« | Home | »

Andate a fare in culo.

10 marzo 2011

“Speriamo abbia lo stesso successo del concerto di Apicella.” (cit.)

Share

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

69 Commenti

  1. Bird scrive:

    Mi accordo all’estroflessione fiacca del dito medio, di più non meritano…

  2. Goldrake scrive:

    E’ da tanto che sentivo questa voce… Non posso che associarmi al garbato invito.

  3. Goldrake scrive:

    E MI MERAVIGLIO CHE HENDEL ABBIA ACCETTATO DI PARTECIPARE A QUESTO SCEMPIO.

  4. Badwoods scrive:

    è come le rockstar che invece di morire tenendo vivi i loro messaggi, invecchiano e vendono il culo a qualche indegna stronzata televisiva.
    è come la Fallaci o Giovanni Lindo Ferretti, come il loro cancro che aspetta troppo ad ucciderli, permettendo loro di seppellire il loro brillante intelletto passato sotto cumuli di merda.
    in questo caso alla rockstar e al pensatore si è sostituito il mondo intero. come alcuni testi sacri ci urlano contro, c’è un momento in cui i sintomi della fine del mondo si fanno inequivocabili.
     

    • Hagar The Horrible scrive:

      Almeno Ferretti l’aveva detto,di non contare troppo su di lui, in un testo…
      Peccato che l’abbia comunicato un pò tardi, quando aveva già perso dello smalto, e poi sappiamo come è andata a finire.
       

  5. Filippo scrive:

    Ci vuole una bella faccia da culo per chiamare fil una cagata simile. Segno di poco rispetto sia nei confronti del Maestro Monicelli, sia dello straordinario cast dei film originali. Ma ci si può aspettare di tutto da questo gruppo di cialtroni che, strano ma vero, continuano a spaccarci le palle con oscenità simili. Quindi mi unisco volentieri al coro di vaffanculo.

  6. jahtiz scrive:

    A parte che il titolo corretto del film sarebbe

    AMICI MIEI – Come tutto ebbe fine

    Comunque per il Vs augurio direi che la presenza di Panariello è una buona speranza

    tiz

  7. jahtiz scrive:

    ahh….

    meaviglioso il titolo del POST!!!!!

  8. Gigos scrive:

    È un pezzo  che si vocifera di questa porcata. Guardacaso viene realizzata ora che il maestro è morto. Che da un lato è meglio per lui.
    Immaginare De Sica e Ghini che imitano il fiorentino mi provoca dei conati, e io sono di Bologna.
    O sarà peggio quel comico fallito di Panariello che fa le faccette storpiando la supercazzora che fu di (via il cappello) Tognazzi?
    L’unico zingaro ancora in giro è Moschin (pardon, il Melandri), spero li insulti pubblicamente.
    Mi sa che l’unica è davvero sperare che nessuno lo veda, boicottando per quanto possibile. Forse tra un anno e mezzo l’unica traccia rimasta sarà una riga su imdb.

    • Matteo P. scrive:

      E infatti il dominio del sito linkato in fondo a quella cacata che spacciano per locandina è stato registrato nel 2009.
      E’ come se uno (a caso, non necessariamente quei “signori” lì) avesse aspettato che la buonanima di Mario morisse per andare a cacare sulla sua lapide…

  9. ponceavela scrive:

    …oh merde !!!!   …mi sembrava incompleta.

  10. CLAUDIO scrive:

    BLASFEMIA ALLO STATO PURO!

  11. maxlona scrive:

    come prendere dieci euro e buttarli via.propongo un referendum per l’estromissione di De sica dalla tv.povero papa’ suo.povero  Monicelli.poveri noi

  12. Alton Verano scrive:

    Via ragazzi…… nessuno lo ha visto. Magari è un capolavoro che ci farà guardare schifati gli originali………………………. STOCAZZO!!!!! Impossibile, speriamo che le uniche copie esistenti piglin foo e mai arrivi su uno schermo.

  13. ponceavela scrive:

    certi attori hanno più fame ‘he sete…roba da guitti… vergogna dhè !!!!!!!!!!

