« | Home

Il quarto Vangelo.

9 novembre 2017

Salve a tutti.

Da ormai due anni donzauker.it è fermo, avendo spostato i nostri cazzeggi su Facebook. Ma questo sito è pur sempre l’unico luogo dove poter acquistare gli albi di Don Zauker, che, come sapete, sono autoprodotti e non godono di una distribuzione nazionale. Da noi a voi, in culo a tutti i passaggi intermedi.

Ed eccoci quindi al quarto capitolo, che potete acquistare nel DzShop.

Gli albi arretrati sono andati esauriti nel corso di Lucca Comics&Games 2017. Non sappiamo ancora quando verranno ristampati; nel caso lo annunceremo sia qui, sia sui social su cui siamo presenti.

Quanto al mezzobusto, dateci ancora qualche giorno di tempo, e sarà disponibile anche quello.

Nel frattempo… buona lettura.

 

Share

4 Commenti

  1. HotHello scrive:

    Miracolo!

    Rispondi
  2. tiz scrive:

    mi viene da piangere!!!!!!!

    sono davvero commosso 🙁

    Rispondi
  3. Paguri scrive:

    Belli, i nostri Gangilli.

    Rispondi
  4. Tartarugo Mannaro scrive:

    Il Signore (del piano di sopra) sia lodato!!
    Finalmente siete tornati a portare vita in questo luogo desolato!!
    Madonna bona!! …. Chiaro apprezzamento al fascino della nostra beata vergine …
    E cercate di farvi vivi più spesso qui … ci manca la vostra Illuminata Guida !!

    P.S. Oh!Dal 2018 vietata la vendita di sigarette in vaticano .. Ma chi è che ha fatto vedere ” The young pope” a papa francè ?!?!

    Rispondi

Commenti

Se sei un utente registrato, loggati qui.

Se non lo sei, puoi registrarti qui per poter commentare senza dove inserire il codice antispam.

Ma ricorda che in ogni caso quello che scrivi è sotto la tua responsabilità, gli IP sono registrati e quindi alla fin fine anonimo non lo sei mai davvero. Inoltre, i gestori si arrogano il diritto di cancellare qualsiasi commento, a loro insindacabile capriccio o luna di traverso. Questioni di meteoropatia e trigliceridi alti.

Se il commento non compare subito probabilmente è stato messo in quarantena dal controllo antispam, se ci riprovi fai peggio. Invece di continuare a inviare a vuoto, mandaci una mail così ti sblocchiamo il commento.