« | Home | »

La lezione di Alberto

22 dicembre 2009

albertostasi1

Tensione? Ansia? Irritabilità?

Fatti processare e vedrai che le cose cambieranno!!

Stasi

Non nega di aver passato dei brutti momenti, Alberto Stasi, ma ora che si è tutto risolto si sente finalmente sereno e sollevato.

Ed il raggiungimento di questo obiettivo non è stato poi così difficile, per il giovane Alberto, nonostante una campagna stampa accusatoria che ha sfruttato un’evidente antipatia del personaggio, per servire al popolo il colpevole perfetto.

E’ bastato scegliere di farsi processare, invece di fondare un partito, accusare la magistratura, bloccare l’intero paese con il proponimento di infinite e sempre più vergognose leggi ad personam ed incostituzionali, fino a minacciare persino di voler cambiare la Costituzione (art.3).

Evidentemente Alberto Stasi era convinto della propria innocenza, o del fatto che non ci fossero prove tali da portare ad una condanna. Oppure, sempicemente, si fidava del lavoro svolto dai suoi difensori, i quali non si sono limitati ad onnipresenze nei più svariati salotti televisivi all’unico scopo d’impedire di parlare agli accusatori, gridando in continuazione “Ma va’ là!”.

Il risultato è che ora Alberto Stasi è un cittadino libero, sereno e pronto ad iniziare una nuova vita. Certo, con qualche video pedopornografico da giustificare, ma comunque serenamente.

Se si è convinti della propria innocenza, se si hanno a disposizione buoni avvocati, se si dispone di adeguati mezzi finanziari e se si è in buona fede, gli esperti consigliano, da sempre, di difendersi in un tribunale e chiudere la faccenda una volta per tutte.

Dai, capo, segui l’insegnamento di Alberto, fatti processare…

…e rompici meno il cazzo!

***

Comunicazione di servizio: stasera saremo alla Bodeguita, in piazza dei Domenicani a Livorno, per la presentazione (e vendita) dell’albo “DON ZAUKER, santo subito“, accompagnata da ruti acidi e dediche con le mani unte di pesce.

Domani sera, 23 dicembre, saremo all’enoteca TirarTardi a Sansepolcro, sempre per proporre il Verbo di Don Zauker (e perché no, anche il nostro) e presentare l’albo “DON ZAUKER, santo subito”, accompagnata da ruti etc… etc...


Share

25 Commenti

  1. Anonimo scrive:

    ove sarete a gennajo, o troiai, dato che io, fabrizio di roma, essendo di roma non posso venire adesso in etruria con codesto tempo syberiano?? eh?

  2. Jinx2 scrive:

    Anche un bel KLISTERE dovrebbe fare al caso loro, lo consiglio all’ uno PRIMA del processo e all’ altro DOPO la assoluzione, ma come quello fatto a Fracchia dalla mamma della BELVA UMANA …

    http://www.youtube.com/watch?v=IUOZHSlwlps

    saluti e buona festa animista dell’ anno nuovo a tutti ;-).

    Jinx2

  3. Anonimo scrive:

    La vicenda dello Stasi, per quanto oscura e terribile, ha almeno il bello di essere “circoscritta”. L’ImpuNano riguarda un intero paese e la cosa di per sè é angosciante.
    Adesso scusatemi ma devo spedire gli ultimi regali del Santissimo Natale: 2500 riproduzioni del Duomo di Milano, monumento della cristianità e del buon gusto.
    Amen.

  4. woytila88 scrive:

    alberto stasi sta dimostrando con questa persecuzione e qualche bimbo deflorato di essere un degno pastore ad honorem delle anime di gesù

  5. McLaud scrive:

    Concordo in pieno coi Paguri e con Woytila88 (e spero che non te la sia presa con quel cattivone del primate del Belgio che dice di tutti i colori sul tuo processo di beatificazione ): per questo prenoto il prossimo papato per Alberto Stasi, in virtù della dimostrata esperienza sul campo. Chissà, magari si potrà anche concedergli la santità con la corsi preferenziale: il miracolo di camminare sul sangue senza macchiarsi l’ha fatto o no?

    Peraltro, in tema natalizio, devo segnalarvi questo fantastico cartellone pubblicitario … pensate se avessero raffigurato pure quella bella minchia pennuta, a.k.a. spirito santo…

  6. Anonimo scrive:

    Ma poi io dico: Berlusconi non vuole farsi processare perchè dice di essere innocente. Ottimo, vada in tribunale, se non ha fatto nulla nessuno potrà accusarlo.

