« | Home | »

Civiltà Italiana 2.0

15 dicembre 2010


Scaricare l’aggiornamento.

Share

Tag:

32 Commenti

  1. Goldrake scrive:

    Di bigotti, di baciapile, di misogini, di omofobi, di fascisti, di qualunquisti.

  2. Alph scrive:

    Di vajasse, di escort, di puttanieri, di faccendieri, di inopportuni, di ridicoli

  3. Goldrake scrive:

    Di individualisti, di spreconi, di inquinatori, di raccomandati, di illetterati, di sincretici.

  4. Niko scrive:

    ma : “de stronzi” no?

  5. stefano scrive:

    Ehi non fate i furbi!
    Non dimenticate che siamo fottutamente cattolici!

  6. Goldrake scrive:

    Di poveri, di disoccupati, di incerti, di disorientati, di precari, di senza casa, di umiliati.

  7. BenFox scrive:

    di…. di………. ….DIOBOJA!!!
    Un BenFox educato

  8. Di veteroresistenti, di campioni dei pompini reciproci, di pigri intellettuali fossilizzati nella visioni di quello che già più non era trent’anni fa, di manifestatori che pensano ancora che dare di fascista possa essere un insulto sensato, di teste di cazzo troppo impegnate ad avere ragione per smettere di dire cazzate e fare finalmente qualcosa di UTILE per un paese che non è mai stato nelle condizioni di cavarsela.

    Perchè diciamolo, se non si riesce a dare una alternativa (che sia in piazza o in parlamento) ad un governo così palesemente incapace, corrotto, lontano economicamente ed ideologicamente da chi lo ha votato, stupido, meschino la colpa è vostra. Della sinistra. Di quella di centro, baciapile ed anonima, di quella nel mezzo, indecisa e occupata a fare favori come tutti per darsi un conntegno e di quella estrema, talmente riempita da quel sacco di concio che è la retorica antifascista da avere perso tutto, compreso il posto in aula.
    Complimenti, davvero. Se non fosse che l’esecutivo berlusconiano è l’esempio più aberrante di tutti i difetti che hanno da sempre caratterizzato il nostro paese sarebbe da prendervi a calci in culo per ogni salva di bella ciao alle manifestazioni sindacali. Per vostra fortuna, state combattendo contro una pila di sterco talmente alta che copre di gran lunga anche la vostra puzza, altrimenti manco vi si starebbe accanto.
    Godetevela finchè dura, perchè prima o poi smetterete di avere ragione a prescindere (e grazie al cazzo, stare all’opposizione con berlusconi è un salvacondotto per avere praticamente sempre ragione) e dovrete iniziare a fare le cose sul serio.
    Con permesso, io sarò già andato affanculo da qualche altra parte.

    • due_calzini scrive:

      l’antifascismo é “retorico” e pure “sacco di concio”?
      allora attendiamo tutti che l’Italia sia salvata da qualche mascellone di turno, che ci insegni a rispettare le regole, rigare dritti e prenderlo nel baugigi mantenendo lo status quo.
      amen.

      • Che sarebbe comunque meglio di ora, dato che siamo bravissimi a prenderlo nel culo e a mantenere lo status quo pure senza mascelloni. Almeno si righerebbe dritto.

        • Bird scrive:

          Sottoscrivo e in buona parte approvo: continuare a dividere il mondo in comunisti e fascisti è ridicolo, oltre che improduttivo e sterilmente retorico, vogliamo dirlo? Altrimenti continuiamo a crogiolarci in nostalgicismi (?) del cazzo e allontaniamoci pure di più dal mondo reale, favoleggiando su dottrine e personaggi stra-tramontati…
           
          Mi permetto però di eccepire su due cose: 1) l’elettorato berlusconiano di norma sarà pure economicamente lontano da chi vota (eh, beh…), ma ideologicamente non direi proprio, sigh; 2) si scrive “perché”, mettetete l’accento corretto, please :(.

  9. stefano scrive:

    @aless.ruocco:parla per te,io non righerò mai dritto.

  10. Goldrake scrive:

    Forse non capisci, caro Alessandro, che per chi è antifascista, mai come oggi dal dopoguerra quella parola è tornata purtroppo attuale. Anche se rapportata al 2010, edulcorata, nascosta, la sostanza è la stessa.

