« | Home | »

Fatevi avanti…

13 giugno 2011

A tutti quelli che hanno deriso i comitati promotori.

A tutti quelli che hanno osteggiato i referendum fin dall’inizio.

A tutti quelli che li hanno cavalcati solo dopo, man mano che il consenso cresceva.

A tutti quelli che non li hanno voluti accorpare alle elezioni amministrative, facendo sprecare milioni di euro.

A tutti quelli che si sono affrettati a varare (e votare) un decreto omnibus per invalidare il referendum.

A tutti quelli che non hanno informato sui quesiti, sulle date e sugli orari.

A tutti quelli che hanno suggerito di andare al mare.

A tutti quelli che hanno cercato di depotenziare i quesiti su acqua e nucleare.

A tutti quei TG che hanno sbagliato le date dei referendum durante i loro servizi.

A tutti quei TG che non hanno mostrato il Presidente della Repubblica (non Jimmy il Fenomeno) che andava a votare.

A tutti quei rappresentanti delle istituzioni che hanno detto che il quorum era stato raggiunto ben prima della chiusura delle urne, per dissuadere i ritardatari ad andare a votare.

A tutti quei rappresentanti delle istituzioni che si sono vantati del fatto che non sarebbero andati a votare.

A tutti quelli che hanno sempre detto che non sarebbero andati perché tanto il quorum non sarebbe mai stato raggiunto.

A tutti quelli che hanno sempre detto che non sarebbero andati a votare, perché tanto il quorum sarebbe stato raggiunto lo stesso.

A tutti quei “professori” che si sono affannati in televisione a raccontare cazzate sul fatto che le centrali nucleari non provocano morti.

A tutti quelli che hanno cercato di convincerci che privatizzare, dando l’acqua in pasto a sciacalli che cercano solo il profitto, sarebbe stata la soluzione per i disservizi pubblici.

A tutti quelli che pensano che il Presidente del Consiglio – chiunque sia – possa essere immune dalla legge.

A tutti quelli che si sono autodefiniti Responsabili.

A tutti quelli che si sono venduti per un posto di sottosegretario.

A tutti quelli che, in barba alla volontà e ai movimenti popolari, hanno sempre cercato alleanze di comodo.

A tutti quelli che sono da 15 anni al Governo ma parlano come se fossero all’opposizione.

A tutti quelli che abbaiano e poi corrono sempre scondinzolanti in soccorso del padrone.

 

Signori, per favore, INIZIATE PURE A PUPPARCI LA FAVA!

Dopo, ma solo dopo, potete anche andare a pigliarvelo nel culo!

Share

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

98 Commenti

  1. Ste scrive:

    Poo-popo-po-poo-po!
    Poo-popo-po-poo-po!
    Poo-popo-po-poo-po!

  2. lou scrive:

    e’ stata una grande vittoria  di Resistenza,niente di piu’ per ora

    • jahtiz scrive:

      è stato un GROSSO segnale che fa capire a chi ci governa che oggi è minoranza nel paese!

      posso scegliermi un ministro a caso da cui farmelo puppare??

  3. Paguri scrive:

    E il nostro è solo uno sfogo. Niente di più, per ora.

     

    • Bird scrive:

      E mi piace che nel post prima andavate più con i piedi di piombo sul senso dei referendum (aridaje cazzate dell’acqua privatizzata) e il rispetto per gli astenuti: ottima coerenza, primo passo verso la tifoseria da ultras o seguace di padreppiè.

      L’idea che non ci fosse un solo giusto e che quindi l’invito a suggervi il membro possa anche essere un po’ stronza e sciovinista e stronza di nuovo?

      E io ho votato, per la cronaca, eh…

      • Paguri scrive:

        Rispetto per gli astenuti?!

        Ma se nel post precedente dicevamo che gli astenuti erano stronzoli che dovevano andare in culo?

        E comunque, se leggi attentamente, qui si parla soprattuto di tutti quelli che hanno fatto di tutto, giocando sporco, per boicottare il referendum.

        Viva Padrepio!

