« | Home | »

Avanti tutta!

5 gennaio 2012

Oggi esce in tutta Italia il secondo episodio di Nirvana, dal titolo… insomma, dai, è scritto qui sopra.

Dopo aver letto il primo numero alcuni ci hanno detto che Nirvana potrebbe essere un’operazione rischiosa, fuori dalla logica e dalle dinamiche del fumetto umoristico, almeno così come quest’ultimo viene concepito nel nostro Paese; un lavoro che, così come sembra in prima battuta, ha poche possibilità di raggiungere il successo presso il grandissimo pubblico, abituato a storie molto più semplici e soprattutto meno crude e cattive.

Ebbene, è possibile che sia vero.

Il fatto è che, sinceramente, di raggiungere questo fantomatico successo non è che c’interessi così tanto.

No, aspettate, questa non è falsa modestia, sia ben chiaro. Anzi, per dirla tutta abbiamo obiettivi ben più ambiziosi.

Noi facciamo fumetti per cambiare il mondo.

Nei nostri piani rientra l’abbattimento della crisi globale, la cancellazione del debito nei Paesi del Terzo Mondo, l’istruzione gratuita per tutti, la conversione totale all’energia verde, l’azzeramento planetario delle spese militari, il ripopolamento dei mari, l’ergastolo ai membri di Fitch e Goldman Sachs e l’abolizione delle sopracciglia depilate. Tutti insieme ce la possiamo fare.

Unitevi a noi o morite di noia.

 

Share

Tag: , , ,

11 Commenti

  1. jahtiz scrive:

    sarei curioso di sapere CHI vi ha detto che il vs fumetto non funziona completamente…

    ad ogni modo, se volete sapere la mia, l’unico problema del vs fumetto rimane sempre lo stesso che ho già sollevato in passato per i vs precedenti lavori:
    LE TETTE

    ebbene si, mancano le tette in questo fumetto! non se ne vedono mai! neppure una!!
    e per questo motivo NIRVANA non potrà mai sfondare del tutto.
    con buona pace dell’arsenale italiano.

  2. nowayout scrive:

    Oh allora! Ero appena riuscito a postare e voi subito con un nuovo post! e lo fate apposta!?  😀
    Comunque, per me:
    > l’ergastolo ai membri di Fitch e Goldman Sachs <
    basta questo per risolvere tutti gli altri problemi elencati.
    E visto che sono qua ri-posto il link al fantastico preti-cida

  3. Ila scrive:

    A me Nirvana è garbato abbestia, oggi ero in giro e ho cercato il secondo numero senza trovarlo, appena posso farò ricerche più approfondite 🙂 Quindi sì, fregatevene del successo e andate avanti così che va bene 🙂

  4. tonno scrive:

    Letto oggi il 2.
    Commento tecnico: sti cazzi.
    Commento tattico: grandissimi, sti cazzi.
    Commento a cazzo: grandissimo.
    Se vendete, c’è speranza per l’italia. Se non vendete… via, non ci voglio manco pensare. Io intanto fo pubblicità con tutti.

    Dai, dai, dai! 

  5. Filippo scrive:

    All’edicola della stazione di Pistoia non è ancora arrivato. E’ normale?

  6. Niccolò scrive:

    ho letto oggi il nuovo numero, bello, bravi, ancora! 

  7. Marco scrive:

    Preso sabato 14/01…questo perchè nell’edicola della stazione di gallarate non c’è…sono dovuto andare in fumetteria a Milano per comprarlo… no buono ragazzi…e mi riferisco ai ragazzi della Panini che si occupano della distribuzione…più capillarità, please!!!