« | Home | »

Coerenza.

21 gennaio 2010

In diretta.

Ad Annozero si parla di Craxi, lotta alla mafia e processi.

Share

15 Commenti

  1. Jinx2 scrive:

    Arresto dei latitanti ?

    Ottimo sistema x eliminare la concorrenza 😉 !

    Comunque il Gasparri vero è molto peggio.

    Saluti

    Jinx2

  2. Anonimo scrive:

    Come se fossero andati loro a prenderli i latitanti. Sono stati i poliziotti che si sono autotassati(!!!) perchè non c’erano i soldi per le missioni. E chi li aveva tolti quei fondi? Gasparri e soci! E hanno la faccia da culo di prendersi il merito…

    I meriti di un governo nella lotta alla mafia si vede con le leggi che propone, non per gli arresti compiuti per caso durante la legislatura…

  3. Goldrake scrive:

    E infatti Santoro gli ha detto di piantarla col disco incantato da 3 settimane sugli stessi dati…

  4. jahtiz scrive:

    se qualcuno volesse scaricarsi la puntata perchè se l’è persa
    (ottima qualità, formato AVI, circa 1,5GB):

    http://fb8.vcast.it/Fb00080001/7F/B5/OxABW9dhLUKxO7fv30fjdeRrJ3NH/Rai2-20100121210000_1715848.avi

  5. Anonimo scrive:

    Ma Flores d’Arcais è sempre stato così spocchioso, presuntuoso e antipatico? Lui dovrebbe contribuire a svegliare le menti degli italiani, con citazioni colte “jefferson di qui”, “Montesquie di là”? Gasparri sarà anche una capra, ma nella sua stessa condizione ci sono milioni d’italiani. Urgono altri argomenti e soprattutto urge la scomparsa di questi radical chic del cazzo…

  6. Goldrake scrive:

    @ anonimo 5
    Flores d’Arcais ieri ha seppellito Gasparro Gasparri come bisognerebbe fare in ogni trasmissione in cui viene invitato Gasparro Gasparri… Senza arzigogolare, a mio avviso. E comunque non è che bisogna parlare sempre come vuole la ggggggggggente…

  7. Anonimo scrive:

    Flores ha seppellito Gasparri (impresa non titanica, ma comunque…) e la stessa cosa avviene negli altri programmi, tranne che da Vespa. Bondi per esempio ne busca sempre! Ma com’è che vincono sempre quegli altri? Non vorrei che ci piacessimo un pò troppo…

  8. Anonimo scrive:

    Vabbè, a zittire Gasparri c’è riuscita anche la valletta di Santoro (con tutto il rispetto), non che serva Cicerone, vero…
    Il fatto veramente sconcertante è quello di aver sentito Stefania Craxi accusare gli italiani di essere stati troppo duri nei giudizi verso il padre. Va a finire che siamo stati noi a rubare i soldi a lui…

    Dave

  9. Anonimo scrive:

    E la Lorenzin che dice di essere stata affascinata dalla prorompente fisicità di Craxi?

  10. Anonimo scrive:

    Flores d’Arcais, oltre ad aver espresso con lucida finezza alcune argomentazioni inoppugnabili e comprensibili da tutti – anche dalla ggggente – ha fatto un paio di citazioni colte solo per stimolare il suo interlocutore: il problema vero è che tale interlocutore, cioè l’ex Ministro delle Comunicazioni e attuale Presidente del Gruppo PDL al Senato, quindi uno che dovrebbe avere la caratura dello statista, è Maurizio Gasparri…

  11. paguri scrive:

    @Anonimo 5: Certo, se ti basta sentir parlare di Thomas Jefferson o Montesquieu per andare in panne e avvertire antipatia, siamo messi davvero male.

  12. Anonimo scrive:

    Ehi, questo mi ricorda quella volta che dissero al mio babbo:”Compagno, tu parli un po’ troppo difficile…”
    Risposta sdegnata:”Compagno, non si può sempre parlare a suon di ‘coso, cosa e cosare’!” 😀

    Talented Ripley

  13. vinicio scrive:

    @Paguri 5
    Sfortunatamente il recipiente dell’informazione è nella stragrande maggioranza dei casi incapace di comprendere ogni riferimento culturale, o almeno questo è vero in particolar modo per coloro che sono passibili di essere influenzati dall’informazione stessa, è evidente che chi abbia conoscenza approfondita delle teorie politiche si sia già formata un’opinione forte che non cambia certo nel corso di una trasmissione di Santoro.
    Ne consegue che i balbettamenti di Gasparri sono molto più efficaci delle colte disquisizioni di d’Arcais dal punto di vista dell’impatto.
    Siamo uno dei paesi col più basso livello culturale d’Europa, non dimentichiamocelo mai, non è per caso che i “messaggi che passano” sono quelli di Bossi, di Di Pietro, quelli espressi in un italiano da bravo studente di terza media di Berlusconi.

  14. woytila88 scrive:

    quoto vinicio, se parliamo di bestemmie, battaglie culturali o di sfanculamenti ok a ognuno il suo, però NON SI PUO’ DIRE CHE QUEI CRETINI DI POGGIOREALE DEL VIDEO DI GOLIA SONO DEI POVERETTI CHE BISOGNA CONSIDERARE, QUASI RECUPERARE, PERCHE’ VOTANO PURE LORO, E POI FARE FINTA CHE I VOTI NON SI PRENDANO ANCHE PARLANDO (senza dire stronzate è chiaro) COME VUOLE LA GENTE.

    E quoto pure anonimo5 sui radical chic del cazzo

  15. Anonimo scrive:

    Di sicuro non vado in panne a sentir parlare di Jefferson e Montesquie, forse qualcun’altro si. Ho seguito e ovviamente apprezzato i ragionamenti di Flores d’Arcais, ma il suo atteggiamento con quella merda di Gasparri verso la fine mi è sembrato antipatico. E anche parecchio. Tipico della sinistra che si piace troppo. Diocane, può starmi sul cazzo Flores d’Arcais?