« | Home | »

Un buon risultato.

30 marzo 2010

Ieri sera:

Paguri A: “Lopo, hai visto le elezioni, mado#@$£##cca?!”

Lopo: “Io sono contento per il Piemonte.
La Bresso non s’è mai vista né sentita finché è stata presidente, se
funziona così allora vuol dire che ci siamo levati di culo Cota.”

Paguri A: “Eh, sì, hai ragione!”

Ormai ci si accontenta di poco.

Share

Tag: , , , , , ,

19 Commenti

  1. Anonimo scrive:

    l’unica cosa che mi viene da dire è Luttazzi ha ragione…

  2. Anonimo scrive:

    Dai camici di Ora Prono (grande Santrine!) alle camicie degli IndianiPadani…la nostra è proprio una grande nazione, già già.

    le camicie rosse ricucirono il paese
    le camicie nere lo portarono alla guerra 
    le camicie verdi ci si son pulite il culo
    gli stilisti dello Stivale sono quelli più apprezzati
    (op. cit.)

    Talented Ripley

  3. Iccia scrive:

    L’ennesima dimostrazione,siamo un paese di fascistelli e ipocriti che s’attaccano o al perpetuo sogno rifilato dal teleimbonitore truccato o alla sguaiata ed ignorante formazione razzista che promette di salvarci dal barbaro invasore.
    E così,mentre il mondo comincia realmente a pensare di dover cambiare abitudini e pensiero se vuole rialzarsi dalla lunga depressione(economica e non),noi saremo condannati ad affogare MOLTO lentamente nella merda in cui sguazziamo placidi placidi,attoniti come mucche drogate che sanno d’esser destinate al macello ma che continuano ad ingoiare i farmaci che gli vengon somministrati per far finta che non stia accadendo realmente.
    Temo che Berlusconi,la Lega e il razzismo-fascismo strisciante siano un amaro calice che dovremo assaporare fino in fondo per  carpirne la reale portata tragica.
    E comunque,MADONNA PU£$%£A e TR?$A anche per me,PaguroA.
    P.s:anche la provincia de l’Aquila…ma allora,dico io,il campeggio gli è piaciuto così tanto?

    • Lopo scrive:

      A L’Aquila città la Pezzopane ha preso il 56 e passa contro il 42 dell’altro…
      Il punto è, penso, che la provincia dell’Aquila è abbastanza grande, e peraltro piuttosto “diffusa” (ci sono 278mila elettori, e solo 61mila di questi nel comune dell’Aquila, ad esempio). Credo che i danni e i postumi, anche politici, del terremoto probabilmente non abbiano interessato tutta la provincia.

      • Lopo scrive:

        Dal Fatto di oggi, una cosa che sembra confermare quello che dicevo:
        Perché Stefania Pezzopane ha perso? Perché la presidente della provincia de L’Aquila – fotografata con George Clooney e Obama, in lacrime nella sua Onna, a spalare macerie col popolo delle carriole – è stata battuta dal semi sconosciuto Antonio Del Corvo? Nel Pd la doccia è stata gelata. Nel Pdl invece soddisfazione totale: l’operazione Marsica è riuscita a meraviglia. Per capirci qualcosa, bisogna guardare al senatore Filippo Piccone, coordinatore regionale del partito, anche lui trionfatore in quanto rieletto sindaco di Celano, centro della Marsica che gli fa da regno e rifugio. È stato lui a scegliere Del Corvo: l’aveva testato come vicesindaco proprio a Celano. Nell’immediato dopo voto, Piccone spiega tutto alla web tv Abruzzo24: “Berlusconi mi ha chiesto di vincere a L’Aquila, io gliel’ho promesso. Cosa fatta” . Ma come? Lavorando sulle zone rimaste escluse dal giro del terremoto: la Marsica con il grande centro di Avezzano, la Val Peligna, la città di Sulmona, una popolazione complessivamente superiore a quella residente nel cratere de L’Aquila, dove invece è stata la Pezzopane a prevalere. Territori battuti palmo a palmo con una proposta allettante: basta con questa signora che si occupa soltanto di terremotati e trasmissioni tv, qui c’è la crisi da contrastare, e solo un imprenditore di grande successo come Piccone sa come muoversi.”

