Articoli successivi »

Profeta non sarò…

26 gennaio 2011

Quella sopra (ma anche altre che trovate qui) sono alcune tavole di X-Nerd, fumetto scritto nel dicembre 2009 (pubblicato nel novembre 2010) che prendono spunto da una storia della serie “I Punitori” pubblicata sul Vernacoliere dell’agosto 2001 (chi ne ha una copia, controlli pure).

Questo per dire quanto gli avvenimenti di questi ultimi giorni possano sorprenderci e/o scandalizzarci.

Detto questo, ci siamo già abbondantemente rotti i coglioni dell’affaire zoccolopoli e la finiremmo qui, per cui, a scanso di clamorose novità o rivelazioni, queste saranno le nostre ultime righe sull’argomento.

Non tiriamo fuori i discorsi sull’immagine, l’integrità morale e cazzate simili. All’immagine e alla credibilità dell’Italia comporta maggior danno un eroe Mangano nella stalla che 30 troiette nella sala da pranzo.

Fermo restando che eventuali reati dovranno essere accertati (e magari, nell’eventualità, perseguiti penalmente o civilmente; questa fa ridere, vero? Lo sappiamo), il sultNano è libero di trombarsi e/o incularsi chi gli pare. In casa sua, se ne ha voglia,  è addirittura libero di farsi persino inculare vestito da Zorro, da Itle o da Padre Pio.

Qualcuno puntualizza: ma come?! il leader di un partito araldo dei valori cattolici, della famiglia concepita dal Creatore, del matrimonio, della fecondazione naturale, della difesa della vita e nemico della depravazione e delle coppie gay, in privato fa tutte queste porcherie?

Beh, signori elettori del PDL, se nel 2011 credete ancora a queste fregnacce il problema è tutto vostro.

Anzi, no, il problema siete proprio voi.

A noi, i fatti di questi giorni, non cambiano di una virgola l’idea che avevamo di Berlusconi.

Ma a voi?

No, per favore, non venute fuori con la pappardella sulla competenza dei giudici, sul complotto delle toghe rosse, sulle belle serate eleganti in compagnia di graziose ragazze, passate a cantare e raccontare barzellette.

Qui non si parla di reato, si parla di tradimento della vostra (ripetiamo: vostra, non nostra) fiducia, se non avete votato per mero opportunismo. Se vi sentite traditi, abbiate un sussulto di dignità e mandatelo in culo.

In caso contrario, andateci voi.

Share

52 Commenti »

Adeste fideles

25 ottobre 2010

Allora, quest’anno ci siamo ripromessi di fare la massima chiarezza sulla nostra presenza a Lucca Comics & Games.
La sfida è fra le più ardue, giacché il numero di SPAVENTOSAMENTE DURI, a giro per il mondo, è altissimo. Ma tradiremmo il nostro senso dell’onore, la nostra coerenza e il nostro coraggio, se ci tirassimo indietro di fronte a simili, pur se terribili, ostacoli.

E quindi:

  • il Festival di Lucca Comics & Games si terrà a Lucca da venerdì 29 ottobre a lunedì 1 novembre compresi;
  • i Paguri saranno presenti al Festival tutti e quattro i giorni;
  • potrete trovare i Paguri allo stand della Double Shot, in Piazza Napoleone, non in altri stand (vedi mappa, il quadratino rosso);
  • i Paguri staranno allo stand suddetto sempre, dall’orario di apertura del Festival, al mattino, fino all’orario di chiusura, nel tardo pomeriggio, fatte salve pause per:
    mangiare;
    pisciare;
    andare a rigare le macchine;
  • allo stand suddetto i Paguri venderanno in anteprima il nuovo volume Don Zauker Inferno e Paradiso;
  • Don Zauker Inferno e Paradiso avrà le stesse caratteristiche del precedente volume: copertina cartonata, storia inedita di 46 pagine in bianco e neGro, carta patinata opaca, prezzo di euri 12,00 e ci state di lussone;
  • su detto volume i Paguri vergheranno dediche e disegni (o svastiche di cazzi) ai lettori che lo acquistino e ne facciano richiesta;
  • i Paguri parteciperanno alla presentazione collettiva della Double Shot, sabato 30, alle ore 17,00;
  • i Paguri, questa volta da soli, saranno anche i frizzanti protagonisti dello showcase di domenica 31, alle ore 17,00.

Allo stesso stand, con le stesse caratteristiche e orari, troverete anche Laca, e ovviamente Emiliano Pagani, che venderanno e dedicheranno etc… etc… il loro nuovo albo dal titolo “X-NERD”, che avrà 56 pagine, sarà tutto a colori e costerà euri 10, trattati bene.
Sì, costerà meno di DZ, ma solo perché brossurato anziché cartonato, e stampato su carta non patinata.

Ricordiamo altresì che mercoledì 27 ottobre, nella Stazione Leopolda di Pisa, alle ore 21,30, i Paguri porteranno in scena il loro Don Zauker Talk Show, al termine del quale venderanno e dedicheranno in pre-anteprima le primissime copie di “Inferno e Paradiso”.

Per chi non potesse venire a Lucca, potrà ordinare entrambi gli albi su questo sito a partire dalla seconda settimana di novembre. Gli albi vi arriveranno autografati dai rispettivi autori.
Pubblicheremo opportuno avviso e relativo DZ Shop, quando sarà il momento.

