CuraLudovico

Benvenuti alla Cura Ludovico, grazie alla quale potete ingerire TUTTE INSIEME le pillole di merda che ci sono state somministrate negli ultimi anni. Forse così sarà più chiaro come cazzo abbiamo fatto a ridurci così. Cercate anche voi le vostre pillole, le pillole del mese scorso, dell’anno scorso, dello scorso lustro raccoglietele e inviatecele qui. Renderanno la cura molto più efficace, e i posteri più saggi, si spera.

*****

22 gennaio 1996
Va in onda la prima puntata di “Porta a Porta” la principale trasmissione di approfondimento della Rai: il giorno della condanna definitiva del sen.Previti per corruzione, si discute di dieta mediterranea; Il giorno della condanna di Andreotti per associazione mafiosa (archiviate perché scaduti i termini per la prescrizione) si parla di ASSOLUZIONE; il giorno della condanna del sen. Dell’Utri per mafia, di calcioscommesse; l’UE boccia l’On. Buttiglione come Commissario e si discute di risveglio dal coma; il Capo dello Stato respinge la riforma Castelli della giustizia perché incostituzionale e a Porta a Porta si parla del film “Christmas in love”.
(da Felvoc)

13 marzo 2006
Il mercenario (pardon, membro di una compagnia militare privata in zona di guerra), Fabrizio Quattrocchi, viene insignito della medaglia d’oro al valore militare per aver proferito in punto di morte “Adesso vi faccio vedere come muore un italiano”.
(da Lavrentij)

6-7 Febbraio 2007
Su esplicita richiesta dell’allora ministro delle comunicazioni Maurizio Gasparri proiettata sulle reti Rai la fiction “il cuore nel pozzo”, ennesimo tentativo di ricostruire la storia decontestualizzandola, omettendo le violenze delle armate fasciste italiane in Istria e Dalmazia, spacciando manipoli di repubblichini per difensori della democrazia.
(da Lavrentij)

13 Luglio 2007
La II sezione penale della Cassazione ha reso definitiva la condanna a Cesare Previti in merito alla corruzione del giudice Metta per far aggiudicare a Berlusconi la Mondadori. Berlusconi si dichiara estraneo alla vicenda e riconosce Previti “innocente, vittima di una persecuzione politica”.
(da Lorenzo)

24 gennaio 2008
Francesco Cossiga bacia Clemente Mastella per ringraziarlo fraternamente di aver fatto cadere il Governo Prodi, che non ha permesso (per ragioni di sicurezza) l’ingresso di J.R. alla Sapienza e che ha concesso la messa in onda della puntata di Annozero sui preti pedofili. In quella puntata Mons. Fisichella disse ” Questi non staranno mai più al governo”.

22 luglio 2008
Il Governo converte in legge il Lodo Alfano che, tra le altre cose, garantisce la sospensione dei processi penali nei confronti delle 4 più alte cariche dello Stato: il Presidente della Repubblica, il Presidente del Senato, il Presidente della Camera, il Presidente del Consiglio dei ministri. La sospensione opera dalla data di assunzione della carica o della funzione e si applica anche ai processi penali per fatti antecedenti l’assunzione della carica e ai processi già in corso.

27 agosto 2008
Salta definitivamente l’acquisto di Alitalia (di TUTTA Alitalia, utili e debiti) da parte di Air France-Klm. Berlusconi fa saltare l’accordo promettendo bassi costi, occupazione e italianità. La cordata CAI (composta dai soliti noti, amici di amici) acquista per 300 milioni solo la parte buona di Alitalia (aerei e diritti di volo) scaricando sullo stato i debiti (3 miliardi di euro) e gli esuberi (4500, invece dei 1500 previsti da AirFrance), per poi rivendere il 25% della compagnia proprio ad Air France al prezzo di 300 milioni, cioè quello che avrebbe dovuto versare.

08 settembre 2008
Durante le celebrazioni del 65° anniversario della difesa di Roma dalle forze nazifasciste, il Ministro della difesa La Russa, omaggia pubblicamente i fascisti di Salò, con queste parole: «Farei un torto alla mia coscienza se non ricordassi che altri militari in divisa, come quelli della Rsi, soggettivamente dal loro punto di vista combatterono credendo nella difesa della patria, opponendosi nei mesi successivi allo sbarco degli angloamericani e meritando quindi il rispetto, pur nella differenza di posizioni, di tutti coloro che guardano con obiettività alla storia d’Italia».

16 ottobre 2008
La Lega propone di istituire classi separate per gli alunni stranieri che non parlano l’italiano. Classi di soli immigrati. La proposta sembra essere condivisa dalla maggioranza dei genitori, preoccupati che i propri pargoli possano risentire della presenza di rumeni o coreani.
(da Elettra)

23 ottobre 2008
Il Presidente emerito Francesco Cossiga, intervistato da “Il Giorno” in merito alle manifestazioni studentesche, invita a mandare presso gli studenti infiltrati pronti a tutto, in particolare a creare disordine, fomentare le devastazioni, magari a farci scappare il morto, in modo, quindi, da giustificare una repressione sanguinosa da parte delle forze dell’ordine.

