« | Home | »

Impara a fischiettar

6 settembre 2010

Impara a fischiettar
vedrai che anche Fassino
prima o poi lo capirà.
Impara a fischiettar
e Napolitano in un baleno
il suo sdegno mostrerà.

Il fischio è un elisir
che fa ringiovanir
e fa girar le palle
ai dirigenti del PD.


Impara a fischiettar

vedrai che perlomeno

come sfogo servirà.

Schifani fischiato alla festa del PD ha suscitato immediatamente lo sdegno, oltre che dei dirigenti dello stesso partito e del Capo dello Stato, anche di gran parte degli osservatori politici, di destra come di sinistra.

A nostro giudizio, però, c’è un errore di fondo in tutto questo.

I fischi erano sì rivolti a Schifani, ma il loro vero destinatario era Fassino. Il loro vero destinatario era il PD.

Questi mediocri, opachi, ignavi cerchiobottisti, devono capire che il popolo della sinistra da tempo non si sente più rappresentato da loro.

Queste mummie devono capire che non vogliamo più avere a che fare con certa gente.

Gli Schifani, i Berlusconi, i Dell’Utri, i Gasparri, i Bondi e chi più ne ha più ne metta, hanno rotto i coglioni. Non li rispettiamo, perché il rispetto si deve meritare con le parole e con i gesti, non con i titoli.

E soprattutto, non vogliamo più, MAI PIÙ, CAZZO, scendere a patti con loro!

O con Casini.

Ma voi, cari dirigenti del PD, questo lo sapete benissimo. E’ solo che lo ignorate, in nome di chissà quale accordo, interesse, magagna.

Per questo i fischi sopra, che continuerete a far finta di non sentire, sono per voi.

Tanti auguri.

Share

Tag: , , , , , , , ,

19 Commenti

  1. Anonimo scrive:

    ….. a pensare che loro una volta erano il PCI mi vien da piangere.

    • woytila88 scrive:

      a me fa piangere che loro pensino e dicano che una volta erano PCI

      • Anonimo scrive:

        A me fa pensare, invece…
         
        E poi sarebbe magari anche ora di lasciar perdere ideologie che han visto un secolo e passa di fallimenti su scala planetaria e han poco supporto “scientifico” (visto che il free-riding, per dirne una, ti straccia ogni forma di comunismo non imposto dall’alto o comunque non stretto come sanzioni)…

  2. Emi-chan scrive:

    Secondo me l’errore di fondo è nel fatto che Schifani non doveva essere invitato. Una volta che lo si è fatto salire sul palco, tanto valeva lasciarlo iniziare a parlare (al massimo sventolandogli contro le Agende Rosse) e poi fischiarlo con soddisfazione: certamente gli spunti non sarebbero mancati. Invece così, a partire dall’incauto invito fino alla contestazione  con rissa interna e poi alle scuse con autoflagellazione pubblica, il PD ha dimostrato ancora una volta di non possedere il minimo senso della realtà.
    (IMHO)

  3. Anonimo scrive:

    L’anno scorso era Miss Nonna, quest’anno vince Miss SuoceraGiancarla Bedana, operaia di Este fa il bis
    non dite che non centra col pd ”
    1 si tratta di operaia
    2 molto presto entrambi saranno (sotto l’egida di bersani) mis (omissis)

  4. Anonimo scrive:

    La storia personale del Presidente Napolitano è quella di un uomo di apparato, grigio come i grigi vestiti che indossa e la cosa che gli uomini di apparato non tollerano è che li si metta in discussione. Gli uomini di apparato parlano solo tra loro, fanno finta di contrapporsi, ma in realtà si sentono tutti attori protagonisti di un’unica rappresentazione. Per dirla con Trilussa, il popolo, per andar bene, deve essere cojone, zitto e muto, li deve lasciare “lavorare”, anche se forse questa parola non sanno bene cosa significhi. Per questo i moniti contro la mafia ci sono solo quando sono generici, formali. Mai si permetta il popolo di accostarli agli uomini di apparato o delle Istituzioni. Povero Presidente Napolitano, i suoi grigi richiami alla Costituzione sbiadiscono davanti al ricordo di quel suo predecessore, quel Sandro Pertini i cui richiami tuonavano e scuotevano la società italiana. Perchè non sta scritto in nessun articolo della Costituzione che il Capo dello Stato, nelle sue funzioni, debba essere forte con i deboli e debole con i forti. Purtroppo nel pci c’erano troppi uomini di apparato come lui: quei D’Alema, Veltroni, Fassino e compagnia che in quattro e quattr’otto hanno svenduto un patrimonio umano fatto di militanti che facevano pulsare il cuore delle sezioni. Con un colpo di spugna hanno cancellato tutto e si sono sentiti più liberi di inciuciare con democristiani e missini, regalando di fatto il potere a Berlusconi e a noi, popolo cojone, vent’anni di berlusconismo.

