Haiku n.115

10 novembre 2011

PARENTI SERPENTI

mi preoccupa
non tanto Supermario
quanto i bros.

(Santrine)

Share

Commenti disabilitati su Haiku n.115

Haiku n.114

8 novembre 2011

FATTI PIU’ IN (ALDI)LA’

passo indietro,
o passo laterale
…trapasso quando?

(le tre fie)

Share

Commenti disabilitati su Haiku n.114

Analisi politica

20 giugno 2011

BAU! BAU! BAU!

WOFF! GRRRRRRRR…. WOFF! BAU! BAU! BAU!

RRRRRRRRRRRGH… RRRRRRRRRRRGH…

GRAAAAAUUUUURRRRR! BU! BU! BU!

RRRRRRRRRRRGH…

BUBUBUBUBUBUBUBU’! BU! BU! BAU! BAU!

AGHRRRRRRR… WAGR! WAGRRR!

BAU! BAU! BAU! BUBUBUBUBUBUBU’!

BUBUBUBUBUBUBU’!

BUUUUUBUBUBUBUBUBUU’!

BUUUUBUUUBUBUBUBUBUBUBU’!

WAGR! WAGRRR! WAGR!

 

Caì, caì, caì.

Share

11 Commenti »

Della maturità.

11 dicembre 2010


Crescere, a volte, vuol dire anche prender coscienza di alcune cose, per lo più spiacevoli, ed imparare ad accettarle o a chiamarle con il loro nome.

Babbo Natale non esiste, per esempio.

Tantomeno Dio.

Neanche la Befana esiste. Quella brutta vecchiaccia che vi pare di ricordare mettesse i suoi doni in una calza, quando eravate bambini, era vostra madre. Con rispetto parlando.

L’oroscopo è una cazzata. Sì, anche certe caratteristiche caratteriali dei vari segni lo sono. Basta, smettetela con queste minchiate, siamo nel 2010, cazzo. No, non vogliamo sentire altro, ora ci tappiamo le orecchie… blablablablabla… lallallallallallallà… parlate, parlate, tanto non sentiamo.

Il Governo non cadrà.

Ma davvero credete che una banda di sguatteri, che ha sempre seguito fedelmente il capo in tutti questi anni, che ne ha sempre sostenuto le più vergognose leggi e sortite, improvvisamente si sia ravveduta e senta il dovere di battersi per la legalità? Dai, siamo grandi, ormai, e crescere, a volte, vuol dire anche prender coscienza di alcune cose, per lo più etc… etc…

Quindi, di fronte a una manica di inetti senza qualità e senza ideali, altrimenti destinati al massimo alla carica di parcheggiatori abusivi, e invece sollevati da una vita di favoritismi, leccate di culo, piccoli traffici e prepotenze in modo da poter campare di rendita in parlamento con l’unico interesse di restarci il più possibile; ebbene credete che questa manica di inetti sia così difficile da comprare, corrompere, ricattare?

(Eppure abbiamo sperimentato Mastella, e non trent’anni fa).

Ma davvero sperate che il Partito Democratico possa costituire un’alternativa a questa maggioranza?

Ma davvero lo spettacolo offerto in questi mesi (in questi anni) dalla nostra classe politica, compreso la chiusura di Montecitorio per la campagna acquisti di questi giorni, non vi fa schifo?

E basta, dai, a quest’ora dovremmo essere cresciuti abbastanza. Almeno per chiamare le cose con il loro nome.

Per esempio: l’Italia, senza se e senza ma, è diventato ma un bel Paese di merda, lascia fare.

Madonna put#§**#na.

Share

18 Commenti »

Haiku n.55

10 dicembre 2010

DA B. NATALE

Ad occhi bassi
In fila come fanti
battono cassa

(Daniela)

Share

1 Commento »

Capitan Futuro (e Libertà)

16 novembre 2010

Abbiamo nemmeno il piacere, l’ONORE di svelare in anteprima assoluta il testo dell’inno del costituendo partito di Gianfranco Fini.

Si levino i cappelli, si suonino i clacson, si sventolino le bandiere: da oggi c’è Capitan Futuro (e Libertà)!

***

Splendido, splendido, nel cielo va!

Capitan Futuro, il piu’ puro degli eroi
Capitan Futuro, picchia duro anche per noi!
Capitan Futuro, dov’eri diecianni fa?
Capitan Futuro, ir tegame di tu’ ma’!

Capitan Futuro il governo abbattera’
Capitan Futuro tra le stelle schizzera’
Capitan Futuro ama la legalità
Ma Capitan Futuro Lodo Alfano voterà!

Splendido, splendido, nel cielo va!
La cravatta rosa brilla nell’oscurita’!
Simbolo, simbolo di libertà:
Messo accanto al nome fa “Futuro e Libertà”!

Capitan Futuro, armi strapotenti ha,
Capitan Futur, governo tecnico farà!
Capitan Futuro, forse ci ripenserà
Capitan Futuro, ir tegame di tu’ ma’!

Share

30 Commenti »