         

         

        • Bird scrive:

          “Soprattutto” ‘sta ceppa, su… Non nascondiamoci dietro un dito e ammettiamo di aver fatto sparata da tifoso.

          Incidentalmente qualcuno aveva detto:”Ognuno è liberissimo di pensarla come vuole, sui quesiti referendari, ci mancherebbe altro!
          [omissis]
          Il punto è che uno è libero di votare no, come anche di non andare a votare.
          Il nostro post era invece indirizzato a quanti, magari sostengono le tesi dei 4 sì, però non pensano di andare a votare perché magari non hanno voglia.”

          Sì, coerenza notevole, vai :)! E tornate pure a insultare e schernire link_ulata o chi non la pensava come voi, magari ci vincete una mitra :*!

          • Link_Ulata scrive:

            vedi Bird…non ti stupire (ricordi Prodi a roma quando ando al governo con tre voti in piu?) Quello che accade in questo microcosmo di blogger è quello che succede in italia da anni, mi ha stupito Di Pietro… l’unico che avrebbe dovuto fare il cazzaro agitando la bandierina rossa, ne avrebbe avuto ben d’onde è stato l’unico a non dire agli elettori astenuti…PUPPATE…ed è stato l’unico politico di sinistra che se speso per i referendum, il pd che anche nella sigla ricorda un’imprecazione (…) prima di tornare al governo dovra’ aspettare che piscia la gallina. (ma sempre colpa loro 🙂 )

            • jahtiz scrive:

              mi dispiace ma qui il ns amico dice cose esatte.

              • Link_Ulata scrive:

                A quanto pare dispiace pure a loro e parecchio pure… ma non hanno la palle per ammetterlo.

                • PERCVLATOR scrive:

                  1. Prodi andò al Governo con tre voti in più in virtù di una legge elettorale fatta pochi prima appositamente da Calderoli, di cui tutti ricordano la frase “E’ una porcata” ma quasi nessuno il completamento, “l’ho fatta per fregare il prossimo governo”. Aveva già capito che avrebbero perso, ergo fece il famoso “porcellum” per costringere Prodi a tirar dentro tutti

                  2. A quanto pare l’italiano è di comprensione mediamente più difficile di quanto sembri. Nel post precedente si mandavano in culo NON GLI ASTENUTI in generale, ma quelli che, pur condividendo le tesi dei 4 si, non si fossero recati alle urne per pigrizia; in questo post il “puppateci la fava” non è riferito a quanti hanno onestamente votato no, ma a tutti quelli che hanno cercato, con ogni mezzuccio, di impedire il raggiungimento del quorum e la vittoria del si.
                  Ergo, i vari Bird e Link_Ulata non si sarebbero dovuti sentire chiamati in causa nè nel vecchio post nè in questo. E’ così difficile?

                  • Link_Ulata scrive:

                    PERCULATOR allora dillo a chi mi rompe il pippero citandomi per nick e cognome…. non devi dirlo a me è cosi difficile?
                    Se non leggi per pigrizia allora evita di fare commenti inutili, io ho votato i miei ONESTISSIMI tre no e 1 si, ma sembra che non si sia ancora capito… 😀

                  • Bird scrive:

                    CaVo,

                    a parte l’incoerenza pagura di cui sopra e i tanti cambi di direzione (ma vabbè, quando un nick lo usano in tre ci starà pure <_<), io rivendico 1) la cazzoneria di votare “sì” per tifoseria da stadio; 2) il diritto sacrosanto di astenersi, specie se scelta consapevole; 3) le modalità analoghe a quelle dei fedeli con cui si tratta il dissenso, dileggiando e caricando in massa lo sconfitto (per lo più link_ulata di cui sopra, non ricordo altri abbian fatto il mio nick.

                    Incidentalmente di pietro di sinistra ha poco o nulla, ora si sarà anche comportato bene, ma prima aveva appoggiato interrogazioni parlamentari sulle SCIE CHIMICHE (no, dico… E io l’ho pure votato, eh) e il succitato link_ulata mi ha fatto piangere per l’ortografia T_T.

