SERCHI pt. II

25 febbraio 2014

images

Come l’anno scorso, niente mare col pattino, ma Servizio di Risposta alle Chiavi di Ricerca (SERCHI), per cercare di fornire le giuste informazioni a quanti sono capitati sul nostro sito in cerca di altro. A conferma, come se ce ne fosse bisogno, che “Gesù Cristo” non è sempre la risposta a tutto.

***

15 febbraio – come si fa ad andare a fare in culo?
Continua così, ché stai andando benissimo.
***
09 marzo – inculare la befana don zauker
Jawohl, mein führer!
***
12 marzo – per fecalomi il cavolo capouccio va bene?
Intendi come contorno?
***
14 marzo – don zuelker
Alka seltzer!
***
16 marzo – pagato per sverginare le minorenni   
Di solito è il contrario. Fidati.
***
1 aprile – sborrate blasfeme
Sono quelle che finiscono la loro pazza pazza corsa sulla tappezzeria del divano buono. Subito dopo partono i moccoli.
***
18 aprile – come cazzo si fa a vincere al lotto   
È semplicissimo: non giocare e conta quanto risparmi ogni volta. Fra trent’anni avrai vinto una somma ragguardevole.
***
21 aprile – vecchie rompicoglioni
Ti confermiamo che la Littizzetto non sta simpatica nemmeno a noi.
***
24 aprile – traduzione olim orta cidisti fide nam ignota
Locuzione in latino, con funzione apotropaica, affinché gli spiriti degli antenati proteggano la dimora da’ malintenzionati.
***
15 maggio – argomenti per farsi le seghe
Casini beccato con due trans dall’ufficiale giudiziario, mentre gli consegna un avviso di garanzia per detenzione di materiale pedopornografico.
***
17 maggio – minchia dotata di negro
Modello deluxe, quindi.
***
31 maggio – barbara d’urso quante seghe
Non sappiamo, chiedilo a lei.
***
6 giugno – divinita dei maiali
Forse il dio uomo.
***
10 giugno – uomini col cazzo
Di questi tempi meglio specificare, non si sa mai.
***
14 giugno – seghe+uomo
=?
***
15 giugno – la bibbia delle cazzate
È pleonastico.
***
3 luglio – mangiare piede
Il Gioca Jouer 2.0.
***
8 agosto – calafuria spiagge
Certo, come no, come le famose scogliere di Rimini.
***
11 agosto – scopa la moglie ma…
Zan-zaaaaaan! Suspance…
***
12 agosto – simbolo reale della famiglia quagliotti
Una ghigliottina.
***
22 agosto – quanto sperma ha ingoiato selen?
Dal BIPM ci hanno risposto che non sono ancora registrate unità di misura pertinenti.
***
29 settembre – papa pene più duro
E, non dimentichiamoci: anche più buono.
***
14 dicembre – cercopiteco interpretazione sogni
Fiducia nelle facoltà intellettive del prossimo.

Share

8 Commenti »

Sbadiglio

15 febbraio 2014

Premessa: non siamo tra quelli che sono rimasti delusi da Matteo Renzi.
E non lo siamo semplicemente perché non ci eravamo mai fatti illudere, non da lui, non dall’impressionante potenza dei media che hanno contribuito a costruirne il personaggio, non dall’entusiasmo di alcuni suoi elettori, molti dei quali anche nostri cari amici.
Siamo più furbi o più intelligenti di altri? Seee, figuriamoci. Pensiamo solo di essere, dopo tutti questi anni, solamente più cinici; e questo è tutt’altro che un pregio.
Semplicemente, non abbiamo mai creduto che Matteo Renzi potesse essere il salvatore dell’Italia, allo stesso modo in cui non abbiamo mai pensato che possa essere la sua rovina.
E non pensiamo neanche che Renzi possa essere la rovina del PD o della sinistra italiana: il PD è meritatamente in rovina da anni, dall’istante stesso in cui è nato, ma forse anche da prima, col risultato che la cosiddetta “sinistra italiana” non esiste più da anni. O meglio, la cosiddetta “sinistra italiana” esiste e dopo questo bel ventennio di desertificazione morale, culturale e sociale non è stata in grado di produrre niente di meglio di Matteo Renzi.
È questo è quello che ci deprime e che ci preoccupa.
Non Renzi.

Detto questo, auguriamo al pio Matteo di formare il suo governo pescando a piene mani della colonnina di destra di Repubblicapuntoit (suo habitat naturale) con ministri come Baricco e magari anche Benigni, Allevi, Littizzetto, Montezemolo, Prandelli, Jovanotti, Della Valle e altre icone di quella visione della sinistra che ha in lui il proprio naturale sbocco e miglior campione.

Gli auguriamo – sinceramente – di formarlo e di smentire tutti quelli che si aspettano il suo fallimento e, ancora di più, quelli che, come noi, non si aspettano assolutamente niente.

Perché questo temiamo, più di ogni altra cosa: il niente.

Share

26 Commenti »

Isn’t he lovely…

17 febbraio 2012

Nel numero del Male in edicola oggi, una dolce, divertente e delicata avventura che vedrà il nostro eroe moderno, l’adorabile Mircone, alle prese con l’irresistibile e amatissima coppia Fazio/Littizzetto.

Per loro sventura.

Share

46 Commenti »