1 dicembre 2008
L’osservatore permanente del Vaticano presso l’Onu si è espresso contro la proposta del governo francese di depenalizzare universale dell’omosessualità.
La lobby clericale preme su tutti gli stati affinché non siano di volta in volta riconosciuti diritti civili e di libertà, alleandosi con i regimi dittatoriali, di ogni colore, compresi quelli islamici. La richiesta di depenalizzazione, che è stata sottoscritta anche dal governo italiano, vuole cancellare la vergogna per cui in ben 91 paesi del mondo sono previste sanzioni, torture, pene e persino l’esecuzione capitale (10 paesi islamici) contro le persone omosessuali.
(da Marina Bolmini)

05 dicembre 2008
Il Ministro dell’istruzione Gelmini presenta un piano di pesanti tagli per scuola, università e ricerca. Alla notizia che i tagli avrebbero interessato anche le scuole private, la CEI protesta ufficialmente. In meno di 24 ore, il Governo, restituisce alle scuole cattoliche 120 dei 130 milioni di finanziamenti tolti dalla riforma. Scuole Statali, università e ricercatori protestano da mesi, con manifestazioni e occupazioni, senza ottenere nulla.

8 gennaio 2008
Viene presentato il disegno di legge 1360 per la costituzione del famigerato “Ordine del Tricolore” che pretende di stabilire un vitalizio ai
Combattenti della guerra del 43-45 e che di fatto mette sullo stesso piano chi scelse la Resistenza con chi scelse di difendere gli interessi di Hitler in Italia, aderendo alla RSI.
(da Lavrentij)

16 gennaio 2009
Genova, rifiutata la pubblicità, niente slogan atei sugli autobus.
La concessionaria ha deciso che sui mezzi dell’Atm non ci sarà la scritta “La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno”.

21 gennaio 2009
L’Italia in piena crisi economica, grazie a un accordo di Berlusconi con Gheddafi, comincia a pagare alla Libia 200 milioni di dollari l’anno per i prossimi 25 anni, come risarcimento per i danni di guerra.

30 gennaio 2009
Il consiglio comunale di Lucca vieta l’apertura di qualsiasi nuovo ristorante etnico all’interno delle mura della città. Anche Milano recepisce la normativa e applica le stesse restrizioni, “per proteggere le specialita’ locali contro la crescente popolarità delle cucine etniche”.

05 febbraio 2009
Il Senato approva l’emedamento al ddl sicurezza voluto dalla Lega Nord, che chiede ai medici degli ambulatori e degli ospedali di denunciare alla pubblica sicurezza eventuali immigrati clandestini che facciano richiesta di soccorso sanitario. Lo stesso ddl autorizza i cittadini a unirsi in ronde per pattugliare le strade delle città italiane e istituisce un registro per schedare i senzatetto.

7 feb 2009
Il governo, nonostante il rifiuto del Quirinale di firmarlo, vara il ddl per fermare la sospensione di alimentazione e idratazione ad Eluana Englaro e lo invia al Senato. Dopo aver ricevuto ieri una telefonata dal cardinal Bertone, Berlusconi si dichiara pronto anche a cambiare la Costituzione per poter realizzare ciò. Plauso del Vaticano.

17 Febbraio 2009
Scuola, religione fin dalle materne. A Milano un patto diocesi-Comune. Palazzo Marino assume a tempo indeterminato 46 educatrici ad hoc segnalate dalla curia. Senza alcun concorso. Per convincere gli studenti stranieri delle superiori, poi, la curia ha inviato una lettera in cui si consiglia di seguire le lezioni di fede cattolica per integrarsi meglio.
(da Antonella)

17 febbraio 2009
Un avvocato di nome David Mills viene condannato a 4 anni e spiccioli per corruzione e falsa testimonianza. Il corruttore è il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che nel frattempo continua a governare nell’indifferenza generale dei media (tranne quelli esteri) grazie ad una legge fatta approvare pochi mesi prima e che non permette alla legge di giudicarlo: il Lodo Alfano.
(da Simone)

18 Febbraio 2009
Il presidente del Consiglio, sul dramma dei dissidenti argentini lanciati nel vuoto dagli aerei ironizza: “Erano belle giornate, li facevano scendere dagli aerei..” Il riferimento è al dramma dei ‘voli della morte’, tramite i quali i militari nell’ultima dittatura (1976-83) gettavano nelle acque del Rio de la Plata i sequestrati ancora vivi e addormentati. La simpatica battuta è stata pronunciata durante la campagna elettorale per le elezioni regionali in Sardegna, vinte dal figlio di un commercialista di Berlusconi.
(da Santrine)

17 febbraio 2009:

Con una sentenza passata nel silenzio di tutti i mezzi di
comunicazione di massa, viene definitivamente archiviata la misteriosa vicenda
della sparizione dell'”agenda rossa” di Paolo Borsellino. Un funzionario
dei carabinieri in borghese la prelevò dal luogo della strage di via D’Amelio il
19 luglio 1992 e da allora se ne sono perse le tracce. Si perdono così le
speranze di fare luce sulle vicende scomode che probabilmente erano annotate
nell’agenda stessa, dalla quale il magistrato Borsellino non si separava mai.