« | Home | »

F4

6 giugno 2012

L’altra sera, come tutti i lunedì, il buon Mentana ci ha ammorbato con l’ennesimo sondaggio per dare un’idea di cosa succederebbe se si votasse oggi.

Peccato che non si voti oggi, né domani ma solo quando il PD avrà dato modo al PDL di riprendersi e di tornare forte come un tempo.

Perché nei duelli d’onore la lealtà è tutto.

Comunque…

A parte il fatto che non sappiamo spiegarci come, da una settimana all’altra, possano cambiare così tanto gli orientamenti di voto. Come se uno cambiasse idea tutte le settimane, in base… boh?… al meteo, alle quotazioni Snai o ai discorsi del papa (sì, questo avviene davvero, purtroppo).

Ma quello che ci colpisce è un altro aspetto del sondaggio.

Dalla fine del Governo Berlusconi, il PDL non ha fatto altro che calare clamorosamente al punto che adesso è al 18% e sembra dover scendere ancora.

Ecco, alla luce di tutto ciò, noi ci chiediamo: ma cos’avranno fatto mai di tanto schifoso, che non abbiamo già fatto prima, da quando non sono più al governo, per far allontanare così tanti dei loro elettori?

Davvero, davanti a queste considerazioni rimaniamo basiti.

Share

Tag: , , , , , , , , , , ,

113 Commenti

  1. jahtiz scrive:

    vi chiedete come mai i sondaggi variano così tanto a distanza di poco tempo?

    beh, forse dipende dal fatto che ogni volta i sondaggisti chiedono a persone diverse.

    vi chiedete cosa abbia fatto recentemente il PDL di così grave da aver perso tanti consensi?

    beh , forse non sono loro a perder voti ma è il centro sinistra a guadagnarne così tanti da rubarne anche agli avversari….
    mmmm… no, ok, dai, ho scritto una cazzata! scusate.
     

    • Paguri scrive:

      1) Ma se ogni volta chiedi a persone diverse, che senso ha confrontare i sondaggi?

      2) No, il centrosinistra non guadagna niente.

      3) Sinceramente l’idea che un giorno, un’ipotetica sinistra – o chiunque altro – possa governare con i voti di chi ha sempre sostenuto Berlusconi in tutti questi anni ci spavent… no, ci disgust… no, ci deprime un po’, ecco.

       

      • Gert scrive:

        “3) Sinceramente l’idea che un giorno, un’ipotetica sinistra – o chiunque altro – possa governare con i voti di chi ha sempre sostenuto Berlusconi in tutti questi anni ci spavent… no, ci disgust… no, ci deprime un po’, ecco.”
        Anche a me, ma la matematica non è un opinione.
        O la non-destra vince con i voti di quelli che prima votavano a destra, o deve sperare di vincere per massiccio abbandono  (forse lo scenario migliore).
        Mi spiego:
        mettiamo che prima su cento votanti le preferenze fossero:
        a) 35 votano a destra;
        b) 30 votano “quella cosa che sembra sinistra”;
        c) 5 votano terzo polo;
        d) 30 vanno al mare.
        Adesso potremmo sperare in un:
        a) 25 votano “quella cosa che sembra sinistra”;
        b) 10 votano destra;
        c) 5 votano terzo polo o Grillo;
        d) 60 vanno al mare.
        Sarebbe lo scenario migliore.

  2. Roberto scrive:

    La triste sorte degli eroi che finiscono nella polvere

  3. Brucekduke scrive:

    semplice. hanno perso

  4. fcoraz scrive:

    Semplice: il Ruby-Gate ha dato la mazzata finale al consenso elettorale del PdL.

    • Bird scrive:

      Seeee, lallera: l’elettore-tipo di berlusconi lo vota perché rendeva lecito tutto e con quella roba c’andava a nozze x 10!!!

      Caso mai silvio che si imbolsisce o spara meno minchiate, passa al diafano alfano o non interrompe le trasmissioni di sinistra (?) di santoro schiacciandolo con la limo gli fan perder voti! 

  5. torollo scrive:

    Mah…… inzomma: sostenendo il governo tecnico è franato il castello di bugie dentro a cui si erano rifugiati per far credere che avevano mantenuto le squinternate promesse elettorali e al tempo stesso hanno ammmesso di essere incapaci di tirarci fuori dalla melma in cui la loro incompetenza-disonestà-a-loro-insaputa ci ha ficcati tutti quanti. E lasciate fare che è gia andata bene così, perchè se invece andavamo alle elezioni avrebbero ricominciato con le promesse di case color pastello e la rimozione totale delle tasse, vincendo di nuovo e via da capo. Il fatto è che il nano di merda sa benissimo come prender per il naso gli italiani e vincere le elezioni, se non lo fa è solo perchè la situazione del paese è tanto fetida da e irrecuperabile da fargli preferire di cercare far finta che la colpa non sia sua e dei suoi sodali.

  6. tiz scrive:

    anche se..

    la cosa che più mi lascia basito, anzi, contrariato è che nonostante il PDL e, soprattutto l’UDC, abbiano oggi consensi pari al NULLA vantano comunque il potere di regalare incarichi ai loro amici, parenti e amanti a spese nostre!

    ma io dico, se non contano più un cazzo, perchè devono ancora metter bocca su certe cose?!?!?!

     

    • Paguri scrive:

      Ma perché la maggioranza in parlamento è la stessa, identica, degli ultimi anni.

      Sono cambiati i ministri e il nome del Presidente del Consiglio, però il potere è sempre nella mani di quelli che c’erano prima, no?

      • Bird scrive:

        Non solo in parlamento: con decadi che stai lì, è pieno di gente nominata da te e hai una rete di favori e ricatti da tirar su, vuoi che tutto cada?

        Guarda mastella, per dire… 

  7. Delfo scrive:

    Ma vogliamo parlare di quei sondaggi? Non ricordo dove lo avevo letto, ma ho poi verficato facendo un fermo immagine della schermata blu che mostrano alla fine del sondaggio: campione di 1000 persone, margine di errore del 3%.
    Cioè: questi disquisiscono ogni settimana sul fatto che il PDL ha perso lo 0,5% e il PD ha preso lo 0,8%, e c’è un errore del 3% ??????? 

    • Gert scrive:

      E secondo te un campione di 1000 persone, è rappresentativo?
      Sai anche come li scelgono (io si….)?
      Quei sondaggi stanno alla statistica come Wanna Marchi sta al premio Nobel! 

    • Paguri scrive:

      Esatto.

  8. g scrive:

    1 prima decidono la percentuale e poi fanno le domande
    2 chiunque vinca comanda sempre (a parte qualche sfumatura pank ad uso nostro) qualcosa che si trova all’estero e piuttosto lontano
    3 nel “paese” al momento non c’è nessuna “competizione di idee”

  9. Goldrake scrive:

    Le questioni che ponete fanno riflettere, come sempre, cari Paguri… Ma c’è di che esser basiti anche di un PD come primo partito, non dimentichiamolo.

