Lucca ’11

2 novembre 2011

Bordello.

Ecco la parola che riassume l’edizione appena finita di Lucca Comics&Games.

155.000 visitatori in 5 giorni non sono bruscolini, ma la città li ha digeriti bene. E per una volta il pisciatojo d’Italia ha graziato le folle con un tempo meraviglioso, anziché con uragani e bombe d’acqua.

Purtroppo un gravissimo evento ha funestato il nostro soggiorno: per un errore dovuto chissà, alla distrazione, alla stanchezza, al rincoglionimento, abbiamo mandato a monte il giorno più importante dell’anno, cioè quello in cui si torna all’ora solare. Ci siamo dimenticati di rimettere l’orologio e NON ABBIAMO USUFRUITO DELL’ORA IN PIÙ DI SONNO. Sì, sì, voi ridete, ma su certe cose non si scherza, sappiatelo.

Questo ci ha portato a cannare appuntamenti, sbagliare orari, addormentarci sui tranci di pizza, sbadigliare con la bocca piena di bricioli e via di questo passo.

Quanto a voi, come sempre, grazie, grazie e ancora grazie. L’affetto che ci dimostrate ci ripaga del lavoro di un anno intero e dei tentativi di percorrere vie nuove senza che sappiamo se porteranno a cose buone o a zotte da tre quintali. E il nostro miglior modo per ringraziarvi è solo continuare a fare le cose che facciamo con coerenza, senza scorciatoie, senza fregature.

Nirvana ha esordito benissimissimo e, per quanto sia prematuro dirlo, dai primi riscontri di amici e colleghi, sembra non aver deluso le aspettative. Sappiamo che è una cosa diversa da Don Zauker, ma alla fine nemmeno poi tanto.

Don Zauker, da par suo, è stato preso d’assalto nella doppia versione Operette morali e Inferno e Paradiso, per quelli che l’anno scorso se lo fossero persi, o, nel primo caso, che volessero sopperire a una gravissima lacuna. Come anticipato a tanti di voi, vi confermiamo che Don Zauker tornerà con un terzo albo. Non sappiamo ancora quando, ma tornerà.

Oh, se tornerà.

Photo by Valeria Catignani

Share

20 Commenti »

Lucca calling

28 ottobre 2010

Via!

Da questo momento siamo a Lucca, fino a lunedì.

Tutte le informazioni, QUI.

Share

20 Commenti »

Adeste fideles

25 ottobre 2010

Allora, quest’anno ci siamo ripromessi di fare la massima chiarezza sulla nostra presenza a Lucca Comics & Games.
La sfida è fra le più ardue, giacché il numero di SPAVENTOSAMENTE DURI, a giro per il mondo, è altissimo. Ma tradiremmo il nostro senso dell’onore, la nostra coerenza e il nostro coraggio, se ci tirassimo indietro di fronte a simili, pur se terribili, ostacoli.

E quindi:

  • il Festival di Lucca Comics & Games si terrà a Lucca da venerdì 29 ottobre a lunedì 1 novembre compresi;
  • i Paguri saranno presenti al Festival tutti e quattro i giorni;
  • potrete trovare i Paguri allo stand della Double Shot, in Piazza Napoleone, non in altri stand (vedi mappa, il quadratino rosso);
  • i Paguri staranno allo stand suddetto sempre, dall’orario di apertura del Festival, al mattino, fino all’orario di chiusura, nel tardo pomeriggio, fatte salve pause per:
    mangiare;
    pisciare;
    andare a rigare le macchine;
  • allo stand suddetto i Paguri venderanno in anteprima il nuovo volume Don Zauker Inferno e Paradiso;
  • Don Zauker Inferno e Paradiso avrà le stesse caratteristiche del precedente volume: copertina cartonata, storia inedita di 46 pagine in bianco e neGro, carta patinata opaca, prezzo di euri 12,00 e ci state di lussone;
  • su detto volume i Paguri vergheranno dediche e disegni (o svastiche di cazzi) ai lettori che lo acquistino e ne facciano richiesta;
  • i Paguri parteciperanno alla presentazione collettiva della Double Shot, sabato 30, alle ore 17,00;
  • i Paguri, questa volta da soli, saranno anche i frizzanti protagonisti dello showcase di domenica 31, alle ore 17,00.

