« | Home | »

Extraterrestre, portaci via…

13 maggio 2010

Tante volte ci lamentiamo del fatto che alla televisione – quella non satellitare, quella da poveri quali noi siamo – non ci sia mai un film degno di essere guardato, ma solo giochi del cazzo, fiction di merda, pubblicità sfaldacoglioni e varietà per fascisti cerebrolesi.

E’ normale, le regole del mercato fanno sì che i grandi film in prima visione finiscano tutti sulle reti a pagamento; quindi PAGARE, BIONDINO, visto che scaricare gratuitamente film e serie di successo è vietato e noi tutti ci asteniamo dal farlo, nel pieno rispetto del diritto d’autore, prima ancora che delle leggi statali. Chi, infatti, non riterrebbe più giusto assicurare la massofisioterapia alla borsa scrotale di Masi o Minzolini, nel rispetto della loro onestà intellettuale, piuttosto che andargli un ber pezzo ner culo e scegliere cosa guardare?

Tuttavia, talvolta capita che in seconda serata vengano trasmessi piccoli gioiellini di fantascienza di qualche anno fa (Science fiction – Double feature), di quelli che magari non hanno i fantasmagorici effetti speciali dei film di oggi, tipo “Avatar” o “2012” ma che sopperiscono ad essi con una maggiore dose di creatività ed inventiva.

E’ possibile così riscoprire veri e propri cult movie dell’epoca della fantascienza anni ’70, e magari tornare a rabbrividire all’idea che un giorno tarantole giganti potranno invadere la terra o, chissà, dei pomodori assassini potranno decidere di farci a pezzi per ricavarne sugo da pizza. Regrediremo dolcemente, per l’intera durata del film, al tempo in cui eravamo certo più ingenui ma, in fondo, più semplici e più felici.

Ed è con questo spirito che ieri sera, nel corso della trasmissione “Porta a Porta” sono stati trasmessi ampi spezzoni del film di Steven Spielberg  “INCONTRI RAVVICINATI DEL 3° TIPO”.

Poco da dire, il film è ancora bello e affascinante, nonostante l’età.

In particolare la sequenza finale, quella dove migliaia di persone che hanno avuto nel corso della propria vita qualche contatto con gli extraterrestri si radunano tutte nello stesso posto, ad aspettare l’arrivo della grande astronave spaziale (sullo sfondo, nella foto sopra) dalla quale scenderà sulla terra l’esemplare di una strana razza aliena.

Bello, bello davvero.

E grazie al sempre ottimo Bruno Vespa che, con la sua trasmissione, cerca di favorire il ritorno della grande fantascienza classica nelle case, nelle menti e nei cuori di tutti noi.

NA – NA – NA – NA – NAAAAAAA!

Share

Tag: , , , , , , ,

15 Commenti

  1. Anonimo scrive:

    in merito a effetti speciali vi suggerisco anche la visione del capolavoro assoluto dell’ormai decaduto Peter Jacksono ( quello del Signore degli Anelli,si..) dal titolo “Bad Taste”.
    si accosta molto ai pomodori assassini.
    Buona Visione!

  2. Anonimo scrive:

    HOT LINE

    Pronto chi parla? :
    Il babbo tuo Papa
    Sandrino Borgia

    by Assuero Astante

  3. Goldrake scrive:

    Parlando dei film anni ’70 segnalati dai Paguri (pochi effetti, molta sostanza), che bello era “Capricorn One” ?

  4. Bove scrive:

    “Veniamo in pace!”…ma non lo dicevano i Visitors?

  5. GloriaACosoNADC scrive:

    Ma non era un programma sull’effetto nocivo delle indigestioni di pecorino e vino novello da parte dei minori durante le scampagnate ?
    Io pensavo si riferissero all’allucinazione gastrica tutti i richiami all’apparizione della madonna (la famosa madonna della citrosodina, sorella della madonna della tosse).
    Mah viene fori che erano gl’alieni, anche loro portassero un alca-seltzer ogni tanto ….. screanzati
     

  6. Anonimo scrive:

    Temo meno il dito di E.T
    su per il culo che un incontro ravvicinato
    con quegli alienati lì!
    Nemo

  7. macgyver42 scrive:

    Non so se sono il primo a segnalarlo, ma sulla pagina on-line dell’Espresso è linkato il vostro video sull’8 per mille.
    http://espresso.repubblica.it/dettaglio/sopravvivera-la-chiesa-fino-alla-fine-del-secolo/2127009&ref=hpstr2
    Vi voglio bene, siete straordinari…

  8. Conte Moccoli da Turco scrive:

    “scaricare gratuitamente film e serie di successo è vietato e noi tutti ci asteniamo dal farlo, nel pieno rispetto del diritto d’autore,”

    Bisognerebbe che anche i diritti, o, meglio ancora, chi li esercita, il rispetto se lo guadagnassero, giacché per due paguri che ti fanno pagare uno strepitoso albo a soli 12 euro c’è un iTunes Music Store che ti fa pagare, senza le spese di produzione per i cd, DIECI euro per un album.
    D’altronde la pirateria nasce proprio dai prezzi alti per come l’ho capita io.

    Un saluto a tutti.

  9. Anonimo scrive:

    Viva il Papa. La Chiesa cattolica è l’unico baluardo della Verità contro l’omicidio della coscienza, dei bambini non nati, della famiglia, dell’ideologia di massa nichilista ed individualista.
    E’ necessaria per l’africa, per il sudamerica, per l’occidente e per tutto il mondo. Le mode passeranno, le ideologie cadono. Il Vangelo è sempre vivo. La porte degli inferi non prevarranno sulla Chiesa di Cristo.
     
    sergio guttilla (Palermo)

  10. Anonimo scrive:

    Carissimo Sergio  , mi potresti spiegare cortesemente cosa  c’entrano   il Papa e tutta la chiesa cattolica  col messaggio  evangelico  ??  –  Ti invito a leggere l’ultima chicca in materia di  religione cattolica , un libro di Vania Lucia Gaito , Viaggio nel silenzio – I preti pedofili e le colpe della chiesa , edito  dalla TEA Libri. – Sono 8.60   euro spesi benissimo. –  Stammi bene Sergio . –  Marco

  11. Anonimo scrive:

    ahahhaa…”Extraterrestre portaci via”!!
    …e com’è la giornalista del Tg1 che, alle 13:30, nel 2010, ci spiega che forse il terzo segreto di Famita era una rivelazione bla bla bla….se non fosse che c’è da temere per le sempre crescenti forme di asservimento dell’opinione pubblica ai deliri di vecchi truffatori (leggi: Chiesa Cattolica), sarebbe un film comico!
    Saluti e complimenti,
    Ermanno