Un’ultima cosa:
LE MAGLIETTE SONO FINITE E APPENA TORNERANNO DISPONIBILI VI AVVISEREMO ANCHE DI QUELLO.

O guardiamo ora se c’è qualche testadicazzo che abbia il coraggio di venirci a chiedere quando saremo a Lucca o addirittura se ci saremo.

Share

32 Commenti »

X-Trailer

19 ottobre 2010

Prossimamente le ultime, definitive, informazioni su LuccaComics, sui nostri appuntamenti durante la fiera, sulla serata del 27 ottobre a Pisa e su altre piccole e grandi novità.

Share

8 Commenti »

Fuori uno!

20 settembre 2010

“Sono Clifford C. e sono ricco in modo spropositato.

Di una ricchezza ereditata da mio padre e accumulata quando non c’erano tante leggi a difesa dei lavoratori, dell’ambiente e dei diritti umani, in generale.

E, al pari di Bruce Wayne, Tony Stark e tanti altri miliardari viziati, voglio fare il supereroe!

Ma non me ne frega un cazzo di aiutare i poveri! Se volessi, lo farei con le mie multinazionali, con i politici alle mie dipendenze, con le mie aziende farmaceutiche e con la mia influenza sul commercio e sulle politiche energetiche dei singoli Stati.

Questi sono i veri super poteri!

Ma no, io voglio un mantello, un costumino attillato e voglio scorrazzare per i tetti della città, a fare il cazzo che mi pare!”

È difficile fare i supereroi in un mondo dove i superpoteri non esistono. È maledettamente difficile, nel mondo reale, andare in giro con un mantello e un’attillata tutina multicolore, senza essere scambiati per una drag queen e finire inculati da un vichingo.

Perché la realtà è più dura del mondo dei fumetti.

E se non capisci questo, allora sei solo un nerd.

Come tutti noi.

X-NERD – Eroi di Pace.

Emiliano Pagani; Laca; Andrea Piccardo.

Lucca 2010

Edizioni DoubleShot.
Quella sopra è splendida copertina disegnata da Giuseppe Camuncoli… trattandosi di supereroi…

L’albo sarà interamente a colori e non sarà una parodia dei comuni supereroi.

Da queste parti odiamo le parodie.

Ulteriori aggiornamenti, man mano che ci avvicineremo a Lucca.

La prossima settimana pubblicheremo la copertina (o la cover, come dicono quelli bravi) di Don Zauker – Inferno e Paradiso.

Ah, un’ultima cosa.

Quest’anno saremo allo stand DoubleShot, con il nostro carico di simpatia e gas intestinali, per l’intera durata della manifestazione.

Quindi niente stand Don Zauker come l’anno scorso e niente stand Vernacoliere, come tutti gli altri anni.

Saluti e ruti.

Share

30 Commenti »

Cazzi vari.

30 agosto 2010

Sì, stiamo facendo un fumetto di Supereroi.

Sì, sarà tutto a colori, come i fumetti di supereroi.

Sì, ci saranno scene dove i supereroi in questione vengono affrontati a colpi di cazzi giganti.

E tutto questo in Italia, dove i supereroi non esistono, dove i fumetti sono per lo più  in bianco e nero, sempre attenti a non urtare la sensibilità di nessuno e dove, in detti fumetti, i peggiori criminali e assassini, al culmine della collera o della follia omicida, si lanciano in esclamazioni, come: “Capperi!”; “Tuoni e fulmini!”, “Corpo di mille balene!”.

Sì, potete dire tutto, ma non che ci manchi il coraggio, cazzo!

Ah, trattandosi di supereroi, abbiamo una copertina della madonna, appositamente disegnata da Cammo.

X- NERD – Eroi di Pace.

Pagani; Laca, Piccardo

Edizioni DoubleShot, Lucca 2010.

Share

22 Commenti »

X-Nerd

29 maggio 2010

Anabolizzati ciuffoni (e spesso anche acciuffoni) stretti in colorate tutine attillatissime che pretendono di salvare il mondo a forza di cazzotti.

Nerd prigionieri della loro inadeguatezza che non riescono più a capire il confine tra la realtà e l’immaginazione.

Questo sono i supereroi in un mondo dove non esistono i superpoteri.

Questi sono i supereroi, nel nostro mondo.

Ma se in questo fumetto di supereroi non ci saranno superpoteri, cosa ci sarà?

Vediamo un po’…

…complotti, controllo dell’informazione, ricatti, inculate, paranoie, persecuzioni, politica, scandali, omicidi, terrorismo psicologico, guerra, multinazionali, schiavismo, cani, merda, trame segrete, puttane, aziende farmaceutiche, religione, sangue, squallore, umiliazioni, filosofia zen, tragedie,  bondage, mantelli svolazzanti, violenza gratuita, seghe, razzismo e splendidi servizi sugli animali, come in ogni tg che si rispetti.

Sembra abbastanza, no?

Domanda lecita: “Ma se avete detto che non vi piacciono, perché fate un fumetto sui supereroi?”

Risposta cortese: “Beh, neanche la Chiesa ci piace, eppure abbiamo fatto Don Zauker.”

Gli inguardabili X-Nerd

Lucca 2010

Emiliano Pagani; Laca, Andrea Piccardo.

Share

25 Commenti »

Articoli successivi »