    • Bird scrive:

      Ma sai che ne conosco alcuni che stan lì sperando di trovarci lavoro e son tanto rintronati da usare ancora il lemma “compagni”?

      No, dico, nel partito fondato da uno che dopo 30 anni di PCI disse “io mai stato comunista, per carità”, quale veltroni… 

  10. Goldrake scrive:

    Sondaggio che comunque OGNI lunedì Mentana annuncia con : “Ci sono risultati clamorosi…”.

    • Christian d'IOR scrive:

      Per lui è sempre tutto clamoroso.

      • Goldrake scrive:

        Beh, la provenienza è quella che è…

        • Christian d'IOR scrive:

          Non è un cattivo giornalista, tuttavia trovo che Mentana abbia il tarlo di voler costantemente dimostrare di essersi ravveduto per i suoi trascorsi in casa Mediaset. A volte è patetico nella sua esaltazione. Molto meglio quando a condurre il suo TG sono altri. Soprattutto certe conduttrici sono decisamente in gamba. Ovviamente dietro c’è la regia del direttore Mentana, ma il fatto che non ci sia lui in video secondo me migliora la qualità del notiziario e il suo taglio obiettivo.

          • Goldrake scrive:

            Concordo su quello che hai detto, resta il fatto che 15 e passa anni sono un po’ troppi per accorgerti un bel dì per chi stai lavorando e quale merdoso TG stai dirigendo, senza dimenticare che si è ravveduto dopo una sonora pedata nel culo.

            • Bird scrive:

              Mentana è una merdina di giornalista e al massimo senza leccate di culo (socialiste, all’epoca) poteva dirigere il giornalino scolastico di qualche istituto di periferia…

  11. roby scrive:

    ma cos’avranno fatto mai di tanto schifoso, che non abbiamo già fatto prima, da quando non sono più al governo, per far allontanare così tanti dei loro elettori?
    MILANO – L’Aula del Senato con 169 no, 109 sì e 16 astenuti boccia, a scrutinio segreto, la richiesta dei pm di arresti domiciliari per il senatore del Pdl Sergio De Gregorio coinvolto nell’inchiesta sul faccendiere Valter Lavitola. Il Senato ribalta così il verdetto della Giunta per le autorizzazioni a procedere. Votano a favore Pdl e Lega contro il Pd e Idv…..per esempio

  12. Hiei scrive:

    Well, thanks again Captain Obvious!
    Nel frattempo, ricordiamo che non c’è attualmente NESSUN governo che non sta facendo assolutamente NIENTE, NULLA di cui parlare, quindi…giusto?

    • Bird scrive:

      Per le cose serie i paguri passano il testimone a g, non l’avevi capito?

      E sì, loro si cagano proprio sotto per l’elite mondialista. Pur non sapendo che sia (io nemmeno), eh! 

      • Hiei scrive:

        Sarà.
         
        Elite mondialista o no, io sapevo che la satira vera si scaglia contro il potere del momento. Accanirsi come avvoltoi (forse corvi suona meglio visti i recenti eventi vaticani… :’D ) sui cadaveri non rientra precisamente in questa definizione.
         
        Ma forse sono io informato male.

        • jahtiz scrive:

          chi sarebbero i cadaveri a cui ti riferisci?

          quelli che hanno deciso le nomine delle commissioni di garanzia?
          quelli che con i loro voti di fiducia tengono o meno in vita il governo attuale?
          quelli che che vengono tutti i giorni intervistati sui media?

          scusa ma, ahimè, tanto cadaveri del potere non sono ancora 

          • Hiei scrive:

            Finchè galoppano compatti dietro al professorino mandato dalle “elite mondialiste”, il potere non sono certo loro. E non lo sono mai stato, sono solo figuranti, pagliacci e ballerine messi lì a distrarre il popolo bue – la falsa dicotomia destra-sinistra sottolineata in questo post è una delle tante prove.
             
            Comunque, inutile farne un caso, resta il fatto che non UNA parola è MAI stata spesa qui riguardo il governo Monti, che esattamente “innocuo” ci vorrebbe un bel coraggio a dire che sia.
             
            Per me, questa non è satira, è fingere di fare satira. Peccato.

            • jahtiz scrive:

              un conto è far satira sul governo,
              un altro ipotizzare un complotto mondiale di finanzieri con a capo Monti per affossare il paese Italia.

              gli attuali governanti possono, anzi, DEVONO esser presi di mira per il loro lavoro.
              basterebbe quanto è successo ieri con la mancata discussione del decreto per lo sviluppo (e la sfiorata crisi di governo con il rischio dimissioni di Passera) per incazzarsi di grosso e andare a manifestare a montecitorio,
              ma dal punto di vista “umano” e comportamentale questi signori sono fin troppo sobri.

              Siamo stati abituati troppo bene dai precedenti ministri picchiatori, spernacchiatori, minacciatori, malati, puttanieri, razzisti, difensori delle’evasione fiscale etc etc… che questi di ora ci appaiono dei lords,
              e più che scherzarci su torna più facile discutere seriamente di ciò che stanno facendo per il paese.

               

            • McLaud scrive:

              DNFTT

            • Goldrake scrive:

              Grazie, Hiei, ci hai aperto gli occhi, prima eravamo ciechi, ora vediamo.

              • Hiei scrive:

                See, magari – finchè arrivano rispostine dementi da bulletti di scuola elementare non credo proprio… :’D
                 
                E ora che è stata detta la parola magica “troll”, che è l’equivalente antagonista (?) di “terrorista” potete disattivare i neuroni e tornare al pensiero unico locale.
                 
                Adios.

                • Bird scrive:

                  No, aspetta: i troll sono antagonisti? O sono i terroristi visti dagli antagonisti?

                  Possiamo trollare i mondialisti?

                  Hai link all’elite di imagefap.com? 

                  • Hiei scrive:

                    E sotto la panca la capra campa?
                    A vedere ‘ste risposte direi copra la panca il neurone crepa, comunque.
                     

                    • Bird scrive:

                      Vabbè, visto che non sei proprio g, proviamoci lo stesso: mi ricordi tanto i signoraggisti che urlano dietro a travaglio perché non parla della loro ossessione preferita.

                      Lui risponde che 1) è un cronista giudiziario e quindi resta fuori dal suo campo; 2) sono un po’ cazzi suoi di cosa parla e non ha obblighi di sorta finché dice il vero.

                      Non adoro il personaggio, ma qui ha ragione. E non mi pare che per i paguri sia tanto diversa: se vogliono prendere per il culo berlusconi e benny no-stop, ne hanno il diritto, senza essere tacciati di opportunismo, viglaccheria o elitarismo mondialista.

                      O no?

                      Altrimenti aprite voi blog dove dite quel che volete e bon. 

                    • Hiei scrive:

                      “mi ricordi tanto i signoraggisti che urlano dietro a travaglio perché non parla della loro ossessione preferita.”
                       