  5. Anonimo scrive:

    Quali migliori occasioni si presenteranno per riutilizzare le vuvuzelas?
    Qualche preoccupazione per il fatto che potrebbero anche essere usate come oggetto per “contundenza”???
    Non c’è problema, basta anche un tubo di plastica di un paio di centimetri di diametro, lungo da 20 a 30 centimetri; e pernacchiarci dentro fa un casino…
    Ovvio, più sono e meglio è…
    Sperimentate gente, sperimentate…
    P.S.
    Lo dice anche:
    http://www.fuochidipaglia.it/blog_cms/?postid=736
    Saluti…
     
     

  6. Anonimo scrive:

    Ah sì, le vuvuzelas sarebbero state una gran cosa.
    Poi, secondo me, una faccia come quella di Schifani merita altro che fischi… tra tutta la scelta di stronzi sono andati a prendere il peggiore, il più impresentabile.
     

  7. Anonimo scrive:

    anonimo 4

    pertini, bono quello, che come c’era una telecamera ed un microfono vicini l’unica cosa che gli interessava era fare spettacolo, niente da dire sui suoi trascorsi precedenti, ce ne fossero ancora oggi di tipi come lui, ma come presidente faceva quello che gli era stato detto di fare (l’invettiva), e non oltrepassava mai il limite fissato da DC e PCI

    caso mai, in merito al topic, i grillini una volta tanto potevano starsene tranquillamente al mare, non che schifani non meriti di essere fischiato (anche solamente per il fatto di esistere), ma semplicemente, perche’ con questa piazzata hanno leggermente oscurato lo spettacolo che si stava preparando in quel di Mirabello il giorno dopo

    la politica, purtroppo, oggi è anche questo

  8. Anonimo scrive:

    il vero problema secondo me è l’euro! dite voi :”che cazzo c’entra?” .C’entra, c’entra….vi ricordate i tempi di Craxi? all’epoca c’era ancora la lire e le vecchie monete da 100 valevano poco ma pesavano tanto…ora per ottenere lo stesso effetto servono almeno 2 euro…ecchecazzo! cmq se non avete voglia di fischiare ricordate che i sanpietrini sono gratis!
    Nemo

  9. […] Don Zauker Post Published: 06 settembre 2010 Author: aggregatore Found in section: Blog […]

  10. Tino Bombarda scrive:

    malthusiano:
    E’ Fassino quella cosa
    che se fischiano Schifani:
    “Noi a vossia baciam le mani.
    siamo mica opposizion!”

  11. jahtiz scrive:

    considerazione numero uno:
    ok, il diritto di parlare è sacrosanto…
    O’ MA IL DIRITTO DI CONTESTARE????
    perchè non si pote contestare???
    uno poi è libero, ricevute le dovute contestazioni, di proseguire il suo discorso o no..
    MA IL DIRITTO DI CONTESTARE? perchè mai contestarlo?

    e  in merito a ciò ricordiamo come ci siano contestazioni buone e contestazioni cattive:
    http://nonleggerlo.blogspot.com/2010/09/devessere-un-omonimo-di-schifani.html

    considerazione numero due:
    ancora una volta si è parlato dei contestatori che disturbano, che sono fascisti, che non permetto libertà d’espressione, tutti i telegiornali nessuno escluso ha parlato delle contestazioni…
    ma qualcuno che spiegasse da cosa erano mosse tali contestazioni?
    non sarebbe stata un’informazione utile a completare la notizia?

    tiz

    • Anonimo scrive:

      [ma qualcuno che spiegasse da cosa erano mosse tali contestazioni?] eh già! E poi?! Dove credi di vivere, in un paese democratico per caso?!
      E poi perchè “spiegare”.. ma sopratutto.. a chi ?!
      Forse a quel 10/15% di persone che già hanno capito, e non hanno certo bisogno di spiegazioni… O all’altro restante 80% che non capisce e non ha MAI CAPITO UN BEATO CAZZO ?!
      Ci sono quelli che spesso tendono a lamentarsi (e per questo, purtroppo, trovano naturale appoggio a sinistra) ma che non muovono un dito, e sono esattamente egoisti come quelli dell’altra parte.
      Il concetto di “unità” tra le persone si è dissolto parecchio tempo fa. Piu o meno da quando le rate e il mutuo sono diventati fenomeni di massa.
      Il livello culturale del cittadino in questo paese è davvero basso.  Ne consegue un diffuso disinteresse sociale per le questioni importanti.. in antitesi ad un interesse sempre piu diffuso per le questioni fondamentali come: le phyae, la droga, il calcio e il superenalotto (oltre ad un colossale rompimento di cojoni)
      I signori della politica, sanno benissimo che il cittadino informato è un pericolo, ma sanno anche che sono pochi, quei cittadini informati. E finchè saranno così pochi, questi signori continueranno a fare il cazzo che vogliono.
      Perchè qua non succede come in Grecia qualche mese fa? Semplice. La Grecia del primo dopoguerra, anzichè indebitarsi come una merda, e senza diventare la puttana degli USA, è andata avanti con quello che aveva, o meglio, che poteva permettersi. Noi invece, dopo questi favolosi ed emozionanti anni (si, emozioni italiane) ci ritroviamo con una classe (?) operaia che.. altro che paradiso.. al limite può andare, si.. ma in culo!
      Con operai delle più svariate categorie che se ne sbattono altamente il cazzo dei problemi del paese, ma che “magicamente” diventano sensibili (anche alla natura, se necessario) nel momento in cui viene toccato loro il posto di lavoro, piuttosto che la moglie o la figlioletta troja (con risp. parl.) piuttosto che la macchina..
      In ogni caso è tardi per parlare dei problemi politici.. è già iniziato il campionato..
       
      -nowayout-
       

  12. Anonimo scrive:

    A me preoccupa più che altro un grillo che volutamente e per rilanciare il suo personaggio ormai al tramonto (e dopo che s’è inculato le firme del V-day 2 per i cazzi suoi posso ben capirlo) scientemente getta benzina sul fuoco:
     

    Al richiamo del Colle si mostra sorda Beppe Grillo, ispiratore del MoVimento 5 Stelle: «Questo è solo l’inizio. Devono rendersi conto che è finita. Che si blindino con i poliziotti antisommossa, chiamino Maroni e l’esercito. Paghino la gente che va ai comizi per applaudirli. Oppure se ne vadano a casa».

    Edit: non capisco perché non m’ha alcune tag come [A], forse avevo messo parametri corretti, mh… sai mica se prenda target o rel, lopo? Vabbè, rimesso tutto in maniera più grezza, aspettando tempi migliori…

    • jahtiz scrive:

      benzina sul fuoco???

      la possibilità di contestare è sintomo di democrazia,
      dire che finalmente i politici possono smetterla di trovare sempre salotti compiacenti dove poter fare belle figure senza che nessuno ricordi loro altri aspetti più scomodi per me è una cosa positiva.

      l’altro ieri anche Blair è stato contestato
      http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/09/04/visualizza_new.html_1787020520.html
      ma con modalità che in Italia sarebbero impensabili per ora
      (lancio di uova e scarpe, accuse di assassini e genocidi)

      a me piacerebbe vivere in un paese dove una cosa del genere sarebbe naturale e non creasse critiche eccessive e univoche.

      tiz.

      • Anonimo scrive:

        Su, dai: incitare a chiamare i poliziotti antisommossa dalle altre parti o dire che “i nemici” non faranno vita è oltre l’ingenuo…
         
        @Lopo, riprovo, vediam: link di prima

        Ok, non funge quando lo metto, poi premo per modificare, non cambio una fava (leva lui target e rel) e lo prende, mah: vedi tu…

        Uso chrome latest, non ho plug in e semmai fammi sapere se ti servono altre info.

    • Lopo scrive:

      Non saprei, ho provato e adesso mi sembra che prenda.

  13. […] This post was mentioned on Twitter by daniele antichi, Don Zauker. Don Zauker said: Impara a fischiettar http://ff.im/-qiecy […]