  14. jahtiz scrive:

    e che vogliamo dire di uno che ha fatto TAXI DRIVER e IL PADRINO
    e ora è venuto in italia a fare MANUALE D’AMORE 3?!?!?!
    il TRE poi!!!!!!!!!!!

    è vero che la vecchiaia è una brutta cosa per taluni

    tiz

    • Gert scrive:

      S’è fatto pagare per tastare le tette alla Bellucci, che gli vuoi dire: è un mito!

  15. valemax scrive:

    Neri Parenti ha fatto quasi solo cacate, ma Fracchia la Belva Umana è suo, e se mi dite che è una merda meglio che andate a vedervi Apicella. Hendel e Placido sanno cosa vuol dire recitare, e ci metto dentro pure Ghini, tiè!
    Certo Panariello e De Sica non incoraggiano, però io quasi suggerirei di aspettare di vederlo (in copia pirata, ovviamente) prima di dire che è una cazzata.
    In fondo le critiche a priori non stanno bene…

  16. Liberale & Scomunicato scrive:

    Quello che non capisco è come Placido (non sono un cinefilo, ma mi sembra in gamba come attore e ancor più come regista) abbia potuto prendere parte a una cosa del genere! Forse i produttori l’hanno ricattato e gli hanno imposto di recitare a questa troiata sotto la minaccia di non finanziare i suoi film da regista!

  17. rotellaro scrive:

    oddio sto per rigozzare la soNtuosa e delycatissima cena inglese
     
     
    BLUARGHHHHHHHHH

  18. Matteo scrive:

    Ovviamente credo e spero che questo “film” incasserà 2 euro e 3 noccioline, però parlando di “Amici miei” non ne farei una questione di toscanità degli attori, a proposito della romanità di De Sica e Ghini: Tognazzi era lombardo, Moschin è veneto, Celi era siciliano, Noiret francese (doppiato da Pino Locchi, romano), Duilio del Prete era piemontese. L’unico toscano era Renzo Montagnani.

    • vinicio scrive:

      No, non è questione di toscanità, è questione di decenza, di buon gusto, di rispetto verso l’arte ed il lavoro altrui.
      Speriamo che quando vanno tutti in culo trovino chiuso e ci debbano riandare a oltranza!

    • Serpico scrive:

      Renzo Montagnani (Alessandria, 11 settembre 1930 – Roma, 22 maggio 1997) è stato un attore e doppiatore italiano di cinema, televisione e teatro

      • Kappa scrive:

        Da Wikipedia: “Nato ad Alessandria da una famiglia di origini fiorentine, nel capoluogo della Toscana frequenta la scuola e l’università, conseguendo la laurea in farmacia.” Quindi il vernacolo lo sapeva di default! =)
        Comunque mi ASSocio al coro di vaffanculo e pernacchie assortite! Vergognosi… =(
         
        Kappa

      • Matteo scrive:

        Dai, se devi copiare e incollare, incolla tutto! 😉

        “Nato ad Alessandria da una famiglia di origini fiorentine, nel capoluogo della Toscana frequenta la scuola e l’università, conseguendo la laurea in farmacia.”

        Quindi direi che lo possiamo considerare fiorentino…

  19. Tino Bombarda scrive:

    vedo nel cast anche alessandro benvenuti che a me mi garbava… mah… a me m’ha fatto abbastanza cacare anche il terzo amici miei figuratevi questo, co’ de sica e panariello! meglio i’ dvd de (scusate la parola!) “la nazione” con il re-enactment del funerale del perozzi a santo spirito. bellissimo e commovente!

  20. Leonardo Monfardini scrive:

    A me sembra una larghissima offesa alla dignità Toscana ‘sto film der cazzo… ma come si fa a fare un film sulla toscanità con un burino de Roma come quella testa-di-cazzo di De Sica!?

  21. Diociliberi scrive:

    Affanculo! Infami pusillanimi avvoltoi! Monicelli li maledisse in vita. Ma non sono manco passibili di denuncia? Qualcuno mi può spiegare cosa cazzo c’entra il ‘400 fiorentino con Amici Miei? Che si fottano De Sica, De Laurentiis, Neri Parenti, Massimo Ghini, e tutta la compagnia spetazzante delle vacanze di Natale dei miei ……….
     

