« | Home | »

Madonna portuale.

7 gennaio 2011

Livorno, ancorché perla del Mediterraneo e di Labuan, e contrariamente a quello che pensa la gente di passaggio, è una città morta, da diversi punti di vista: culturale, economico, artistico, sociale e mille altri. Non stiamo qui a farci una julienne di coglioni nel tentativo di analizzare le cause di questa catastrofe; ci preme più che altro sottolineare l’animo spensierato della nostra gente, che nonostante tutto continua a pervadere le vie della città.

Per i non toscani, anzi, per i non livornesi, anzi, per i non lettori del Tirreno, in questi giorni a Livorno si è tenuto, sul sito del suddetto giornale (sic), un sondaggio tra i lettori circa il fatto se questi fossero o meno favorevoli alla proposta del vescovo (pisano) di posizionare una gigantesca statua della Madonna, all’ingresso del porto, in segno benagurante.

Naturalmente, ci viene detto dal Tirreno, la stragrande maggioranza dei lettori ha votato per il sì.

(E qui potremmo aprire una parentesi sul fatto che ognuno ha i lettori che si merita – noi per primi – ma soprassediamo per mancanza di spazio/voglia).

La bella statuina dovrebbe costare 70mila euri (però!), che saranno finanziati in parte dalla parrocchia, in parte da imprenditori del settore (portuale, non madonne), in parte dai piloti in parte da non si sa chi. Il Comune tergiversa, forse per vedere da che parte tira il vento e dove sia più conveniente stare.

Ecco, di fronte a questioni di questa importanza che oltretutto ci toccano da vicino, vogliamo anche noi dire la nostra.

Ma come?! Si sono intervistati cittadini autorevoli e persone comuni, disoccupati e negozianti, professionisti e studenti, fedeli e devoti e noi, livornesi conosciuti in tutto l’universo grazie a Don Zauker, un fumetto su un personaggio religioso, non dovremmo dire niente?

Ci mancherebbe.

No, contrariamente a quanto molti di voi si aspettano, non suggeriamo ai fedeli di stroncarsi la statua in un orifizio a piacere, no.

E non diciamo neanche che il solo pensiero di vivere in una città il cui Comune dovesse finanziare una stronzata del genere ci farebbe vergognare come merde, anche più degli abitanti di Adro.

Anzi, noi siamo più che favorevoli a questa bella iniziativa, che trascende l’aspetto prettamente religioso, privilegiando invece quello della cultura popolare, dell’icona che protegge dalla malasorte.

Ecco perché vorremmo addirittura potenziare l’iniziativa per attirare la fortuna e costringerla a volgere il suo sguardo (di una dea bendata, comunque…) verso la nostra beneamata città.

Queste le nostre proposte: innanzitutto ci sembra più giusto che la statua della Madonna vada ad impreziosire la facciata del vescovado, invece di rompere i cogl… andare sprecata sul porto; luogo, questo, tradizionalmente più frequentato da troie, marinai, delinquenti e scaricatori che, durante i loro duri giorni di lavoro, non mancheranno di nominarla svariate volte (compresi i suoi stretti congiunti).

A protezione scaramantica della nostra gente proponiamo anche sculture rappresentanti:

  • un bel corno rosso, al posto del Faro;
  • un ferro di cavallo all’ingresso dell’ospedale;
  • una zampa di coniglio al casello dell’autostrada;
  • un bel gobbo in comune al posto del sindaco;
  • un quadrifoglio al Punto SNAI;
  • una scarpa che pesta una merda davanti allo stadio A. Picchi.

Ma soprattutto, all’interno del porto, una gigantesca statua di Don Zauker che si tocca i coglioni.

Ecco, con questi potentissimi amuleti, unitamente all’immagine della Beata Vergine, la nostra città vivrà in pace e prosperità per mille e mille anni.

E sempre per questo invitiamo tutti voi a votare su Facebook per Don Zauker al posto della Madonna, nel Porto di Livorno.