    Almeno trovasse delle scuse migliori..

    Ila

  7. Anonimo scrive:

    Non mi sono mai interessato al caso di Garlasco, non c’era nemmeno un negro di mezzo. A Perugia invece due, troppa grazia! Comunque il povero Alberto mi sembra uno di quei nazisti che si vedono nei film…

  8. Anonimo scrive:

    il ragazzo l’ha fatta franca;
    se il fatto non avesse avuto luogo immagino per lui un futuro (nel grigiore assoluto) da fallito incapace;
    con il processo Stasi è entrato nell’olimpo dei vincenti, dei realizzati, bravo!
    ma non ci riprovare perchè la prossima ti va male!!!!?

  9. Goldrake scrive:

    @ anonimo 8
    Scusa, ma oggi nei processi superspettacolarizzati da Vespa, Studio Aperto et similia (giallo, testimonianza choc, sentenza choc, ecc.), si ha sempre la sensazione che il giudizio finale sia un qualcosa alla O.J.Simpson… Oh, ma non passa per la mente di nessuno che magari questo benedetto Alberto Stasi sia innocente davvero ? Perchè deve per forza averla “fatta franca” ? Io ho ancora la speranza che il verdetto sia stato espresso da una giuria che ha vagliato tutti gli elementi in maniera seria e tradizionale, certamente migliore di Porta a Porta… Se poi il tempo dimostrerà il contrario, allora ne riparleremo.

  10. Anonimo scrive:

    L’assoluzione di Stasi non è stata “per non aver commesso il fatto” ma “per mancanza, insufficienza o contradditorietà della prova” quindi non è completa e lascia spazio a ricorsi e controricorsi.

    Rimane il fatto che è più innocente che colpevole…

    A differenza di chi il processo lo sta evitando…

    Stefano

  11. Anonimo scrive:

    notiziola che mi è giunta all’orecchio dietrologico sinistro (PERTANTO …da verificare…) non solo ad appannaggio di Goldrake e altri amici creduloni del sito:
    una giudice che si è occupata del caso, giovanissima, mi risulta provenisse proprio per “il Caso del Nostro”, dal civile (!) e avesse pure frequentato lo studio di papà stasi (avvocato)
    solo dietrologia?

  12. Goldrake scrive:

    @ anonimo 11
    Fino a prova contraria io mi baso su una cosa che ha avuto un verdetto, tu hai appena citato un fatto senza menzionare nessuna fonte (il circolo di cucito ?). Sono RAZIONALISTA, non credulone, magari il tempo dirà che questo giudizio su Stasi era sbagliato, bene, ci sono delle persone preposte per farlo. Io non ho gli elementi per esprimere un giudizio SERIO su questo processo… Tu si ? Beh, allora chiama Studio Aperto SUBITO, farai un sacco di soldi.

  13. ulivinico scrive:

    OT.
    Qualcuno ha mai visto Sesso e Potere con De Niro e dustin hoffman?

  14. cicciobraciola scrive:

    Visto che in Italia piacciono tanto i processi in televisione, perchè il nano non si fa processare mandando tutto in diretta TV. Sei i giudici sono comunisti e lo vogliono incolpare senza prove tutti lo vedranno, altrimenti….

  15. Lypsak scrive:

    OFF TOPIC:
    Cari Paguri, poiché siamo troppo poveri per farci un viaggetto fino a Sansepolcro, anche se è praticamente dietro l’uscio, ieri sera io e il mio compagno siamo rimasti in casa a scambiarci quei du’ regalini che la nostra condizione finanziaria ci concede… non Vi dico la gioia e l’ammòre che è scorso a fiumi dopo aver scoperto che uno dei regali a me destinati consisteva in una copia nuova fiammante di “Don Zauker- Santo Subito”!!! Il gaudio! Le lacrime! Il sesso! (…) Dopo pranzo l’ho letto tutto d’un fiato in bagno (quale posto migliore per onorarVi?) e ringrazio anche Voi di aver passivamente contribuito alla perfetta riuscita del regalo 🙂

