« | Home | »

Isn’t he lovely…

17 febbraio 2012

Nel numero del Male in edicola oggi, una dolce, divertente e delicata avventura che vedrà il nostro eroe moderno, l’adorabile Mircone, alle prese con l’irresistibile e amatissima coppia Fazio/Littizzetto.

Per loro sventura.

Share

Tag: , , , , , , , , , , ,

46 Commenti

  1. jahtiz scrive:

    mi spiace un mondo che, non comprando il male, vada a perdermi le simpatiche avventure del nostro eroe mircone..

    ma costa tantissimo il male!! 🙁

    comunque mi fa piacere che finalmente si inizi a dissacrare una delle peggiori produzioni della televisione attuale.

    la litizzetto è, secondo me, il male assoluto della tv italiana!

    percèh a differenza di quanto vediamo a san remo, canale5, studioaperto, massimo giletti, che sono onestamente e spudoratamente volgari e stupidi,
    la litizzetto passa come fine, sagace, intelligente, divertentissima, intellettuale, comica di sinistra.
    ma troppe poche persone si rendono conto che in realtà la sua cultura e le informazioni che usa per le gag nascono dalla lettura dei soli TITOLI dei telegiornali.
    è davvero una che non sa. che ignora. non è informata ma pretende di fare satira d’alto livello. senza averne i mezzi!

    e poi mi spiegate cosa cambia tra le sue battute sui vari cazzi e fighe e qulle che fanno i vari bagaglino e pieraccioni?

    vabbeh dai,
    magari sti 10euro per il male provo a spenderli va…
    anzi.. prima lo cerco in biblioteca!
     

    • Goldrake scrive:

      Concordo su tutto, caro Jahtiz, ma c’è anche di più. L’aggravante è la solita formula ripetuta per anni e anni e anni, lo stesso schema applicabile ad ogni notizia/personaggio. Eh, no, non funziona così, troppo facile.

    • Paguri scrive:

      Concordiamo all’incirca su tutto.

      Tranne che:

      – Il Male costa 3 euri, che sono comunque tanti.

      – E Crozza? dove lo mettiamo Crozza e i suoi monologhi all’inizio di Ballarò?

       

      • jahtiz scrive:

        a me crozza piace… 🙁
        è meno pretenzioso della littizzetto

        è questo che mi fa incazzare della littizetto: è pretenziosa!

        crozza è più modesto.

        ahh.. 3ricchi euri… vabbeh, dai, allora provo a rubarli dal portafoglio di mio nipote.

         

        • keteremillpario (@anonimoconiglio) scrive:

          ma perché dici che è pretenziosa? cioe magari è il suo personaggio no?
          comunque neanche a me piace, però così come non piace lei non mi piace pure crozza. Mah mi sa tanto di Zelig e non lo dico con aria di snob, è che anni fa mi facevano ridere ma poi ora le trovo battute scontate.

      • Goldrake scrive:

        Con delle pause tra una frase e l’altra a dir poco imbarazzanti…

        • Bird scrive:

          Parli di crozza? Terribile quando poi si ferma a ridere da solo delle sue cazzate, mah…

          • jahtiz scrive:

            dunque,

            il Napolitano di Crozza per me rimane un’invenzione geniale.

            unica pecca l’abuso dei personaggi. dopo un po’ dovrebbe farli uscire di scena. 

          • Goldrake scrive:

            Esattamente, Bird.

            • Bird scrive:

              Ma il problema (principale) di crozza (come presunto comico, via), a quanto mi dice gente più addentro (?) quel mondo è che lui ci crede, ci crede davvero, ci crede troppo.

              Prima aveva altri autori, non l’han seguito nelle sue ferventi crociate di politica da barre e ora si è ritrovato con gente meno capace e si vede!

              @lopo, i fumetti di prova sulla pagina /donzauker/ a me non vanno manco a spararsi. Segnalo per conoscenza. 

  2. Goldrake scrive:

    Vado immediatamente a comprarlo.

  3. Tino Bombarda scrive:

    concordo. a me le interviste da leccaculo (spacciato per intervistaotr cortese ed educato) di fazio, che mia si sogna di fare una domanda che sia seria e i monologhi ipocritic della littizzetto mi fanno di molto onco: aridateme BOMBOLO, che almeno era onesto nella sua altissima e raffinata volgarità da atellana

    • daniele scrive:

      Ora, non arriverei a dire che fa onco, si vede di peggio.
      Almeno a me, a tratti, fa anche ridere; è la risatina di pancia, anche se devo ammettere che la trovo simpatica.
      In termini più specifici però, il fatto che non sappia una sega sulle cose (nel senso che non le approfondisce) è vero. Lo disse anche Luttazzi prima di cadere -ahimè- in disgrazia. Chi fa satira DEVE essere informato, diversamente non può esercitare l’intelligenza in maniera critica. 
       