                    Il pd ringrazia tutti perché potrà continuare a parcheggiare i suoi tesserati in mille inutili partecipate, tanto le bollette costeran sempre poco perché basta far debiti extra :)!

                    • Link_Ulata scrive:

                      è che a volte non bado alla forma ma alla sostanza non rileggo quello che mi esce dalle dita e faccio invio… preferisco fare presto e male che tardi e bene visto che il tempo che ci resta è sempre meno… 🙂
                      p.s io ho votato a destra per Fini, non mi sarei mai aspettanto tanta miseria sai.
                      Alle prossime votero’ Scillipoti….. :°°

    • daniele scrive:

      Io questo voto me lo son goduto.
      Me lo son proprio gustato. Perché la sensazione di arrivare al quorum c’era, sicché  (dopo i primi 3 sì) la scheda sul legittimo impedimento me la son lasciata per ultima… M’è piaciuto assaporare fino in fondo l’idea di poter dire al ns. carissimo presidentino “caro palle, la legge è uguale per tutti, e questa tua ennesima, maledetta, disonesta, volgare, arrogante, criminale, ripugnante cazzata NOI OGGI LA CANCELLIAMO”.
      Ogni tanto, un pò di soddisfazione. No?

  4. delleric scrive:

    Oggi parlavo con una ragazzo che viene in palestra con me, gli ho chiesto se avesse votato. Mi ha risposto che non c’era andato, senza una spoiegazione plausibile. Che devo pensare quando i ragazzi più giovani non hanno cultura civica ma solo delle cazzate? Pienarsi la bocca di discorsi sul governo e non capire che il voto non è solo un diritto ma anche un dovere e che va rispettato nella sua sacralità molto più della prima comunione? in 14 anni, da quando ho raggiunto la maggiore età, non ne ho saltato uno nonostante i referendum che non raggiungevano quorum, pensieri sbagliati e non. Ci sono sempre andato, anche solo pensando che i soldi spesi per fare le votazioni erano i nostri, anche solo per dire che forse quel voto poteva essere il più uno. Sono contento che il mio voto non sia stato il più, ma lo siano stati tutti gli altri 😀
    scusate lo sfogo
     
     

  5. arlecchino scrive:

    ahhhh un salto nei commenti sul sito de il giornale è una goduria; dovrebbe entrare nella definizione di rosicata della treccani.

    questo è un commento appena appena fuori dal coro secondo me molto degno.

    “Non è che siete voi ad essere alla frutta, siamo noi che stiamo sparecchiando”

  6. Jinx2 scrive:

    GODO COME UN MICCO !!!

  7. don Bairo scrive:

    AMEN

  8. Duccio scrive:

    Se iniziano davvero a puppacci la fava io scergo la Minetti!!!!! Vai l’ho detto per primo…Arrangiatevi co Arfano voi:V

  9. LadyVioLence scrive:

    E mia solo la fava ci devano puppà, anche un po’ di topa visto che bisogna avè sempre la parcondicio!

    • Paguri scrive:

      Cara, carissima amica, il puppare la fava metaforico, come in queste occasioni, è categoria universale. La cara, vecchia VERGA sublima e diventa elemento slegato dai generi, quindi anche tuo, da far puppare da tapini e pestamerde.

      Se invece ragioni fuor di metafora, vediamo cosa si può fare.

  10. McLaud scrive:

    …e se si deve proprio ricorrere alla puppata per avere un servizio idrico di qualità, allora mi propongo subito per l’erogazione ministeriale!

  11. Niko scrive:

    ecco lo sapevo io no, volevo entrare nel sito per mettere su un puppa grosso come il Cremlino e i malvagi PagUri mi hanno già preceduto con un post ben degno…
    sieta avanti, e bellissimi, quindi rinnovo l’invito a stendere “vinum bocciaeX3”
    comunque visto che la Minetti è già presa, io per il megapuppone di fawa sceglierei la Carcagna (Carfagna sennò dò il pretesto d’attacco a cosino lì, l’incu… del post precedente paraccio), ma va benino anche la Prestigiacomo, la Meloni e La Russa ve le lascio…

  12. ulivinico scrive:

    Ora andrebbe fatto un referendum per abolire il quorum.

