Etnacomics

4 giugno 2014

Poster-Etna-Comics-2014

Ciao a tutti, come state?

Noi tutto bene, via non ci lamentiamo… a parte il fatto di aver scoperto da poco che ci hanno inculato diversi soldi dal conto Bancoposta che abbiamo in comune.

Ma, dopo file interminabili alle poste e dai carabinieri, siamo fiduciosi in una risoluzione positiva del problema. O almeno, questo speriamo sia quello che ci diranno domattina, alla polizia postale, dove siamo stati rimapallati.

Ma a parte queste volgarità non consone a dei signori come noi e come voi, cari e stimati lettori, torniamo a parlare di fumetti (e qui ci sarà una fuga di almeno il 50% dei lettori di questo sito, lo sappiamo. Benché si sia principalmente due autori di fumetti, i nostri lettori vogliono che si parli di tutt’altro. Chissà perché… a volte ce lo chiediamo seriamente).

Dicevamo?… ah, sì: fumetti.

No, dove andate, aspettate a chiudere la pagina… dopo parliamo anche di Renzi del papa, di Beppe Grillo, dei mondiali in Brasile, e del culo di Rihanna, giuro!!

Comunque, tornando ai fum… ehm a quelle cose lì, insomma…  ammettiamo di essere stati un po’ assenti negli ultimi tempi, ma questo unicamente perché impegnati a preparare alcune gustosissime novità solo per i vostri palati finissimi.

Cominciamo dalla nostra massiccia e ingombrante presenza a Catania, per Etnacomics, da venerdì 6 giugno, fino a domenica 8.

Siamo particolarmente contenti di essere stati invitati in qualità di ospiti (cosa che ci capita raramente, persino alle fiere più misere e sconosciute: evidentemente non abbiamo pettinature abbastanza alla moda) e lo siamo a maggior ragione che l’invito sia venuto da Etnacomics.

Amiamo la Sicilia e il sud in generale (non immaginate quanto abbiamo patito nell’aver dovuto disertare Napoli), siamo stati a Catania due anni fa ci è rimasta veramente nel cuore (ovvio che queste cose le diremmo di qualsiasi altra città dovesse invitarci, persino Pisa, ma in questo caso siamo sinceri) oltre che sui fianchi, sulla pancia e sul culo, da quanto abbiamo mangiato, bevuto e rimangiato per poi ribére.

E qui veniamo al punto: a Etnacomics saremo impegnati in una serie di incontri e iniziative che, crediamo, potrete consultare direttamente sul loro sito. Ma la cosa principale è che tutto il resto del tempo saremo in giro a bere, mangiare, cantare e molestare i passanti.

Se vi va, unitevi a noi.

Seguirà, per la prima volta, un dettagliato reportage fotografico della fiera e del nostro soggiorno catanese.

Poi di fumetti e delle importanti novità per i prossimi mesi (il nuovo Don Zauker, Nirvana, altre cose) ne parleremo in un’altra occasione, eh?

Abbiamo detto tutto?

Ah, no… Renzi, il papa, Grillo, i mondiali e il culo di Rihanna

Vabbè, leggete Repubblica.it, tanto non parleranno di altro per mesi.

 

 

Share

9 Commenti »

Tentativo n. 2

26 marzo 2011

Ci si riprova.

Cioè, la truppa di gufi che lavora al meteo dà ancora acqua per domenica, o perlomeno nuvoloni minacciosissimi e malintenzionati. Ma se ci facessimo condizionare da due schizzi d’acqua perderemmo inesorabilmente l’immagine da duri, da veterani scafati di tante situazioni pericolose, che nel tempo ci siamo costruiti. E questo non possiamo permetterlo, ne va della nostra credibilità, almeno agli occhi delle nostre nonne.

E quindi, domenica 27 marzo (domani) alle 17,30 saremo nei locali di Fumettando, in piazza Gambacorti a Pisa (sic), per presentare/vendere/vergare il secondo albo di “Don Zauker, Inferno e Paradiso”  e il primo di “X-Nerd – Eroi di Pace”.

Precipitatevi numerosi! Sarà una bella occasione per incontrarci, noi e voi, chi realizza storie e chi le legge e le critica, poi se ne parla tutti insieme un po’ bagnaticci, con i piedi merdosi di pantano, ma stipati negli angusti locali della piccolissima fumetteria, con i vetri che si appannano in 15 secondi netti e l’aria che diventa irrespirabile in 10, e tuttavia per ragionare di cose che diciamo da almeno 5 o 6 anni. Quale migliore occasione per uscire di casa?

Vi aspettiamo trepidanti.

Share

13 Commenti »

DZ a Pisa, anzi no.

13 marzo 2011

Causa tempo di merda, la prevista presentazione di Don Zauker – Inferno e Paradiso e X-NERD – Eroi di Pace, alla fumetteria “Fumettando” di piazza Gambacorti, a Pisa (scusate la volgarità) è stata annullata dalle gentili organizzatrici con la nostra più sincera benedizione.

Se tutto va bene, se ne parla domenica prossima, stesso posto, stessa ora.

Scusate per il contrattempo e, se potete, fatevi sentire con la madonnina.

Share

4 Commenti »

Ancora a Pisa.

11 marzo 2011

Sì, domenica 13 marzo 2011, alle ore 17;00 (o giù di lì) torneremo ancora a Pisa, alla fumetteria Fumettando, in piazza Gamabacorti qualcosa.

Lì, presenteremo i nuovi Don Zauker – Inferno e ParadisoX-Nerd – eroi di pace e ci dilungheremo a parlar male del governo e del Santo Padre, ché non è mai abbastanza.

Ci sarà anche spazio per le dediche con particolare attenzione alle svastiche di cazzi o ai soli delle Alpi, sempre di cazzi, novità assoluta di quest’anno.

Chiuderemo la serata con piccole anticipazioni sugli ambiziosi progetti futuri e ricco aperitivo al bar più vicino (dietro pagamento individuale)  e cena gratis, ognuno a casa sua.

Come dite? Vi siete rotti i coglioni di vederci a Pisa?

Figuratevi un po’ noi, di venirci, allora…

Ma tanto, se si aspetta che ci chiamino a Livorno, si fa a tempo a morì.

A domenica.

P.S. QUI c’è una nostra intervista realizzata in questi giorni.

 

 

Share

5 Commenti »

X-Trailer

19 ottobre 2010

Prossimamente le ultime, definitive, informazioni su LuccaComics, sui nostri appuntamenti durante la fiera, sulla serata del 27 ottobre a Pisa e su altre piccole e grandi novità.

Share

8 Commenti »

Finalmente!

10 giugno 2010

Amici, il giorno che milioni di sportivi stavano aspettando è finalmente giunto.

Domani, venerdì 11 giugno 2010, dalle ore 18;30, i Paguri saranno a Pisa, ospiti della fumetteria “Fumettando”, in piazza Gambacorti, dove presenteranno l’edizione Planeta dell’albo Don Zauker – Santo Subito (acquistabile direttamente nella fumetteria) e parleranno un po’ del più e del meno, ma sempre e comunque in modo volgare e senza tener conto della sensibilità delle persone che magari possano riconoscersi in una religione che veneri un qualsivoglia Dio, sia esso cristiano, musulmano, ebraico, maiale oppure lupo.

Altri argomenti di conversazione saranno l’edizione spagnola e francese, sempre di Santo Subito, oltre alla lavorazione del nuovo albo inedito, previsto per Lucca 2010, e l’enorme differenza tra farsi una sega da soli o farsela fare da qualcun altro.

Naturalmente sarà possibile intervenire e farsi persino vergare l’albo dalle capaci membra dei due autori.

Un appuntamento da non perdere, dunque, per tutti gli appassionati di fumetto, di satira, di spagnole e anche di seghe.

Ah, e comunque l’appuntamento che milioni di sportivi stavano aspettando è l’inizio dei mondiali, scusate, ci eravamo un attimo distratti.

Ma non ha importanza.

I mondiali torneranno tra 4 anni.

Noi a Pisa, chissà.

Share

16 Commenti »

A Pisa, again!

10 febbraio 2010

Ci sono uomini che, legati con un lungo elastico, si lanciano nel vuoto da altissimi ponti per provare il brivido dell’impresa ai limiti delle potenzialità umane.

Altri cercano lo stesso brivido a bordo di una canoa fra i flutti di un fiume in piena.

C’è  chi si spinge anche più in là: chi si lancia in caduta libera da 4000 metri di quota, o si catapulta in un burrone in sella a una moto, o prova a correre sulle braci ardenti, chi si fa appendere per la pelle della schiena, chi si addentra in un ambiente sconosciuto, quando non addirittura ostile, cercando di sopravviverci con i mezzi che trova.

Chi, addirittura, mette alla prova il proprio fisico, la propria mente e, perché no, anche il proprio destino, guardando un’intera puntata di “Amici”.

Ci sono tanti modi per provare un’emozione fortissima, ai limiti della sopportazione umana.

Noi proveremo a toccare quel brivido (ri)portando in scena il DON ZAUKER TALK SHOW A PISA!

Non sappiamo cosa ci aspetterà, e se torneremo vivi dall’esperienza. Ma a volte si sente l’esigenza di osare l’inosabile, e sperimentare le condizioni più estreme.

Se volete partecipare, venite Sabato 13 febbraio, alle ore 22,00, al Cantiere San Bernardo, in via Pietro Gori (angolo via San Bernardo) a PISA.

L’Associazione Paguri, però, declina qualsiasi responsabilità relativa a traumi di varia natura derivanti dall’esperienza (il passaggio a Pisa, non lo show).

Don Zauker: No Limits.

P.S. Aggiungiamo due sole note:

  1. Si dovrebbe  pagare, poco, pochissimo, ma si dovrebbe pagare. Quanto? Sappiamo una sega! Chiedete a quelli del Cantiere. Ma sotti i cinquEuri.
  2. Se qualcuno vuole fare filmati o riprese, faccia pure. Basta che poi ce li mandi anche a noi.

***

ULTIMORA: Bertolaso indagato per corruzione!sì, sì, anche noi avevamo sempre pensato che prima o poi sarebbe successo!

Ecco, ora non gli manca veramente niente per esser nominato ministro, come annunciato giorni fa, dal nostro luminoso premier.

No, non pensate male.

Intendevamo dire che, in questo modo, anche lui potrà avvantaggiarsi della legge sul legittimo impedimento, che si vuole estendere a tutti i ministri, ecco!

AGGIORNAMENTI: Berlusconi: ” Bertolaso non si tocca!”…e se lo fa, lo fa solo quando Francesca ha le sue cose.

Share

19 Commenti »