    • vi: scrive:

      ..ma che vuol dire onco? 

      FazzioFabbio andrebbe destituito…
      il programma è stitico… basta!
       

  4. g scrive:

    http://www.bestmovie.it/film-trailer/in-time-2/110293/
    loslogan è “vivi per sempre o muori provandoci”
    ma poteva essere  : “cacagodendoci”
    ……………dedicato alla grecia di oggi
    o alla siria di domani … e all’italia di mai!
    viva Stalin!

  5. McLaud scrive:

    Dato che g non riuscirebbe a fornire un contributo pertinente nemmeno se minacciato di una cura Ludovico (op. cit.) a base di festival di Sanremo (crap cit.), anche io mi permetto un OT.
     
    http://www.ipsoa.it/Articoli/link.aspx?ID=1069475&linkparam=In%20Primo%20Piano
     
    Che vor dì? Vuol dire che Monti farà pagare l’ICI/IMU ai titolari di immobili in cui non si svolga esclusivamente un’attività non commerciale. Saranno però previste delle eccezioni per le aree di edifici destinati a più finalità (albergo + cappella nel sottoscala con ritratto monumentale di Santa Soffocona ad Horas – vi lascio immaginare gli strumenti del martirio -; ospedale + cripta destinata ad attività finanziarie di sicura illiceità e campionati di sci su coca…): in sostanza, queste superfici non saranno tassate, mentre il resto sì (…e voglio proprio vedere chi andrà a misurare!).
     
    Sulla scia della rubrica “Fai con dio”, invito quindi tutti a realizzare un bell’altare in salotto e convertirlo a cappella: stupirete gli amici, attirerete le carampane bigotte del quinto piano (salvo poi far estorcere dal vostro chierichetto pluripregiudicato oboli spropositati per le offerte ai poveri), risolleverete le sorti della chiesa cattolica® e risparmierete un bel po’ di tasse! YUPPPPPIIIIIIIIIIIII!

    • McLaud scrive:

      P.S.: e comunque Fazio ha sempre fatto stracacare anche me. Di meno la Littizzetto…e l’accusa di ignoranza poi lascia un po’ il tempo che trova: i testi glieli scrivono altri, lei è solo chi li espone.

      • daniele scrive:

        guarda, non credo sia un’accusa di ignoranza quella che si fa alla Littizzetto. Considera peraltro che ha una buona formazione (laurea, conservatorio), ma non è questo il punto. La critica, più che l’accusa, è quella di limitarsi alla parte superficiale delle notizie senza approfondirle, senza sentire l’esigenza di entrare almeno un pò nel merito delle cose. Poi non so se sono altri che le sottopongono i testi, ma anche se così fosse immagino che lei abbia la possibilità di richiedere un taglio diverso.

        • McLaud scrive:

          Caro Daniele, senza polemiche: i testi li scrivono gli autori che sono lì in trasmissione, come pure le idiote domande di Fazio. Se uno vuole satira ineguagliabile, cerca Guzzanti (l’unico, s’intende)…la Littizzetto, sulla cui cultura in altri settori non mi posso pronunciare perché non rappresentano il suo lato pubblico, è intrattenimento.

          • PERCVLATOR scrive:

            Premesso che non mi sono mai preso la briga di verificare, mi ricordo che una volta la Littizzetto menò vanto di scriversi da sola i propri monologhi, precisando che per farli ci impiegava tutta la settimana.
            Credo che qualcuno l’abbia anche applaudita.
             

            • McLaud scrive:

              Lo sapevo che parlando di Littizzetto, nessuno avrebbe badato alla notizia più importante sull’ICI, ma tant’è.
               
              Caro Perculator, mi ricordo di aver visto una puntata in cui la Littizzetto indicava un autore come responsabile di una certa battuta, questo veniva inquadrato e si dava una pacca in fronte. Nulla toglie che lei ci aggiunga del suo. Infine, siccome a controllare con internet non ci vuole nulla: http://www.chetempochefa.rai.it/dl/portali/site/articolo/list/ContentSet-7f440456-bc62-4d90-817a-37768e286332.html .
               