  13. GianGian scrive:

    Per l’acqua pubblica ci sono rimasto male. Che fine faranno i cuggini di sindaci che stranamente si sarebbero ritrovati come unici concorrenti in una gara d’appalto truccata? Un minuto di silenzio per i cuggini.

  14. rikmorgan scrive:

    Tanto per rimanere in tema di prelievo idrico io opterei per la Santanchè…….

    • McLaud scrive:

      …se ti piace la plastica, fai pure. Un regalo a tutti gli italiani lo faresti comunque: 5 minuti di silenzio.

  15. Nik_ilista scrive:

    Godete tutti e volete farlo poppare ad alcuni … senza fare inutile ironia, non è che questa cosa del referendum vi ha dato leggermente alla testa? Non per nulla, ma aver trasformato questo referendum nell’ennesimo voto pro o contro Berlusconi, mentre trattava di temi leggermente delicati – usando un eufemismo – … vi pare una vittoria? Usare la pancia della gente (ormai a chi non sta sulle balle berluska?) per arrogarvi il diritto di bloccare definitivamente questo paese, notoriamente nella cacca, vi pare cosa buona e giusta? Alcuni hanno strumentalizzato la tragedia giapponese, altri le minchiate dell’omino di Arcore e poi c’è la fantastica questione dell’ “acqua”. Su quest’ultimo mi vengono in mente un sacco di pensieri simpatici sulle risate e le telefonate di felicitazione che saranno avvenute negli uffici degli assessori e dei vari amministratori locali e centrali: il business politico è salvo grazie ai vostri “sì” e alla vostra “partecipazione” che autorizza “pochi” a pomparlo in culo a tutti. Allora grazie a tutti voi, maggioranza rumorosa a volte molesta (ieri qualcuno mi ha rotto proprio i coglioni con ‘sta storia di vota’, vota’, vota’ … e vota’), ma consentitemi, dopo aver autorizzato il latrocinio politico a spese anche mie, per popparvelo andate dalle professioniste in strada stanotte (un bel referendum per la figa bene pubblico no?).

    • Paguri scrive:

      Sì. Ciao, eh?

    • jahtiz scrive:

      Vorrei ribadire che con questo referendum sull’acqua non si è tolta la possibiltà (già presente) di concedere la gestione ai privati delle risorse pubbliche ma, più correttamente, si è eliminato l’OBBLIGO da parte delle amministrazioni pubbliche di fare ciò. e per di più stabilendo anche i profitto minimo che avrebbero dovuto guadagnare i privati!
      per le casse pubbliche questo si sarebbe stato un salasso senza pari.

      credo che i comuni avrebbero ricavato ben poco da queste concessioni dato che non avrebbero certo potuto contrattare il prezzo essendo obbligate a “vendere”.

      Ad ogni modo in altri paesi del mondo (famoso il caso francia) sono scappati da questo tipo di gestione dove la qualità del servizio non era certo aumentata, anzi!

      Con la gestione dell’acqua non ci sarebbe stata una vera concorrenza e quindi  avremmo avuto solo un indiscriminato aumento delle tariffe senza una corrispondenza nella qualità del servizio.
      un po’ tipo le “autostrade”, no?

  16. Marchettino73 scrive:

    17,54 – Finalmente arriva il Berlusconi-pensiero. Il Cavaliere si arrende alla grande mobilitazione e alla vittoria del sì. “L’alta affluenza nei referendum dimostra una volonta’ di partecipazione dei cittadini alle decisioni sul nostro futuro che non puo’ essere ignorata”. Questo il commento del Presidente del Consiglio all’esito dei quattro referendum. “Anche a quanti ritengono che il referendum non sia lo strumento piu’ idoneo per affrontare questioni complesse, appare chiaro che la volonta’ degli italiani e’ netta su tutti i temi della consultazione”, aggiunge il premier, “Il Governo e il Parlamento hanno ora il dovere di accogliere pienamente il responso dei quattro referendum”.

    Ecco bravo,accodati a Governo e Parlamento e fatti processà senza rompere tanto i coglioni.