                      E chi se ne frega?
                      Se hai degli argomenti seri riguardo ciò che ho detto bene, le tue fantasie e “ossessioni preferite” tientele pure per te.
                       
                      “se vogliono prendere per il culo berlusconi e benny no-stop, ne hanno il diritto, senza essere tacciati di opportunismo, viglaccheria o elitarismo mondialista.”
                       
                      Io dico solo che non è vera satira. Possono anche fare lo sfottò sui ronzini spompati su cui c’è da tempo il tiro al piccione libero come leghisti, nani o ometti in sottana – questi ultimi bisognerebbe fare tutto un discorsino a parte sul perchè ora c’è lo sfottò libero – ma poi se vengono a bullarsi di quanto sono coraggiosi e indipendenti e non guardano in faccia a nessuno, a me personalmente fanno ridere.
                       
                      Ed è comunque un peccato perchè erano partiti bene, peccato siano già “arrivati”, nel caso. Vienimi a dire adesso che non è una leggitima opinione la mia…

                    • Bird scrive:

                      Non è legittima perché hai belle pretese come se ti dovessero qualcosa.

                      I paguri sono partiti dall’anticlericalismo, allargandosi a perculare chi magari faceva tanto il baciapile, mostrando poi incongruenze (eufemismo) alla prima occasione. Fuori da quello e da comunicati “interni” han fatto poco.

                      Aggiungerei poi che mi pare che abbiano sempre preso per il culo berlusconiani, leghisti, etc anche in tempi “non sospetti” e che ora si stanno anche trattenendo.

                      Se non ti sta bene, non vedo il problema a 1) ignorarli, magari proprio non leggendoli più e 2) farti il tuo blog, forum, newsgroup o quel che ti pare dove parli, indovina un po’, di quel che ti pare.

                      Mi secca anche passare per paladino paguro, ma siccome ritornano questi commenti in cui si mostra viva delusione, vorrei dire la mia.

                      Intendiamoci, anche a me han deluso prese di posizione facili (tipo l’essersi bevuti le cazzate referendarie, per dire, incluso il discorso dell’acqua pubblica, etc): vengo qui, lo dico magari facendo a cornate con qualcuno e non mi straccio le vesti perché non seguono a menadito la mia agenda non-scritta di argomenti top da vero revolucionario DOC.

                      E sorvoliamo sul fatto che avrei io ossessioni preferite, bah…

                    • Hiei scrive:

                      Rimosso

                  • Hiei scrive:

                    “Non è legittima perché hai belle pretese come se ti dovessero qualcosa.”
                     
                    Sono cliente pagante, ho i miei diritti! :’D
                     
                    Vabbè, ho capito: i tuoi idoli si possono solo adorare e venerare e mai criticare…bella faccia tosta poi prendere per il culo i ciellini… :’D

                    • Bird scrive:

                      Non sono miei idoli e ho espresso pure tre righe sopra delle critiche su passate loro cazzate abbozzate.

                      Reading comprehension anyone?

                      O sono le elite mondialiste che ti assillano anche le pupille? 

                    • Hiei scrive:

                      “O sono le elite mondialiste che ti assillano anche le pupille? ”
                       
                      Notiamo con gioia ora che io non MAI parlato una volta che fosse una di “elite modnialiste”: chi è l’ossessionato qui?
                       
                      “Excusatio non petita, cagacaxio manifesta” :’D
                       
                      Avanti il prossimo chiwawa idrofobo adoratore di paguri…

                    • Hiei scrive:

                      P.S.: Forse però ho davvero capito male io.
                      Ho forse frainteso e non stai difendendo a spada tratta i paguri bensì il governo Monti?
                       
                      …no, così, per essere chiari.

                    • McLaud scrive:

                      Dai Hiei, eccoti un po’ di fica come piace a te. Ora va’ ad alleggerirti, ché i coglioni pieni fanno sragionare (chi interloquisce con loro, ovviamente).

                    • Hiei scrive:

                      Eccolo l’altro chiwawa da guardia! :’D
                       
                      Oh, nel caso avessi frainteso il mio commento nel precedente post chiariamo: non ho mica pregiudizi – a me pice la gnocca ma se voi preferite farvi le pippe con le conferenze stampa di Monti e Napolitano affar vostro, tutti i gusti son gusti! :’D

                    • McLaud scrive:

                      …povero cucciolo, figurati: l’ho capito che “pice” la gnocca, per questo te la segnalo!
                       
                      Purtroppo, a giudicare da tutto il resto, non credo che sapresti neppure come usarla (per non parlare del fatto che non sai neppure verificare l’ora in cui sono pubblicati i commenti).

                    • Hiei scrive:

                      “Purtroppo, a giudicare da tutto il resto, non credo che sapresti neppure come usarla”
                       
                      Il parere di un gay gerontofilo, sempre senza pregiudizi, in materia non mi turba molto…
                       
                      (per non parlare del fatto che non sai neppure verificare l’ora in cui sono pubblicati i commenti).
                       
                      Veramente, dato che mi veniva comodo, me n sono proprio sbattuto.
                       
                      Ora, asodato che siete difensori eroici del simpatico govrno Monti – non avte avuto nulla da ridire, quindi – solo una richiesta: dovendo trollare perchè non avete un miserabile straccio di argomento con cui ribattere, almeno un po’ di originalità, no?
                       
                      “Segaiolo” è tutto quel che sapete dire come un qualiasi bulletto deficiente delle elementari? Procuratevi ALMENO un manuale per i dibattiti di Forza Italia per allargare il repertorio, via…

                    • McLaud scrive:

                      Micio-micione miooooo! Hai scoperto le mie vere tendenze ed ora non posso più nascondere la mia passione per te. Adoro quando farfugli contro il governo Monti e quei lacché dei Paguri. Quando ti arrabbi, poi, scrivi come la trascrizione di un comizio del compianto Bossi. Ah, lui sì che faceva arrazzare i gay gerontofili come me…e tu ne sei il degno erede (magari lo fossi davvero…fossi anche ricco e pesce d’acqua dolce, non ti mancherebbe proprio niente!).

                      A questo punto, illuminami, o callido condottiero, dato che evidentemente te ne servi, dove posso trovare il FANTASTICO manuale per i dibattiti di Forza Italia?

                      Altrimenti dimmi qualche altra cosa che ancora non so di te, tipo che non sei caduto 6 mesi fa dal seggiolone perdendo la capacità di articolare discorsi di senso compiuto e l’uso degli sfinteri.

                      Ti lovvo all’infinito, imPavido Hiei.

                    • McLaud scrive:
                    • Bird scrive:

                      Daje forsennato di licenza poetica (giusto perché non mi ricordo come si chiama la figura retorica stronza per cui cambi gli accenti per far rimacce daveniane à la “cuore/amore”), poi buttaci pure due adynaton tipo “avanti che g perda la verginità” o “facciamo prima a far diventare Hiei rettore della Scuola Normale” e sei un signore!