Votate, votate, votate.

Ché se vale il parere dei lettori del Tirreno, dovrà valere anche il vostro, no?

Share

Tag: , , , , , , , , , ,

28 Commenti

  1. vraie scrive:

    SONO TOTALMENTE D’ACCORDO
    ma non vado mai su facebook perchè mi fa schifo
    ci metterei una statua su facebook

  2. Giovanna scrive:

    Evviva il  “Don Zauker che si gratta”.
    Siete grandi!

  3. pio scrive:

    ottima idea, ma mi permetto di suggerire, al fine di potenziare l’effetto beneaugurante del manufatto, di ingrandire le dimensioni della statua e di porla, a gambe sapientemente divaricate, a cavallo dell’ingresso del porto dando così l’opportunità alle navi in transito di massimizzare la protezione passando direttamente al disotto dei Beati Testicoli del nostro.
    Pax et bonum

  4. Fabio scrive:

    Invece di fare la darsena europa si pensa alla madonna.. (che poi la gran maggioranza dei marittimi neppure è cristiano)… ottimo.
    Favolosi i sondaggi del tirreno, tipo quello per l’ospedale, poi invece quando si va a votare è successo tutt’altro.. affidabile.

  5. ponceavela scrive:

    no bimbi , dai , noi ci si ruzza, ma questi la voglian fà per davvero !!! anche l’ospidale a Montinero era partito come ‘na’azzata e poi ora c’è l’hanno rivogato ner baogigi !!! il Tirreno è diventato l’apripista alle possibili stronzate lucrative di qualsivoglia stronzolo governativocomunalpartitocratiovescovile
    ma seondo voi era tanto sentita la necessità di erigere un nuovo caatoio per gabbiani ?
     

  6. bove non loggato scrive:

    e tutto questo nel 2011…

  7. Bird scrive:

    La cosa che mi piace di più è come da un lato si condanni ancora la superstizione, poi chi lo fa (politici o preti di merda) viene tranquillamente a dire che spendere un botto di soldi per un manufatto “beneaugurale” (e qui, in mancanza di prove scientifiche che dubito avremo mai, mi permetto di non ritenerlo che una stronzata) per il bene dei pescatori.
     
    Ma facciamo davvero un bel don, almeno rimetterà in sesto l’umore di chi lavora (anziché stare in comune o in parrocchia a parassitare)…

  8. Ste scrive:

    E’ interessante anche capire come vengono fatti i sondaggi. Magari uno nomina la madonna per bestemmiargli contro, e loro lo prendono per un sì.

    Ste

  9. Lavrentij scrive:

    iniziativa a cui aderisco convintamente e che pubblicizzo ben volentieri
     
    anticipo che il 22 sarò a Livorno a bloccare il transito come di consueto, consiglio ai pagury di fare la spesa alla coppe di sabato mattina e non di pomeriggio

  10. Rizard scrive:

    Non bastava la donnina dorata all’ingresso del porto di Messina…Mo pure a Livorno…

  11. juri.natucci scrive:

    Dipende: se è il Don Zauker in dimensioni tipo il cristo di rio de janeiro è un’ottima idea. In alternativa propongo una delle 12 foto di potte che mi sono giunte come augurio di buon anno (vi garantisco che se delle fie così esistano, sono tanta roba).

  12. maurizio c. scrive:

    l’idea ha il suo spessore, non vorrei che fosse presa solo come battuta

  13. woytila88 scrive:

    Ricordo della sottile ironia per la statua della madonna (o era gesù? o era gesù in croce? o la croce e basta? o san crispino?) in Polonia, in ricordo di un gemello morto…..ora tocca a Livorno…….magari è la crudele e sagace vendetta di mortaccio Karol, ma magari è pure ora che voi livornesi cominciate a preoccuparvi seriamente (sono serissimo), se vi paragonano alla Polonia.
    Il prossimo passo sarà il trasferimento con prestito con diritto di riscatto della madonna nera di Loreto (nera, extracomunitaria, così si strizza un occhio al sempre potente PD e alla sua ala più radicale). Tanto anche essa già si trova in un’altra sua variante a Czestochowa, Polonia. Della quale sempre Karol era assai devoto. Tutto torna.