  17. stefano il basco scrive:

    aveo perso da tempo la fiducia nei miei connazionali rimasti in italia,ma ho ricominciato ad averla.l’Italia deve voltar pagina,e gli italiani non sono cosi’ scemi come i disfattisti pensano.io ho votato da quaggiu’ per levarci di torno una volta per tutte queste leggi antidemoctratiche e per ribadire che negli anni 80 gia’ votammo contro l’energia nucleare.viva la gente che capisce qualcosa in Italia.ad agosto vengo in costa’ a Donoratico a festeggiare con un bel cacciucchino,magari a livorno,CIAO A TUTTI DAI PAESI BASCHI

  18. OccitaniaAntifascista scrive:

    … e a tutti quelli col cervello grosso come un Chicco (e la) Testa di cazzo!

  19. Marco scrive:

    Cari nuclearisti, adesso le barre di uranio ficcatevele nel quorum!
     
    ma senza smettere di pupparmelo!

  20. Erika C. scrive:

    GODIIIIII MONDOOOOO!
    http://www.youtube.com/watch?v=pM9ueaJABOs&feature=related
    E più lo guardo e più godo!!!
    E vò ‘nculo a Chicco Testa, a Veronesi e chi l’ha strapagati!!
    Ah ah ah    SI SI SI SI   ssssssiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
     

  21. Ibarruri scrive:

    Amen, Paguri, amen.
    che ci puppino tutti la fava metaforica (pur’io son femmina, sai com’è), ‘sti astensionisti. Che se anche tutti quelli che si sono astenuti avessero votato no, avrebbe vinto il sì comunque. 
    Oggi questo paese mi fa un po’ meno ca’a’. alè!

  22. Sandro scrive:

    e GODI POPOLO!

  23. Link_Ulata scrive:

    a tutti quelli………….a tutti quelli…… http://www.enricoberlinguer.it/qualcosadisinistra/?p=4085
    ma a tutti è.
    Alla fine ho votato il mio unico si e tre no, (ma giusto pe anda’ in culo a quelli che ne fanno un fatto politico…vedere link sopra graSSie) ora quando sento uno che si lamenta di qualcosa che ha a che fare con l’energia i costi o che manca l’acqua gli faro paste copi del Puppamelo è Pagurino! haha (trollando trotterelando t’ho fatto fa 150 post budihulo)
    In Elio we trust

    • torollo scrive:

      Cioè fammi capire: te credi veramente che tirando fuori oggi 100.000.000.000 di euro avremo tra 20 anni risolto il problema dell’approvvigionamento energetico????????? No dai lo fai per provocare vero?!

  24. SpaceMax scrive:

    @Nik_ilista e Link_Ulata (che strarompono i coglioni come se fossero in mille, ma chiaramente sono una persona sola), MAVVATTELOAPIGLIANERCULO! detto con affetto, eh!

  25. jahtiz scrive:

    Una curiosità,

    Al di là delle opinioni è indubbio che il referendum di ieri è stato un avvenimento storico ed importante

    qualcuno di voi sa di cosa ha parlato, ieri sera, il più importante giornalista televisivo italiano nel suo seguitissimo e fondamentale talk show di approfondimento giornalistico???

    tiz. 

    • SpaceMax scrive:

      non mi pagano abbastanza per guardare quella roba lì…

    • Goldrake scrive:

      E contando che è la versione “estate”, strano che non abbiano parlato di tintarella e/o tormentoni vari e/o come portare le puppe in spiaggia…

  26. Gert scrive:

    Notare bene. Quesito sul nucleare: NO 5,25%. Legittimo Impedimento: NO 4,85%. Gli Italiani temono più Berlusconi che il cancro!

  27. Riccardo scrive:

    Caro L. Inculata, ringrazio quelli come te che sono andati a votare pur volendo il No e contemporaneamente ti invito ad andare a fare i rococò col culo, pratica in cui dovresti eccellere visto il cognome.