    • Bird scrive:

      Opinione personalissima, ma il problema è che non è attuale: il berlusconismo non è fascismo (e probabilmente il berlusconismo lascerà danni ben più duraturi in virtù dei suoi guanti bianchi) e contrapporgli il vecchiume strafallito del comunismo o la strimpellatissima retorica partigiana (anche su quella avrei parecchio da dire) porta solo a fallimenti su fallimenti, sia per mancata presa sul pubblico, sia per mancata presa sulla realtà…

      • Goldrake scrive:

        Machismo, misoginia, culto della personalità, strapotere mediatico, razzismo, amicizie quantomeno imbarazzanti, frasi ad effetto per il populino, regalie, ecc. ecc. Ti bastano come similitudini tra i due pelatoni ? La storia non ci deve insegnare proprio niente affinchè gli stessi errori non si ripetano ? E cosa bisognerebbe contrapporre secondo te ? I danni del fascismo sono arrivati ai giorni nostri, vedremo quanto dureranno (come hai detto tu) quelli del sosia di Mao color arancione.

        • Goldrake scrive:

          E comunque meglio di così non potrei spiegartela…


          • Bird scrive:

            Guzzanti padre, il “pentito”, è di ben altro avviso e lui stesso ammette che né Mussolini, né Craxi avrebbero mai messo delle ganze a far le ministre.
             
            Machismo e misoginia li trovi ovunque nei passati regimi, mi spiace; il caudillismo segue poco dopo come frequenza, mentre il nepotismo è categoria tutta nostra.
             
            Il berlusconismo ha un disprezzo profondo di debolezza, povertà e femminilità, è già diverso.
             
            Si basa  sul controllo dell’informazione e sul voler regolamentare quanto più può (alla faccia del liberalismo), salvo poi mietere i frutti dell’agire senza regole per pochi.
             
            Predica malino e razzola peggio, ma è disposto a corrompere tutto e tutti, perfino il cielo in cui dice di credere.
             
            Ti bastano come differenze? se no hai voglia di andare avanti.
             
            E sicuramente  con il comunismo nostalgico non si va da nessuna parte, idem a chiamare “fascisti” cialtroni che son altro tipo di cialtroni…

            • Goldrake scrive:

              Ok, mi arrendo, quello che ti dovevo dire l’ho scritto, d’altronde tra i miei aggettivi elencati c’è proprio “sincretismo”. Mi sento solo di aggiungere che il fatto di avere un padre di diverso parere non significa nulla, io ti ho postato ciò che dice il figlio.

  11. sottovuotospinto scrive:

    traffichini, mignotte, cornuti e lacche’!!!

  12. nowayout scrive:

    non riscriverò (fortuna vostra) tutto quello che scrissi ieri (e che non è apparso per un blocco dell’ottimo Firefox addon NoScript), che però, evidentemente, devo ancora imparare ad usare bene..) .. aggiungevo semplicemente aggettivi ai molti che sono già stati segnalati.. e visto che oggi è un nuovo giorno (e di fatti di merda, in questo paese, c’è n’è uno ogni giorno, vi segnalo solo questo): http://www.indipedia.it/rassegna-blog/il-crack-del-banco-emiliano-romagnolo Ricordando infine che i siNpaticissimi giocherelloni della  – C / 4 – sono sempre piu attenti agli accadimenti nella penisola.. e questo non lascia presagire nulla di buono.. ..

  13. vraie scrive:

    A seguito delle ultime pressioni della Massoneria, finalmente:
    Belusconi si è dimesso!
    domani Cassano (…Antonio, non lo psichiatra…) sale al Colle per ricevere l’incarico
    toto-ministri: prime indiscrezioni : Carfagna agli “affari”, con portafoglio

    • GloriaACosoNADC scrive:

      del resto le troie riscuotono sempre in contanti, quindi del portafoglio hanno bisogno…

  14. vraie scrive:

    dopo l’incarico a Cassano, cattivi presagi per il futuro privato di Silvio Berlusconi: http://tv.repubblica.it/sport/usa-arbitro-centrato-in-testa-dal-pallone-perde-la-parrucca/58392?video

  15. GloriaACosoNADC scrive:

    di vili coi potenti ma forti coi deboli,di presuntuosi ma insipienti, di traditori ma onorevoli, di materialisti ma bigotti, di buoni a nulla e capaci di tutto, di colpevoli ma giustificabili.
     
    Speriamo si sprofondi nel mediterraneo dio cane, ci si merita

  16. vraie scrive:

    (dalla stampa italiana) inter asfalta … i congolesi … benitez esplode
    domanda: interverrà Gino Strada?…
     

  17. Fulcanelli scrive:

    Ma su quelle quattro colonne, desolatamente vòte
    BU – CA – JO – LI
    un ce lo potevate scrivere?