  14. Gianni scrive:

    Vi sostengo totalmente.
    Voterei anch’io se non fosse che non sono iscritto a FB perchè mi sta sul cazzo.

    • Bird scrive:

      Te l’appoggio, ma spero come numeri si superino comunque i buffoni del Tirreno, giornale che come a capacità lessicali e ortografiche di chi scrive (o rivede le bozze) sta pure sotto alla Fazione, ed è tutto dire, e poco sopra ai vari Corrieri locali <_<….
       
      @paguri, possibile cambiare l’immagine di questo post con la seconda messa su FB che è decisamente più potente ed evocativa?

      • Lopo scrive:

        È proprio la nostra idea, superare i circa 4200 tapini che hanno votato a favore sul sito del Tirreno e che il giornale spaccia per plebiscito (certo, su 160mila abitanti…). Siamo a quota 1750 in meno di due giorni, possiamo farcela…

        • Bird scrive:

          @lopo, il Tirreno dice 3900 e spiccioli, per cui meta ancora più vicina, poi faccio notare che era discreta pagliacciata perché permetteva di votare più volte in allegria, mentre su FB non ce li vedo in molti a farsi account fake solo per questo…

          • Lopo scrive:

            Il risultato definitivo è 4420 contro 2101. Quindi puntiamo a 4221 adesioni, e ne mancano poco più di un migliaio.

            D’accordissimo poi sul fatto che il sondaggio del Tirreno era ridicolo (io stesso ho votato 3 volte per il no, bastava usare browser diversi, senza nemmeno attendere la scadenza del cookie o eliminarlo a mano), e infatti l’iniziativa in parte ha anche questo obiettivo: mostrare quanto sia ridicolo dire che “i Livornesi vogliono la Madonna”, quando peraltro 28mila NO ad un referendum vero (quello sul nuovo ospedale) pochi mesi fa sono stati considerati carta straccia.

            • Bird scrive:

              Ah, allora mi sa abbiano ritoccato l’articolo e/o ce ne sian due versioni diverse (ma non ho voglia di scavare sul loro merdasito e dar loro view), perché ieri ricordavo proprio altra cifra.
               
              Votato pure io più volte, ma se ben ricordo bastava aprire sessioni in incognito (almeno con chrome) e tanti saluti pure al bisogno di più browser e men che meno di potare i cookies a mano :D!

  15. Marco2000 scrive:

    Approvo convinto!!!!!!
    http://www.marco2000.it

  16. OccitaniaAntifascista scrive:

    Sostegno pieno all’iniziativa, ma non voto perchè anch’io non sono iscritto a FB, che mi sta un po’ sui coglioni.
    Che poi non è che questa madonna porterebbe bene ai soliti noti? Già mi vedo tonnellate di rossi fanghi inquinare di rosse lacrime benedire il labronico mare, così che la madonna ce l’hanno i livornesi e la grazia la ricevono gli industrialotti padani!

    • Paguri scrive:

      Ragazzi, Facebook sta sui coglioni anche noi, tant’è che non siamo iscritti se non come Don Zauker.

      Però, se usato bene, è un modo velocissimo per spargere le notizie.

      Anche se non siete iscritti, spargete comunque la voce e invitate amici o conoscenti a votare.

      Quei tapini non possono averla vinta così facilmente!

      • Bird scrive:

        Ci mancano solo 800 consensi; se si supera il bieco tirreno, ce le avete poi le frecce giuste per farlo sapere in giro?

  17. edoardo calzone scrive:

    Perchè non ci dai la password di dz su fb? Sicchè noi entriamo e votiamo…A noi ci preme il culo regalare l’identità a quel fetentone…poi lui ci fà li skej…