Nirvana 2

14 dicembre 2011

È attivo (anche se ancora in fase di perfezionamento e pronto ad accogliere i suggerimenti di tutti) il sito ufficiale di Nirvana.

E ci si arriva cliccando, oltre che sul nome qui sopra, anche e soprattutto sulla scritta NIRVANA qui, nella colonna di destra ===========================================>

Perché lo abbiamo fatto?

Mah, prima di tutto per evitare di rispondere diecimila volte alle stesse domande (ma quanti numeri saranno? ma che cadenza avrà? ma quanto costa? ma di cosa parla? ma davvero sarà un nuovo Rat-Man? etc…) secondariamente per tenervi aggiornati sugli ultimi sviluppi riguardanti la lavorazione, i contenuti speciali e le iniziative parallele e infine perché, sì, lo sappiamo che sembra impossibile, ma c’è gente che ha fatto fatica a comprendere la scansione narrativa del primo albo e persino individui, su certi forum, che passano giornate, incuriositi per loro stessa ammissione, a chiedersi se vale veramente la pena di prenderne una copia e provare a leggerlo, oppure no.

Il tutto per risparmiare, 2,90€!!!!

Commenti su commenti di persone che si interrogano su questo.

Anzi, abbiamo letto anche paginate di forum dove si aprivano tavole rotonde per decidere se valeva la pena provare il numero 0, che costava solo 1 (UNO) euro.

Siamo sinceramente sgomenti.

E ogni volta ci viene in mente l’immenso Massimo Troisi.

Eh, sì, certe volte il mondo del fumetto – del quale facciamo parte – ci fa quasi paura.

E di questo, e altre diecimila cose, parliamo nel numero 2.

Share

7 Commenti »

Fiction

29 marzo 2011

Dopo il caso della figurante di Forum, pagata da Mediaset per ringraziare il Presidente del Consiglio dell’ottimo lavoro fatto a L’Aquila, oltre che per offendere i terremotati ancora senza casa, e dopo analoghi casi di figuranti pagati da Raiaset con lo stesso scopo e piazzati alla guida del TG1 e nella rubrica “Radio Londra”, la campagna per la manipolazione dell’informazione, in vista delle elezioni e dei processi del premier, si farà ancora più aggressiva nei prossimi mesi.

Questo perché molti dei sostenitori del Governo, le informazioni e le notizie le prendono da Forum, da Buona Domenica, dal Grande Fratello, etc…

Di conseguenza, è perfettamente inutile sbugiardare su Repubblica o sui TG la merdata con la figurante abruzzese, tanto, per chi guarda solo Forum, quell’intervista resterà sempre vera.

In quest’ottica, proviamo ad anticipare futuri interventi in trasmissioni di intrattenimento.

  • A Buona Domenica, la titolare del ristorante MaraMao, una cinese spacciata per giapponese (tanto negri e musigialli sono tutti uguali), ringrazierà il Governo per voler portare il nucleare in Italia, dicendo che in Giappone le cose vanno benissimo, che non devono più pagare per le radiografie, in quanto basta appoggiarsi ad un vetro quando tira vento per lasciare impressa l’immagine del proprio scheletro; e che tutti quelli che muoiono e moriranno negli anni a Fukushima fanno così perché gli conviene.
  • A Pomeriggio Cinque, un napoletano amico di Cosentino, spacciato per lampedusano (tanto negri, terroni e musigialli sono tutti uguali) si profonderà in riconoscimenti di stima e ringraziamenti all’operato del Governo e soprattutto della Lega Nord per aver ridato slancio al turismo nell’isola delle Pelagie, sostenendo che non solo non è vero che la superficie di Lampedusa è troppo piccola per accogliere migliaia di profughi, ma che gli abitanti sono ben lieti di sostenere questa situazione straordinaria senza la minima collaborazione dello Stato; lo fanno per orgoglio, si sa, al Sud la gente è fiera.
  • Nella stessa trasmissione interverrà anche un algerino spacciato per libico (tanto negri, terroni e musigialli sono tutti uguali) ringrazierà il Governo italiano di aver pagato per anni Gheddafi perché recludesse e torturasse quanti volevano migrare in Italia, perché ora che è a Lampedusa si annoia, non sa che cazzo fare e quasi quasi stava meglio nelle prigioni libiche. Sostenendo, altresì, che tutti quelli che muoiono in guerra o nella traversata del Mediterraneo fanno così perché è più comodo che venire in Italia e vedersi accogliere da Borghezio.
  • A Uomini e Donne, Marc Dutroux e Mohammed Saleem ringrazieranno gli avvocati del premier e tutta la macchina dell’informazione pagata dal PDL per aver sostenuto e convinto le persone che ognuno, in casa propria, è libero di fare tutto quello che vuole. Dura condanna, da parte dei due poveri perseguitati, nei confronti degl’investigatori e dei magistrati che sono andati addirittura a scavargli nel giardino di casa, con grave violazione della privacy e delle begonie.
  • A Amici una coppia di napoletani – zona Scampia – celebrerà l’efficienza della Protezione Civile e del Presidente del Consiglio per aver tolto, lui personalmente, le tonnellate di spazzatura dalle strade, aver dato il cencio in terra e distribuito infine deodoranti alla rosa camuna. Ringrazieranno poi della riqualificazione dell’ex discarica di Chiaiano in parco giochi, composto da attrezzi realizzati con spazzatura riciclata.

 

Share

19 Commenti »

Anteprima dell’anteprima

10 febbraio 2011

Amici, attraverso i nostri contatti con il mondo della prostituzione che per correttezza lasceremo anonimi (le vs. mamme) siamo venuti in possesso di un file con alcune nuove intercettazioni sul caso Rubygate (ma cosa cazzo vuol dire “Rubygate”? Sì, si rifà al Watergate, ma Watergate era il nome dell’albergo in cui furono effettuate le intercettazioni che portarono alle dimissioni di Nixon – un vero signore in confronto al nostro premier – non una parola composta con significati particolari. Mah!… misteri dell’informazione italiana…).

Dopo averne verificato l’attendibilità (è stato semplicissimo: dopo quello che sta succedendo in questi giorni, ogni cosa è possibile e attendibile) abbiamo preso il testo delle intercettazioni e, in perfetto stile AnnoZero, lo abbiamo montato con delle immagini a cazzo di cane, fatto doppiare da dei doppiatori inverosimili e abbiamo deciso di metterlo on line lasciando il giudizio a voi lettori.

Sì, abbiamo superato ogni immaginazione, ogni cosa può essere detta e fatta e quando, tra 30 anni, racconteremo quello che è successo al nostro Paese (di merda) in questo decennio, nessuno ci crederà.

Intanto dal PDL fanno sapere quella che sarà la nuova linea difensiva per l’accusa di favoreggiamento della prostituzione minorile.

Silvio trombava le minorenni aspiranti soubrette nel suo ruolo di Presidente Mediaset. Quindi il tribunale competente è quello di Forum.

P.S. Su Raidue, dove non fanno un film da oltre 10 anni ma solo fiction del cazzo, telefilm di merda e quiz per idioti, ieri sera hanno mandato in onda “Le vite degli altri”.

E questo dopo che per due settimane la Santanchè, Lupi e altre vuvuzelas del padrone lo hanno continuamente portato ad esempio (in perfetta malafede e non capendoci tra l’altro neanche una beata sega) di quello che sta succedendo al premier.

E questa è solo l’anteprima.


Share

13 Commenti »