    Guarda che qui il PD non centra niente caro coso, inizialmente tutti davano contro alla raccolta firme.
    Vatti a controllare chi ha proposto i referendum e chi remava contro, di gente che vuole salire sul carrozzone del vincitore o scappare dalla nave che affonda è pieno.
    E’ la gente che si è strarotta le PALLE, la GENTE

    • Link_Ulata scrive:

      Riccardino…scusa ma non hai capito un cazzo… anzi a dirla tutta non hai capito due cazzi.
      1 cazzo… il mio è uno pseudonimo non un cognome e dice Link_Ulata non dice Ink_Ulatemi…
      2 cazzo…. il link che ho postato dimostra l’incoerenza del pd e la sua coglionaggine (a chi è in grado di capirlo) bersani nel 2008 rompeva i coglioni  per privatizzare l’acqua e andare verso il nucleare… e adesso invece giusto per rompere il cazzo fa il bastian contrario, vedi che come la metti la metti è tutta na storia de cazzi?
      Concentrati e ritenta sarai piu’ fortunato. 🙂
      In Elio we trust

      • Goldrake scrive:

        NON É UN COGNOMEEEEE ?!?!?!? 😮

        • Link_Ulata scrive:

          Rispondevo a riccardino …. e ti ripeto “non è un cognome non fare il coglione” oh… fa pure rima 😀

    • vi: scrive:

      ma che cos’è il “rococò col culo”   ..?     🙂    si guadagna..?

      • Riccardo scrive:

        Un francesismo personale nato da termini come rocchettoni e via dicendo, come dire BIOPARCO insomma. 😉
        In Italia ci puoi diventare anche ministro

  28. Max scrive:

    Un ciao anche al Sindaco di Novellara che dava la multa a chi esponeva cartelli sul referendum:
    NOVELLARA    73,21%
     
    PUPPAMELO!

  29. federica scrive:

    complimenti a quel 46% di italiani che hanno lasciato per l’ennesima volta che fossero gli altri a decidere per loro! le elezioni politiche sono inutili? sono d’accordo con voi, ma il referendum è l’ultimo strumento veramente democratico rimastoci: è l’unica occasione che abbiamo per metter bocca sulle leggi per i politici e per i loro quattrini e contro di noi, le nostre tasche, la nostra salute e la nostra sicurezza (anche se questo è ormai un termine abusato e spesso usato a sproposito)! il referendum è uno spreco di denaro pubblico? no, se fosse accorpato con le elezioni politiche, ennesima prova del fatto che i politici sono pronti a spendere i nostri soldi pur di non farci andare a votare! e sarebbe ancora meno uno spreco se tutti capissero che è importante esprimere la nostra opinione… o chi non vota non ha un’opinione? gli italiani amano lamentarsi, ma quando c’è la possibilità di cambiare davvero le cose, il 46% si nasconde!!! ancora complimenti e pocciateci la fava!!!!

    • Link_Ulata scrive:

      Una principessa! 😀

      • daniele scrive:

        non ho capito se ti diverti a provocare attendendo reazioni accese oppure se ti girano a 2000 per l’esito del referendum. Ma anche senza saperlo, stanotte si dormirà tutti serenamente lo stesso.

  30. ulivinico scrive:

    Comunque a me rompe le palle che il PD ora si vanti di qui e di là. Ma non erano favorevoli al nucleare? Ma non erano loro che non fecero nulla per raccogliere le firme? E Fassino che è mancato insieme ad altri al voto per l’accorpamento alle amministrative ecc. ecc.
    E a Milano ha vinto Pisapia che era di SEL e a Napoli De Magistris che è IDV dopo grassa figura di cacca con primarie truccate. E ora hanno vinto? Dopo che sono saliti sul carro del vincitore all’ultimo minuto perchè ormai avevano capito che ce la facevamo lo stesso! Ma che vadano a “fare popò”, Fassino e D’Alema prima di tutti. E il resto a ruota.
    (e comunque alla fine anche il Papa ha promosso il voto…caz…mancapoco mi astengo)

    • Max scrive:

      Beh ovvio. L’Italia (e gli italiani) sempre sul carro del vincitore.
      Quando per esempio da noi il PD era l’ultimo che voleva il si sull’acqua (dato che i privati che avrebbero preso in appalto l’acqua erano gli stessi che hanno attualmente in gestione le municipalizzate)

  31. Riccardo scrive:

    Infatti, in un paese vero con una opposizione seria Berlusconi sarebbe solo un lontano ricordo.
    “uno che fece soldi con amicizie in politica e con la mafia entrò in politica per non farsi beccare, lo arrestarono nel 96”, ecco questo sarebbe il modo di raccontare la vita del nostro “Presidente” se avessimo avuto gente seria al posto di D’Alema e la sua Bicamerale

    • Link_Ulata scrive:

      Esatto! Se governa berlusconi non è perche l’italiano è coglione è che dall’altra parte cè il nulla e quel poco che cè fa solo danni.
      Lo sappiamo tutti vedi?

      • Goldrake scrive:

        Si, certo, è proprio così, la tua analisi, è completa, imparziale e profondamente socio-politica ! MADONNA CHE PERACOTTAIO CHE SEI !!!

  32. Link_Ulata scrive:

    A tutti quelli che offendono …mentre eravate a votare io ero a rendervi becchi 😀 a quell’altro coso che dice che siamo due dico che puzza, non si lava, si fa le pippe  perde la vista (e la speranza)e mente sapendo di mentuccia. a tutti l’altri dico che non hanno ancora capito un cazzo se pensano di aver salvato l’italia nelle loro teste rinsecchite non comprendono che i posti di lavoro, l’inquinamento, i profughi, le scorie radioattive, i rumeni e compagnia bella so’ tutte stronzate che usa la politica a orologeria per arrivare a farsi votare. Vi inculano come vi inculo io (vedi il nick) solo a parole …parole parole… (le scorie le abbiamo a 70 km dal confine) mi fa solo che piacere invece Testine…. che si sia raggiunto il quorum giusto per dimostrare alla politica che sono inutili! Ha vinto l’italia non i cazzoni che vi bombano le meningi tra nani mignotte froci cocainomani presidenti di regione , larve che “abbiamo una banca” parassiti a forma di mortadellona  anestetizzati nella cervice (sono piu inutili quelli di sinistra che offendono pero’… :D) Ordunque… cosa ho da puppare babbei?
    (senza offesa per i babbei) 

    In Elio we trust

    • Gert scrive:

      “Link_Ulata scrive:
      A tutti quelli che offendono …mentre eravate a votare io ero a rendervi becchi”
      Ammazza, ci vuole un minuto a votare: sei un eiaculatore precoce?

    • Riccardo scrive:

      Bravo, ancora dai, mi tiri su anche i calzini 🙂

  33. Gianni scrive:

    @Paguri

    Spero che non vi dispiaccia se ho messo la superba ed esplicativa immagine di questo articolo in un post del mio blog:

    http://janni1986.wordpress.com/2011/06/14/sentenza-sui-referendum-non-ci-sono-cazzi/

    naturalmente con i dovuti link, se mai la levo, fatemi sapere e chi tace acconsente.
    Gianni.

    • Paguri scrive:

      Ma no che non ci dispiace, caro Gianni. Tutti i contenuti di questo blog sono in Creative Coglions, quindi finché linchi l’origine e non ci lucri, puoi saccheggiare quello che ti pare.

      Anzi, non ci pare il vero!

  34. Link_Ulata scrive:

    a tutti coloro i quali s’affannano alla ricerca disperata di attaccare il cappellino al referendum un consiglio, anzi due…
    http://www.enricoberlinguer.it/qualcosadisinistra/?p=4085 <— 1)

    Andatevi a rivedere l’ultima puntata di Ballaro’ che non è certo noto per essere un programma di destra, … (che tenerezza il povero D’Alema) <– 2)
    Mi chiedo come mai avendo vinto i si e passato il quorum ancora rompete i coglioni, non sara’ che ho sempre ragione quando dico che la sinistra è finita?
    Continuate con incoerenza e testa sotto la sabbia che nel 2013 a goldrake lo ritrovo qui a rosica’ 🙂 (ma è colpa vostra mica mia)
    In Elio we trust

  35. SpaceMax scrive:

    bah… non sono pagato abbastanza nemmeno per continuare a parlare con Link_Ulata, quando ho voglia di parlare con un bischero, vado al bagno e parlo col mio…

  36. Niko scrive:

    ma questo un lavora mai?
    Lopo salvaci tu!