  16. Anonimo scrive:

    per goldrake (e chi ha tempo da perdere per leggere i miei interventi…)
    non si trattava di “circolo del cucito” ma di un avvocato lombardo-piemontese da me stimato che preferisco non nominare, trattandosi di affermazioni controllabili – da chi ha tempo da perdere e CAPACITà MINIME per fare richerche su internet, copme te, presumo.
    Mi ha colpito il fatto che ti considerei RAZIONALISTA (!)
    credi che sia + razionale credere a PRIORI a un verdetto che non credervi???
    forse di solo PIGRISTA!!!???
    p.s.
    detto con Amicizia e Auguri di Buone Feste a TUTTI

  17. Anonimo scrive:

    domanda riguardo a Stasi:
    è pedofilo?
    fa da sè?
    ha amici pedofili altolocati???
    difficile avere prove scritte …

  18. Goldrake scrive:

    @ anonimo 16
    1) Premetto che questi processi di cui diversi media si occupano in maniera crescentemente morbosa da una decina d’anni NON sono nella top ten dei miei interessi, questo l’ho già scritto.
    2) LA SOLA COSA CHE VOLEVO DIRE E NON SO COSA CI SIA DI TANTO FASTIDIOSO è che sembra che tutte le verità siano possibili, tranne quella del verdetto finale : non ci sono prove che incastrino Alberto Stasi, il quale, fino a dimostrazione contraria, è innocente. Se poi le cose cambieranno, non mi rotolerò di certo per terra parlando latino al contrario per lo stupore.
    3) Bene, se tu sei così documentato e io tanto pigro, argomenta le tue asserzioni con dei link (seri), perchè non basta chiamare in causa “un avvocato lombardo-piemontese da me stimato che preferisco non nominare” per essere credibili… Così ricordi tanto “Mio cugggino sa una mossa di karate che se te la fa dopo tre giorni muori”…
    4) Cosa vuol dire “pigrista” ?
    Senza rancore anche da parte del sottoscritto, che forse non hai capito o non si è espresso bene.

  19. paguri scrive:

    Per tutti:
    a noi, del proceso di Garlasco, così come di quello di Perugia; di Erba; di Cogne, etc…NON CE NE IMPORTA UNA SEGA NULLA!!!
    Abbiamo solo fatto un parallelo per parlare di altro.
    Alberto Stasi, Raffaele Sollecito, Olindo Romano, Rudi Guede, il negro Lumunba, Annamaria Franzoni sono solo nomi che sentiamo continuamente nei telegiornali ma dei quali – non essendo, per nostra fortuna, coinvolti nei crimini ai quali sono legati – non sappiamo, e non vogliamo sapere, un cazzo!

  20. Goldrake scrive:

    @i Paguri
    Tranquilli, il vostro parallelo è stato chiarissimo ! 😉

  21. McLaud scrive:

    @ anonimo#16 (a.k.a. “gola profonda”): la sentenza su Stasi è stata resa da un giudice (Stefano Vitelli). Cos’abbia fatto la giudice di cui tu parli, non lo so ed in ogni caso non mi pare rilevi in alcun modo, dato che a decidere è stata evidentemente un’altra persona.

    @Goldrake: si tratta di un giudizio abbreviato di fronte al giudice dell’udienza preliminare, il che, tradotto dal legalese, significa: un solo giudice, niente giuria.

    @Tutti: un piccolo sillogismo natalizio:

    Premessa maggiore: il processo, se si è innocenti e ben assistiti, conviene.

    Premessa minore: Berlusconi è ben assistito e fugge dal processo.

    Conclusione: Berlusconi non è innocente.

  22. Anonimo scrive:

    per goldrake e altri
    anche a me del caso importa poco!
    ti assicuro che non sono un mitomane, alcuni amici fra cui l’avvocato non citato, sono al corrente dei retroscena dell’ambiente tribunalizio di quelle parti;
    se il fatto ci interessa poco, niente di male, l’importante è sapere che credere all’innocenza perchè lo dice il giudice è altrettanto imprudente che non credervi;
    “pigrista” … sarebbe chi ha idee finali su tutto senza aver studiato nulla … per pigrizia

  23. kirukao scrive:

    A tutti

    http://www.youtube.com/watch?v=k1lfx7cxVPc

    e speriamo che per qualcUNO sia l’ultimo.

  24. Anonimo scrive:

    per mc laud e goldrake
    la storia è lunga … ci fu un incarico a una giudice …
    vedere “la giudice giulia…” corriere della sera 30.9.2007 (!)
    su internet ci sono molte notizie ma non vengono da sole sul nostro pc

  25. Goldrake scrive:

    @ Mc Laud
    Thanx as usual.
    @ anonimo 22
    A costo di peccare di presunzione, non sono un pigrista.