« | Home | »

L’atelier

20 maggio 2014

IMG_7449-670x502

Usciva* oggi, per la rubrica #tavolidadisegno di Fumettologica, il servizio sullo studio sull’atelier Flodo De Cardan, in cui lavora Paguri 1.

Entrate anche voi nell’antro che vede nascere tante belle storie da mandare a memoria e da leggere a nonne focolarine e prole chierichetta!

 

* Il nostro consulente d’immagine, per oggi, invita all’uso dell’imperfetto.

Share

Tag: , , ,

13 Commenti

  1. Jinx2 scrive:

    Voglio anche io in Cucina con Suor Groppona ed il tegame Della Madonna !!!!!!!!!

    Se li mette coem gadget a pagamento per DZ 3 spopolate !!!!!!!!

    Ciao e complimenti ancora ad entrambi (e al Vs consulente di immagine).

    con affetto ma senza troppa frustoneria

    Jinx2

    • Goldrake scrive:

      Mi accodo a tutto quanto detto da Jinx2 !

      • Bird scrive:

        Io ora mi aspetto qualcuno che venga a dire che Paguri 1 ha fatto i soldoni, a vedere dove vive, grazie all’ingresso in politica e che era tutta una mossa per fare l’onorevole.

  2. woytila88 scrive:

    OFF TOPIC: finalmente una buona notizia, e dato che sono rare in italia, ci tengo a mettervi al corrente (qualora non lo sappiate già). Certo, tanti bambini sono morti, e ora sono piccoli angeli del paradiso, ma credo che sia cmq una piccola vittoria per tutte quelle persone che non si sono arrese davanti a sto leviatano (o godzilla scegliete voi) demmerda, e hanno lottato, associandosi, e facendo sentire la propria voce, nonostante questi per farla sentire abbiano a disposizione mostri da 120 metri (120 metrii!!!! vi rendete conto quant’è?). E nota di merito per voi #paguri 1&2. La vostra striscia di d. zauker su quell’argomento, per me, rimane la più bella delle strisce sul vernacoliere. O quantomeno la più corrosiva.
    http://www.romatoday.it/cronaca/cesano-abbattimento-antenne-radio-vaticana-13-maggio-2014.html

    • Paguri scrive:

      Sì, avevamo letto e ne avevamo abbondantemente goduto.
      Ma è ancora troppo poco, c’è ancora tanto, tanto da fare.

  3. Jinx2 scrive:

    Cari cosi,

    riguardando più attentamente tutte le foto allagate all’intervista, mi è parso di ravvisare nelle scale interne dell’atelier una notevole somiglianza con le scale interne del palazzo di DZ “Inferno e Paradiso”, sono forse queste che hanno fornito ispirazione ?

    Salutoni (anche io ho il “bongirno una sega” sul luogo di lavoro :-D)

    Jinx2

    • Gustavo Thoeni scrive:

      Bongirno anche a lei.

    • Paguri scrive:

      No, caro Jinx2, le scale del maniero le percorro solo da gennajo scorso.
      Premonizione, quindi.

      • Valeria scrive:

        Paguri1, ti sei traferito per resistere alla tentazione di fare Frida in tegame alla vicentina…oppure hai già fatto scarpetta nell’intingolo e ti sei traferito ‘a prescindere’ [cit.]?

  4. juri.natucci scrive:

    intanto comincerei con lo sfratto esecutivo di tutti, ripeto tutti indipendentemente dal dio in oggetto, i luoghi di culto da adibire a musei, se nel caso…

  5. Manuel Cerfeda scrive:

    quello sul tavolo è un mattone o un libro di Alberoni?

  6. Goldrake scrive:

    Per ingannare l’attesa di un post su quanto avvenuto nelle recenti elezioni (bravi, tesori, prendetevela comoda ! cit.), vi consiglio questa breve lettura, che non ho potuto fare a meno di postare arrivato al “Santo Pannolino del Bambin Gesù”.
    http://www.placidasignora.com/tag/sacro-pannolino/