  4. Goldrake scrive:

    L’unico buon risultato è la vittoria di Vendola in Puglia, un nuovo modo di fare vera sinistra. Ovviamente Vendola sarà presto bruciato, come già cercò di fare Silvio junior D’Alema. Il resto è tutto un porco dio.

  5. segolas scrive:

    Si dice che “chi si accontenta gode”. Vale anche quando lo si piglia nel sottocoda?

  6. Anonimo scrive:

    allora peccato per il lazio!

  7. Anonimo scrive:

    Ma che cazzo ha in mano il Morto Vivente che esulta? Un dildo di vetro?

  8. mangiucugna scrive:

    Io madonna p#@#!!!? vorrei sapere chi sono i 98.523 deficienti che hanno votato lega nord in toscana. Dio p@#co e assaxxino…

  9. Anonimo scrive:

    @anonimo 7: una pipetta per fumare il crack, visto le cazzate che dice o più realisticamente l’ampolla dell’acqua del Pò o l’analisi del piscio della majala di su mà (con rispetto parlando)
    Nemo

  10. Anonimo scrive:

    E no! Un altro paio di soddisfazioni ce le abbiamo! Castelli e Brunetta che se lo pigliano in c@@o a Lecco e Venezia!

  11. Bove scrive:

    Elezioni: anche stavolta hanno vinto tutti, nessuno che abbia detto che non c’è niente da festeggiare perché un terzo degli aventi diritto non ha votato.

  12. woytila88 scrive:

    A) quoto Bove, anche se finalmente anche qualcuno tra post-comunis€ti e dipietristi se n’è accorto, di quello che i veri comunisti (PCDL) vanno dicendo da un bel po: ovvero che la politica con questo sistema non può e non vuole cambiare il corso dello sfacelo economico al quale siamo giunti. Possono impedire delocalizzazioni? cassaintegrazioni e mobilità? possono uccidere la burocrazia che soffoca quei pochi giovani che provano ad aprirsi un bar, un’edicola? non possono e non vogliono.
     
    B) Peccato, la Bonino a Roma avrebbe fatto un bell’effetto. Peccato.
     
    C) Onore a posti come Gagliole (appennino maceratese), (non in Chianti, ma come nel caso di paganico, petriolo ecc. noi marchigiani e voi toscani ci copiamo anche nei nomi di borghi oltre che nel votare il PorcoDio), dove i Rif. e Vendola insieme (da noi correvano pd+udc, pdl e sinistra unita) hanno preso più voti di silvio. Come avete detto voi, ci si accontenta di poco.

  13. karsten scrive:

    e’ da ieri che moccolo e bestemmio dentro di me… ma come stracazzo e’ possibile che la gente ancora una volta sia andata a votare per quei ladroni?!
    Inizio a credere che il totale controllo dell’informazione di Silvio faccia davvero la differenza…
    e poi che depressione, con questo PD incapace, e la sinistra ancora una volta spaccata in due… ma quando cavolo imparano?!
    e per finire anche grillo a rompere i coglioni aiutando di fato silvio ovunque  si sia presentato. (dico di fatto, magari non intenzionalmente, eh!)
    mi fa male la testa…. O_O

  14. Anonimo scrive:

    Credo che di gente che di cuore vota i ladroni ne sia rimasta “poca”, in pratica solo quelli a cui fa comodo e quelli che c’hanno dei porcellini interi (vivi) davanti agli occhi, gli altri lo fanno perché, molto semplicemente, non vedono alternativa, allora, sentendo la spinta del senso civico (chiamiamolo così via, ci siamo capiti di che spinta si tratta) vanno a votare e votano l’unica possibilità che vedono. Ma ormai anche questi son rimasti pochi, la maggior parte degli italiani ha capito che ormai siamo sotto dittatura (una folle dittatura) e, inermi, sfiancati, lasciano che i giorni passino il meno dolorosamente possibile, lasciando a chi se la sente di decidere per loro, nella speranza che prima o poi arrivi un angelo vendicatore a risolvere la situazione. Dire che è veramente triste è più che un eufemismo.

  15. mangiucugna scrive:

    Mi sa che il maligno ve l’ha messo nel baugigi anche stavolta http://www.repubblica.it/politica/2010/03/31/news/pillola_ru486_cota-3053445/

  16. Lavrentij scrive:

    anche questa era favolosa