                      P.S.: ma per essere callipigio monti da quali spume te lo figuri uscire? Quelle da bar? 

                  • Hiei scrive:

                    “Quando ti arrabbi, poi, scrivi come la trascrizione di un comizio del compianto Bossi.”
                     
                    Tastera wireless cinese venuta via a due soldi iroicamente, immagino per chi ha difficoltà già a leggere normalmente sia irritante, ma visto che sei tu, me ne fotto allegramente! :’D

                    • Goldrake scrive:

                      Un plauso a McLaud per aver usato il termine “callido” !!! 😉 E per essere riuscito addirittura a citare Freud in una situazione simile.

                    • McLaud scrive:

                      Hiei diletto,
                      mi sa che non è solo la tastiera che i cinesi ti hanno venduto a due soldi…ma presto dominerai il mondo con la tua mordace ironia ed il tuo stile impeccabile ed io sarò al tuo fianco, stretto in un muscoloso abbraccio, come solo i veri leader possono concedere al loro grande amore!
                       
                      Heil Hiei…anzi no, facciamola più corta, così te la puoi ricordare: Hieil!

                    • McLaud scrive:

                      @Goldrake: sto tenendo da parte “opimo” e “callipigio” per le occasioni speciali, come l’anniversario col mio adorato Lui. Ma se hai qualche altro aggettivo di riserva, m’impegno sin d’ora ad usarlo, mio novello Cyrano! 😉

                    • Bird scrive:

                      Pregasi notare che mclaud ha implicitamente dato del callipigio al SUO monti: se ne intende!

                      E “lepido” non è lemma che butterei via così, eh!

                      @hiei, ma te lo sei fatto un sito tuo per buttarci giù dalle poltrone a suon di verità ben vergate? Perché oggi ci sentivamo smarritelli, colpa tua! 

                    • McLaud scrive:

                      Preg.mo Bird,
                       
                           non dubitavo che avresti colto: capirai anche che non potevo che utilizzare quell’attributo nel lanciarmi in amorosa ode al mio prediletto. “Lepido” sarà comunque termine di prossimo e degno impiego, tanto la nostra mascotte non ci fa mai comunque mancare le sue argute e sottili facezie!
                       
                      devotamente ossequio,
                       
                      McLaud

                      P.S.: peccato solo che metrica ed accenti pugnino ferocemente contro la rima “cupido/lepido”.

                    • Bird scrive:

                      Uff, me l’ha messa a caSSo sopra, ripeto qui:

                      Daje forsennato di licenza poetica (giusto perché non mi ricordo come si chiama la figura retorica stronza per cui cambi gli accenti per far rimacce daveniane à la “cuore/amore”), poi buttaci pure due adynaton tipo “avanti che g perda la verginità” o “facciamo prima a far diventare Hiei rettore della Scuola Normale” e sei un signore!
                      P.S.: ma per essere callipigio monti da quali spume te lo figuri uscire? Quelle da bar?  

                    • McLaud scrive:

                      Caro Bird,
                       
                           scusami, ma dev’esserci stato un malinteso. “Callipigio” è solo il mio Hiei(l) ed a lui è dedicato tutto il sentimento del mio eloquio. Monti, anche emergendo dai tumultuosi flutti di una notte di alcolismo, me lo immaginerei “prugna-secca-pigio”.

                      con i sensi della mia retorica stima,

                      McLaud
                       
                       

                • Hiei scrive:

                  Usare parole ricercate pr impessionare i sempliciotti è effettivamente una dele tcniche base per coprire il fatto che non si ha niente da dire. Un po’ alla volta impari…ancora uno sforzo e passi di livello: da bulletto dll elementari a sfigto delle medie.
                   

                  L’importante sempre è buttarla il più possibile in rissa per distrarre dai fatti, tipo che col nano si bastonava giustamente sull’esenzione dell’ICI alla Chiesa e sul governo che reintroduce l’ICI, la auimenta e la estende MA esenta la CHIESA e anche in più le BANCHE e i PALAZZINARI manco un fiato e cose così…
                  (dato che come tutti i bambocci non avete il senso della misura, fine della ricreazione…)

                  • McLaud scrive:

                    Ma Hiei mon amour, io con te ho ancora mezzo dizionario da usare! Non posso mica fermarmi qui, dolce oligofrenico mio!
                     
                    Poi mi hai proprio incuriosito, sai? Mi sapresti indicare in quale legge le “BANCHE” ed i “PALAZZINARI” sono stati esentati dall’IMU?
                     
                    Ah, spero che tu – micio-micione – sappia che presentare articoletti di giornale o schemi di decreti non pubblicati in G.U. non vale. Sai, tanto per puntualizzare. Spero anche che tu sappia che differenza corre tra fondazioni bancarie e banche, altrimenti potresti correre il rischio d’aver detto una colossale sciocchezza assimilandole, senza considerare che per le fondazioni bancarie il trattamento tributario è comunque quello riservato a tutti gli enti non commerciali, secondo quanto mi dice un passerotto.
                     
                    Mi raccomando, quindi, nel fare i compiti a casa: leggere i giornali o qualche sitarello non significa essere veramente informati, ma solo ripetere le fesserie che altri già dicono, ed io ti voglio informato e virile come prima e più di prima contro i poteri forti!

                    • Hiei scrive:

                      “Ma Hiei mon amour, io con te ho ancora mezzo dizionario da usare! Non posso mica fermarmi qui, dolce oligofrenico mio!”
                       
                      Con l’avvento della banda larga, gli eroi di Wikipedia dilagano. E lo chiamano progresso…
                       
                      “Ah, spero che tu – micio-micione – sappia che presentare articoletti di giornale o schemi di decreti non pubblicati in G.U. non vale. Sai, tanto per puntualizzare”
                       
                      E io spero che e regole che ti inventi alla disperata a tuo uso e consumo valgano anche per te: noto che nel tuo commento non hai  fatto nulla di ciò che pretendi dagli altri….
                       
                      (e piantala col micione e altro, non sono nè gay nè vecchio…prova con qualcun altro, sarai più fortunato :’D )

                  • Bird scrive:

                    Cioè ti stai autodefinendo “sempliciotto”?

                    Per la cronaca io lavoro *toccaball toccaball* e pago le tasse (anche volendo, non potrei evaderle, visto che sono professionista che lavora solo per aziende regolari), quindi FORSE ho un po’ il polso di come vanno le cose. Di merda, né mi pare di essermi mai stancato di dirlo.

                    Tu che fai? E me le dai queste leggi pro-palazzinari? O gli interventi a difesa di monti di qualcuno di noi?

                    Oh, e non vorrei ti scordassi il refrain “i paguri sono commerciali, pensano solo a far pubblicità ai loro fumetti”, sia mai!

                    Ora ci inviti al tuo blog? Nemmeno se facciamo i bravi e prima ti teniamo mclaud a far 3 settimane di cura lodovico con puntate di amici per mondarne l’eloquio T_T? 