  37. Link_Ulata scrive:

    Se non si fosse capito sto solo rispondendo a tono, visto che discutere senza offendere vi riesce complesso mi son dovuto adeguare, ma sempre pronto a parlare normalmente quando l’interlocutorSsS è “normale”
    In Elio we trust

  38. Niko scrive:

    io richiedo l’aiuto del sommo Lopo maestro del web, che non conosco, ma che se come ho intuito supporta e sopporta i PagUri, è un personcino brawo!

  39. Marchettino73 scrive:

    Vediamo se funziona….

  40. Marchettino73 scrive:

    Link……guarda l’avatar 🙂

    Hahaahahahahahahhahahahahahahhaha

  41. anon scrive:

    minchia che sito di froci, entrato per la prima volta seguendo un link senza sapere di cosa si trattasse e trovo questa merda ricoperta di vomito, tempo di lasciare un insulto a tutti voi ed uscire il più presto possibile

  42. nidhog scrive:

    DON’T FEED THE TROLLS, PLEASE!

    • Link_Ulata scrive:

      Bene o male l’importante è che se ne parli.. ci invidiano anche i calabresi e i siciliani a noi (fortunelli egoisti) che l’acqua la abbiamo regolare 365 gg l’anno… (il sano egoismo rulez, come paguro 1 o 2 o 3… che si mena vanto di farsi pagare da NOI babbioni parte della bolletta perche’ si è acchittato il pannellino cinese vista condominio vicino alla parabola e i panni stesi, un po’ alla fantozzi quando si tuffava sulla tangenziale sull’autobus 😀 ) io mi dissocio da tutti quelli che se ne fottono e preferiscono sperare che la p.a faccia la grazia ai disgraziati abitanti delle zone a rete idrica depressa.

  43. Niko scrive:

    Evidentemente c’è chi passa le giornate così, e si diverte anche, ma il N° 41 è stupendo, ci mancava un epiteto carino nei confronti delle mamme di tutti e poi era completo. Io comunque per fare felice coso ribadisco che il quorum è stato raggiunto, e vi lascio una bella riflessione in calce con un vidiettino che secondo me ai due cuore di pietra PagUri potrebbe anche piacere.

    http://www.youtube.com/watch?v=D_OyNAx-cK0
    http://www.youtube.com/watch?v=cHY_PxlmmQs


    e comunque strapuppatecelo!

  44. Bird scrive:

    Boh, io non so da te, ma da me c’era bel rincaro di bollette per cambio gestore dal 2008 o giù di lì… Però, e non lo rammenta nessuno, era semipubblico con partecipazione e le poltrone migliori tutte a raccomandatelli e tesserati vari senza esperienze degne di questo nome (e men che meno di certi stipendi), per cui, fai tu <_<…

    • Link_Ulata scrive:

      Chissa’ magari arriva il giorno in cui la “gente” (la gente siamo noi) iniziera’ ad usarla con criterio evitando di lasciare aperti i rubinetti a vanvera, (perche’ poi arriva la bolletta)… noi italiani siamo gente per bene, (a volte) un po’ convinti di essere “ognuno” piu furbo dell’altro, ma quando tocchi la tasca rinsaviamo. E solo evitando gli sprechi si riesce a non far pagare il conto alla societa’, allo stato, al singolo. (lo stato siamo noi) era solo una precisazione scontata del resto la mia.
      In Elio we trust

  45. Marchettino73 scrive:

    @anon

    Ma te lo sai chi è donzauker?

  46. Link_Ulata scrive:

    Credo sia Luigi.N. il mitico “macchianera” ma non ho certezze.

  47. Marchettino73 scrive:

    @link

    Seeeeeee……bòna Ugo 🙂

    Te sei un carabiniere,dì la verità? 😀