              Amici come prima?
               
              P.S.: io mi sto edificando un idolo pastafariano e sono seriamente intenzionato a chiedere esenzioni.

  6. nowayout scrive:

    – RAI nel pease delle meraviglie (o della merda) –

    http://punto-informatico.it/3445915/PI/News/canone-rai-interrogazione-sui-pc.aspx

  7. g scrive:

    la medaglietta in vagina è lievemente meno efficace di una terapia altamente scientifica ma ha minori effetti collaterali (sempre che non usiate amuleti di eccessiva dimensione)
    per i maschi vanno bene i mattarelli nel culo  (stessi effetti colalterali)

    • Kanna Shirakawa scrive:

      semmai per i maschi gli effetti saranno cul-laterali
      ok ok battuta miserrima, ma siamo in un thread che parla della litizzetto, che diamine

  8. nowayout scrive:

    – RAI nel paese delle meraviglie II (dove si pretende di tassare anche l’immaginazione) –
    http://www.disablog.it/2009/01/22/non-vedente-perche-devo-pagare-il-canone-rai/
    – Per chi non ne può più:
    http://www.beppegrillo.it/battaglie/cancelliamo_il_canone_rai_1.php

  9. jahtiz scrive:

    ho investito i TRE RICCHI EURI.

    è la prima volta che leggo mircone e questa storiella è meravigliosa.
    davvero, non lo dico per piaggeria. ma, per me, è il pezzo più bello del giornale.
    Vincino, ahimè, non m’è mai piaciuto. i suoi disegni sono inguardabili e i testi non mi lasciano nulla.
    spesso ci sono pagine intere di noia e non-sense…
    la Vs è davvero l’unica boccata d’ossigeno.

    la mia stima per daniele cresce sempre di più nel vedere come riesce a rinnovare il proprio stile in ogni suo lavoro.
    e che bello farsi scappare una risata ad alta voce sul verso “dimostrando la differenza tra idea e azione” rivolta a Bertone!
    ma tutta la canzone si sposava perfettamente con la scena.
    davvero una dimostrazione di comicità geniale quella di Emigliano.

    ormai ogni volta che mi ritrovo a leggere un vs nuovo lavoro rimango sempre entusiasta.
    Mi rendo conto che quindi, molto probabilmente, sono io ad aver qualche problema di valutazione critica.

    anche se posso dire che è con il vs lavoro da fumettari che date il meglio dato che spesso quanto scrivete sui blog neppure arrivo a leggerlo fino in fondo!!! 😀

    e dopo questa sviolinata.. che riparta Stevie!!!

     

    • jahtiz scrive:

      ahh trovo molto interessante anche l’intervista al generale dell’esercito sulle spese militari.. 

      ma nel mio commento qui sopra facevo riferimento più alla parte della comicità&satira.

       

    • Paguri scrive:

      Grazie dei complimenti.

      Mircone, a nostro giudizio, è un gran personaggio che necessita solo di un attimo di attenzione in più, rispetto alla consueta striscia di satira dove si prendono per ril culo i politici e basta.

      Poi, serve anche quella, per carità. Solo che noi ci siamo un po’ rotti i coglioni di certe cose e volevamo provare a fare qualcosa di diverso.

      Un fumetto con protgonista un ritardato, che non parla e si muove nel mondo normale, non quello dei palazzi della politica, religione, finanza, etc…

      • Goldrake scrive:

        Io, per esempio, ho trovato impagabile il modo in cui è stato disegnato il pubblico della trasmissione.

  10. verdemaremma scrive:

    Comprato & letto……..favolerrimo!

  11. andry scrive:

    Paguri, in tema con la discussione nei commenti ammetto che voi almeno proviate a non appiattirvi su qualunquismo e conformismo, ma v’e’ poco di più’ sessista e retrogado dell’inculata per buggerare qualcuno. Non sto trolleggiando, mi farebbe piacere una risposta (semi)seria… Altrimenti vaffanculo 🙂

    • andry scrive:

      da leggere con tono amichevole (sul serio!):
      dove dire che siete bravi e belli(?) perche’ rispondiate?
      compro nirvana, qualche volta il male, e fazio e’ un coglione, ma questa volta mi pare finita fuori dal vaso…
      se nel 2012 la sodomia vi pare “degradante”, siete maschilisti piu’ di quel che credete: non vale la scusa della satira o del grottesco, c’e’ a monte una falla culturale
      giusto la mia opinione, potrei anche non aver capito un cazzo…