                    • Hiei scrive:

                      “Cioè ti stai autodefinendo “sempliciotto”?”
                       
                      In italiano, no.
                      Nella lingua che parli tu, non posso saperlo.
                       
                      “FORSE ho un po’ il polso di come vanno le cose. Di merda, né mi pare di essermi mai stancato di dirlo.”
                       
                      Però invece di prendertela con qualcuno che ne è responsabile, t scagli contro chi se la prende con alcuni dei responsabili. Sei proprio una volpe, eh?
                       
                      “Tu che fai? E me le dai queste leggi pro-palazzinari?
                       
                      Visto che inserire “esenzioni IMU” in un motore di ricerca supera le tue facoltà, primo link  caso:
                       
                      http://www.cadoinpiedi.it/2012/04/27/imu_cornuti_e_mazziati.html#anchor
                       
                      Adesso aspettiamo smentita documentata, naturalmente…e la Chiesa l’IMU la paga o no? Eh?
                       
                      “O gli interventi a difesa di monti di qualcuno di noi?”
                       
                      Il fatto che sbraitiate insulti come cani idrofobi contro chiunque osi menzionarlo non basta?
                       
                      “Oh, e non vorrei ti scordassi il refrain “i paguri sono commerciali, pensano solo a far pubblicità ai loro fumetti”, sia mai!”
                       
                      Io non l’ho mai detto, ma se hai le visioni vedi di farti curare.
                       
                      “Ora ci inviti al tuo blog?”
                       
                      Che non ho e non ho mai detto di avere e nemmeno si capisce cosa c’entri col fatto che Monti ti sta inculando a secco e tu ti incazzi contro chi lo fa notare.
                       
                      Fatti vedere da uno bravo, che ti devo dire?

                    • McLaud scrive:

                      Ah, mio tenero gattino annaffiato che miagolerà,
                       
                           tu avevi parlato di leggi e pensavo che le conoscessi. Invece riesci solo a trovarmi un link ad un articoletto di Ferruccio Sansa…almeno potevi sforzarti un po’ di più e copiare direttamente dal Fatto Quotidiano, n’est-ce pas, mon cheri chat?
                       
                           Siccome sono perdutamente innamorato di te, anche se mi respingi con le zampine puntutine, voglio ricordarti che parlare di leggi e poi non citarle equivale a non aver detto niente. Quindi, con i fatti stiamo ancora a zero, ma io rimango ancora in trepida attesa della tua accurata risposta, come anche di leggere il fantastico blog da cui sicuramente avvierai la tua inarrestabile ascesa…per andare coraggiosamente lì dove nessun Grillo ha mai osato prima.
                       
                      felinamente tuo,
                       
                      McLaud

                    • McLaud scrive:

                      …e infine un momento di lucidità di fronte a cui non possiamo che inchinarci. Così maschio e così consapevole di sè…chi altri se non tu?

                      P.S.: ecco dove immagino sempre che sia la tua testa: http://surfwithberserk.com/img/funny/epic_fails/56.jpg

                    • Bird scrive:

                      Da quando “si presenteranno emendamenti a favore di”=”c’è una legge a favore di”?

                      E il resto è delirio: posa il fiasco :D! 

  13. woytila88 scrive:

    Ora, non per fare il moralista e bigotto, ma QUESTA gente vota, e cambia opionione dopo un discorso del Papa. QUESTA gente è la nostra antagonista, nel senso che dalle risposte che danno si capisce già che razza di persone siano (si, esatto, con loro sono razzista), il nostro contrario. E a loro frega cazzo, dove la nuova Dc appare, vanno. (che sia montezemolo, silvio, casini, o chi cazzo è) http://www.vice.com/it/read/interviste-incontro-mondiale-famiglie-2012 

  14. Ste scrive:

    Considerate anche che gli elettori PdL, come gli eletti, sono amici del buon tempo, traditori  e voltagabbana. Gente di merda.

  15. g scrive:

    MONTI E GLI INDUSTRIALI
    Confindustria rassicura Monti: “Sostegno a governo, con lo sviluppo”

    ECONOMIA Giorgio Squinzi, il presidente dell’Associazione degli industriali assicura il supporto al premier che lamentava il voltafaccia dei poteri forti e degli imprenditori. «Mai vista una crisi così, ci sono troppi problemi e non è il momento di fare polemiche. Supporto allo sviluppo»

    non parlare del “voltafaccia dei poteri forti” che Monti (!) lamenta significa mancare del più elementare senso dell’umorismo!!!!!!!!!!!

  16. juri.natucci scrive:

    Scusate, forse un lapis: avete citato “duelli d’onore”: ma di quale onore si sta questionando? 

  17. g scrive:

    Lycosa tarantula
    La taranta o tarantola è il nome con cui nella tradizione popolare della Puglia viene chiamato un ragno comune nella regione, volgarmente detto “Ragno Lupo” (Lycosa tarantula).
    Il nome taranta deriva dalla città di Taranto oppure dal fiume Tara. La credenza voleva che il morso di questo ragno provocasse una particolare malattia, detta tarantismo, caratterizzata da una condizione di malessere generale e una sintomatologia psichiatrica simile ma distinta dall’epilessia, e si riteneva che fosse possibile neutralizzare gli effetti del veleno saltando e sudando: da ciò la credenza popolare che la danza e la musica potessero risanare dalla malattia. Il termine taranta è infatti anche usato come sinonimo di “pizzica“, la danza e il genere musicale generato dal tarantismo.
    Una conferma scientifica a questa pratica arriverà solo nel 1979, quando un neurofarmacologo statunitense scoprirà perché i movimenti convulsi ed estenuanti della danza provocano nel corpo il rilascio di endorfine la cui azione, unita all’assunzione di molta acqua per indurre il vomito risulta lenitiva e talvolta conduce alla guarigione clinica.
     
    Le diverse ricerche che sono state effettuate su tale fenomeno assieme alle testimonianze dei medici locali, hanno però ampiamente provato che, la Lycosa tarantula faceva semplicemente da capro espiatorio per via dell’aspetto vistoso e per il morso doloroso (anche se praticamente innocuo) mentre il tarantismo viene spiegato come un fenomeno di origine psicosomatica.
     
    Oggi il termine “tarantola” viene per lo più attribuito, impropriamente, ai ragni giganti che popolano i continenti americano, africano ed asiatico. Più correttamente si parla di migalomorfi o più semplicemente di migali. Alla denominazione di Tarantola si associa l’immagine di mostri terrifici e dal veleno mortale. Ad onor del vero delle oltre 800 specie riconosciute (si presume che oltre la metà siano ancora da scoprirsi), nessuna di esse è in grado di uccidere l’uomo e il più delle volte il morso esaurisce i propri effetti in modo assolutamente simile a quelli provocati dalla puntura di una vespa.
     
