Mircone, ep. 5

13 aprile 2012

Su Il Male n. 25, in tutte le edicole da oggi.

Share

10 Commenti »

Isn’t he lovely…

17 febbraio 2012

Nel numero del Male in edicola oggi, una dolce, divertente e delicata avventura che vedrà il nostro eroe moderno, l’adorabile Mircone, alle prese con l’irresistibile e amatissima coppia Fazio/Littizzetto.

Per loro sventura.

Share

46 Commenti »

O tempora, o mores

1 dicembre 2011

Lo ammettiamo, ci manca.
Benedetto Semicroma è un po’ sparito dalla circolazione, tiene un bassissimo profilo e, per attaccare a testa bassa la società, ha delegato alcuni suoi giannizzeri scelti. Ma lui non esterna più.

BEPPE, CHE FINE HAI FATTO?

Sì, lo sappiamo ormai (ormai?) è un uomo anzianissimo, avrà le cascate di sonno e qualche amnesia che lo renderà nervoso, si fisserà sulle cose piccandosi e battendo i piedi in terra, ma, in nome di Coso, dove sono finite le sue encicliche sull’uncinetto, sull’oggettistica Biedermeier, sulla giusta acconciatura per recarsi all’INPDAP e altre perle? Dove sono, ci chiediamo, i suoi interventi – originalissimi e faro di saggezza – sul bisogno di non abbandonarsi alla violenza, sull’aiuto da dare ai Paesi poveri, sulle preghiere da fare per i terremotati e via dicendo? E soprattutto: dove sono le gigantesche zotte, pestate a mezzagamba, tipo quella di esternare in Uganda che uno dei più grossi problemi di quella nazione fosse l’uso del preservativo?

Sì, lo sappiamo, ancorché ostinato e rapace, il Pastore Tedesco sa ascoltare i suoi uomini fidati (magari sotto minaccia di una Guardia Svizzera, o un caffè corretto), i quali potrebbero avergli suggerito di riporsi per qualche tempo, onde evitare ulteriori, drammatiche, sovrapposizioni di bucchiette. E sappiamo anche che detti uomini sono gli stessi che avranno giocato un ruolo determinante per la composizione del Governo Monti, che hanno salutato con grande compiacimento, come verginelle di fronte a Justin Timberlake.

Ma questi generali in gonnella non hanno lo stesso appeal, via. Non si mostrano in pubblico sfoggiando sciarpette, mantelline e cappelli da mariachi, non parlano come sergenti delle Sturmtruppen, non ci regalano neanche quel briciolo di buonumore. Questi mirano al sodo e basta.

E allora tocca confortarsi cercando il buonumore altrove. Tipo, che so, in eventi miracolosi come la statua della Madonna e su’ madre, ritrovata intatta sotto le macerie dell’Aquila.

O altri eventi miracolosi, come quello che vede protagonista assoluto Mircone, ne “Il Male” di domani.

Share

18 Commenti »

Benvenuto Mircone!

4 novembre 2011

Oggi è un giorno importante, il giorno del battesimo del nostro piccolo (una sega) Mircone.

Mircone è il nostro nuovo personaggio che pubblicheremo mensilmente sulle pagine de Il Male. A Forte dei Marmi Vauro ci aveva chiesto se avessimo voluto collaborare, e noi ci siamo presi il nostro tempo. Vi dobbiamo confessare che non ne possiamo più di vignette, titoli, strisce etc… su Berlusconi, & co. Sia chiaro, dipendesse da noi questi gentiluomini dovrebbero svolgere al massimo la mansione di sturalatrine, a mani nude, nelle carceri della Penisola, ma il fatto è che fra la moltiplicazione di giornali e giornaletti, siti, blog e così via, si è creato un pericolosissimo effetto saturazione, che attenua l’eventuale effetto dirompente che una buona vignetta dovrebbe avere.

E allora il nostro interesse si è direzionato su altro. Sul contesto. Sul comportamento e il linguaggio politicamente corretti, una facciata ipocrita che da anni sta contribuendo a devastare la nostra società. Ci serviva un ariete di sfondamento che abbattesse questo insopportabile muro di buonismo a tutti i costi. E quindi: Mircone.

Mircone è un enorme ritardato, dolce e molto tenero che però, senza rendersene conto, fa cose non proprio elegantissime, come ad esempio potrebbe esserlo farsi le seghe a messa, cacare sul palco del Family Day, tirare fuori il cazzo al congresso di Italia Futura, trombare la Littizzetto, etc…

Mircone sarà sempre accompagnato da una giovane assistente sociale che si occupa di lui portandolo in giro e comprandogli la sua merenda preferita.

Sul Male in edicola oggi troverete la prima storia e, come nel nostro stile, andando avanti le cose diventeranno sempre più pesanti. Non sarà una serie settimanale perché non ce la facciamo coi tempi. Cercheremo di farlo uscire almeno una volta al mese, a questo punto ogni primo venerdì del mese.

Al nostro angioletto auguriamo di crescere nell’amore, nella salute e nella serenità, protetto sempre dallo sguardo benevolo del Signore.

           ***

Oggi o al massimo lunedì, dovrebbe essere possibile trovare NIRVANA in edicola e in fumetteria: PRENDETELO!

Share

17 Commenti »