Allo stesso stand, con le stesse caratteristiche e orari, troverete anche Laca, e ovviamente Emiliano Pagani, che venderanno e dedicheranno etc… etc… il loro nuovo albo dal titolo “X-NERD”, che avrà 56 pagine, sarà tutto a colori e costerà euri 10, trattati bene.
Sì, costerà meno di DZ, ma solo perché brossurato anziché cartonato, e stampato su carta non patinata.

Ricordiamo altresì che mercoledì 27 ottobre, nella Stazione Leopolda di Pisa, alle ore 21,30, i Paguri porteranno in scena il loro Don Zauker Talk Show, al termine del quale venderanno e dedicheranno in pre-anteprima le primissime copie di “Inferno e Paradiso”.

Per chi non potesse venire a Lucca, potrà ordinare entrambi gli albi su questo sito a partire dalla seconda settimana di novembre. Gli albi vi arriveranno autografati dai rispettivi autori.
Pubblicheremo opportuno avviso e relativo DZ Shop, quando sarà il momento.

Un’ultima cosa:
LE MAGLIETTE SONO FINITE E APPENA TORNERANNO DISPONIBILI VI AVVISEREMO ANCHE DI QUELLO.

O guardiamo ora se c’è qualche testadicazzo che abbia il coraggio di venirci a chiedere quando saremo a Lucca o addirittura se ci saremo.

Share

32 Commenti »

Fuori DUE!

27 settembre 2010

Manca poco più d’un mese, e il secondogenito sarà a disposizione del lettore più esigente e sensibile.

Come già detto in altre occasioni, oltre che nell’annuncio precedente, parlare di un nostro lavoro – a meno che non ci sia richiesto, ovvio – ci sembra un po’ di pisciarsi addosso. Don Zauker – Santo subito, il primo albo inedito, è stato amato, odiato, celebrato e aborrito.

Ci è sembrato quindi un ottimo traguardo.

Ci teniamo però a precisare che la pubblicazione di questo secondo albo non è frutto della buona riuscita del precedente, e della nostra (o dei nostri editori) tentazione di volerne sfruttare la scia.

Abbiamo deciso di pubblicare questo albo solo perché, a nostro avviso, è migliore di quello precedente.

È un po’ la nostra linea (volevamo scrivere la nostra filosofia, ma ci veniva da ridere): non un passo indietro. Ogni cosa che facciamo deve essere meglio di quella precedente, almeno nelle nostre intenzioni, altrimenti è meglio non farne di nulla.

Il fatto di essere indipendenti, di non avere contratti, di non campare grazie a Don Zauker (anche se ci piacerebbe tanto) ci consente il lusso di fare un po’ il cazzo che ci pare.

Il nostro carattere, il nostro senso critico e la nostra… ma sì: weltanschauung fanno il resto.

Possiamo quindi garantirvi che, nonostante alcune bocche storte (quando non inorridite), gl’ingredienti per la ricetta di questo nuovo albo sono i soliti:

  • personaggi esistenti ben stagionati;
  • una julienne di fatti realmente accaduti;
  • cospicue dosi di ferocia;
  • una mousse fra situazioni grottesche, satiriche e nerissime;
  • un pizzico di denuncia sociale;
  • cottura a fuoco vivo, e con la pentola scoperchiata.

Senza questi ingredienti non è possibile ottenere il piatto. Anzi, casomai abbiamo cercato di aumentare alcune dosi.

Anche quest’anno ringraziamo i ragazzi di Double Shot (cioè, ragazzi una sega: sono pelati, bianchi come totani e odorano di cassapanca), che hanno acconsentito a pubblicare un secondo albo del vostro esorcista di fiducia.

La prospettiva di una bella scomunica alletta anche loro, evidentemente.

Don Zauker – Inferno e Paradiso, Lucca Comics&Games, 29 ottobre 2010.

Share

20 Commenti »