    Le dimensioni, la delicatezza e la sinuosità dei movimenti, la nomea intimidatrice e la loro storia, vecchia di oltre 400 milioni di anni, hanno alimentato nel corso dell’ultimo decennio una vera e propria passione. Al pari di serpenti e rettili in genere, anche i ragni giganti hanno cominciato ad essere allevati e mantenuti nelle case di molti italiani. Nel 2003 però è stata approvata una normativa che impedisce la detenzione e il traffico di aracnidi pericolosi, categoria generale, oltre che generica, nella quale sono stati ricompresi, implicitamente e ingiustificatamente, anche le migali.
     
    Voci correlate
     

    Tarantola (ragno)
    Pizzica
    Ballo di San Vito
    Tarantella
    Tarantismo
    Il ragno nel folklore e nella mitologia

  18. g scrive:

    wikipedia moderata

  19. g scrive:

    quuizzz:
    2 stronzoli si baciano alla fine di una partita (di calcio?)
    chi sono?

  20. nowayout scrive:

    Ci vorrebbe qualcuno di tosto, in grado di comportarsi veramente male al solo scopo di risalire (tramite le solite conoscenze) le vette del potere, assicurandosi la fiducia di tutti per poi devastare, massacrare senza pietà ogni singolo elemento costituente la struttura del Potere.
    Un Lee Anderson all’ennesima potenza, per fare finalmente tacere questa gente che, ormai, di umano non ha più nulla.
    Una persona capace di nascondere e sacrificare la proria umanità per eliminare la disumanità dei padroni del mondo.. un sogno..
    https://it.wikipedia.org/wiki/Sputer%C3%B2_sulle_vostre_tombe
    http://www.marcosymarcos.com/sputer%C3%B2.htm
     
     

    • Hiei scrive:

      Certo aspttiamo sempre u povero cogione che si faccia un culo così per noi mentre ce ne stiamocol culo como in poltrona…arriverà sicuramente…aspetta eh,aspetta e spera nel Salvatore…

      • Bird scrive:

        No, aspettiamo una che si fa fare il culo per temi seri e veritieri, come lei!

        E ora sfogati prima di guidarci tutti verso la salvezza, tu che stai lontano dalle poltrone! 

        • McLaud scrive:

          Attento Bird, hai visto come scriveva prima? Se si eccita un altro po’, gli viene una sincope e ce lo siamo giocato.

          Lunga vita a Hiei!

      • nowayout scrive:

        Ho scritto “ci vorrebbe qualcuno di tosto”, il che indica piu o meno implicitamente che io non lo sono, e non credo sarei in grado di compiere determinate azioni. Alla fine post invece ho scitto “..un sogno..” ad indicare che la una situazione del genere sarebbe talmente difficile e inverosimile da compiersi che è molto più probabile che avvenga qualcosa di non premeditato. In pratica, qualcuno di veramente infame (come ce ne sono ovunque nelle alte sfere) che letteralmente impazzisca e inizi a ammazzare qualcuno oa a diffondere informazioni con tanto di prove schiaccianti. Il riferimento al libro era dovuto invece al fatto che appunto, il racconto di Vian porta inevitabilmente a questo tipo di pensieri. In buona sostanza, sconfiggere il nemico con le sue stesse armi. Cosa ahmiè sempre più difficile in una società iper-controllata e indebolita, sia dal punto di vista emotivo che fisico. Se poi ci aggiungiamo altre siNpatiche porcherie che diverranno realtà dal prossimo anno.. ecco il quadro inizia a prendere forma. Da parte mia (escludendo teorie di cospirazioni ecc… ecc..) è evidente che, in vista di un progressivo impoverimento della popolazione mondiale, nonchè il peggioramento delle risorse naturali (in prmis falde acquifere e acqua piovana inquinata) si stiano già preparando a sommosse di grossa portata. Che sapranno comunque come fermare, nel momento stesso che entrarà in gioco la tecnologia militare, che vanta, tra l’altro, una delle spese più alte effettuate in questi anni (di profonda crisi, ricordiamolo…) da parte dei governi occidentali.
        Un bel quadro, non c’è che dire. Ecco perchè spero sinceramete che “qualcuno” tra di Loro impazzisca e faccia un bel casino.

        • nowayout scrive:

          PS
          Naturalmente non stavo rispondendo a te McLaud, ma a Hiei.. ma non so perchè mi ha piazzato la risposta sotto la tua.. forse errore mio. Nel qualcaso.. sorry

          • Hiei scrive:

            La situazion è quella che è proprio percè la larga maggioranza asetta che rrivi appunto l’incredibile Hulk invece di schiodare il culo dalla poltrona o si vendono per quattro crocchette credendosi pure furbi come  chiwawa da guardia – eccezion fatta per gli esauriti che lo fanno a gratis, in quel caso dev’essere patologico,
             
            C’è differenza tra combattere il nemico con le sue armi e “non son capace di combattere e spn troppo pigro per imparare, speriamo che il nemico si suicidi da solo…”

            • Bird scrive:

              Sì, ma tu che fai, a parte sferzare i paguri fuori dal loro torpore e, già che ci sei, passarci con i cingoli sulle sacche scrotali?

              Così, per prendere esempio, eh… 

              • Hiei scrive:

                “Sì, ma tu che fai, a parte sferzare i paguri fuori dal loro torpore e, già che ci sei, passarci con i cingoli sulle sacche scrotali?
                 
                Per esempio non vado a cagare il cazzo agli altri in cerca di scuse per non guardare a me stesso.

            • nowayout scrive:

              [La situazion è quella che è proprio percè la larga maggioranza asetta che rrivi appunto l’incredibile Hulk invece di schiodare il culo dalla poltrona]
              Io non la vedo proprio in questo modo. Tieni conto che c’è molta gente incazzata nera, ma che, non avendo ancora del tutto perso la ragione, magari riflette, prima di agire. Non dimenticare che viviamo in una popolazione dove ancora il calcio e le puppe la fanno da padrona. Se l’unione fa la forza, e l’unico modo per rivoluzionare questo sistema è essere in tanti, ecco che, a me, prende lo sconforto. Il motivo è sempre lo stesso. Le persone che riescono a ragionare con la propria testa ma sopratutto a farsi un’idea di che cazzo gli sta succedendo attorno, sono assai poche. Non parliamo poi di valori o ideali, tantomeno di Cultura. Gli italiani inizieranno a reagire solo quando ci sarà una dittatura conclamata. Ecco perchè i potenti (non solo in italia) hanno cambiato radicalmente strategia. Alcuni la chiamano “dittatura morbida”.. ma il senso credo lo abbiamo capito. In merito all'”agire” ci pensavo proprio l’altro giorno. Stavo leggendo Senza Tregua (biografia di Giovanni Pesce) e una delle prime cose che salta all’occhio è la sostanziale differenza rispetto ad oggi per quello che riguarda la tecnologia usata non tanto per chi doveva compiere certe azioni, ma per chi si prefiggeva di contrastarle. Con il controllo che abbiamo ora, un gruppo come i GAP non sarebbe durato un giorno. E’ triste pensarlo, ma è obbiettivo. Quindi, per favore Hiei, prima di scrivere: [non son capace di combattere e spn troppo pigro per imparare] ragiona su questo…

              • Hiei scrive:

                “Io non la vedo proprio in questo modo. Tieni conto che c’è molta gente incazzata nera, ma che, non avendo ancora del tutto perso la ragione, magari riflette, prima di agire.”
                 
