« | Home | »

A FumetTerni

12 marzo 2010

Con il consueto anticipo, evidente indizio della cura che dimostriamo verso i nostri affez.mi lettori, vi annunciamo che da domani, sabato 13, fino a domenica 14, ci potrete trovare a FumetTerni, nella ridente cittadina umbra.

Colà, a zonzo per gli stand della manifestazione, potrete fermarci e chiederci di tutto: gli ultimi retroscena su Don Zauker, i prossimi sviluppi, cosa bolle in pentola, etc… etc… (tanto, comunque non vi diremo un cazzo). Una bella occasione per sentirci ripetere le stesse cose – ormai da anni – sulla satira, sul fumetto, sulla censura, sugli scandali e il potere dei soliti noti e sul triste destino del Livorno. Quando? Precisamente sabato alle ore 15,00 in Sala Conferenze.

Ma non sia mai che si corra il rischio di apparire due vecchi pallosi, odorosi di canfora e prevedibili e ripetitivi sui soliti schemi collaudati. No, no. Sapete che abbiamo sempre qualche miccia accesa, e questa volta la miccia si chiama… suspance…..

…PLANETA! (e mecojoni).

Se tutto va bene – ed è un “se” da tre megatoni – a FumetTerni saranno in vendita i primissimi albi della riedizione di Don Zauker – Santo subito a cura della Planeta DeAgostini. Se invece non è andato tutto bene, no.

Ma siamo ottimisti e pensiamo positivo; e quindi, chi fosse arrivato tardi e si stesse flagellando il groppone col gatto a nove code (o col gatto normale, quello che fa “miao”) (che bella immagine!) non si disperi e approfitti dell’occasione. Come alle fiere che si rispettino, ci sottoporremo volentieri al rituale della VERGATURA, riempiendovi l’albo di dediche e autografi, ma – per i più raffinati ed esigenti – anche di immagini ignobili e le ormai celeberrime SVASTICHE DI CAZZI.

Che dire, l’albo rieditato l’abbiamo ricevuto in anteprima. E’ praticamente identico all’edizione Double Shot: copertina, carta, odore; cambiano naturalmente il logo, qualcosa nei credits, il prezzo (BEN 5 centesimi in meno) e la deliziosa scritta accanto al titolo.

Fate voi.

Share

Tag: , , ,

19 Commenti

  1. Bove scrive:

    De Agostini? ma che è, un atlante?

  2. Anonimo scrive:

    “Consigliato ad un pubblico maturo” !?!?!?!
    c’e’ scritto veramente “Consigliato ad un pubblico maturo” !?!!?!?!?

  3. Lopo scrive:

    Beh, io lo consiglierei ad un pubblico maturo, perché saprebbero apprezzarlo. Ad un pubblico immaturo consiglierei qualcos’altro, che so, Bruno Vespa.

  4. Conte Moccoli da Turco scrive:

    @ Bove
    Il marchio è Planeta De Agostini, tutto nello stesso pacchetto.

    @ Paguri

    Ma nell’edizione spagnola ‘dialoghi le scrivano loro oppure vi danno ‘l fogliettino e ce le scrivete davvoi, col vostro raspaticcio di gallin… ehm… con la vostra grazios(esse dolce)issima calligraphya?

  5. Anonimo scrive:

    Consigliato a chi un e’ piu’ vergine dar culo.

  6. BenFox scrive:

    Consigliato aD un pubblico maturo….. questi spagnoli per risparmiare 5 centesimi tolgono le lettere!!! 😛

  7. Goldrake scrive:

    Consigliato ai frequentatori di CL.

  8. Anonimo scrive:

    Quando ve la chiesi al Lucca Comix anno, ‘un mi ce la faceste la SVASTICA DI CAZZI™… Merdosi! ^_^

    Kappa

  9. Anonimo scrive:

    Vi ho visto  pranzo, voi e il tipo che se la fa con i panda (de gustibus), volevo un bell’autografo sugli albi appena comprati ma vi ho lasciato stare (il pranzo è sacro).
    Alla prossima.

  10. Anonimo scrive:

    @Paguri: mi aspetto un bell’intervento dopo questa notizia: http://www.tgcom.mediaset.it/televisione/articoli/articolo476447.shtml

  11. jahtiz scrive:

    non lo so…
    il fatto che sia consigliato ad un pubblico adulto mi crea timori e dubbi, forse non è il caso che lo compri.. rischio di impressionarmi?
    non vorrei, che so, incappare in qualche parolaccia o in quanche nudo femminile…
    (anche se con voi è più probabile incappare in bei cazzoni piuttosto che tette&tegami)

    @anonimo #10
    dicono che si sia ripreso grazie ad un’inalazione di sali sudoriferi recuperati direttamente dalle mutande sgommate del Silvio che, il buon Verzè, custodiva ancora gelosamente in una teca antisettica dopo i nefasti avvenimenti del 13dicembre.

    tiz.

  12. Lavrentij scrive:

    anche se suona male mi offro come sponsor per pubblicizzare la qualità delle celebri Svastiche di cazzi Paguri™

    consiglierei ai giovani imprenditori di realizzarne modelli a grandezza naturale per ravvivare le serate di tardone insoddisfatte oppure come comodi e divertenti portachiavi da portare sempre con voi..

  13. Anonimo scrive:

    guarda che il portachiavi a forma di svastica di cazzi è proprio una bella idea

  14. Anonimo scrive:

    Beh, io sono un’immaturo, ma l’ho letto uguale nell’edizione DoubleShot. W i Paguri.
    P.s. Se non vi piacciono neanche i complimenti anonimi, beh, andate qui. 😀
    P.p.s. Se mai doveste realizzare l’Arbre Magique del Duce appeso a testa in giù o il portachiavi con svastiche di cazzi, io li compro subito in triplice copia!

  15. Anonimo scrive:

    Ma si pole ordinare l’atlante qui su internett… ?

  16. ulivinico scrive:

    E’ morto il Cascioli…puttdiquellm’ial’dlmadn
    http://www.uaar.it/news/2010/03/16/e-morto-luigi-cascioli/

  17. jahtiz scrive:

    @Ulivinico
    beh, già me lo vedo nel regno dei cieli a discutere delle sue tesi insieme a Gesù!!!! 🙂

  18. Anonimo scrive:

    Don Zauker VS Beppe 16!
    Incredibile! E’ proprio lui! 😀
    http://www.repubblica.it/esteri/2010/03/17/foto/insulti_al_papa_bloccato_dalle_guardie-2718472/3/
     

  19. vinicio scrive:

    NCEUS (non c´entra una sega)
    @Paguri
    Ma voi lo sapevate che Mario r’Cardinali viene dal 23o secolo?
    http://memory-beta.wikia.com/wiki/Mario_Cardinali