  22. Terra2 scrive:

    …mi dispiace per Hendel 🙁

  23. Matteo P. scrive:

    Siccome altrove sono stato accusato di essere prevenuto, ho visitato il “sito” (scusate il termine improprio) e ho visto il “trailer” (scusate il termine improprio).
    Ora posso parlare a ragion veduta e quindi ribadisco: spero che Moschin vada a pisciare pubblicamente sulla locandina.

  24. alessandro scrive:

    come si fa a rovinare un film che ha segnato un epoca. per giunta si sono andati a ricercare questi quattro cialtroni… veramente indignato

  25. memetz scrive:

    Quoto, ri-quoto e stra-quoto, anzi aggiungo, e rimaneteci finche un schiantate, in primis de sica(quel piglianculo) e panariello. Mi associo a coloro che sono rimasti delusi da hendel.

  26. SpaceMax scrive:

    Mi associo assolutamente, De Sica deve andà a caà, ha rotto i ccoglioni, mi dispiace per Hendel, Benvenuti e anche per il Ceccherini che mi sono sempre piaciuti. Nel film ha una piccola parte anche Giorgio Ariani e anche per lui, che è stati un mito, mi dispiace, ma spero che questo film sia un flop pauroso… vaffanculo è troppo poco!

  27. memetz scrive:

    cmq, rileggiendo alcuni post precedenti, non penso che il fulcro della questione sia la toscanità o meno degli attori, ma bensì la qualità della sceneggiatura(impareggiabile quella di amici miei 1 e 2), il valore degli attori stessi(vuoi mettere tognazzi e adolfo celi con ghini e de sica) e la regia. Oltre la comicità fantastica che monicelli riuscì ad esprimere, dietro il film vi erano storie che rispecchiavano e rispecchiano i problemi di molte persone(vedi rapporto non troppo affettuoso tra philippe noiret e il suo figlio). Una delle scene migliori che abbia mai visto nella mia vita e mi ricorderò finchè stianto è quando al funerale del perozzi, nella tristezza più assoluta, i veri AMICI MIEI(non sti vomitaticci di persone)riescono a farsi due risate dicendo all’ingenuo omino occhialuto che era un impostore, questo si che è genio e mi dispiace ma non penso al momento ci siano persone del calibro di mario che possono ripetere cose del genere. Sono sicuro che mario si rivolgera, + e + volte nella tomba.

  28. Duccio scrive:

    @Valemax
    Ritieniti associato al titolo.

  29. jahtiz scrive:

    @Duccio

    se con “titolo” intendi “andare a fare in culo

    no dai, mandare a fare in culo uno solo perchè ha, giustamente, detto “prima di giudicare voglio vedere” non mi pare onesto nè intelligente!

    riguardo neri parenti ha detto una cosa vera,
    ha fatto cose belle in passato: Fantozzi

    poi come molti (benigni, villaggio, de niro..) con l’età s’è rovinato
    beati quelli che muiono in tempo per rimanere delle leggende!
    o quelli che muoiono che già lo sono (vedi monicelli)

    puoi non condividere quanto detto da Valemax
    ma mandarlo a fare in culo no, dai.

  30. Sacci scrive:

    A morte tra atroci sofferenze può andare

  31. Bove non loggato scrive:

    è come se qualcuno facesse un film sulla passione di cristo, dai….

  32. emanuele scrive:

    Fantozzi era di Salce, almeno i primi 2 (storici) capitoli, Neri Parenti subentrò dal terzo episodio facendo passare il personaggio dalla satira feroce alla pura demenzialità, e riuscendolo quasi a affondare. fortuna che fantozzi aveva le spalle larghe, e le hanno anche i personaggi di Monicelli.
    Il miglior regalo per “amici miei” è fingere di ignorare l’esistenza di questo “film.”