                “Cogito ergo sum. E non faccio un cazzo.”
                (cit.)

                • nowayout scrive:

                  Hiei, lascia stare le citazioni (che spesso e volentieri sono fatte proprio dalla stessa gente immobile. che vorrebbe un cambaimento ma che non si adopera in tal senso.. porprio quelli che tu, giustamente, indichi)
                  Io parlo di difficoltà tecnico-logistiche legate ai tempi, che non sono di certo quelli che hanno permesso ai Partigiani (e a tutti i vari alleati) di liberarci da quella merda di dittatura. Ma, ripeto, si parlava di gruppi che avevavo l’appoggio di una grossa fetta della popolazione (sopratuttto quella rurale… nelle campagne, per capirci) e che non essendo ancora devastata mentalmente dalla televisione, aveva ancora chiaro quali fossero le cose per cui valeva ancora la pena battersi e, in alcuni casi, perdere la vita.
                  Ecco che si ri-presenta uno dei paradossi storici di questo paese, dove abbiamo una foltita schiera di fascisti (scusate il termine) che mentre spara “in tutta libertà” cazzate sul loro benito (dei miei cojoni) non si rende conto che quella stessa libertà (di sparare determinate cazzate) gliela hanno data proprio i Partigiani in primis, e poi a seguire tutti quelli che hanno contribuito alla Liberazione di questo paese. Per questo, e solo per questo, non mi trovi daccordo, Hiei. Io vedo quello che succede. Non sono un cospirazionista, ma i cambiamenti li percepisco eccome. La Cospirazione esiste. Ed è arrivata a dei livelli paurosi. Ma il “livello” di tale preoccupazione non è dettato solo dal progredire di questi figli di troja che comandano il mondo… o meglio… è correlato alla nostra ignoranza e/o sudditanza. Quindi, va bene discuterne e allarmare, nel possibile; Ma pretendere che le persone (comuni?) reagiscano di getto a tutto questo è impensabile. Questo non perchè non capiscono, ma semmai perchè non vogliono capire. Capire fa male. Sospettare fa male. Dubitare fa male. Mettersi in gioco fa ancora più male. E ammettere di avere sbagliato, questo si, è il top dell’impossibilile. E qui arriviamo a quello che lega Culture, Religioni, Tradizioni e via dicendo… ed è l’Orgoglio. Quello stesso senso di appartenenza che noi esseri (dis)umani usiamo da millenni per arruolare schiere di cojonazzi, pronti a farsi ammazzare per un qualcosa di cui non sappiamo nenache il significato.
                  Tieni duro Hiei, perchè non sei l’unico che avverte questo disagio.

                  • Bird scrive:

                    Io invece avverto il disagio di glorificare i partigiani e di ingigantire il loro contributo fattivo, magari tacendo di pestaggi, sparizioni e vendette varie fatte contro fascisti vari a fine guerra.

                    • Goldrake scrive:

                      Forse dopo tutte le angherie subite e senza dimenticare il contesto storico di cui stai parlando, anche un pacifista come me avrebbe perso il lume della ragione, porco dio.

                    • Bird scrive:

                      Resta il fatto che hanno dato un contributo bellico ben poco significativo, almeno dalle mie parti non eran diversi da bande di briganti e per stare alla macchia rubavano anche ai poveracci quel che avevano da mangiare.

                      Sorvoliamo poi sulla mestizia di partiti in cui son per lo più confluiti e la pisciosa costituzione con tante pennellate clericali che ne è venuta dopo…

                    • McLaud scrive:

                      Bird, sul glorificare mi trovi d’accordo. Non lo farei con loro come con nessun altro.
                       
                      Sulla significatività o meno del contributo bellico, possiamo discuterne.
                       
                      La Costituzione, però, valeva qualcosa. Certo, i compromessi furono tanti e la chiesa si assicurò un bel po’ di “garanzie”, ma quello che c’è nel nostro testo, spesso non si trova in molte altre carte fondamentali europee.
                       
                      Il problema sorge quando la Costituzione viene trattata come un vecchio soprammobile di prestigio in una casa in cui si aggirano ottuagenari con l’alzheimer e dobermann idrofobi. A forza di cadere e rompersi è diventata in larga parte così irriconoscibile che tutti vogliono buttarla via e cambiarla.
                       
                      Se proprio dovessero sostituirla, però, – ed anche quest’anno sono riusciti a mutarne un altro pezzo – mi augurerei con tutto il cuore che non fossero queste mezze tacche di politici o quei “tecnici” da strapazzo a metterci le mani.
                       
                      Puoi pensare comunque cosa vuoi, ma io credo che la maggior parte degli uomini da cui fu concepita la nostra Costituzione erano di un’altra levatura ed anche che i principi fondamentali di quel testo potrebbero benissimo fare da guida ancora oggi. Scusami, ma sono convinto che non possa essere liquidata così sbrigativamente e spregiativamente.

                    • Bird scrive:

                      Sarà che spregio in primis il paese a cui si riferisce, sarà che mi sta assai sui coglioni come sia stata metodicamente disattesa con pochissime obiezioni (che so, pensa a quanto si martella con imposte indirette, le guerre non certo difensive o i costi della scuola privata), ma ne resto abbastanza distaccato, che ti devo dire.

                      Sulla levatura morale (ma anche culturale – se non altro sapevano scrivere in italiano quando l’istruzione era praticamente un lusso!) poco da dire, ma soprattutto per il termine di paragone, sigh…

                      Per il resto mi sta un po’ tanto sui coglioni la retorica partigiana per imprinting: sarà che l’associo al comunistello da salotto-tipo che si pesca bene in Toscana con quel suo mix di violenza da ultras manco così repressa, pacifismo parolaio e grossa confusione sul senso della (sua) vita. 

                • McLaud scrive:

                  Ecco, ora ragioniamo un po’ di più, anche perché a discuterne in altro modo si rischia di fare due cori da stadio contrapposti senza costrutto. E a me piace discutere con te.
                   
                  Anch’io, come te, vedo tutti gli aggiramenti, tutte le erosioni dall’interno ed anche le occasioni in cui i precetti costituzionali sono bellamente ignorati. Tra auliche disquisizioni sulla costituzione materiale vs. costituzione formale, tra sottili distinguo sulla natura delle guerre o sul diritto all’istruzione, tra polemiche sui poteri del presidente della repubblica, tra valore diretto e valore programmatico di molte disposizioni e molte altre amenità tecnico-accademiche ancora…la nostra Costituzione è stata progressivamente svuotata in molte parti, restando lì come una specie di grandioso Colosseo in rovina.
                   
