« Articoli precedenti

Etnacomics

4 giugno 2014

Poster-Etna-Comics-2014

Ciao a tutti, come state?

Noi tutto bene, via non ci lamentiamo… a parte il fatto di aver scoperto da poco che ci hanno inculato diversi soldi dal conto Bancoposta che abbiamo in comune.

Ma, dopo file interminabili alle poste e dai carabinieri, siamo fiduciosi in una risoluzione positiva del problema. O almeno, questo speriamo sia quello che ci diranno domattina, alla polizia postale, dove siamo stati rimapallati.

Ma a parte queste volgarità non consone a dei signori come noi e come voi, cari e stimati lettori, torniamo a parlare di fumetti (e qui ci sarà una fuga di almeno il 50% dei lettori di questo sito, lo sappiamo. Benché si sia principalmente due autori di fumetti, i nostri lettori vogliono che si parli di tutt’altro. Chissà perché… a volte ce lo chiediamo seriamente).

Dicevamo?… ah, sì: fumetti.

No, dove andate, aspettate a chiudere la pagina… dopo parliamo anche di Renzi del papa, di Beppe Grillo, dei mondiali in Brasile, e del culo di Rihanna, giuro!!

Comunque, tornando ai fum… ehm a quelle cose lì, insomma…  ammettiamo di essere stati un po’ assenti negli ultimi tempi, ma questo unicamente perché impegnati a preparare alcune gustosissime novità solo per i vostri palati finissimi.

Cominciamo dalla nostra massiccia e ingombrante presenza a Catania, per Etnacomics, da venerdì 6 giugno, fino a domenica 8.

Siamo particolarmente contenti di essere stati invitati in qualità di ospiti (cosa che ci capita raramente, persino alle fiere più misere e sconosciute: evidentemente non abbiamo pettinature abbastanza alla moda) e lo siamo a maggior ragione che l’invito sia venuto da Etnacomics.

Amiamo la Sicilia e il sud in generale (non immaginate quanto abbiamo patito nell’aver dovuto disertare Napoli), siamo stati a Catania due anni fa ci è rimasta veramente nel cuore (ovvio che queste cose le diremmo di qualsiasi altra città dovesse invitarci, persino Pisa, ma in questo caso siamo sinceri) oltre che sui fianchi, sulla pancia e sul culo, da quanto abbiamo mangiato, bevuto e rimangiato per poi ribére.

E qui veniamo al punto: a Etnacomics saremo impegnati in una serie di incontri e iniziative che, crediamo, potrete consultare direttamente sul loro sito. Ma la cosa principale è che tutto il resto del tempo saremo in giro a bere, mangiare, cantare e molestare i passanti.

Se vi va, unitevi a noi.

Seguirà, per la prima volta, un dettagliato reportage fotografico della fiera e del nostro soggiorno catanese.

Poi di fumetti e delle importanti novità per i prossimi mesi (il nuovo Don Zauker, Nirvana, altre cose) ne parleremo in un’altra occasione, eh?

Abbiamo detto tutto?

Ah, no… Renzi, il papa, Grillo, i mondiali e il culo di Rihanna

Vabbè, leggete Repubblica.it, tanto non parleranno di altro per mesi.

 

 

Share

9 Commenti »

Malfattori

8 aprile 2014

DZSabato 12 aprile, alle 21;30 (+o-) saremo ospiti presso il Circolo dei Malfattori, a Santarcangelo di Romagna in occasione di una rassegna di incontri con i fumettisti italiani (sì, siamo fumettisti italiani anche noi… certe volte ce ne dimentichiamo. Forse perché non lo facciamo abbastanza presente su Facebook) organizzata dalla fumetteria MasterComix, per parlare a ruota libera, appunto, di fumetti, di editoria, di demonio, di papa, di doppie punte, di seghe (mentali e non), di nuove cose in programma, di vecchie cose che ritornano, programmazione della gita scolastica, andamento della classe, varie ed eventuali…

Insomma, pian pianino, si ricomincia a rompere i coglioni in giro…

P. S. Ovvio che tutti i lettori di Don Zauker e di Nirvana che vivono in EmiliaRomagna sono obbligati a venire, pena la scomunica e una telefonata di Papa Francesco alle 4 di notte.

Share

2 Commenti »

Agenda Monti

13 gennaio 2013

AgendaMonti

Sì, la seconda stagione di Nirvana inizia ufficialmente il 24 gennaio 2013.

In edicola e fumetteria.

Presto pubblicheremo copertina e altre curiosità.

Share

11 Commenti »

Livorno Comics & Games 2012

5 novembre 2012

E alla fine ha piovuto, ma meno di quanto temessimo.

Lucca Comics&Games 2012 si è svolta regolarmente, con il suo regolare afflusso di fumettisti, cosplayer, fie da infarto, orchi vestiti da Trilly Campanellino, Diabolik con la pancia e il culo basso, Jack Sparrow, Joker, Naruti (un po’ meno, quest’anno), lettori, vagabondi, famiglie, critici, aspiranti, rompicoglioni, buffoni, Tex, videogames, bugiardi, curiosi, manga, sociopatici, professionisti, sciacalli, veri artisti, coglioni, mostre, ricchi (?) premi e cotillons…

Venerdì è stato un cazzo di delirio.

Forse perché, influenzati dalle previsioni meteo che davano l’arrivo dell’uragano Vezio per sabato e domenica, la maggior parte dei visitatori ha pensato bene di sfruttare l’unica giornata di sole per invadere come sciami di cavallette la città toscana, ormai prossima provincia di Livorno, è bene ribadirlo.

E così, venerdì era letteralmente impossibile non solo girare tra gli stand, o trovare parcheggio o un posto dove mangiare, ma anche solamente provare a percorrere in meno di 40 minuti una delle strade del centro.

E va bene così. Sì, cioè, se magari l’anno prossimo l’organizzazione prevede di allestire un paio di piazze in più, così, tanto per decongestionare il festival, la cosa potrebbe aiutare tutti. Con 180.000 biglietti strappati, ci sta che i fondi si trovino, dai.

Sabato è stato il giorno di Ramiro. In giro per le strade di Lucca è stato beccato da diversi lettori che hanno inviato le loro foto alla posta di Nirvana o alla pagina Facebook. Se lo avete beccato, mandate anche le vostre foto.

Un immenso grazie per tutto questo al grandissimo Guglielmo e ai preziosi Aurelio e Viola.

Per quanto ci riguarda, abbiamo fatto più o meno le solite cose:

  • firme, disegni, dediche,  svastiche e soli delle Alpi di cazzi (quest’anno anche nella variante “Stella di David di cazzi”, su gentile richiesta) su Don Zauker, X-Nerd e Nirvana.
  • presentazioni e interviste in giro.
  • diverse visite ai Sebach.
  • mangiato e bevuto come condannati a morte o come orsi prima del letargo.
  • passato nottate in bianco a rutare, sudare e maledire noi stessi per aver mangiato come condannati a morte, dovendo invece restare vivi.
  • salutato e ringraziato vecchi e nuovi amici.

Per quelli che non abbiamo avuto il tempo di salutare e/o ringraziare, c’è questo post.

Grazie a tutti e in modo particolare grazie ai lettori che continuano a tritar darci gli stimoli per cercare di migliorarci.

Appuntamento in edicola, da gennaio 2013, con Nirvana 7 – E ti vengo a cercare, primo numero della seconda stagione di Nirvana, di cui parleremo meglio in seguito. E poi ogni due settimane, sul Male, per X-Nerd e, chissà, ancora non sappiamo quando, ma sicuramente tornerà con un nuovo albo Don Zauker… oh, se tornerà!

E chi ‘un ci crede, ir budello di su’ mà!

Share

8 Commenti »

Lucca 2012

31 ottobre 2012

La scimmia sale (e speriamo sia un gorilla di montagna che inculi tutti quelli tendenti ad abusare di quest’espressione) in vista di Luccacomics 2012.

Ecco alcune semplici informazioni da ignorare completamente, per poi presentarvi al nostro cospetto, dicendo: “Ma come?! Sono tre ore che vi aspetto allo stand della Disney, come mai quest’anno non c’eravate?”; oppure: “Ah, io avevo capito che Luccacomics lo facevano a Pontedera” e altre simili amenità.

Dunque, brevi e sintetici, a prova di imbecille cane maledetto:

Saremo a Lucca ininterrottamente da giovedì a domenica (come negli ultimi 840 anni, del resto).

Dedicheremo e impreziosiremo con arabeschi di natura fallica, spolverate di forfora e disegni di varia natura le copie di Nirvana, di X-Nerd e gli ultimi esemplari disponibili di Don Zauker – Inferno e paradiso.

Ecco gli orari.

Stand Panini Comics, piazza Napoleone (quella grande, rettangolare, con tutti gli alberi dintorno e i canetti che ci fanno la popò) Nirvana 6,5 e tutti gli arretrati:

Giovedì 1 novembre, dalle 15;30 alle 17;00.

Venerdì 2 novembre, dalle 13 alle 14;30.

Sabato 3 novembre, dalle 15;30 alle 17;00.

Domenica 4 novembre, dalle 15;30 alle 16;30.

 

Stand Annexia, piazza del Giglio (quella meno grande e senza gli alberi – ma probabilmente con cani che comunque ci fanno la popò – e adiacente piazza Napoleone) X-Nerd – Prima crociata e Don Zauker – Inferno e Paradiso:

tutto il resto del tempo.

 

 

GIOVEDÌ 1 NOVEMBRE, ORE 15;30, NELLE CRIPTE DELLA  CAMERA DI COMMERCIO (sì, quel luogo sconosciuto ai più, non presente sui documenti del catasto, invisibile dall’esterno, scarsamente segnalato, e quindi adatto agl’incontri col pubblico e la stampa) PRESENTAZIONE DELLA SECONDA STAGIONE DI NIRVANA, con Emiliano Pagani, Daniele Caluri, Sara Mattioli, Diego Malara e Bruno Cannucciari.

È tutto?

Sì.

Ah, invece no.

Sabato 3 novembre per le strade di Lucca ci sarà Ramiro in carne e ossa.

La caccia è aperta.

Ulteriori informazioni, man mano che ci avviciniamo, QUI.

Si parte!

 

Share

9 Commenti »

LOL

30 ottobre 2012

Eccoli, distesi su una stola di leopardo, belli come il sole, terribili come un esercito schierato a battaglia, ma tuttavia lerci, peccaminosi e seducenti come una meretrice di Babilonia (o una vs. parente a scelta),  che attendono frementi le vs. mani rapaci ( o quelle delle vs. parenti di cui sorpa)  allo stand Annexia, in piazza del Giglio, a Luccacomics 2012.

Sì, quest’anno ci alterneremo tra piazza Napoleone, stand Panini, per Nirvana 6,5 e piazza del Giglio, stand Annexia, per Don Zauker e il nuovo volume cartonato di 96 pagine, tutte e colori,  XNerd – prima crociata.

Ma domani vi daremo tutte le informazioni necessarie, ché se lo facessimo oggi, entro giovedì verrebbero cancellate da migliaia di gattini del cazzo, tramonti di merda, foto delle vacanze, commenti sul freddo, anatemi sui politici che non si diminuiscono lo stipendio e commenti di ‘sta minchia, tipo: “Genio!”; “Sei grande!”; “LOL”; “Mitico!” sparati di default ad ogni scarabocchio pubblicato.

Ah, la bellezza di internet…

 

 

Share

13 Commenti »

Dove eravamo rimasti?

7 ottobre 2012

Bene, come qualcuno ricorderà, nel 2010, insieme a Don Zauker – Inferno e Paradiso, producemmo, in collaborazione con DoubleShot (e grazie ai disegni di Laca e ai colori di Andrea Piccardo) anche l’albo X-Nerd – Eroi di pace, la cui prima tiratura è andata rapidamente esaurita.

Nel 2011 uscì il volumetto, edito da 001 Edizioni, XNerd – prima crociata. Avrebbe dovuto essere, nei piani dell’editore, il primo di 4. Poi, come saprete, a causa di diverse visioni delle cose e del mondo, non se ne fece più di niente e i restanti albetti – di comune accordo – non uscirono mai.

Sì, perché ci siamo resi conto che la forma più adatta ad una serie come XNerd è quella dell’autoproduzione.

Lo abbiamo prodotto, quindi, con l’associazione Annexia, di cui il buon Laca è socio fondatore e che è famosa per le pubblicazioni delle opere del grande Giorgio Rebuffi, quali Pugacioff, Tiramolla, Aiace e moltissimi altri.

Per l’occasione abbiamo rivisto le tavole, aggiunto qualcosa, sitemato qua e là e lo presentiamo in anteprima a LuccaComics2012.

Tutta la prima crociata completa.

Le avventure dei nostri due improbabili supereroi, dalle strade delle nostre città fino in Iraq e ritorno, attraverso crimine, razzismo, violenza, guerra, immigrazione, speculazione edilizia, partite di calcio e romantiche effusioni.

Un intero albo cartonato di 96 pagine, completamente inedito (tranne le prime pagine che sono quelle del primo albetto uscito per 001Edizioni) e tutto a colori, che a Lucca presenteremo con il prezzo speciale di 10€.

Sempre a Lucca ci divideremo, tutti e 4 i giorni, tra lo stand Panini, in piazza Napoleone, per NIRVANA 6 1/2 e lo stand Annexia, in piazza del Giglio, per XNerd – Prima crociata e le ultime copie di Don Zauker – Inferno e paradiso.

Ma ci sono anche altre novità e più avanti ve ne parleremo dettagliatamente.

 

 

Share

5 Commenti »

Collaborazionisti!

25 settembre 2012

Alla fine è successo.

Quello che in tanti presagivano e che noi stessi temevamo, alla fine è successo.

Dopo anni e anni passati a sperare vanamente che la sinistra che conta si accorgesse finalmente di noi.

Dopo anni e anni a sognare di poter leggere finalmente i nostri nomi almeno nella colonnina delle segate di Repubblica.it, a fianco dei quotidiani aggiornamenti sulle peripezie di Lindsay Lohan, sui monologhi di Crozza, sul culo di Belen e su chiunque facesse una cazzo di vignetta del cazzo su internet, magari notata solo dai suoi parenti di Roma, alla fine abbiamo ceduto e siamo passati al lato oscuro della forza.

Giorni fa siamo stati contattati da un giornalista di Libero (stiamo dicendo Libero, il giornale di Belpietro. Ecco, pensate intensamente a Belpietro e ai suoi interventi ad Annozero) perché voleva scrivere due righe su Nirvana.

E noi cos’abbiamo fatto?

Feriti e vendicativi come una spasimante che si sente ignorata e si concede al primo venuto che le fa un complimento solo per incularsela, abbiamo accettato.

E il pezzo è stato pubblicato domenica scorsa (ve lo diciamo solo ora perché solo ora troviamo il tempo di farlo, non siate maliziosi) nell’inserto satirico LiberoVeleno.

Niente di che, per carità.

Si tratta di una finta intervista a Ramiro, il protagonista della serie, andata in stampa parecchio tagliata rispetto all’originale, ma per motivi di spazio, non certo per censura, credeteci.

Abbiamo provato a inserire, dove potevamo, qualche frecciata e nessuno ha fatto storie.

Quindi: bravo Libero!

Non come quei giornali di sinistra, dove parlano solo degli amici e dei soliti noti dei salotti romani, amici di certi giudici abituati a fare politica con le loro inchieste a orologeria, e i loro calzini turchesi, per sovvertire il voto degl’italiani e non certo degli extracomunitari che ci rubano il lavoro e anche quando rubano, nessuno gli fa niente e costruiscono pure le moschee, mentre noi paghiamo le tasse e il governo Prodi (o Monti, il governo dei poteri forti) ci mette continuamente le mani nelle tasche per rubarci i soldi, insieme a Equitalia e tanto sono tutti uguali e le coop rosse e sì, Fiorito ha rubato ma anche a sinistra, però, Vendola lo piglia nel cu…

Via, diciamolo.

 

 

Share

29 Commenti »

Etnacomics 2012

13 settembre 2012

Dunque, come già annunciato, a partire da domattina saremo presenti allo stand Panini, a Etnacomics.

Cliccate qui per maggiori informazioni circa orari ed eventi che, per i più pigri e duri di comprendonio (categorie di cui intenet – putroppo – abbonda), riassumiamo anche qui sotto.

Firme, dediche e cazzi vari, allo stand Panini:

Tutte le mattine, dalle 11;00 alle 12;30.

Il pomeriggio di venerdì, dalle 14;30 alle 16;30 e quello del sabato, dalle 15;00 alle 17;00.

La conferenza con commenti sulla chiusura della prima stagione di Nirvana e presentazione della seconda, con anticipazioni del numero 6.5, sarà venerdì, alle 16;30.

La cena verrà servita alle 21;00.

Ma non è tutto.

Come sempre vi terremo costantemente aggiornati, tramite Twitter, Facebook, Instagram e altri social network di cui (come di quelli appena nominati) ignoriamo addirittura l’esistenza, sull’ andamento della fiera, sul viaggio di andato e ritorno, sugli incontri, sugli eventi e sulle nostre riflessioni e i nostri progetti.

Iniziamo subito: Ora andiamo a fare la pipì.

Separatamente.

Poi Emiliano andrà a fare la spesa alla Coop e Daniele pulirà la lettiera del gatto.

Altri importanti aggiornamenti, in seguito.

***

Intanto è in edicola e in fumetteria NIRVANA 6, quello che sarebbe dovuto essere il numero conclusivo della serie.

Prendetelo, leggetelo e godetene tutti.

Non sono cose che si leggono tutti i giorni…

Share

10 Commenti »

Ad esempio a noi piace il Sud.

10 settembre 2012

Sì, come a Rino Gaetano, anche a noi piace parecchio il Sud.

D’Italia o del mondo, non fa differenza.

Sarà perché siamo nati e viviamo da sempre a Livorno, che ha parecchio dello spirito, del calore e dell’aria di molte famose città del sud (senza però averne la cultura, la storia e i monumenti, è bene precisarlo).

Forse è per questo che siamo sempre entusiasti quando abbiamo la possibilità di andare a Napoli Comicon (e non potete immaginare quanto ci siano girati i coglioni per esser stati costretti a rinunciare, quest’anno) e siamo ancora più entusiasti di poter andare a Etnacomics, questo fine settimana.

Sì, avete capito bene: venerdì, sabato e la mattina di domenica prossimi ci alterneremo, per tutto il giorno, tra lo stand Panini, di Etnacomics, e la spiaggia più vicina.

Le sere, invece, potrete trovarci (o meglio: invitarci o consigliarci dove andare) in giro a bere, mangiare, cantare e cazzeggiare, fino alla perdita dei sensi o al sopravvenire della Pubblica Sicurezza.

Firmeremo tutte le copie di Nirvana e di Don Zauker (ma anche di Zagor, Lando e Il Giornalino, perché no…)  che ci troveremo davanti, impreziosendole – su richiesta – con delicati arabeschi di cazzi, impronte d’unto, forfora e sudore.

Risponderemo a tutte le domande, curiosità e cazzate che vi verranno in mente ma soprattutto: presenteremo in esclusiva Nirvana 6, l’ultimo capitolo della prima stagione e ci lasceremo andare a succose (?) anticipazioni sulla seconda, in programma a partire da gennaio 2013, con un piccolo, ma indispensabile, antipasto in occasione di Luccacomics, a fine ottobre.

Cos’altro aggiungere?

Vi aspettiamo, sudati, salati e contenti.

Come resistere ad un simile invito?

Share

5 Commenti »

« Articoli precedenti