  33. Daniele scrive:

    Buongiorno,
    l’altra sera sentivo a Radio24 un’affermazione del tipo “essendo ‘amici miei’ qualcosa di ‘sacro’ è giusto dissacrarlo”. Ora, l’affermazione in sé non è sbagliata: amo l’eresia, la contraddizione, l’anticonformismo. Però qui non si tratta di dipingere la “gioconda” con il cappello di Paperino o con la pipa di Popeye.  Lo scopo di de sica e gli altri non è dissacrare, bensì tentare un’emulazione e sfruttare un nome; ciò dovrebbe garantire loro un certo ritorno in termini di soldi. 
    Ciò che è fastidioso è la presenza di parassiti su quella che è un’opera di grande qualità di caratura internazionale e che tutti noi (non solo toscani) amiamo sinceramente.
    Per giunta, la presenza di tali parassiti è ancor più spiacevole e volgare in un momento in cui è ancora viva la commozione per Monicelli (con un certo sorriso pensando a come è stato straordinario anche nello scegliere il Suo finale).
    Comunque, poco importa: tra 10 anni o 20 anni i nostri figli o nipoti vedranno ed ameranno Amici Miei Atto I, II,III mentre il resto sarà rintracciabile solo sul Mereghetti o sul Farinotti: il tempo è galantuomo.
    Non diamo loro soddisfazione nel contestarli: lasciamoli perdere.
    ps ma se davvero c’è Benvenuti nel cast gli fo subito una partaccia

    • vinicio scrive:

      Dissacrare, sarebbe pure giusto definire meglio, se alla gioconda metti i baffi con le punte all’insù è dissacrazione, se metti in scatola la merda e la esponi come opera d’arte, questa è dissacrazione, se ti metti un naso rosso e scimmiotti malissimo qualcosa solo per fare cassa, questa non è dissacrazione, è cialtroneria.

    • Hagar The Horrible scrive:

      Ma dissacrare la dissacrazione, (essendo Dissacrazione l’Opera originale) significa portarla alla becera normalità, rappresentata da guitti che si sono agevolmente e piacevolmente venduti alla pubblicità televisiva ed altre amenità del genere.
      Quindi, a quando gli spottini pubblicitari con la stessa ambientazione, sulla falsariga del filmetto??? A breve, credo.
      Ed allora? Vadano a fare in culo. Con passo sciolto e allegrezza in cor…..
       

  34. Claudio scrive:

    una solenne porcata !!! Non merita nessuna considerazione o ulteriori commenti.

  35. Niko scrive:

    il problema serio è si lo sputtanamento di un capolavoro, ma ancora peggio il fatto che, come succede per i (scusate la bestemmia) film di natale o cinepanettoni (2° bestemmione), i bimbiminkia usciranno da i cinema dicendo: “cazzo che ridere la scoreggia in fiorentino”, qui siamo alla denigrazione del capolavoro, un pò di anni fa incontro una persona che mi fa: “ho visto un film troppo mitico, Claudio Amendola faceva un poliziotto burino romano, ganzissimo…”
    Certo il commissario interpretato da Tomas Milian non è paragonabile ad amici miei, ma lo sputtanamento per quello che è stato ci sarà.
    L’unica speranza rimane il buon gusto della gente di non cacare di striscio le proiezioni di questa zozzeria, e vaffanculo a : Benvenuti, Placido, Hendel, Ceccherini, erano e sottolineo erano persone serie e rispettabili, Panariello non è mai stato nessuno, Ghini è un ciucciabanane come il suo amico De Sica.

  36. Francesco Cerisoli scrive:

    Se cercate, gira pure il trailer. Dal quale si evince chiaramente che stiamo a parlare di un cinepanettone in costume, che ha un solido precedente in “A spasso nel tempo” nell’episodio similmente ambientato nella Firenze di Lorenzo il Magnifico. Una caatina che non durera’ oltre la stagione in cui vien presentata ed avra’ come unico effetto lo svuotamento del “marchio” Amici miei…. Merita solo di essere ignorato.
    Come qualcuno ha scritto su Facebook “Il vero motivo del suidicio di Monicelli”.

  37. Gigos scrive:

    Coraggio. In fin dei conti un paio d’anni fa fecero “i mostri oggi” (titolo giusto?), non l’ho visto ma sicuramente era una mezza boiata. E se anche non lo era di sicuro non è mai stato paragonabile a “I mostri” di Risi, nel solco del quale voleva proseguire.
    Morale della favola: oggi chi se lo fila “I mostri oggi”? Fra un anno e mezzo chi se lo filerà questo aborto? Ha da passa’ a nuttata.