                  Il problema, allora, non è la Costituzione, ma chi escogita ogni possibile sotterfugio per limitarsi a prestarle fomale ossequio (gli inglesi usano la bellissima espressione “lip service”), mentre sfrutta sistematicamente ogni spiraglio per consolidare il proprio potere. Decreti-legge e decreti legislativi come se piovesse, senatori a vita nominati per fornire la parvenza di legittimazione democratica all’investitura al potere esecutivo (comunque non necessaria), parlamenti di cooptati e mercenari ridotti a meri luoghi di ratifica…
                   
                  Tutto questo si collega oltretutto alle particolari modalità di accesso al giudizio di costituzionalità, che nel nostro paese non è diffuso (a differenza di altri)…e ciò rende ancor più lunga e complessa la rimozione di testi incostituzionali dall’ordinamento. E questo vale quando si riesce ad innescare un contenzioso in cui può essere presentata la questione di costituzionalità…figurati quando non ci si riesce o quando non si vuole correre il rischio di farlo (ad es.: non pago la tale imposta per accedere ad un processo nel quale potrò sollevare l’eccezione di incostituzionalità…chi se la sobbarcherebbe una strategia difensiva così incerta?).
                   
                  Un’ultima nota sull’italiano della Costituzione, che giustamente apprezzi. Oltre che ad essere stato il frutto di una serie di compromessi (spesso “al rialzo”, secondo me), il testo è stato anche sottoposto ad una revisione linguistica con l’ausilio di linguisti e letterati. Oggi, invece, leggiamo “efficientamento” (per non dire peggio) in leggi scritte da professori.
                   
                  Spero proprio che né g., né Hiei leggerano queste righe…altrimenti sono fregato! 😉

                  • Bird scrive:

                    [Che palle seguire ‘sti commenti nidificati: molestiamo lopo per revisione? E io ho sempre commento in moderazione, tra l’altro…]

                    Ti ho già detto che se vuoi che ci troviamo da altre parti, meglio se G+, poco da dire. Solo che tu mi usi solo per far ingelosire Hiei, lo so T_T.

                    Per il resto resta comunque costituzione assai perfettibile, con tante aperture allo staterello teocratico più ricco di sempre e, needless to say, figlia del suo tempo, con quel che ne consegue. Incluso probabilmente l’avere poche difese immunitarie per un sistema dove il senso dello stato è solo retorica o poco più, cosa che si poteva facilmente prevedere o almeno meglio contenere.

                    Una strategia difensiva così debole se la sobbarcherebbe chi ha risorse infinite e spara ogni cartuccia possibile: ovvero i potenti di questo paese.
                    Il fatto che i recenti votatori di leggi, berluscones e leghisti in testa (ma non solo), siano palesemente subscolarizzati e con cultura sbilenca a dirne bene alla fine ha giocato anche a nostro favore, vista la debolezza di tutte le cazzate e cazzatine votate in questi anni. Si è perso tempo, ok, ma con danni non del tutto irreparabili.

                    Il bug resta sempre nell’elettorato incapace di produrre e spingere su altro, tuttavia…

                    Nient’altro da dire sui partisans?

                    Edit: ok, sono smoderato 🙂

                    • McLaud scrive:

                      Grazie per i link sulle vignette, non le conoscevo. Google+ non ce l’ho, come molte altre cose, ma puoi contattarmi qui, se vuoi.

                    • Bird scrive:

                      You gotta mail 😉

                      E ora i signoraggisti sapranno chi sei, stai pronto! 

    • McLaud scrive:

      Dopo il Conte di Montecristo, gli altri sono solo dilettanti! 😉

  21. jahtiz scrive:

    Hiei, Bird, McLaud…

    niente di personale contro di voi ma mi state facendo rivalutare (in positivo) il buon vecchio G

     

  22. jahtiz scrive:

    in questi giorni la MADONNA sta compiendo un miracolo continuativo e nessuno ne parla!!!
    perchè è evidente che si tratta di un miracolo voluto dalla Vergine.
     

    • Goldrake scrive:

      C’è di che esser preoccupati, caro Jahtiz… Negl’ultimi mesi la Chiesa, nonostante tutti gli scandali sessual/finanziari, ha dimostrato una potenza mediatica non intatta, ma addirittura in crescita, alzando la cresta a tutti i livelli… Sic.
      http://www.linkiesta.it/margherita-hack-mezzolombardo-trento

      • McLaud scrive:

        …e se pensi che il card. Bertone, uno dei soggetti più pesantemente invischiati nelle ultime rivelazioni, oltre che notoriamente bigotto, retrivo e reazionario, ha pure ricevuto una laurea honoris causa in giurisprudenza.
         
        Se solo in questo paese le regole avessero un qualche valore, sarebbe a mala pena il caso di notare che il presupposto della laurea honoris causa è l’essere “persone viventi che, per opere compiute o pubblicazioni fatte, siano venute in meritata fama di singolare perizia nelle discipline della Facoltà per cui è concessa”. E non credo proprio che si possa dire che ciò valga per Tarcisio Bertone.
         
        E’ infatti sufficiente controllare nell’OPAC del sistema bibliotecario nazionale le pubblicazioni a suo nome e, tolte quelle di puro tema religioso (mi riferisco a misteri di Fatima, commenti ad encicliche di papi, la tesi di dottorato sul governo della chiesa nella dottrina di Benedetto XIV…che certo non possono essere prese in considerazione per una laurea h.c. in giurisprudenza), altre di tema etico o sociale (che ugualmente hanno poca o nulla attinenza con l’ambito giuridico), e una serie di premesse o introduzioni a libri o opuscoli altrui, resta soltanto la curatela degli atti di alcuni convegni sul diritto canonico, uno sparuto contributo ad un volume su “Problemi e prospettive di diritto canonico” risalente agli anni ‘70 e la partecipazione tardiva ai lavori di redazione del codice di diritto canonico.
         
         
        Veramente troppo poco per farne uno studioso insigne.
         
         

        • Goldrake scrive:

          Si, alzano il tiro giorno dopo giorno e, nonostante tutto, ma proprio nonostante tutto, nulla li ferma. E, come vedi, a questo proposito c’è pure chi cazzia i Paguri, invece di ringraziarli.
          Changing matter, volevo consigliarti, amico Mc Laud, riguardo la tua diatriba con Hiei, questa bellissima vignetta postata tempo addietro da Lopo, a riguardo di una vicenda simile…
          http://www.wambooli.com/blog/?p=1401

          • McLaud scrive:

            No, non li ferma proprio niente…ed anzi sono ampiamente assecondati.
             
            E poi, conoscevo già la vignetta, anche da prima del tempestivo post di Lopo, ma devo confessarti un segreto: non si tratta di una diatriba…io sono sinceramente appassionato a Hiei. Quando mi ricapita un’occasione di divertirmi così?

  23. marchettino73 scrive:

    “strabastardo d’un anatrone di Gesù merdoso impestato”

    :mrgreen: