« | Home | »

Ora Prono (bis)

25 marzo 2010

Amici mia,

come sapete, qualche giorno fa il gioviale omino vestito di bianco ha mandato una lettera ai suoi amici irlandesi, respingendo con forza ogni coinvolgimento della sua azienda in supposte (mai parola fu più indicata) attenzioni di alcuni dirigenti locali su teneri virgulti. Forse avete sentito di queste dicerie malevole, raccontate in dettaglio nel libro “Il Guinness del Primate”, di prossima pubblicazione.

A proposito di titoli, a quanto pare il working title della missiva del bianconiglio era “I bambini: ma chi se li incula?”, prima che il testo arrivasse tra le mani della divisione Marketing & Comunicazione che ha riformulato il concetto in termini più comprensibili ai puri di cuore.

Poco dopo, l’altrettanto gioviale omino vestito di blu, di solito in doppiopetto e doppiotacco, ha espresso viva* approvazione per le parole del suo omologo, e per come quest’ultimo abbia saputo reagire ad accuse ingiuste e pretenziose. Non a caso gli irlandesi sono perlopiù rossi.

Sulle prime, da ingenuo emigrante, non sapevo come interpretare questa disinteressata admiratio non petita, ma poi ho letto che un pretino (con la c) romano ha mandato una lettera a tutti i partecipanti al suo interessantissimo corso per promessi sposi le istruzioni** di voto per le elezioni regionali, indicandogli il Candidato Giusto®***.

Infine, l’altro giorno su tutte le prime pagine dei quotidiani del Belpaese campeggiava la foto di un bel tenebroso con papalina fucsia e occhiale sbarazzino, al quale si attribuiva una misteriosa associazione di idee tra il voto alle regionali e l’aborto. Purtroppo non era una dura presa di posizione sulla legge elettorale, ma un ragionamento che definire “farraginoso” sarebbe ingiusto verso le peggiori cazzate sentite negli ultimi anni.

Questo sul fronte della stampa italiana.

Però esistono vivaddio****, anche stampe estere. Come questa, questa, questa e questa.

Meno male, va’.

Vs.

Santrine

* la fica!

** “No, lì no! E’ peccato e fa anche male”, “Onshi ‘alla ‘olla ‘occa ‘iena”, “Qua ci vedono”, “Uffa li avevo lavati stasera…”

*** quella che canta le canzoni di Battisti a squarciagola fino all’alba, tanto l’isola (o la piazza) è deserta (op.cit.)

**** ma abbasso San Guisuga Vergine

Share

Tag: , , , ,

15 Commenti

  1. Goldrake scrive:

    Eh, si. Come scrisse qualcuno sul blog di Luttazzi, non sono i preti ad essere pedofili, sono i bambini che sono troppo sexy.

  2. Tino Bombarda scrive:

    ciò provato a postallo prima ma un me l’ha preso (al contrario de’ culetti de’ chierichetti); su repubblica di oggi: due americani già vittime de’ preti hanno manifestato in piazza san pietro contro miss vaticANO al secolo ratzi. naturlich sono stati fatti sloggiare dalla polizia e portati in questura! sta a vedi che le vittime so’ i preti…

  3. Anonimo scrive:

    A proposito di ditta:  ho appena scoperto che se si guarda piazza san Pietro su Googlemap a uno zoom di 50 metri, proprio al cento apparira “Dal Papa SRL”. Ahahaha! E’ vero che Google sa tutto!
    Robbu
     

  4. woytila88 scrive:

    infatti, hanno fatto bene, la cosa più importante è essere contro l’aborto! dopodiché è tutto valido, una volta passati i 6 mesi (anzi i -6 alla nascita) tutto è permesso

  5. Anonimo scrive:

    Ecco perchè il no all’aborto: i preti amano i bambini!

  6. Anonimo scrive:

    aiuto! Non si riesce più a postare!!

  7. Anonimo scrive:

    Non funge il link del pretino con la “c”, fix it, please!
    Cmq entrambi i lidé ci dan dentro a dire che è un complotto di malevoli cospiratori…

  8. Kanna Shirakawa scrive:

    eppoi i cornacchioni peccatori mica sempre la passano liscia, spesso vengono spostati ad altri incarichi, dove non possono piu` fare danni, ad esempio a gestire orfanatrofi, pero` non possono piu` tenere messa, meno male, sarebbe una cosa brutta

  9. Goldrake scrive:

    Ahi, ahi, ahi ! Benny 4wd, che ti succede ? Che ti stanno facendo ? E’ opera del maligno ?
    http://temporeale.libero.it/libero/news/2010-03-26_126469834.html

  10. Anonimo scrive:

    Parlando di stampa estera, non dimentichiamo quella tedesca:
    http://www.spiegel.de/international/world/0,1518,685712,00.html
     

  11. Anonimo scrive:

    Caduto il comunismo non c’è più bisogno degli oscurantisti in gonnella. Mi sembra abbastanza chiaro… Poi loro continuano a farla da padroni e gli si fa capire che non devono alzare la cresta.
    Liberale & Scomunicato

  12. BenFox scrive:

    …beh, nell’ottica della competente editoria straniera citerei anche questa!!

  13. Anonimo scrive:

    Si fa presto a risolvere il problema, quelli fanno voto di castità, bene, per essere coerenti e sicuri della loro buona volontà, li facciamo castrare… nel caso manchino volontari per questo tipo di “operazione liberatoria” lo faccio io gratis di persona.. Vedrai che si risolve tutto in un attimo!!!!!
    ciaoo

  14. Anonimo scrive:

    Sono Toscano, ma vivo a Roma. Oggi sono depresso