« | Home | »

Prendi e porta in Serbia!

6 gennaio 2012

Il nostro contributo alla campagna.

E i nostri auguri alle operaie della Omsa di Faenza, licenziate via fax per poter trasferire gli stabilimenti in Serbia.

***

AVVERTENZA: Il terzo episodio di Mircone, previsto su Il Male attualmente in edicola, verrà invece pubblicato sul prossimo numero, in uscita venerdì 13 (!) gennajo.

Share

Tag: , , , , , , ,

25 Commenti

  1. bove non loggato scrive:

    come da famoso detto livornese…

  2. Bruttoformo scrive:

    Chissà quali altre porcherie avranno in… serbo! (Ba-dum-tchhhhh!)

  3. nowayout scrive:

    Scusate ma questa notizia è d’obbligo! 😀

    http://news.wintricks.it/web/dal-web/35425/file-sharing-diventa-religione/

    In Svezia, da una decina di anni, è possibile vedersi riconosciuto lo status di religione per qualsiasi tipo ti confessione. Che ne dite di spostarci tutti la, e fondare.. che so.. lo “Zaukerismo”? .. non fosse altro che per le phyae!

    http://www.bottlesonyou.com/wp-content/uploads/2010/04/Swedish_girls.jpg

  4. nowayout scrive:

    dio canaja!!! non mi vanno i commenti !!! 🙁

    • Lopo scrive:

      Caro il mio topesio, c’è scritto proprio qui sotto: “Se il commento non compare subito probabilmente è stato messo in quarantena dal controllo antispam, se ci riprovi fai peggio. Invece di continuare a inviare a vuoto, mandaci una mail così ti sblocchiamo il commento.” (e aggiungo: continuare ad usare indirizzi @mailinator sempre diversi certo non aiuta…)

  5. g scrive:

    Monti-Sarkozy: «Se salta l’euro, a rischio la pace» Il premier italiano e il presidente francese lanciano l’allarme sul rischio di implosione della zona euro. Entrambi scuotono l’Europa: «Non si lasci distruggere». Monti: «Nuove misure nei prossimi due mesi, ma ora Europa faccia sua parte».

    • nowayout scrive:

      «L’Europa è una creazione che non ha precedenti, è una costruzione al servizio della pace. Non abbiamo il diritto di far cadere l’Europa e non possiamo lasciar distruggere l’euro, che è il cuore dell’Europa. Se salta l’euro prima o poi sarà la pace a essere messa in discussione»
      Traduzione:
      L’europa è una nostra creazione che non ha precdenti, è una costruzione al nostro servizio e al servizio delle banche. Non avete il diritto di ribellarvi e di non spendere più un euro (anche ne se non avete pià un soldo) che è il cuore della nostra forza.
      Se salta l’euro, prima o poi ve la facciamo pagare e sarà la vostra pace a essere messa in discussione..

  6. nowayout scrive:

    hai ragione Lopo, eh si che lo avevo letto l’avviso antispam, ma io duro..
    E che non mi capacito con sti captcha. Infatti, il commento con moccolo in realtà ero sfogo. Sai, quando scrivi una cazzata e pensi, clicco su Invia Commento.. tanto non la invia.. e invece quel commento lo ha inviato subito.. 😀
    Puoi anche cancellarlo se vuoi..
    Prometto che appena posso mi iscrivo.. rinnovo le mie scuse 🙂

    • Lopo scrive:

      Ma ci mancherebbe! E poi, che non si dica che noi qui si cancella i moccoli: poi ci portano per bocca, dicono che i Paguri si sono ammosciati, che stanno per entrare in seminario, ecc. ecc.

    • nowayout scrive:

      grazie Goldrake, per questa notizia, che mi allieta non poco, in questo nesfasto inizio duemilaedodici. Che a toccarmi i cojoni ormai mi si sono consumati, con la imminente (speriamo non inizi mai) guerra in medio oriente e nordAfrica (nella quale potrebbero essere coinvolte anche Cina e Russia), la teNpesta solare che (dicono) rischia di mandare in tilt tutti gli apparati elettronici, le profezie Maya(la) che potrebbero essere “usate” come scusa per il siNpaticissimo piano ri ninascita Globale, che richiederebbe un seppur minimo sacrificio della popolazione mondiale.. un misero 90% insomma.. e che sarà mai!
      Io comunque, ieri sera, guardando questo, mi sono di nuovo tastato i cojoni (o quel che ne rimane..)
      http://www.radioliberty.com/stones.htm

      • Goldrake scrive:

        Ommadonninabellasantissima, questa proprio non la sapevo ! Se lo venisse a sapere Roberto Giacobbo ci fa su un non-stop di 3 mesi del suo bel programmino…

  7. vi: scrive:

    Anche io vorrei portare la mia solidarietà alle lavoratrici della Omsa letteralmente sbattute fuori dallo stabilimento dopo tanti anni di successi. E tutto senza nemmeno incontrarle… 

    Purtroppo questo è davvero l’atteggiamento della proprietà: porte in faccia!
    Posso confermare che è successo uguale anche a noi e al nostro lavoro. 

    I loro marchi sono tanti, state attenti al prossimo calzino che comprate…  e soprattutto prima guardateci dentro!

  8. Bird scrive:

    Aborto e coppie di fatto lesivi per la dignità umana: vai che benny (egli sì lesivo della dignità umana e non) si sta riscaldando!

  9. g scrive:

    • La Guardia di Finanza ha messo le telecamere ai confini fisici con la Svizzera (vedi sotto) per registrare tutte le targhe. In aggiunta, cani addestrati per riconoscere l’odore della carta moneta sono stati dispiegati al confine ( http://www.cdt.ch/ticino-e-regioni/.)
    ps: non fate gli spiritosi ,,,,, sull’odore
     

  10. g scrive:

    la notizia di cui sopra è stata tolta … ma solo temporaneamente!
    (leggo) ….. (penso) ….giusto il tempo per rettificarla in maniera gradita a tutti!!!
    ormai su internet si può dire tutto … purchè sia gradito a tutti
    Nuova “democrazia” ?

  11. g scrive:



     
    SOGGIORNO IN TOSCANA

    Caso vacanze, Malinconico lascia|video
     

    Il sottosegretario si dimette per «salvaguardare il governo». Monti : apprezzo «il senso di responsabilità»
     
    Dopo l’allegrone simpatico e “maialone colorato” di Arcore,

    lascia il “malinconico” di non so dove, 
    per il grigio si deve attende (inutilmente?)

  12. g scrive:

    ho letto la motivazione di:
    Malinconico il Magnifico
    sono + sereno
    grazie di cuore”!!!
    l’Italia (o Nuova Alaska) migliora sempre + sotto l’impulso dei Bildeberg

  13. g scrive:

    Carlo Malinconico Castriota Scanderbeg , ci informa wikipedia l’enciclopedia liberissima, è (in ordinee casuale) 
    Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana
    Grad’Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana
    Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

  14. McLaud scrive:

    Dopo il coccodrillo del papa (sì, magari!), ecco un messaggio di speranza da un paese (forse) più evoluto: http://www.youtube.com/watch?v=uSEIAqHtEZE&feature=youtu.be