  38. Hagar The Horrible scrive:

    Concordo all’esortazione nel titolo, con tutto il cor…

  39. McLaud scrive:

    Sommessamente… VAFFANZUM!

  40. jimmy dixxx scrive:

    Merde.

  41. GloriaACosoNADC scrive:

    Speriamo che i pochi (spero) che guadagneranno con questo film finiscano tutte in medicine contro la diarrea e l’erpes genitale
    Ma che bastardi

  42. Anna scrive:

    Ma porco dio !!!
    (mi pare più appropriato)

  43. frnz scrive:

    @anna direi che ti commenti gratuitamente da sola.
    @jahtiz in effetti tutti sti tentativi del quarzo hanno sempre lasciato il tempo che trovavano, pensiamo a quella cacata pazzesca della Pantera Rosa con benigni. Imparassero a lasciare stare le icone, che poi ci si fa del male

  44. Leonardo Monfardini scrive:

    Non so se l’avete visto ma il “pretino” Fabio Fazio ha parlato di voi con quei due coglioni di Panariello e De Sica in merito alle “polemiche” venute fuori qui!

    • Idra di Lerna scrive:

      Più che altro (sempre che non ricordi male, stavo cercando di suicidarmi tracannando l’aceto di vin rosso) ha parlato, genericamente, di ‘due toscani’. Con quei due botolacci dei miei granelleschi inesistenti che, ovviamente&per non smentirsi mai, hanno ridotto tutta la questione a ‘si sono indignati perché non ci sono abbastanza toscani’.

    • jahtiz scrive:

      ma dai??!

      l’avevo detto io che i ragazzi puntano alla RAI!

      mi dispiace essermelo perso allora,
      ma quando ho sentito che tra gli ospiti della puntata c’erano panariello&desica sono corso a sradicare l’antenna tv dal tetto

      evabbeh!

      tiz.

  45. Lavrentij scrive:

    oltre a Hendel e Benvenuti, io mi meraviglio di De Sica che ha sangue blasonato (quello dello zio Mercader!!) a far ste cacate alla sua età.. via via è un mondaccio..

  46. Armin scrive:

    Ma perché in Italia hanno voluto abolire la pena di morte?

  47. La Ric scrive:

    il Maestro Monilli e il Maestro Germi si staranno facendo delle grasse risate al pensiero che certa gentaglia possa aver fatto un prequel al loro capolavoro

  48. Mirko74 scrive:

    Certo ,che ci sarebbe voluto qualche altro personaggio tipico del ruolo ,chessò tipo un Aldo Fabrizi,un Carlo Verdone,o anche un Lando Fiorini e perchè no anche Gigi e Andrea.Allora si sarebbe stato fedele all’originale!

  49. Al Gabbér scrive:

    No, non si può. E’ come fare la “Gioconda 2”.
    Visto il trailer, è una bestemmia (peggiore di quella che ho tirato io dopo aver visto il trailer). Peggio di Dylan Dog, il film (per me è stato un dolore).
    Paguri, pliiis, non vendete i diritti di Don Zauker per un film. O, se proprio così dev’essere, mettete in clausola che solo Clint Eastwood può intrpretarlo; o Germano Mosconi. E giratelo voi.

  50. Bert scrive:

    Insomma,io il film lo voglio vedere e poi giudicherò:il titolo non mi interessa,anche se sicuramente sarebbe stato più opportuno non usare il riferimento ad “Amici miei”,mi basta che mi faccia sorridere.E poi,quando uscì il primo Amici miei,che andai a vedere,non è che fu quel gran campione di incassi..solo dopo anni si trasformò in un cult.
    Ripeto,togliendo di mezzo quel titolo,non credo che sia un film da buttare via,sicuramente sarà scenograficamente migliore dei vari “vacanze a…”.

  51. Ibarruri scrive:

    Dopo due settimane in sala questa colossale cacata ha incassato solo 3 milioni dei 15 che è costata. C’ho piacere. Questo mi rende un barlume di speranza sull’intelligenza- almeno cinematografica- della nostra italica patria. Anche se 3 milioni sono sempre troppi…

  52. […] “Immaturi”; “Manuale d’Amore”, “Maschi contro femmine” e altra spazzatura.    Condividi var a2a_config = a2a_config || {}; a2a_localize = { Share: […]