo scrive:

    Bellissimo articolo, della serie: chi ci protegge dai “protettori”? In questi casi mi torna sempre in mente che De Andrè diceva “..non esistono poteri buoni”.

    The Talented Ripley

  37. McLaud scrive:

    @Talented: sempre lui mise in bocca ad un blasfemo queste parole: “Mi arrestarono un giorno per le donne ed il vino,
    non avevano leggi per punire un blasfemo,
    non mi uccise la morte, ma due guardie bigotte,
    mi cercarono l’anima a forza di botte”.

    A certi tutori dell’Ordine non servono leggi per punire, solo pretesti: blasfemi, drogati, extracomunitari, omosessuali, poveri, deboli, diversi…AGITARE BENE PRIMA DELL’USO.

    N.B.: nessuna maiuscola è stata usata casualmente o a sproposito in questo commento.

  38. Goldrake scrive:

    @ McLaud
    Ottima citazione. Rispondo con un pezzo del film “Ronin” :
    “Valgono la metà e sono corrotti il doppio di quelli che inseguono”.

  39. Anonimo scrive:

    “Mangia, sennò viene l’uomo blu e ti ammazza di botte!”

    ma più che altro fa la persona seria e SMETTI di drogarti…

    Greg

  40. Anonimo scrive:

    Aldrovandi, Cucchi … ma dove viviamo?

    Ma chi sono questi picchiatori in divisa?

    ma che razza di gente sono?

    Auguro loro di soffrire le pene dell’inferno, li maledico dal profondo del mio cuore, auguro loro sofferenze indicibili, assassini